Alassio Italia — la città sulla mappa, i luoghi di interesse

Алан-э-Дейл       31.05.2024 г.

Alassio è una delle località turistiche più famose d’Italia. La città si trova in provincia di Savona, nella regione Liguria. I primi insediamenti in questo luogo apparvero nel X secolo. Secondo la leggenda, la giovane figlia dell’imperatore romano Ottone I il Grande scappò sulle colline di Alassio con il suo scudiero preferito. Il padre di lei era così generoso che non serbò rancore agli amanti, Adelazia e Aleramo, e donò loro il terreno su cui presto sorse la città di Alassio.

Come arrivare ad Alassio

Il modo più semplice per arrivare ad Alassio è dalla città più vicina, Genova, o da Milano.

Alassio Italia sulla mappa

In treno

Ogni giorno 24 treni viaggiano tra Milano e Alassio, partendo dalla stazione di Milano Centrale e arrivando alla stazione di Alassio. La durata media del viaggio è di 3 ore. 40 min. Il primo treno parte alle 06:10. L’ultimo treno parte alle 20:00.

In taxi

Un’altra opzione per spostarsi da una città all’altra di notte è il taxi. Il tempo di percorrenza da Genova ad Alassio è di circa 1 ora e 30 minuti. È possibile prenotare un taxi in aeroporto presso il banco informazioni del terminal arrivi, oppure è possibile prenotarlo online su Kiwitaxi, Intui.Travel e altri siti di prenotazione di trasferimenti.

Auto a noleggio

Se siete in possesso di una patente di guida, potete noleggiare un’auto e raggiungere Alassio. Questo metodo è molto popolare tra i turisti con patente internazionale. È molto facile trovare un’organizzazione di noleggio a Genova, diversi uffici si trovano nel centro della città. Inoltre, all’aeroporto di arrivo è disponibile un’ampia scelta di punti di noleggio. Le città sono collegate dall’autostrada A10/E80 e il tempo di percorrenza non supera le 2 ore.

Tempo ad Alassio

La città di Alassio ha un clima moderatamente caldo. I mesi invernali sono notevolmente più piovosi di quelli estivi. Il clima è classificato come Csa dal sistema Keppen-Geiger. La temperatura media annua è di circa 14,8 °C. La città di Alassio riceve circa 835 mm di precipitazioni all’anno. La quantità minore di precipitazioni si verifica nel mese di luglio. La maggior parte delle precipitazioni cade in ottobre, con una media di 110 mm. La temperatura massima è di circa 22,9 °C a luglio.

Attenzione! Gennaio è il mese più freddo, con una temperatura media di 7,5°C.

Attrazioni di Alassio

Isola Gallinara

Questa riserva naturale unica nel suo genere si trova sull’isolotto della Gallinara e ha una superficie di circa 11 ettari. Si trova al largo della Riviera Ligure, tra le città di Albenga e Alassio. L’isola prende il nome dalla parola «Galline», che gli italiani usano spesso per indicare il pollo selvatico che abbondava qui in epoca romana. Questa riserva naturale ospita un ecosistema mediterraneo unico e una flora magnifica. Il Museo di Albenga conserva reperti di antiche navi romane rinvenuti al largo della Gallinara.

La Gallinara è un buon posto per le immersioni, poiché le acque lungo la costa ospitano enormi spugne gialle, note anche come margherite di mare. Ci sono due siti di immersione famosi, Punta Falconara (chiamata «Cristo tentatore») e Punta Shushau. Le immersioni in questi luoghi devono essere accompagnate da guide professioniste, poiché c’è il rischio reale di incontrare sott’acqua molti proiettili bellici della Seconda Guerra Mondiale, oltre a relitti.

Mouretto

Una delle principali attrazioni di Alassio è il Muretto, la cui idea appartiene a Ernest Hemingway. Winston Churchill, Sophia Loren e molte altre star del cinema, della musica, della letteratura, dello spettacolo e dello sport hanno immortalato il loro nome su questo muretto. Sul Muro di Mouretteau, ogni anno alla fine di agosto, si svolge il concorso di Miss Mouretteau.

Per saperne di più! Il Muro di Mouretto è anche il luogo in cui si celebra la festa di tutti gli innamorati e ha una piccola tradizione di appuntamenti.

Oggi è un simbolo della città, anche se un tempo era un muro senza pretese che circondava il giardino cittadino affacciato su via Dante. Ma ora il muro ospita i nomi di star, personaggi dello sport e dello spettacolo che hanno visitato la città in vari momenti. Le prime targhe erano firmate da Hemingway, dal Quartetto Cetra e da Cosimo di Celia. Poi, nella seconda metà del XX secolo, la parete è stata decorata con targhe che portano i nomi di Adriano Celentano, Winston Churchill, Sophia Loren, Valentino e molti altri.

Chiesa di Sant’Ambrogio

La Basilica Ambrosiana è una chiesa che fu eretta da Sant’Ambrogio di Mediolanus nel 379-386 sul luogo in cui si trovava la sepoltura dei primi martiri cristiani.

Prima della canonizzazione di Sant’Ambrogio, la chiesa era chiamata «Basilica dei Martiri» e nel 1099 acquisì lo stile romanico-lombardo. A destra dell’edificio si trova l’austero «campanile dei monaci», eretto nel IX secolo, e a sinistra il «campanile dei canonici», iniziato nel 1144 e terminato solo nel 1889.

Ulteriori informazioni!!! Per molti secoli dopo la sua costruzione, il santuario fu spesso sottoposto a vari restauri e ricostruzioni. Si ritiene che il santuario abbia iniziato ad acquisire l’aspetto attuale nel XII secolo, proprio quando l’edificio fu ricostruito in stile romanico.

Nell’agosto del 1943, durante la Seconda Guerra Mondiale, i bombardamenti danneggiarono gravemente la basilica, soprattutto l’abside e l’area circostante. Di conseguenza, fu costruito un nuovo edificio, dipinto di rosa, per ospitare gli uffici dell’abate e il museo.

Oggi la chiesa ospita le reliquie di Ambrosius e dei martiri Protasius e Gervasius. Nella chiesa sono stati sepolti anche alcuni re d’Italia, tra cui Luigi II.

Indirizzo: Piazza Sant’Ambrogio, 15, 20123 Milano MI, Italia.

Inizio della costruzione: 1129.

Apertura: 1140.

Stile architettonico: architettura romanica.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]