Adler: spiaggia di sabbia e altre spiagge

Алан-э-Дейл       31.05.2024 г.

Adler: spiaggia sabbiosa — una query popolare sui motori di ricerca tra coloro che hanno intenzione di andare in vacanza a Sochi. Sochi è un’enorme città del sud, che si estende lungo la costa del Mar Nero per quasi 100 chilometri. È una località di villeggiatura, di intrattenimento e di richiamo, capitale della regione turistica, più grande di alcuni Paesi europei.

Le migliori spiagge di Sochi e Adler godono di una meritata fama non solo tra i vacanzieri russi, ma anche tra i turisti di tutto il mondo. Il loro flusso è aumentato in modo significativo dopo i Giochi Olimpici di Sochi, che hanno arricchito la città di nuovi e confortevoli hotel, passeggiate, attrazioni e centri di intrattenimento.

Spiagge a Sochi (informazioni introduttive)

Tutta la Russia e il territorio post-sovietico conoscono le dimensioni della più grande città sul territorio della Federazione Russa, ma non tutti hanno informazioni sulle dimensioni delle spiagge sabbiose di Sochi e Adler.

Spiaggia sabbiosa di Adler

Nella capitale della località turistica, ad oggi, ci sono più di 130 spiagge, sulle quali è possibile pianificare una vacanza per ogni gusto e condizione di portafoglio:

  • libere ben attrezzate, che sono sempre molto frequentate dai vacanzieri, perché vi si può prendere il sole anche senza soldi, ma sono dotate di tutto il minimo indispensabile per essere considerate confortevoli (ci sono postazioni mediche, noleggio di attrezzature, aree sanitarie e punti di ristoro;
  • appartati e selvaggi, di ghiaia e di sabbia, a volte anche con un minimo di servizi — oggetto di preferenza per chi non ama le grandi folle;
  • zone di grande comfort, riservate agli abitanti di alberghi e pensioni costose, che non possono essere visitate da chi non soggiorna in queste strutture;
  • spiagge a pagamento, dove l’accesso alla riva è a pagamento, ma sono garantiti l’ordine, la pulizia e le condizioni necessarie.
  • specializzate, ad esempio la spiaggia cittadina di Mayak, sul cui territorio si trova un parco acquatico (può essere incluso nel programma obbligatorio, se in vacanza si va con i bambini.

A Sochi ci si può riposare alla grande non solo nei mesi estivi, ma anche nella stagione di velluto, quando i vacanzieri sono meno numerosi e le condizioni climatiche sono ancora piacevoli. L’acqua in riva al mare si mantiene calda a lungo, ci si può tranquillamente sistemare sia sulla città libera ben arredata, sia sulla ghiaia selvaggia, dove in questo periodo dell’anno rimangono solo i romantici disperati e coloro che preferiscono riposare in un ambiente accogliente e appartato.

Ulteriori informazioni! Farsi un’idea abbastanza completa del soggiorno a Sochi può avvenire in diversi modi: leggere le recensioni entusiastiche dei vacanzieri sul sito turistico, vedere foto e video, leggere la letteratura di riferimento. Sochi è aperta ai suoi ammiratori e online: quasi tutte le spiagge della città sono dotate di webcam, e per ammirare i luoghi della città e fare una scelta consapevole, basta andare online.

La scelta di un luogo di villeggiatura adatto dipende in gran parte dalla zona dell’enorme località in cui il turista deve vivere, ma ogni persona può avere le proprie esigenze individuali per quanto riguarda l’area destinata all’abbronzatura e ai bagni in mare. Molto determinano il biglietto d’ingresso, se è a pagamento, i servizi offerti, la copertura della costa, (sabbia o ciottoli), le vacanze attive e i luoghi in cui ci si può divertire. Il distretto di Adler da questo punto di vista è più democratico e confortevole rispetto a Central e Lazarevsky.

Spiagge di Adler

Il microdistretto urbano di Adler — centro amministrativo del distretto di Adler — si trova a sud dei cento chilometri su cui si estende la capitale turistica della Russia. L’aeroporto è stato costruito qui molto tempo fa, ma solo pochi anni fa è apparso il Parco Olimpico e quasi tutte le spiagge cittadine sono state migliorate. Dal 2016, sulla base di atti legislativi, le spiagge di Adler funzionano dalle 6.00 alle 30.00 del mattino.

