Agia Pelagia (Creta)

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

Agia Pelagia è una località balneare della Grecia. Si trova nel nord dell’isola di Creta, a 22 km dalla città di Heraklion.

La storia

La storia di Agia Pelagia risale all’epoca minoica. Sul sito di questo villaggio turistico sorgeva la città di Apollonia, distrutta da Kidonia nel 171 a.C. Le sue rovine sono visibili poco più a nord della spiaggia principale di Agia Pelagia.

Nel 1965, il villaggio di pescatori ha iniziato a trasformarsi in una località turistica con un’infrastruttura sviluppata. Oggi Agia Pelagia vanta più di 20 alberghi. Ci sono sia piccoli hotel-appartamenti che lussuosi complessi a 5 stelle.

Ecco come si presenta la località turistica di Agia Pelagia

Il clima

Agia Pelagia gode di un clima temperato subtropicale. Gli inverni sono umidi e caldi, mentre le estati sono secche e calde. La temperatura media invernale è di +16 °C. Ad aprile-maggio l’aria si riscalda fino a +23 °C, mentre a luglio raggiunge i +38 °C e oltre.

La temperatura del mare nel villaggio turistico raggiunge i +20 °C a metà maggio e si riscalda al massimo ad agosto (l’acqua rimane calda fino all’autunno inoltrato).

Attrazioni di Agia Pelagia Creta

In realtà, ad Agia Pelagia c’è una sola attrazione: l’omonima chiesa. Tutti gli altri luoghi significativi si trovano a una certa distanza dal villaggio.

Mappa di Agia Pelagia a Creta con attrazioni

Visita indipendente

È possibile visitare da soli la chiesa di Santa Pelagia, accanto alla quale si trova la piccola cappella omonima (i suoi parametri sono di 1 metro per 1,5 metri). Secondo la leggenda, qui è stata trovata l’icona miracolosa di Santa Pelagia.

Attenzione! Il 7 ottobre, gli abitanti del luogo festeggiano Pelagia, la loro patrona, nel villaggio termale.

Pagando 5 euro*, si può entrare nel mini-zoo e nel giardino botanico situato nel territorio del Capsis Elite Resort.

Il villaggio di Achlada si trova a 5 chilometri da Agia Pelagia. Potete passeggiare qui o prendere un’auto/taxi a noleggio per vedere le rovine degli antichi insediamenti. Nelle taverne locali potrete inoltre gustare deliziosi piatti a base di agnello.

Il villaggio di Fodele dista 10 chilometri. Di interesse turistico è il locale Museo di El Greco, che espone dipinti dell’artista El Greco. È possibile visitarlo tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 9.00 alle 17.00 al costo di 3 euro*.

Escursioni da Agia Pelagia

Da Agia Pelagia è possibile effettuare escursioni nei seguenti luoghi:

  • Palazzo di Cnosso (09:00-15:00; da 26 euro*). Il tour include una visita al Museo Archeologico di Heraklion (uno dei migliori musei del mondo), con esposizioni in 20 sale. Qui potrete ammirare il disco di Festo, le statuette provenienti dalle volte della montagna, le brocche di pietra dell’isola di Mochlos, diversi affreschi, ecc. Visitando il Palazzo di Cnosso si possono vedere il cortile e varie stanze, le cui pareti sono in gran parte decorate con affreschi raffiguranti animali, piante e persone danzanti;
  • Monastero di Arkadi (9-18; da 36 euro*). Durante il tour, i turisti vedranno il monastero maschile attivo, costruito all’inizio del V secolo sul pendio della montagna, a un’altitudine di 500 metri (oggi nel monastero ricostruito è stato aperto un museo, dove sono esposte reliquie uniche), oltre a fermarsi al lago Kournas (i turisti cammineranno intorno al lago, ammireranno il magnifico paesaggio e nuoteranno nelle sue acque) e nella città di Rethymnon (i turisti vedranno i minareti turchi e gli edifici veneziani);
  • Baia di Balos (06:30-21:00; da €20*). I turisti saranno prima accompagnati lungo la costa settentrionale di Creta fino alla città di Kissamos (ovest). Da lì si imbarcheranno per una mini-crociera via mare fino all’isola collinare di Gramvousa, sulla cui cima si trovano le rovine di una fortezza. I viaggiatori trascorreranno circa 2 ore sull’isola di Gramvousa e 3 ore sulla spiaggia di sabbia bianca di Balos (qui si incontrano 3 mari);
  • Grotta di Zeus (dalle 9.00 alle 16.00; da 35 €*). I turisti saranno portati sull’altopiano di Lassithi, dove si trova la Grotta di Zeus (il suo altro nome è Grotta di Diktei, le cui pareti e il soffitto sono decorati con stalattiti e stalagmiti; nelle profondità della grotta c’è un piccolo lago sotterraneo — ci sono dei ponti che lo attraversano) e il monastero di Kera Kardiotissa (è circondato da un muro di cinta della fortezza, e all’interno c’è un negozio di icone e un museo dove si può vedere letteratura religiosa e utensili). Inoltre, i turisti potranno visitare il laboratorio di ceramica;
  • Gola di Samaria (dalle 6.00 alle 21.30; da 28 euro*). I turisti attivi dovrebbero indossare scarpe da ginnastica comode per attraversare la gola;
  • Parco acquatico Aqua Plus (c 09:00-11:00-17:00; da 30 EUR*). Questo parco è dotato di attrazioni estreme (Tsunami, Spacebowl, Kamikaze, scivoli Multirace, Hydrotube, ecc.), aree per bambini e ricreative (Lazy River, Fish Spa, Octapus Kids Waterslides, Idromassaggio, Castello gonfiabile, ecc.), armadietti, internet wireless gratuito, servizi igienici, cabina telefonica, bar, negozio, spogliatoi con docce. Inoltre, il parco acquatico dispone di un team di bagnini e di servizi medici in caso di necessità;
  • Isola di Chrysi (07:30-19:00; da 24 EUR*). Spiagge dorate e mare attendono i viaggiatori sull’isola di Chrysi.

