Attrazioni di Kazan

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

Kazan si trova a 800 km da Mosca, sulla riva sinistra del fiume Volga. Questa città fu fondata nel 1005. I luoghi più belli di Kazan sono strettamente legati a una lunga e ricca storia. Oggi è la capitale della Repubblica del Tatarstan. Il territorio della città è diviso in 7 distretti.

Secondo il censimento del 2017, a Kazan vivono più di 1,2 milioni di persone. La capitale del Tatarstan ha un sistema di trasporti ben sviluppato: la città ha un aeroporto internazionale, 2 stazioni ferroviarie, diverse stazioni degli autobus, la metropolitana è aperta, c’è un porto fluviale e una stazione fluviale, il trasporto pubblico effettua corse giornaliere su decine di percorsi diversi.

Nel 2018, Kazan è diventata una delle città ospitanti della Coppa del Mondo FIFA in Russia. La città ha un marchio registrato «La terza capitale della Russia».

Importante: l’ora locale coincide con quella di Mosca. Il clima qui è temperato continentale. La temperatura media è di +22 °C a luglio e d i-10 °C a gennaio.

Kazan vista dall’alto

Attrazioni di Kazan, luoghi interessanti di Kazan

La risposta alla domanda «Cosa vedere a Kazan?» non è univoca. La città non ha solo monumenti storici e architettonici, templi e musei, piazze e parchi, ma anche altre attrazioni turistiche. Il miglior consiglio per un tour autoguidato sul tema «Kazan, dove andare» sarà la seguente TOP-15 delle attrazioni di questa città:

  • Una delle principali attrazioni della città è il Cremlino di Kazan. È in costruzione da più di 600 anni, il primo edificio è apparso qui nel X secolo. L’area totale occupata dal Cremlino supera i 15 ettari. Finora sono sopravvissute 8 torri su 13, la più alta delle quali raggiunge i 58 metri. Il Cremlino ha 2 ingressi. Comprende: Chiesa del Palazzo, Palazzo Presidenziale, Moschea Kul Sharif, Cattedrale dell’Annunciazione, Monastero Spaso-Preobrazhensky, complesso del Cortile dei Cannoni, Collegio degli Junkers, Casa del Gerarca. Qui operano l’Istituto di Storia Marjani, il Museo di Storia Marjani, il Museo del Monastero della Trasfigurazione, il Complesso di Cannon Yard, la Scuola Junker, la Casa del Vescovo. Istituto di Storia Sh. Marjani, il Museo-Memoriale dedicato alla Grande Guerra Patriottica, il Tribunale arbitrale, l’Ufficio del Presidente del Tatarstan. Il Cremlino è tra i siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO ed è un oggetto del patrimonio culturale della Federazione Russa.
  • Il biglietto da visita non solo di Kazan, ma anche dell’intero Tatarstan, è la Moschea Kul-Sharif. Fa parte del Cremlino. Prende il nome da uno dei leader medievali della difesa di Kazan.
  • Il Tempio di tutte le religioni o Tempio universale, il Centro culturale internazionale dell’unità spirituale, è di particolare interesse per gli ospiti della capitale tartara. L’autore del progetto per la sua creazione nel 1996 è stato l’architetto e scultore I. Khanov. All’interno non ci sono funzioni religiose, perché inizialmente si pensava che il tempio non sarebbe stato un luogo in cui persone di fedi diverse avrebbero pregato fianco a fianco. Il progetto è stato concepito più come un museo di tutte le religioni del mondo e un simbolo di fede. L’insieme, realizzato nell’arco di 20 anni, comprende già una chiesa ortodossa, una moschea, una sinagoga e una pagoda. Sono state attrezzate una sala teatrale e una galleria d’arte.
  • Uno dei musei più interessanti di Kazan è il Museo Nazionale della Repubblica del Tatarstan. Indirizzo: Via del Cremlino, 2. Fu inaugurato nel 1895. Oggi ospita diversi fondi e collezioni con reperti unici, tra cui fondi di archeologia, armi, metalli preziosi, fonti scritte, storia naturale, collezione egizia, collezione di monete d’oro, collezione di monumenti storici tassidermici e altri. Il museo è un oggetto del patrimonio culturale della Federazione Russa. Ha diverse filiali in altre città. Sito web ufficiale.

Museo nazionale della Repubblica del Tatarstan

  • Sia gli adulti che i bambini apprezzeranno il Museo di Storia Naturale del Tatarstan. È l’unico museo e centro scientifico ed educativo dell’intera regione del Volga che presenta informazioni complete sulla storia geologica del pianeta Terra dal momento della sua formazione alla comparsa dell’uomo. Orario: il venerdì dalle 10:00 alle 20:00, gli altri giorni dalle 10:00 alle 18:00. La biglietteria chiude alle 18:30. Prezzo del biglietto: per un adulto 200 rubli*, per studenti e pensionati 100 rubli*, per scolari 80 rubli*.

Attenzione! Ogni venerdì dalle 18:00 alle 19:00 il biglietto d’ingresso costa 100 rubli*.