Per chi non è mai stato a Sochi prima d’ora, i binari della ferrovia, che solo nel tratto dal fiume Psou alla stazione ferroviaria sono a distanza dalla riva, saranno una sorpresa. Tuttavia, è abbastanza facile abituarsi: con il tempo, il rumore dei treni che passano diventa impercettibile e gli affascinanti convogli iniziano a sembrare un attributo indispensabile del paesaggio circostante.

Per tutta la stagione, a partire da maggio e fino a ottobre, molti turisti, russi e stranieri, si riposano ad Adler, attratti dalle sue attrazioni, dalla possibilità di trascorrere le vacanze come un selvaggio libero e senza vincoli, o di preferire una spiaggia libera e sabbiosa ben arredata. Ma a prescindere dalla spiaggia scelta, l’estate rimarrà nella vostra memoria per tutto l’inverno e ricorderete la costa del Mar Nero, l’aria salubre e pulita del mare. Il numero di spiagge di Adler è così grande che è semplicemente impossibile menzionarle tutte. L’elenco delle migliori comprende:

  • «Gabbiano» — la più popolare e la più visitata, la spiaggia centrale della città, estremamente democratica nel costo dei servizi, di ciottoli, ma con aree sabbiose, ci sono pochi gabbiani, ma al mare si trovano sentieri di legno;
  • «Parco Olimpico» (situato nella Bassa Baia di Imereti, attrezzato per i Giochi Olimpici e molto tranquillo, pulito, paesaggistico, ma ghiaioso;
  • «Wave» si trova tra il Viale Olimpico e l’argine Adler, è una piccola spiaggia sabbiosa, da cui bisogna camminare un po’ per raggiungere la riva, (la sabbia alla rinfusa deve essere protetta dalle onde, quindi la riva è protetta dalle onde da lastre di cemento);
  • «Barracuda» è una spiaggia popolare con infrastrutture sviluppate, superficie di ghiaia e una stretta striscia costiera lungo la quale corre la ferrovia; tra le altre spiagge spicca per i programmi di intrattenimento giornalieri, sempre molto seguiti da turisti e cittadini;
  • «Stagioni di velluto» sono nella struttura del city-hotel, situato nel quartiere di Adler con il nome di Sovkhoz Rossiya, è la riva della baia di Imeretinskaya, con una dolce discesa in acqua e l’acqua più limpida, oggetto di preferenza per i genitori con bambini, ma anche con una superficie di ghiaia;
  • «Mandarin» — con ciottoli fini e decorazioni eleganti è considerata una delle migliori: qui si può affittare un bungalow e prendere il sole in tutta comodità, ma questa è una spiaggia per chi preferisce pagare e riposare in pace per una certa cifra.

Nota bene: questa è una lista molto condizionata, compilata a partire dalle recensioni dei turisti che visitano regolarmente la costa del Mar Nero. Nella compilazione del rating non si è tenuto conto né del rivestimento della spiaggia (sabbia, ciottoli, rivestimento speciale, natura selvaggia e pietre), né su quale territorio si trovino. I criteri principali sono stati lo sviluppo delle infrastrutture e dei servizi e lo stato del mare: se l’acqua è limpida o fangosa, la profondità a riva, quanto è dolce l’ingresso e la profondità massima della zona sicura (limitata da boe).

Spiaggia Chkalovsky a Adler

La spiaggia Chkalovsky di Adler è un’intera zona balneare (Chkalovskaya), situata nell’omonimo quartiere. La mappa mostra che si trova abbastanza lontana dai luoghi di interesse della città, cioè dal centro. Ma quello che è considerato un minus da alcuni vacanzieri è un vero e proprio plus per altri, quelli che non sono venuti per entrare nel formicaio di Sochi, ma vogliono solo prendere il sole in riva al mare.

Qui si possono noleggiare ombrelloni e sdraio, mangiare gelati, farsi fare un semplice massaggio o una doccia Sharko (idromassaggio), e dopo aver percorso un po’ di strada si possono trovare esercizi di ristorazione dove consumare un gustoso pasto con tutta la famiglia.

