Alicante (Spagna)

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

Probabilmente ogni viaggiatore ha sentito parlare o è stato in Spagna. Spiagge bellissime e molte attrazioni interessanti invitano viaggiatori esperti e principianti a visitare il Paese. Le numerose città balneari e di villeggiatura del Paese offrono un buon livello di relax e un mare di impressioni.

Anche la città spagnola di Alicante non fa eccezione. Qualunque sia il budget di un turista, questo luogo cerca di visitare tutti. Il mite clima mediterraneo permette di visitarla praticamente tutto l’anno. E la costa e una bella spiaggia con la possibilità di prendere il sole, oltre a un sacco di intrattenimento per adulti e bambini, lasceranno impressioni indimenticabili.

Dove si trova Alicante in Spagna

La città si trova sulla costa mediterranea e fa parte della Comunità Valenciana autonoma. Si trova a 150 chilometri dalla città di Valencia. La popolazione della città è di 330 mila persone. La crescita della popolazione è continuata dal 1960 grazie all’enorme popolarità turistica e allo sviluppo del luogo.

La costa su cui si trova la città è chiamata Costa Blanca. Il territorio e la cultura di questa zona presentano una serie di differenze rispetto a quella generale del Paese. Ad esempio, spesso si incontrano persone che utilizzano il dialetto valenciano. Tuttavia, la lingua principale di comunicazione è lo spagnolo.

Mappa della Spagna, posizione di Alicante

Tempo ad Alicante, Spagna

Il clima della costa è mediterraneo, con estati calde e umide, autunni e primavere miti e inverni caldi, in cui la temperatura media non scende sotto i 10 gradi.

La primavera è calda, con una grande quantità di verde e di fiori. Le temperature diurne superano spesso i 20 gradi, ma le notti sono ancora fredde. In questo periodo ci sono già molte persone che prendono il sole sulle spiagge, ma la stagione balneare si apre solo a maggio. L’estate è l’inizio della grande stagione turistica, di giorno fa molto caldo, c’è molta gente sulle spiagge, perché è difficile stare lontani dalla costa. La pioggia è molto rara in questo periodo.

Settembre e l’inizio di ottobre sono di solito mesi ancora caldi, mentre il vero autunno fa la sua comparsa all’inizio di novembre. Le temperature diurne scendono spesso a 15 gradi Celsius e piove spesso. In inverno non ci sono praticamente turisti, le spiagge sono vuote e la maggior quantità di precipitazioni cade in questa stagione. Tuttavia, ci sono giornate soleggiate e calde in cui è possibile passeggiare per il quartiere e vedere le attrazioni turistiche.

Poiché in questo periodo c’è poca gente, non ci sono praticamente code, si può esplorare tranquillamente la città.

Luoghi di interesse

Alicante attrae innanzitutto per le sue spiagge e la sua architettura, che combina molte direzioni diverse. Possono essere elementi di stile moresco, romanico, greco. Il barocco e l’Art Nouveau sono combinati insieme.

Chiesa di Iglesia de Santa Maria — situata vicino al castello di Santa Barbara. Per la costruzione è stato utilizzato lo stile gotico. In precedenza qui c’era una moschea, ma dopo la vittoria sui Mori fu costruita una chiesa. In seguito fu ricostruita più volte e al suo interno si trovavano molti dipinti e opere d’arte famose.

Non lontano dalla chiesa si trova un’antica fortezza chiamata Santa Barbara. È costruita quasi nel centro della città, sulla collina di Bennacantil, che ha un’altezza di 165 metri sul livello del mare.

Si consiglia di visitare il Museo d’Arte del XX secolo. Si trova in Plaza de Santa Maria. Il museo ha una ricca storia e ospita un gran numero di dipinti di famosi artisti spagnoli e mondiali.

Si può poi passeggiare lungo Calle Mayor, dove si trovavano i principali esercizi commerciali. Questo viale pedonale arriva a Plaza del Ayuntamiento. Si tratta dell’antico edificio che oggi ospita il Municipio e altri uffici governativi. Fu costruito in stile barocco e progettato dal famoso architetto valenciano Lorenzo Chapuli.

Nota: i viaggiatori più esperti consigliano di visitare l’annuale festa del solstizio d’estate a giugno. In questo giorno, la gente del posto accende molte luci in tutte le strade.

Il quartiere di El barrio de Santa Cruz è un famoso sito culturale della città. Fu interamente costruito dai Mori e ora è rimasto come era secoli fa. Qui si trova anche la bellissima Cattedrale di San Nicolas de Bari, costruita nel 1660. È uno dei monumenti culturali più famosi e popolari della città. La cattedrale ha sofferto durante la guerra civile ed è stata restaurata negli anni Trenta. All’interno è presente un gran numero di elementi con dorature, in stile barocco.

A chi è interessato alla cultura e alle tradizioni dei popoli che vivevano sul territorio del Paese si consiglia di visitare il Museo Archeologico di Alicante. Vi si trovano oggetti domestici e armi che venivano utilizzati nella vita delle nazionalità che vivevano in questo territorio. Progettazione personalizzata di case chiavi in mano.

