Amalienau (distretto di Kaliningrad)

Алан-э-Дейл       31.05.2024 г.

Amalienau è uno dei vecchi quartieri tedeschi di Kaliningrad. Un tempo era particolarmente prestigioso. Qui c’erano ville lussuose e una natura unica. Oggi è solo un monumento culturale. Qui si può ammirare il patrimonio del periodo prebellico. Il design del quartiere è completamente diverso dagli standard dello sviluppo prussiano. Non ci sono incroci con angoli acuti. Le strade scorrono fluide e si curvano all’interno e all’esterno.

Il quartiere di Amalienau a Kaliningrad sulla mappa

Amalienau come arrivare è una domanda che interessa i turisti. Amalienau Kaliningrad sulla mappa è abbastanza facile da trovare. Indirizzo: distretto di Kaliningrad, Kaliningrad, Via Kutuzova 32. Il quartiere si trova sul lato occidentale, se ci si sposta da Viale della Vittoria. Come già detto, non ci sono incroci standard. Le case sono state costruite secondo standard speciali e non dovrebbero superare i due piani, senza contare quelli mansardati.

La distanza tra gli edifici non supera i trenta-trentacinque metri. Ma allo stesso tempo, ogni villa aveva un design unico. Erano decorate con torri, bassorilievi e molto altro. La maggior parte delle case è realizzata in stile Art Nouveau, ma allo stesso tempo ci sono anche edifici classici e persino rinascimentali. Il quartiere non era ancora completamente decorato quando scoppiò la Prima Guerra Mondiale. In generale, ciò che era stato costruito durante la guerra fu distrutto. In seguito, il quartiere fu ricostruito, ma il lusso di un tempo non era più presente.

Mappa turistica di Amalienau

Il quartiere di Amalienau è un vero e proprio gioiello di Kaliningrad e, naturalmente, ha una serie di attrazioni e luoghi a cui i turisti prestano attenzione. Il quartiere di Kaliningrad Amalienau sulla mappa è abbastanza facile da trovare, e in base a questo è possibile creare il proprio itinerario per visitare i luoghi. L’escursione può iniziare dal Parco Centrale e terminare al Lago Galleggiante. Ci vorrà tutto il giorno per girare il quartiere, ma ne vale la pena. Per molto tempo il quartiere è stato diviso in Nord e Sud.

Il punto principale in cui le strade divergono è via Kutuzova o, come veniva chiamata prima, Kertalleya. Via Kutuzova, o Kertalleya come si chiamava un tempo. Passeggiando qui si possono trovare diversi meravigliosi giardini pubblici. Se scegliete il periodo dell'»autunno dorato» per conoscere l’antico quartiere tedesco, potrete ottenere non solo impressioni vivide, ma anche tante belle foto da ricordare.

Lungo il percorso incontrerete un gran numero di ville decorate in stile tedesco antico, ma anche moderno, Art Nouveau, a graticcio, Bauhaus e Neoclassico. Un gran numero di soluzioni architettoniche complesse e uniche. Lungo il percorso si incontrano complesse pendenze dei tetti, bassorilievi, torri e banderuole, eleganti recinzioni in ferro battuto e idranti.

Interessante! L’architetto prussiano del XIX e XX secolo, Friedrich Heitmann, ha progettato questo luogo. L’idea originale era quella di creare una «città giardino». Edifici circondati da un’abbondanza di alberi, cespugli, fiori e così via, ma in seguito il progetto fu modificato.

Le attrazioni che sono sopravvissute fino ad oggi e che vale la pena di vedere sono

  • Il primo dell’elenco degli edifici è oggi un asilo. O Villa Schmittd, decorata con colori rossi e grigi.
  • La kirche o cappella, così chiamata in onore di Sant’Adalberto. È stata costruita nel XX secolo. L’edificio è realizzato in stile neogotico e decorato con alcuni elementi gotici. Esternamente l’edificio non è molto grande, ma ha una navata piuttosto alta. Una torre piuttosto alta occupa il quarto lato. Si può entrare nella kirkha proprio dalla base. All’interno, i visitatori hanno la sensazione di trovarsi in un luogo completamente diverso, poiché l’ambiente è molto vasto. Naturalmente, si tratta solo di un effetto visivo, ottenuto grazie al fatto che i gombi si trovano in alto, e addirittura in verticale. L’arredamento è lussuoso, la maggior parte degli oggetti è stata acquistata fuori città.
  • Nelle vicinanze si trova un edificio progettato per la congregazione. La sala è stata progettata per duecentocinquanta persone. Se arrivavano più persone, la stanza diventava piuttosto angusta, soffocante e scomoda. Per questo motivo, coloro che frequentavano regolarmente questo luogo preferivano lasciar passare i nuovi arrivati. L’edificio fu costruito e decorato in uno stile più moderno. Dopo la sua erezione, la cappella prese il nome di Kirch. yandex . Oggi, sia la cappella che l’edificio sono utilizzati come magazzino.