Importante: la copertura della zona costiera dipende dalla spiaggia del quartiere. Vicino al Parco Bestuzhev, «Ogonek», «Kurortny Gorodok» — ghiaia con strisce di sabbia, ma «Volna» e «Imeretinsky Beach Club» — specificamente sabbiosa. Nonostante i proprietari del beach club lo definiscano con orgoglio la prima spiaggia sabbiosa di Sochi, esiste anche il club «Volna», che ha una superficie sabbiosa sulla riva. Per il suo allestimento sono stati portati più di 150 vagoni di sabbia.

Spiagge di sabbia ad Adler

È possibile trovare una descrizione dettagliata del territorio, ma con difficoltà. Le webcam di «Imeretinki» non trasmettono online, ma chi desidera conoscere visivamente il suo lavoro può visitare Instagram, dove sono pubblicate molte foto colorate. La fotocamera di ogni fotografo mostra chiaramente tutto il fascino della ricreazione d’élite in un luogo definito unico a Sochi. La stazione e la ferrovia sono lontane da qui, gli orari di apertura e l’accesso sono limitati, la notizia dell’apertura non è stata pubblicizzata.

Gli ospiti dell’hotel «Imeretinsky» visitano la spiaggia gratuitamente, per coloro che soggiornano nell’apart-hotel — uno sconto, gli adulti pagano 200 rubli, la visita dei bambini costa 100 rubli. Per gli ospiti la tassa è la stessa, indipendentemente dal sesso e dall’età, pagano 400 rubli.

L’offerta di servizi è completa: molti lettini, campi da gioco per organizzare il tempo libero dei bambini, giocare a calcio o a pallavolo, bagnini e medici per le emergenze. Vicino al mare, per chi è venuto a calvare c’è un bellissimo e isolato settore vacanze, situato a un chilometro di distanza dall’hotel. Per chi soggiorna nel beach club è previsto un servizio navetta gratuito. Le regolari feste in spiaggia, di cui vengono organizzate parecchie ogni anno, possono rendere difficile la partenza.

La spiaggia di Volna, situata nella zona tra il Palazzo del Ghiaccio e l’argine della città, non è né selvaggia né accessibile al pubblico, né tantomeno economica. Funziona dalle 8 del mattino fino all’ultimo cliente, ma nonostante l’ingresso gratuito, le tariffe dei servizi qui non possono essere definite democratiche. La capacità massima è di 500 posti. Qui non si può contare sul silenzio e sulla privacy, ma è un luogo per gli amanti dello yoga, del windsurf, degli sport acquatici e persino dei corsi di ceramica e decoupage per 1000 rubli a persona. L’indubbio vantaggio è la vicinanza al centro, l’indubbio svantaggio è il muro frangiflutti, per cui chi desidera nuotare utilizza la piscina con acqua di mare, situata sul territorio del club estivo.

Attività ricreative e di intrattenimento

Una nota a margine! Vacanze private e non organizzate non significano che i vacanzieri debbano passare tutto il tempo al mare. Qui è possibile vedere un delfino nel delfinario, dove ci sono delfini, balene bianche, leoni marini, foche, trichechi; per assaporare il gusto dell’arancia o comprare l’uva — recatevi al famoso mercato di Adler, dove potrete acquistare miele, noci, spezie, churchkhela, che viene prodotta da ogni viticoltore che si rispetti, utilizzando deliziose noci e succo d’uva.

Nel famoso oceanario si può incontrare una varietà di fauna e flora marina, ci sono stelle marine, tartarughe, squali, coralli del Mar Rosso, pesci tropicali, e si può vedere tutto da un tunnel lungo 44 metri, e se si vuole — e visitare lo spettacolo quotidiano.

In città ci sono anche molti posti interessanti dove alloggiare: dall’accogliente pensione «Fregat» al pomposo hotel «Empire», al mini-hotel privato «Liya», in appartamenti e camere in affitto.

Adler è una magnifica città situata sulla costa del Mar Nero, la perla della zona turistica russa, a cui portano tutte le strade del sud della Russia. Le spiagge di Adler sono per lo più di ghiaia, al massimo di piccoli ciottoli con strisce di sabbia. Solo pochi anni fa in questa zona di Sochi sono apparse aree ricreative sabbiose alla rinfusa, il cui soggiorno non è economico. Ma anche la sistemazione del paesaggio e il riempimento di sabbia importata costano una bella somma, che gli investitori devono ora rimborsare.

*I prezzi sono aggiornati ad agosto 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]