A che età si può volare in aereo?

Алан-э-Дейл       05.04.2024 г.

Nella vita moderna, viaggiare in aereo è diventato molto facile. Volare è il modo più veloce per raggiungere il punto desiderato del globo. Di conseguenza, ci si chiede se sia possibile mandare un bambino da solo su un aereo, come farlo, cosa è necessario, da che età si può volare da soli. Tutti i punti di interesse saranno trattati in questo articolo.

Il bambino può volare senza genitori, disposizioni di legge

Il volo di un bambino senza genitori in Russia è determinato da due punti molto importanti:

  • Il quadro legislativo informa che la procedura per il volo dei minori, a partire da che età si può volare non accompagnati su un aereo, è stabilita nel decreto del Ministero dei Trasporti della Federazione Russa № 82 del 28.06.2007;
  • Il secondo punto è il regolamento dell’Aeroflot, che affronta proprio questa questione. La Legge federale n. 114 del 15.08.1996 disciplina tutte le norme relative all’uscita e all’ingresso della popolazione.

Ordinanza quadro del Ministero dei Trasporti

Volare con un piccolo passeggero

Per il mese di settembre 2018 sono in vigore le seguenti disposizioni:

  1. Il volo di un minore non accompagnato all’interno della Russia viene effettuato se:
  • Tra i due e i dodici anni non sono disabili e il vettore prevede la possibilità di supervisionare i piccoli passeggeri;
  • Il volo indipendente se il minore ha più di dodici anni.
  1. Persone che possono inviare un passeggero minorenne oltre ai genitori:
  • {tutori;
  • {tutori;
  • genitori adottivi.
  1. La categoria di età del bambino è rilevante al momento dell’acquisto del biglietto. In parole povere, se il bambino compie tredici anni tra pochi giorni, al momento dell’acquisto del biglietto rientrerà nella prima categoria da 2 a 12 anni.
  2. I bambini possono essere trasportati sotto la supervisione di un rappresentante del vettore se:
  • {la loro età è compresa tra i due e i dodici anni;
  • Se il minore ha un’età compresa tra i tredici e i sedici anni, la supervisione è prevista su richiesta dei rappresentanti legali.

Attenzione! Se un bambino vola al di fuori della Federazione Russa, deve avere un documento d’identità e il consenso dei rappresentanti legali, necessariamente approvato da un notaio, che specifichi le condizioni, il nome dello Stato in cui il minore viaggia.

Le compagnie aeree e le loro condizioni

Di solito si applicano le seguenti regole per i bambini che viaggiano in aereo:

  • Il trasporto di bambini piccoli ha i suoi vantaggi immediati. Ad esempio, i bambini fino a due anni non hanno bisogno di acquistare un biglietto, ma non gli viene assegnato un posto a parte, quindi per tutto il tempo del volo il bambino sarà in braccio a mamma o papà;
  • Se il piccolo non ha ancora due anni, ma è abbastanza grande, è possibile acquistare un posto a parte per lui. A seconda del vettore, sono disponibili sconti speciali dal cinquanta al settanta per cento per il biglietto di un bambino dai due ai dodici anni;
  • Alcune compagnie aeree forniscono ai bambini piccoli delle culle speciali. Questo dispositivo viene installato davanti al sedile del genitore. È meglio informarsi in anticipo, prima del volo, se esiste un servizio di questo tipo;
  • Le compagnie aeree straniere hanno la regola di fornire ai genitori con bambini di età inferiore ai due anni dei posti in prima fila, in modo che il bambino possa stare comodamente. Si tratta dei cosiddetti «sedili comfort». Nelle compagnie russe, questo servizio viene solitamente fornito a pagamento. Possono essere posti non solo in prima fila, ma anche vicino all’uscita di emergenza;
  • È meglio prenotare il biglietto in anticipo, perché i posti per i bambini non accompagnati sono sempre in numero molto limitato;
  • È opportuno studiare attentamente i termini e le condizioni del vettore di cui si intende usufruire. In questo modo è possibile ottenere tutte le informazioni sulla documentazione necessaria, sui certificati e così via;
  • accompagnare un minore in volo — un servizio che non viene fornito da tutte le compagnie. A questo proposito è meglio chiarire tutto in anticipo;
  • l’ordine del servizio di accompagnamento e l’acquisto del biglietto avvengono contemporaneamente e richiedono necessariamente la presenza di un rappresentante legale;
  • il bambino deve essere accompagnato da almeno uno dei genitori. Sarà necessario un documento d’identità;
  • il documento di accompagnamento deve contenere i dati della persona che incontrerà il minore nel luogo di sbarco.