  • C’è un piccolo parco o addirittura una piazza proprio di fronte alla chiesa. Questo luogo è stato «regalato» a Kaliningrad dalla Lituania. A nord c’è un monumento molto interessante, che vale la pena di vedere.
  • Sul lato opposto si trova il parco cittadino. Questo luogo è considerato un centro di intrattenimento pubblico. E ci sono delle ragioni per questo. In passato si chiamava Luisenwal. La storia della sua creazione risale alla fine del XVIII secolo. A quei tempi questo luogo era la residenza del re, e oggi di quei tempi è la chiesa eretta in onore della figlia. Qui si trovano due monumenti straordinari, uno dedicato a «Munchausen» e l’altro a «Vysotsky». Proprio sul territorio del parco si trova anche un teatro di marionette.
  • Ci sono anche fontane per i turisti, comprese quelle per bambini. I più piccoli ne vanno matti. C’è anche un parco divertimenti. Il territorio del parco divertimenti è decorato con altalene, piattaforme, scivoli e tutto ciò che piace ai bambini. C’è anche una funivia, a cui possono accedere gli adolescenti o i bambini più piccoli accompagnati da adulti. Nelle vicinanze si trovano diversi caffè dove è possibile rilassarsi e mangiare gustosissime torte fresche, zuppe calde, pilaf e molto altro, e nel periodo estivo offerte e kebab. E quando il sole inizia a tramontare, ai visitatori del caffè vengono offerte delle coperte, nel caso in cui qualcuno abbia freddo.

Il quartiere di Kaliningrad Amalienau durante una passeggiata colpisce ancora una volta. Passeggiando si può notare quanto gli edifici sembrino dei giocattoli. Così, passeggiando, ci si sente non tanto un turista quanto una bambola che viaggia intorno al modellino della città. Gli edifici moderni in costruzione cercano di mantenere lo stesso stile per non disturbare il concetto generale.

Anche l’atmosfera è unica. Sembra di essere nel XX secolo. Gli abitanti del luogo riconoscono questo quartiere come il più bello della città. Spesso vengono qui per fare una passeggiata, leggere un libro nel parco e rilassarsi dalle attività della giornata.

Importante: quando si passeggia nel quartiere tedesco, non bisogna mai gettare rifiuti per strada. Tutto deve essere messo in un cestino, altrimenti i trasgressori pagheranno una multa.

Come arrivare e partire da Amalienau

È possibile arrivare al quartiere tedesco di Amalienau Kaliningrad con i mezzi pubblici; i percorsi necessari sono specificati nella guida, scendendo alla fermata «Central Park». Se si guida da soli, è meglio andare in via Kutuzova o nel villaggio Chernyshevsky. Il modo più semplice per raggiungere il luogo è probabilmente il taxi. Si può chiamare direttamente alla stazione ferroviaria ordinando in anticipo. È possibile lasciare la zona nello stesso modo.

Consigli e raccomandazioni di turisti e viaggiatori esperti

Se si desidera rimanere in questo splendore per qualche giorno, è meglio cercare un posto dove pernottare. A Kaliningrad c’è un moderno ostello «Amalienau». I prezzi sono molto moderati e il servizio è di livello. Si trova nel quartiere antico della città. È possibile affittare un appartamento spazioso, più simile a un appartamento. I prezzi e le offerte si trovano sul sito ufficiale amalienau-hostel.ru.

Sono previste escursioni a pagamento nella zona con un programma individuale, visitando i luoghi e le attrazioni principali. Si parte dalla Cattedrale, con visita al museo «Bunker» e ad altri luoghi. Prezzo dell’escursione per gruppi fino a quattro persone: 3500 rubli*. La durata è di quattro ore.

In conclusione, attraversare l’antico quartiere tedesco vi lascerà solo impressioni positive. Qui il tempo sembra essersi fermato e questo ha un suo fascino.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]