Campi di lavanda in Provenza (Francia)

Алан-э-Дейл       02.04.2024 г.

Un luminoso pomeriggio di sole. Aria densa e profumata di lavanda e una strada di campagna che si snoda tra un irreale mare viola di fiori. Una passeggiata estiva in campagna è una vera festa per tutti i sensi e le emozioni del viaggiatore che si ritrova in questo accogliente paesaggio rurale tra i campi di lavanda.

Paesaggi di Francia

Un viaggiatore che percorre le strade della Francia, sarà penetrato a lungo nell’anima dalla vista di antichi castelli situati sui contrafforti delle montagne. Il cuore di un passante sarà allietato dai villaggi affogati in un mare di fiori sulle cime delle colline. Ma tra i variopinti paesaggi rurali, i filari di campi, che attirano l’attenzione con il loro brillante e ricco colore blu-violetto, occupano un posto speciale.

I campi di lavanda in fiore — alti semi-arbusti ricoperti di fiori color viola e lilla, creano con la loro insolita colorazione l’illusione di un vasto mare increspato. Spighe di grano dorate che confinano con il blu della lavanda e infiorescenze luminose di girasoli rendono il paesaggio ancora più colorato e piacevole alla vista.

Campi di lavanda in Provenza, Francia

Interessante!!! Le piante che crescono a diverse altitudini hanno qualità diverse. I campi delle pianure sono ricchi di fiori che vengono utilizzati per la produzione di cosmetici, profumi, detergenti e disinfettanti. La lavanda, che contiene un gran numero di ingredienti essenziali, viene coltivata ad alta quota.

I cuochi francesi e italiani usano i boccioli profumati per cucinare.

Campi di lavanda (Francia)

La lavanda è nota all’umanità fin dall’antichità. Gli Egizi la includevano nelle composizioni per l’imbalsamazione. Anche i Romani erano molto affezionati a questa pianta e aggiungevano i fiori profumati all’acqua del bucato. I Romani amavano così tanto i fiori di lavanda che non se ne separavano nemmeno durante le campagne militari. Cospargevano i fiori sui pavimenti delle case e dei templi. Le donne romane si spalmavano l’olio di lavanda sul corpo. Al fiore venivano attribuite anche proprietà magiche. Le infiorescenze secche nascoste in un amuleto dovevano attirare l’amore e mantenere il sentimento già trovato. I mazzi di lavanda essiccata venivano appesi in casa come amuleti contro gli spiriti maligni e il malocchio.

Molti turisti vengono in Provenza (Francia) quando la lavanda è in fiore.

Dove cresce la lavanda in Francia

Elogiata da poeti e artisti, la lavanda è quasi onnipresente in Francia. Tuttavia, i campi in cui viene coltivata su scala industriale si trovano al confine meridionale, vicino all’Italia. È difficile immaginare che la regione del sud della Francia, oggi famosa in tutto il mondo, fosse considerata dagli antichi Romani una periferia del loro grande impero. Da allora, il nome Provenza (sobborgo) è rimasto legato a questo territorio.

La vita di paese in Provenza scorre al ritmo della terra. La storia di questa zona è indissolubilmente legata alla lavanda. Originariamente il lavoro di lavorazione e raccolta era considerato una prerogativa femminile, oggi molti uomini lavorano in questo campo.

Al giorno d’oggi, il volume delle coltivazioni è aumentato a tal punto che la pianta viene gestita da macchinari per la raccolta.

Numerosi souvenir realizzati con la lavanda possono essere acquistati anche nei più piccoli negozi di paese.

Ci sono diverse destinazioni turistiche che attraggono i viaggiatori che desiderano ammirare i campi di lavanda in fiore e conoscere meglio i prodotti ottenuti dal raccolto.

Bouches-du-Rhône, un’area situata ai piedi delle Alpi, è considerata la regione più pittoresca della Provenza. Nel nord della Provenza, nel dipartimento di Vaucluse, si trova l’abbazia monastica di Senanque. Entrando nell’atmosfera di un monastero funzionante, i viaggiatori in visita entrano in contatto con la realtà monastica. I monaci coltivano i campi di lavanda che circondano le mura del santo monastero. I fiori di ape che vi crescono sono eccellenti per l’apicoltura. I visitatori possono acquistare il miele di lavanda, rinomato per il suo sapore e aroma delicato.

Il negozio di souvenir del monastero è pieno di profumi di lavanda e di piante secche splendidamente confezionate. In molti dipartimenti, i fiori di lavanda vengono coltivati nelle fattorie. I turisti sono sempre i benvenuti.

Su prenotazione, i contadini faranno una visita guidata ai loro campi di lavanda e risponderanno a tutte le domande degli ospiti.

Quando fiorisce la lavanda in Francia

La stagione della fioritura della lavanda è di breve durata.

È importante saperlo! A metà giugno il semi-arbusto fiorisce, diventando viola scuro, e a settembre i campi raccolti sono vuoti.

Per questo motivo le feste della lavanda si tengono in agosto. I festeggiamenti sono ugualmente interessanti per gli abitanti del luogo, che venerano con fervore il loro raccolto, e per gli ospiti e i turisti che arrivano da lontano.

Attività rumorose e colorate attendono tutti i partecipanti ai festeggiamenti. Di norma, sono sempre disponibili per la vendita souvenir come sacchetti con fiori secchi, dolcetti al miele di lavanda, saponi profumati alla lavanda e altre piccole cose piacevoli.

Come arrivare

Una nota per i turisti! È più conveniente partire dalla Russia dalla capitale della Provenza, la città di Nizza. Il vettore russo Aeroflot opera tre voli giornalieri da Mosca, due dei quali partono dall’aeroporto Sheremetyevo e uno da Vnukovo.

Una nota a margine. Più istruttivo e memorabile può essere un viaggio di 2 giorni ininterrotti dalla capitale russa alla Costa Azzurra in treno. Il treno 017B «NIZZA» parte ogni giovedì alle 18.43 dalla stazione ferroviaria Belorussky.

Viaggiando da soli, è opportuno dedicare qualche giorno alla conoscenza della zona. Dopo aver scelto un punto di riferimento sulla mappa, raggiungete il punto previsto, da cui sarà più facile fare brevi passeggiate verso i luoghi interessanti nelle vicinanze. Portando con sé una mappa dettagliata della zona e una guida Michelin, sarà un piacere raggiungere la meta desiderata a piedi o su ruote.

La lavanda è l’essenza della Provenza. La vista dei fiori ultramarini entra nella pelle e permea l’anima, rimanendovi per sempre!

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]