Calella (Spagna)

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

Calella è uno dei maggiori centri turistici situati vicino a Barcellona. Sul territorio di quest’area della Catalogna sono state create tutte le condizioni per una ricreazione attiva dei visitatori: alberghi di vario tipo, caffè, ristoranti, club e spiagge attrezzate. Queste ultime sono considerate tra le più pulite e sicure di Calella e ricevono regolarmente bandiere blu speciali sotto la gestione della Fondazione per l’educazione ambientale.

Tuttavia, la vita qui è iniziata molto prima che i vacanzieri di diversi Paesi iniziassero a venire qui. Gli archeologi sostengono che i primi insediamenti degli abitanti della zona iniziarono intorno al I secolo a.C.. Calella, sulla mappa della Spagna, era vicina al grande Impero Romano ed era la più grande area di produzione alimentare.

Il clima locale ha permesso agli abitanti di sviluppare attivamente l’agricoltura, coltivando grano, uva, ulivi e pesca. Ufficialmente, fino al 1925, Calella era considerata un insediamento ordinario, dove vivevano soprattutto pescatori e le loro famiglie. Solo nel 1925 divenne una città. Nella seconda metà del secolo scorso le autorità locali iniziarono a sviluppare attivamente la destinazione turistica, molti turisti arrivarono a Calella e la città divenne rapidamente una destinazione turistica popolare in Catalogna.

Vista della città di Calella

Clima e tempo a Calella

Il clima di Calella è simile a quello di molte altre destinazioni turistiche in Spagna: le temperature dell’aria e dell’acqua sono simili a quelle della Grecia, della Turchia, dell’Egitto, ecc. La stagione principale qui inizia ad aprile e termina ad ottobre. La temperatura media in estate raggiunge i 28-30 gradi Celsius durante il giorno. Anche in inverno il clima è caldo e mite, con una temperatura di circa 15-16 gradi, che corrisponde al clima mediterraneo subtropicale.

Attrazioni a Calella

Poiché Calella, in Spagna, è uno dei maggiori centri turistici, soprattutto nel 2018, storia e modernità vi trovano unità. I viaggiatori attratti da musei all’aperto, siti ed edifici antichi potranno visitarli durante le loro vacanze, ma anche chi ama le nuove attrazioni non si annoierà.

Le 5 principali attrazioni di Calella, Spagna:

Torri di guardia

Le torri di guardia di Las Torretes sono uno degli edifici più antichi della città. Furono costruite a metà del XIX secolo e all’epoca servivano come strutture di segnalazione. Diversi segnali venivano utilizzati per trasmettere messaggi tra le altre torri, nonché informazioni su un eventuale attacco alla città da parte di truppe nemiche.

Torri di guardia famose

Purtroppo, oggi il monumento architettonico non ha conservato il suo aspetto originale, e le torri sembrano ormai antiche rovine. Ma conservano ancora uno splendido spirito di antichità, e dal ponte di osservazione si può godere di una vista indimenticabile sul mare.

Faro di El Far

Difficile da credere, ma questo faro non è solo un punto di riferimento, ma svolge ancora la sua funzione principale: aiutare le navi a navigare nell’oscurità e nella nebbia. Inoltre, El Far è il simbolo ufficiale della località di Calella. La struttura è stata costruita nel 1959 ed è visibile da tutti i punti della città.

La chiesa di Iglesia de Santa Maria, del XVI-XVIII secolo.

La più antica chiesa barocca della città, dove sono disponibili anche visite guidate.

Dalmau

Un parco tropicale nel centro della città con molte specie di piante e fiori e alberi di conifere per rinfrescarsi.

Festival Medievale

Questo colorato festival si tiene ogni anno nel centro della città durante l’estate. I festeggiamenti sono accompagnati da battimani, concerti, fuochi d’artificio e giochi.

Fate attenzione! Ci sono visite guidate che si svolgono sia in russo che in inglese.

Il faro è il simbolo principale di Calella, visibile da qualsiasi punto del centro città.

Spiagge e località di Calella

Il tempo più favorevole per le vacanze sulle spiagge di Calella inizia a giugno e termina verso la fine di settembre. Ci sono diverse spiagge lungo il litorale di Calella, che è lungo più di 150 metri:

  • La spiaggia centrale;
  • La spiaggia dei nudisti (Les Pogues Beach);
  • Spiaggia Ovest (Plaja deGarbi);
  • Spiaggia Est (Gran Beach).

Nota bene! L’ingresso alle spiagge è gratuito e sono spiagge cittadine. Ma se volete usare lettini o ombrelloni, dovrete pagare. In alternativa, potete sdraiarvi su un asciugamano.

Nella zona balneare del resort non si può solo nuotare e prendere il sole, ma anche dedicarsi a vacanze attive. Per esempio, ci sono bar sulle spiagge, discoteche e feste in spiaggia, pallavolo e altri giochi.