Tempo trascorso in volo

Quando si va da qualche parte in aereo, è bene pensare a quanto tempo si dovrà trascorrere a bordo, se ci saranno trasferimenti e lunghe attese. È difficile trascorrere diverse ore in aereo con un bambino in braccio. Se il volo è di lunga distanza, potrebbe esserci la possibilità di fare una pausa solo durante le coincidenze.

Pasti offerti durante il volo

Se al bambino non è stato assegnato un posto a sedere, non gli verrà fornito il cibo. Se il bambino viene nutrito con il latte materno, non dovrebbero esserci problemi. Se il bambino è allattato con il biberon, è meglio che si occupi della formula in anticipo. Purtroppo a bordo non c’è un posto dove scaldare il latte, ma si può chiedere alla hostess dell’acqua calda. Alcune compagnie si occupano di fornire alimenti per bambini, ma è meglio informarsi in anticipo presso la compagnia stessa. A che ora è necessario ordinare e quanto costerà il servizio, può saperlo solo un rappresentante del vettore.

Importante: i bambini che acquistano un posto a sedere separato ricevono lo stesso menu degli adulti. È possibile discutere qualsiasi variante del menu dietetico solo con la compagnia in anticipo. Non tutte le compagnie forniscono questo tipo di servizio.

Servizio di accompagnamento per i minori

Come mandare un bambino da solo in aereo, cosa fare e quanto costa il servizio di scorta. Innanzitutto, i genitori devono sapere che sono responsabili dell’acquisto dei biglietti, del check-in e dell’imbarco del piccolo passeggero. È necessario stipulare un accordo con la compagnia aerea sull’accompagnamento, che descriva tutti i momenti di questo viaggio aereo. Solo dopo l’acquisto dei biglietti, la compilazione dei documenti e il superamento del controllo, il bambino sarà affidato alle cure di un rappresentante dell’azienda.

Quando si viaggia in aereo, il dipendente veglierà sul bambino e sarà responsabile per lui, la hostess gli darà da mangiare, gli porterà l’acqua, lo accompagnerà alla toilette. In questo caso, la compagnia è responsabile della sicurezza della vita e della salute del piccolo passeggero fino al momento dell’atterraggio e del trasferimento del bambino alle cure di un adulto. Ci sono compagnie che informano addirittura i genitori dell’atterraggio e della partenza dell’aereo. In caso di imprevisti nel luogo di arrivo, il rappresentante continua a monitorare il bambino, coordinando le sue azioni con i genitori. A volte, se il bambino non può essere preso all’aeroporto, viene portato all’indirizzo esatto e consegnato a una persona di riferimento.

Baby-sitting

Costo del servizio

Il servizio di accompagnamento di un bambino in aereo non è troppo economico. Naturalmente, il costo dipende anche dalla compagnia aerea. In media, il volo di bambini senza genitori in Russia con un accompagnatore costa 3500 rubli. Se la spedizione è diretta in un altro Paese, il prezzo è approssimativamente a partire da 40 USD.

Come formalizzare il servizio

Oltre al prezzo, anche la procedura di registrazione è stabilita dall’azienda stessa. Fondamentalmente, è la seguente:

  • È necessario fornire il passaporto del genitore o del rappresentante legale, il documento d’identità del bambino, l’eventuale documento di adozione o di tutela;
  • Viene compilata una domanda di accompagnamento. In essa vengono specificati la destinazione finale, tutti i punti necessari per il trasporto e la consegna del bambino alla destinazione finale, il nome e la parentela della persona da incontrare, ad esempio la nonna, e i suoi dati personali;
  • è obbligatorio presentare al check-in il biglietto, i documenti, il modulo di richiesta e la ricevuta di pagamento del servizio.

A partire da quale età si può volare senza i genitori, le restrizioni dei vettori

Inoltre, prima di mettere in valigia un bambino per un viaggio, è bene informarsi sulle limitazioni di età stabilite da questo o quel vettore.

  • Il vettore russo fissa un’età compresa tra i cinque e i sedici anni sui voli diretti e in coincidenza;
  • Ural fissa l’età da cinque a dodici anni in Russia e da sei a dodici anni all’estero per i voli diretti.

In conclusione, vorrei sottolineare ancora una volta che per andare in volo con un bambino o per lasciarlo andare da solo è necessario prepararsi a fondo. Prima di tutto, è necessario familiarizzare con il percorso, i prezzi e i servizi dei vettori. Se i genitori volano insieme a un neonato, è bene prepararsi a eventuali difficoltà con i posti a sedere e il cibo. Se il bambino viaggia da solo, deve essere preparato psicologicamente, soprattutto se è la prima volta che vola. Se tutte le regole vengono rispettate, il bambino non rimarrà deluso dal viaggio e non ne trarrà impressioni negative.

* I prezzi si riferiscono al 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]