  • Il complesso di palazzi «Palazzo dei Contadini» è apparso sull’omonima piazza nel 2010. Questo edificio, insolito per il suo stile e la sua forma, attrae i viaggiatori. All’interno del complesso ha sede il Ministero dell’Agricoltura del Tatarstan.
  • Il campanile della Cattedrale dell’Epifania si trova nel centro turistico, in via Bauman. Si tratta di un edificio in stile «barocco russo», la cui altezza è di quasi 75 metri. Fu costruita all’inizio del secolo scorso. All’interno si trova una chiesa funzionante di San Giovanni Battista, dove spesso le coppie si sposano.
  • Il Centro per le famiglie di Kazan è un altro nuovo edificio che è entrato immediatamente nell’elenco delle caratteristiche architettoniche di Kazan. Dal 2013 funge da palazzo per matrimoni. Chiunque può salire sul ponte di osservazione, che si trova all’ultimo piano del centro.
  • Il monumento al poeta, eroe nazionale, Musa Dzhalil si trova accanto all’edificio della Duma cittadina. È stato eretto in questo luogo nel 1966. L’altezza del monumento è di quasi 8 metri.
  • Monumento al filantropo di Kazan. È apparso nell’estate del 2008 vicino alle mura del Cremlino. Lo scultore è A. Minnullina. Il filantropo ha un prototipo reale: un residente di Kazan, Asgat Galimzyanov. La composizione in bronzo è stata realizzata con il denaro del primo presidente del Tatarstan M. Shaimiev. Nel 2016, accanto al monumento è stato allestito un giardino pubblico con panchine e aiuole.

Monumento al benefattore di Kazan vicino alle mura del Cremlino

  • Il più bel palazzo di tutta la città si chiama Casa Ushkova. La costruzione di questo edificio risale all’inizio del secolo scorso e fu completata nel 1909. Fu un regalo dell’erede del famoso mercante Ushkov alla moglie. L’edificio è realizzato in uno stile misto, ma sono stati utilizzati prevalentemente elementi barocchi e dell’Impero. Nel corso della sua esistenza è stato ricostruito più volte. All’interno si trova una biblioteca funzionante.
  • Stadio Arena di Kazan. È uno degli stadi sportivi più spaziosi della Russia: sugli spalti possono sedere fino a 45.300 persone contemporaneamente. Si trova in viale Yamasheva 115A. È stato inaugurato nel 2013. È lo stadio di casa della squadra di calcio del Rubin. Durante i Mondiali di calcio, lo stadio ha ospitato le partite delle nazionali di Francia e Australia, Germania e Corea del Sud, Polonia e Colombia, Spagna e Iran.
  • Il Giardino Lyadsky è il luogo più interessante di Kazan, dove i turisti possono fare una passeggiata. Si trova nel quartiere Vakhitovsky, vicino a via Gorky. È apparso sulla mappa di Kazan a metà del XVIII secolo, rappresentando originariamente un piccolo giardino vicino alla tenuta del maggiore generale AP Letsky. Oggi il suo territorio è una zona di parco forestale con numerosi percorsi pedonali. Vi si trovano varie sculture, un monumento a G.R. Derzhavin, una bella fontana e un parco giochi per bambini. L’ingresso è gratuito.
  • È inoltre possibile passeggiare lungo l’argine del Cremlino. Offre viste pittoresche sul fiume Kazanka e sul Cremlino. È dotato di piste ciclabili e panchine. Ci sono fontane e bancarelle. Se è inverno, potete stare tranquilli: sull’argine c’è una pista di pattinaggio sul ghiaccio.

L’argine del Cremlino di sera

  • La famosa ruota panoramica «Around the World». «I creatori di questa attrazione, il cui nome parla da sé. Si trova al numero 1 di Fatikh Amirkhan Avenue. La caratteristica principale della ruota panoramica di Kazan è che ognuna delle sue 36 cabine è realizzata nello stile di una delle città più importanti del nostro pianeta, tra cui Mosca, Parigi, Londra, Berlino, Atene e altre. Questo concetto simboleggia l’unità della comunità mondiale ed è una parte obbligatoria dell’intrattenimento dell’escursione. Modalità di funzionamento della ruota panoramica (Kazan): dalle 09:00 alle 00:00 senza giorni di riposo. Il prezzo del biglietto dipende dall’orario di visita:
  • Di giorno, fino alle 18:00 — nei giorni feriali per un adulto 290 rubli, per un bambino 190 rubli.
  • Nei fine settimana per un adulto 390 rubli, per un bambino 290 rubli.
  • Sera, dopo le 18:00 in tutti i giorni per adulto 390 RUB, per bambino 290 RUB.* {SPACE}

Attenzione! È possibile noleggiare binocoli e bastoni per selfie. Il costo di ogni articolo è di 50 rubli*/cerchio intero.

Dove posso alloggiare?

Kazan è una città molto ospitale. Spesso i turisti non sanno decidere dove alloggiare, perché nella capitale del Tatarstan ci sono molti hotel, pensioni e ostelli diversi per ogni gusto e portafoglio. I visitatori dovrebbero prestare attenzione a:

  • Hotel «Mansion on Teatralnaya» (Kazan). Il sito ufficiale con una descrizione di tutti i vantaggi dell’hotel.
  • Hotel «Mirazh» (Kazan). Sito ufficiale.
  • Ostello «Kazanskoe Podvorye» in via Bauman, 68.
  • Ostello «Geografia» in via Levo-Bulochnaya, 24.

Palazzo dei Terrestri in Piazza del Palazzo

Molte attrazioni di Kazan, con la loro lunga storia, rimarranno per sempre attraenti non solo per i turisti russi, ma anche per gli stranieri che decidono di viaggiare. Tutti i divertimenti e le infrastrutture necessarie sono a pochi passi dai principali siti storici che gli ospiti della città dovrebbero visitare.

*I prezzi sono aggiornati a settembre 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]