Sulla spiaggia accanto alla Rocca di Roca Grossa c’è un club di immersione dove tutti possono conoscere il mondo acquatico sotto la guida di istruttori esperti.

Le spiagge pulite di Calella

Alcune spiagge sono adatte anche ai giovani e alle famiglie con bambini. La sera ci sono balli, discoteche e schiuma party per i più giovani, mentre la mattina e il pomeriggio gli animatori intrattengono i bambini nel miniclub.

Le spiagge di Calella sono dotate di un comodo ingresso in mare — il fondale inizia ad approfondirsi gradualmente dopo 5-7 passi.

Attenzione! Le spiagge locali ottengono regolarmente la bandiera blu. Ciò significa che l’acqua e la sabbia di queste spiagge soddisfano tutte le più severe regole di pulizia e sicurezza.

Come raggiungere Calella dalla Costa Brava e da altre città spagnole

Costa Brava

Dalla Costa Brava, Calella è raggiungibile con i seguenti mezzi di trasporto:

  • In autobus;
  • In treno;
  • In taxi;
  • In auto.

Per prima cosa è necessario prendere il treno R1 alla stazione di Calella, poi dopo circa 15 minuti scendere alla stazione di Blanes, quindi prendere un autobus fino alla fermata di Cala Llevado. I treni passano due volte all’ora, gli autobus ogni 15 minuti.

Una nota a margine. Il costo medio di un viaggio in taxi è compreso tra 35 e 45 euro. Il vantaggio principale è che il trasferimento vi accoglierà all’aeroporto e vi porterà in hotel.

Se avete intenzione di noleggiare un veicolo, il viaggio costerà in media 2-4 euro per la benzina, senza contare il costo del noleggio. Il viaggio dura in media 30 minuti e la distanza tra le città è di 29 chilometri.

Barcellona

Per andare da Barcellona a Calella, che si trova vicino alla città sulla mappa della Spagna, ci sono anche diversi modi principali per raggiungerla:

  • In autobus;
  • In treno;
  • In taxi.

Il primo metodo, ovvero viaggiare da Barcellona a Calella in autobus, è il più popolare. In primo luogo, è il più comodo e, in secondo luogo, è il meno costoso. Gli autobus di Sagales partono alle 9:15 e terminano alle 22:45. La durata totale del viaggio non supera le 10 ore. La durata totale del viaggio non supera le 1,5 ore. I numeri degli autobus che portano i turisti a Calella sono 603 e 614. Il costo medio del biglietto è di 10 euro.

Importante: non ci sono autobus di notte, quindi se arrivate di notte, dovrete aspettare fino alle 9:15 o scegliere un altro metodo di partenza.

Treni tra le città

È possibile raggiungere Calella in treno dalla stazione ferroviaria della città. Il treno elettrico R1 che viaggia nella direzione desiderata parte alle 5:50 del mattino e termina in tarda serata. La durata del viaggio è di circa 1 ora.

Per gli orari dei treni e altre informazioni, consultare:

  • Sul sito web del servizio online di Raileurope;
  • Sul sito web delle ferrovie spagnole Renfe.

I treni hanno una frequenza di circa 2 volte all’ora.

Nota bene: il taxi è il mezzo di trasporto più costoso ma anche il più conveniente, soprattutto se avete molti effetti personali o una famiglia numerosa con bambini. Quando si ordinano i trasferimenti, si raccomanda di rivolgersi solo a compagnie affidabili che offrono sicurezza e comfort ai clienti, oltre a prezzi ragionevoli.

Uno di questi servizi è Kiwitaxi, che opera in quasi tutti i Paesi. Dispongono di un’ampia flotta di auto di ogni classe, di autisti professionisti con molti anni di esperienza e i prezzi sono sempre specificati all’inizio quando si parla con l’operatore e non cambiano alla fine del viaggio.

Consigli e raccomandazioni di turisti e viaggiatori esperti

Che cosa consigliano i viaggiatori esperti per viaggiare a Calella?

  • Andate al Museo di Salvador Dalì, perché è molto più vicino e meno costoso, e anche molto interessante con una visita guidata.
  • Prenotate gli hotel in anticipo prima di partire, perché in stagione è molto difficile prenotare una camera libera.
  • Per non acquistare ombrelloni e lettini a 5 euro, è possibile portare con sé asciugamani e ombrelloni pieghevoli*.

Calella, in Spagna, è quindi un’ottima meta di vacanza per giovani, coppie e famiglie con bambini. Qui è possibile nuotare nelle acque più pulite, fare immersioni e visitare luoghi interessanti. Inoltre, alcuni hotel qui sono persino più economici di quelli di Sochi, quindi una settimana di vacanza volerà via come una favola!

*I prezzi sono aggiornati ad agosto 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]