Baltiysk (Oblast’ di Kaliningrad): luoghi di interesse

Алан-э-Дейл       27.03.2024 г.

La Russia è un paese incredibile, i cui confini sono così vasti che, guardando la mappa, non si notano le piccole città, che sono in numero enorme nel paese. Sulla costa baltica una delle più popolari è Baltiysk (regione di Kaliningrad). Qui ci sono molte attrazioni e vale la pena vederle.

Baltiysk sulla mappa dell’Oblast’ di Kaliningrad in russo

Fino al 1946, la città aveva il nome di Pillau e nel 2008 è diventata il centro amministrativo del distretto di Baltiysk. Baltiysk è la città più occidentale della Federazione Russa. È anche un’importante città portuale e qui si trova la più grande base navale.

Anche la storia della città è interessante. Il suo territorio è stato a lungo sotto l’influenza dell’antica Prussia. Gli abitanti del luogo si dedicavano alla pesca e alla caccia, all’allevamento del bestiame e al commercio di pietre e pellicce costose. La prima menzione della città risale al 1258, e nei libri il territorio era chiamato villaggio di pescatori di Vogram. La città moderna passò di proprietà da una nazione all’altra in tempi antichi. Nel XV secolo gli abitanti furono autorizzati al commercio.

La fortezza costruita sulla costa si sviluppò rapidamente, ma nel 1510 si verificò una violenta tempesta che portò alla formazione di uno stretto che collegava il Mar Baltico alla Baia di Frisch Gaff. In seguito lo stretto fu approfondito e divenne possibile per le navi attraversarlo. Nel XVI secolo cominciarono ad apparire i magazzini, dove i piloti immagazzinavano le loro proprietà. Nel XVII secolo la popolazione della città crebbe molto rapidamente, letteralmente in 30 anni, da 300 a 4000 persone.

Nota : Apparso per caso, lo Stretto del Baltico è diventato un luogo che costituisce un importante nodo di trasporto. Gradualmente, la città è stata costruita e sono state realizzate fortificazioni in terra.

La moderna Baltiysk si trova a 50 chilometri da Kaliningrad. È stata ribattezzata con il nome a cui siamo abituati nel 1946. Dal 1952 la città era chiusa e non era facile raggiungere il suo territorio. Nel 1995 è diventata visitabile gratuitamente solo per i residenti in possesso di una propiska locale.

Baltiysk (Oblast’ di Kaliningrad): luoghi di interesse

Venendo a Baltiysk, nella regione di Kaliningrad, le attrazioni sono così attraenti che si dovrebbe assolutamente visitare il maggior numero possibile di luoghi interessanti. Ci sono molti monumenti, pensioni, costruiti molto tempo fa. Per questo motivo vale la pena di assicurarsi di guardare tutto ciò che viene offerto.

Molti si chiedono: cosa vedere a Baltiysk nella regione di Kaliningrad? Un’escursione a Baltiysk da Kaliningrad prevede la visita dei luoghi principali che possono raccontare molto sulla storia dell’aspetto e dello sviluppo:

  • La fortezza di Pillau e il terrapieno adiacente. Il lungomare è il Marine Boulevard, da cui si gode di una splendida vista sul Baltic Spit, separato dall’insediamento da uno stretto;
  • La cittadella di Pillau è stata costruita a forma di pentagono. Se si guarda la mappa dall’alto, si nota subito la stella. Inoltre, ogni angolo della stella ha il suo nome. Intorno alla cittadella c’è un fossato con acqua. L’epoca di costruzione è il XVII secolo.

Nota: la cittadella di Pillau è così importante per la storia della regione di Kaliningrad che ci sono persino prove che Pietro il Grande si sia allenato sul suo territorio. Inoltre, molti credono che sul territorio della cittadella sia nascosta la Camera d’Ambra, che non è ancora stata trovata da nessuno.

Per visitare il monumento storico, è necessario acquistare un biglietto sul territorio del Museo Baltico. Il costo è di 200 rubli* a persona:

  • Un luogo interessante da visitare è il Museo Baltico. È stato aperto nel 1959. Nell’edificio prima della guerra c’era un tribunale, poi trasferito nell’edificio del museo. Il museo si trova all’indirizzo: via Kronstadtskaya, 1. Il costo della visita è di 100 rubli. Il costo della visita è di 100 rubli *, i pensionati e i bambini hanno uno sconto del 50%;
  • monumenti della fede cristiana. In città si trova la Cattedrale del Mare (via Ammiraglio Kuznetsov, 3). In passato ospitava un club di marinai e in seguito magazzini militari. L’edificio è diventato un tempio nel 1991 e ora qui arriva un gran numero di fedeli;
  • visita al Faro. Vale sicuramente la pena di leggerne la descrizione, poiché la storia della sua costruzione è interessante. Vale sicuramente la pena di dedicare un po’ di tempo alla visita delle fondamenta del Faro.
  • Monumento all’imperatrice Caterina. È stato installato da scultori moderni nel 2004. L’installazione del monumento è stata associata alla vittoria nella Guerra dei Sette Anni. L’enorme monumento, alto 14 metri, attira l’attenzione dei turisti di tutto il mondo.

Dato che la città si è sviluppata nel tempo, ci sono case costruite diversi secoli fa, quindi una passeggiata nel settore privato può essere molto interessante. Vale sicuramente la pena di andare anche in spiaggia, perché anche qui le vacanze al mare sono fantastiche.

Questo è solo il minimo indispensabile a cui prestare attenzione quando si visita Baltiysk. Per un soggiorno confortevole, i turisti possono usufruire dei servizi di hotel con pasti o affittare un appartamento per una cifra minima.

Clima e tempo a Baltijsk

Se parliamo del regime di temperatura, è bene dire che qui non fa caldo. La temperatura media estiva è di soli + 16 gradi, e in inverno la temperatura scende raramente a valori negativi. Ma nonostante l’inverno sia abbastanza caldo, non esiste una stagione balneare.

Monumento all’imperatrice Caterina

Come arrivare e tornare da Baltiysk

L’opzione migliore è il bus navetta che parte da Kaliningrad. Tutti gli autobus funzionano a orario, quindi non dovrete aspettare una fermata. Gli orari vanno dalle 6:00 alle 23:00, con un intervallo di circa 30 minuti. Il tempo massimo di percorrenza è di circa un’ora e mezza. Il costo del biglietto è di 90 rubli*. Dalla stazione centrale degli autobus c’è anche un bus navetta. C’è la possibilità di andare in viaggio e in treno elettrico, dato che la città ha una propria stazione ferroviaria. Il costo del biglietto è inferiore a quello dell’autobus. Esiste un comodo traghetto «LISCO PATRIA», ma lo svantaggio è che effettua un viaggio solo una volta alla settimana.

Traghetto «LISCO PATRIA»

Consigli e raccomandazioni di turisti e viaggiatori esperti

I turisti esperti consigliano di visitare l’ovest della Russia nel periodo estivo, in quanto il clima è abbastanza confortevole e le precipitazioni sono scarse. Vale sicuramente la pena di rifornirsi di una macchina fotografica per scattare foto di luoghi straordinari.

Una visita a Baltiysk vi permetterà di conoscere meglio l’incredibile storia dello Stato russo, soprattutto i suoi confini occidentali.

* I prezzi sono aggiornati al 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]