La via centrale che ospita tutte le feste, le parate e le processioni si chiama Rambla de Méndez Núñez, parte dal bazar centrale e arriva fino alla costa. Qui si trovano gli immobili più costosi. La strada è piena di caffè e ristoranti e altri intrattenimenti.

Il viale del mare è un luogo ideale per una passeggiata all’aria aperta, fiancheggiato da bellissime palme, caffè, bar, ristoranti e molti negozi.

Monumenti e attrazioni di Alicante, Spagna — Monastero di Santa Verónica/de Santa Faz

Il Monasterio de Santa Verónica/de Santa Faz si trova non lontano dalla città. L’edificio è in stile rinascimentale. È stato completato nel 1766.

Nota bene! Il monastero è un luogo famoso tra i pellegrini, poiché ospita il Volto Santo di Gesù Cristo, la più antica reliquia consegnata da Roma nel 1489.

Spiagge della città

La Costa Blanca è famosa per le sue spiagge. Sono una degna concorrenza alla Costa Dorada e alla Costa Brava. La sabbia è molto pulita, attrezzata con tutto il necessario, comprese torri di salvataggio, docce e spogliatoi. È possibile noleggiare ombrelloni e lettini e le spiagge sono ricche di intrattenimenti vari.

  • Postata. La spiaggia centrale di Alicante è costantemente piena di turisti. La sabbia è molto pulita, si consiglia di visitarla.
  • Albufereta. Una piccola spiaggia, solitamente non affollata, adatta per una nuotata tranquilla. La pulizia dell’acqua e della sabbia sarà apprezzata sia dai bambini che dagli adulti.
  • San Juan. La più lunga della costa, si estende per quasi 3 chilometri ed è larga più di 50 metri. Ricca di divertimenti e attrazioni in acqua.
  • Almadraba. Spiaggia bassa con acqua calma, adatta ai bambini.
  • Saladar. Il luogo più pulito per nuotare e prendere il sole, premiato con la «bandiera blu». L’acqua è limpida, adatta allo snorkeling. È vicina all’aeroporto.

Importante: tutte le spiagge della costa sono visitabili gratuitamente. Tuttavia, è possibile noleggiare lettini e ombrelloni. Il costo di tutto ciò è compreso tra 4 e 6 euro*.

Shopping ad Alicante

Per lo shopping, è meglio andare direttamente in via Maisonnave. Parte dalla stazione ferroviaria e prosegue fino al centro della città. Vi si trovano boutique e negozi di famosi marchi mondiali a prezzi convenienti. Qui si trova anche il centro commerciale Plaza Mar, con un grande supermercato. Souvenir e prodotti alimentari possono essere acquistati al Mercato Centrale, dove si vendono frutti di mare freschi, frutta e verdura.

Vicino alla Cattedrale di San Nicola ci sono molti negozi di souvenir, dove si possono scegliere regali per i propri cari. I prezzi sono abbastanza democratici e la scelta è molto ampia.

Consigli dei viaggiatori esperti

Agli amanti dello shopping si consiglia di dare un’occhiata all’outlet di scarpe Salvador Artesano. Si trova nella città di Elche, a circa 20 chilometri da Alicante verso sud-ovest. È il più grande negozio di questo tipo in Europa, con scarpe delle principali marche mondiali e di piccoli marchi d’autore.

Un turista che intende alloggiare in un appartamento piuttosto che in un hotel deve tenere conto del fatto che più è vicino alla costa, più è costoso l’immobile in affitto.

In città ci sono molti uffici di noleggio auto. Si può scegliere tranquillamente uno qualsiasi di essi e guidare lungo la costa. Tuttavia, bisogna essere pronti a incorrere in multe salate. Ad esempio, per le cinture non allacciate dovrete pagare circa 200 euro e per l’eccesso di velocità 100 euro.

Per spostarsi in città con i mezzi pubblici è più vantaggioso acquistare delle tessere speciali piuttosto che pagare una tariffa unica per ogni viaggio. Le tessere si chiamano «Bono 10» e «Bono 30» e prevedono 10 o 30 viaggi. Un viaggio costerà 0,8 euro* invece di 1,4 a viaggio.

Vista a volo d’uccello di Alicante

Alicante è la principale destinazione turistica della Spagna e dell’Europa. Ognuno può trovare un intrattenimento adatto ai propri gusti e al proprio portafoglio. Per chi ama ammirare l’architettura, ci sono molte cattedrali e chiese antiche. Anche i turisti che preferiscono le vacanze al mare hanno l’imbarazzo della scelta. Il mare limpido e il clima caldo sono l’ideale per chi ama prendere il sole e nuotare. È possibile visitare la vicina grande città di Valencia, anch’essa ricca di divertimenti e attrazioni.

*I prezzi sono aggiornati a luglio 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]