Attenzione! La discesa alla Grotta di Zeus avviene attraverso una scala metallica di 50 gradini. L’interno è abbastanza luminoso, grazie all’illuminazione elettrica. Poiché la grotta è scivolosa, fresca e umida, è necessario usare prudenza e scarpe comode.

Attenzione! Durante il tour all’isola di Chrysi, i turisti cambieranno diversi mezzi di trasporto: prima saranno trasportati in autobus e poi in nave.

Spiagge di Agia Pelagia

La baia del villaggio è protetta dai venti da scogliere rocciose, quindi il mare qui è calmo. L’ingresso in acqua è netto, il mare è profondo e la costa è coperta di sabbia. La spiaggia principale è attrezzata con ombrelloni, lettini, spogliatoi, servizi igienici, docce, noleggio di banane, kayak, attrezzature per immersioni, barche a motore e a vela. Intorno alla spiaggia si trovano numerosi caffè e ristoranti.

Attenzione! Sulla spiaggia di Agia Pelagia ci sono piattaforme rocciose: sono interessanti per i bambini (sono un’area di nuoto sicura per loro) e per i subacquei.

Spiaggia di Agia Pelagia

A est e a ovest di Agia Pelagia si trovano le seguenti spiagge di ghiaia:

  • Spiaggia di Psaromoura (13 minuti a piedi): c’è un bar sulla spiaggia che vende snack, birra, succhi di frutta e acqua minerale. Ci sono spogliatoi, servizi igienici, docce, parcheggio gratuito e noleggio di barche, catamarani e kayak. Il litorale è ricoperto di ciottoli di piccole e medie dimensioni. Il noleggio di un ombrellone e di 2 lettini alla spiaggia di Psaromoura costa 7 €*;
  • La spiaggia di Mononaftis (20 minuti a piedi) è una spiaggia pittoresca con un ingresso in acqua piuttosto brusco. La riva è ricoperta di ciottoli piccoli, medi e in alcuni punti grossolani. Nelle vicinanze si trovano un centro immersioni (l’addestramento è in inglese), una stazione di pronto soccorso, spogliatoi e servizi igienici, nonché taverne e negozi di souvenir. Noleggiare un ombrellone alla spiaggia di Mononaftis costa 3 euro e una sedia a sdraio 2 euro.* I bagnini sono in servizio dalle 10.00 alle 18.00;
  • Spiaggia di Kladissos (da Kladissos Beach ad Agia Pelagia — 700 metri). Questa spiaggia di sabbia e ciottoli è famosa per il suo buon ingresso in mare. C’è un piccolo parco gonfiabile sull’acqua, lettini e ombrelloni, doccia, cabina per cambiarsi. Sebbene la spiaggia di Kladissos non appartenga ad alcun hotel, i suoi accessi sono bloccati dal territorio del Capsis Elite Resort. È possibile accedervi se si è autorizzati dalla sicurezza;
  • Spiaggia di Ligaria (tra la spiaggia di Ligaria e Agia Pelagia — 3 km). La superficie della spiaggia è di sabbia grossa, ma ci sono pietre lisce quando si entra in acqua. Sulla spiaggia si trovano taverne, ombrelloni, bar sulla spiaggia e strutture per le immersioni. Sulle rocce lungo i bordi delle spiagge sono presenti ricci di mare.

A chi viaggia con un’auto a noleggio ad Agia Pelagia e non ha paura di coprire alcune distanze, si consiglia di esplorare le seguenti spiagge:

  • Spiaggia di Ammoudara (15 km) — la spiaggia sabbiosa di 7 km presso il resort di Ammoudara è attrezzata con spogliatoi, lettini, ombrelloni, docce e servizi igienici. Sono disponibili anche attività acquatiche;
  • Malia Beach (55 km) — la spiaggia del Malia Resort è dotata di spogliatoi, docce, bar, strutture per il fitness, noleggio di attrezzature da spiaggia e acquatiche;
  • Spiaggia di Stavros (130 km). A Stavros Beach è possibile nuotare, noleggiare attrezzature da spiaggia, prendere una barca o fare una gita in barca.

Nota bene: la spiaggia di Stavros è sabbiosa, ma in alcuni punti ci sono dei sassi.

Spiaggia di Stavros

Consigli turistici

I viaggiatori esperti consigliano:

  • Venite ad Agia Pelagia alla fine dell’estate e all’inizio dell’autunno (la stagione balneare va da maggio a ottobre);
  • realizzare foto uniche, ammirare il villaggio e la splendida baia dalla Nuova Strada Nazionale, da un’altezza di 150-180 m sul livello del mare;
  • Assaggiate i vini locali e i frutti di mare più freschi nei ristoranti situati sulla spiaggia principale di Agia Pelagia — El Greko, Socrates, Bravo Seafood;
  • Fate shopping a Heraklion, poiché Agia Pelagia non ha quasi nessuna struttura per gli amanti dello shopping.

Agia Pelagia è un’ottima destinazione per chi vuole allontanarsi dalla natura e trascorrere le vacanze in un’atmosfera di tranquillità. Le serate sono tranquille e silenziose grazie alla mancanza di vita notturna.

*I prezzi sono aggiornati all’estate 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]