Cappadocia Turchia — Descrizione

Алан-э-Дейл       31.05.2024 г.

Tra tutte le località turche, c’è un’area che riporta il turista al passato, è la Cappadocia. Paesaggi stravaganti circondati da vulcani creano un’atmosfera da fiaba. Le città sotterranee attirano gli appassionati di storia da tutto il mondo.

Migliaia di anni fa, l’intero territorio della Cappadocia era coperto da eruzioni vulcaniche di oltre 200 metri. Gli elementi naturali hanno lavorato su di loro, scolpendo nelle rocce picchi alti 30 metri. Il terreno roccioso divenne la base per la costruzione di città sotterranee, grazie alle quali la località è stata inserita nell’elenco delle meraviglie del mondo.

Posizione del resort

Come si può vedere dalla mappa, la Cappadocia si trova in Turchia, al centro della penisola. Non ha un accesso diretto al mare, quindi è possibile raggiungerla solo in autobus dall’aeroporto più vicino.

L’aeroporto internazionale di Antalya, il più vicino alla Cappadocia, dista 535 chilometri. Da lì è possibile raggiungere la destinazione in autobus. Se il turista è già arrivato sul territorio della Turchia, può raggiungere il luogo in aereo con un volo nazionale. Ad esempio, dalla città di Nevşehir, dove si trova l’aeroporto più vicino.

È possibile arrivare in autobus dalle città e dai paesi più vicini alla Cappadocia. La distanza dalla regione della Cappadocia alla città di Bodrum è di 842 chilometri.

  • Da Sid e-466 km.
  • da Alany a-495 km.

Clima e paesaggio della Cappadocia

È meglio andare in Cappadocia in estate, perché in primavera le piogge sono prolungate. Il caldo raggiunge l’apice in agosto. Le temperature diurne superano i 30 gradi centigradi. Per chi ha difficoltà a tollerare il caldo secco, è preferibile settembre.

Importante: il clima della Cappadocia è moderatamente continentale. Ma il viaggiatore che decide di andarci a fine stagione deve fare scorta di abiti caldi. A novembre, la temperatura notturna scende a-6 gradi Celsius.

La Cappadocia sulla mappa

Diverse forze naturali hanno agito sul paesaggio dell’altopiano della Cappadocia, grazie al quale ha acquisito forme fantastiche:

  • L’eruzione di Hasan, Geludag ed Erjdies, i vulcani principali, ha formato montagne in rilievo. Le rocce più morbide si sono disgregate nel tempo, dando alle montagne la forma di coni, funghi.
  • Gli estremi di temperatura hanno perforato lo spessore della roccia, formando pilastri di pietra.
  • Secoli di erosione e agenti atmosferici hanno livellato l’altopiano in rilievo, lasciando solo le rocce più resistenti.

Le antiche tribù della Cappadocia hanno sfruttato le morbide formazioni rocciose per creare un’infrastruttura sotterranea. I ricoveri per il bestiame, i granai e gli alloggi erano situati nel sottosuolo. Le grotte erano collegate da gallerie sotterranee per formare una città sotterranea.

Gli Ittiti, i Mussulmani, i Persiani e i Romani. Infine, nel X secolo l’altopiano fu colonizzato dai Turchi Selgiuchidi, gli antenati dei Turchi moderni.

Principali attrazioni

Le città sotterranee della Cappadocia

La Cappadocia è un’area in cui si trovano circa 200 città sotterranee. Tutte si trovano nel Parco Nazionale di Göreme. Gli archeologi hanno studiato solo 29 di esse. Solo 6 di esse sono aperte ai turisti. Questa attrazione occupa un’area di 300 chilometri quadrati.

Infrastruttura della città sotterranea della Cappadocia

Kaymakli

Una delle più grandi città sotterranee della Cappadocia, famosa in tutto il mondo. Qui, nei numerosi tunnel e grotte della città, i cristiani si nascondevano dalle persecuzioni religiose. I sotterranei della città potevano nascondere fino a 14 mila persone. La città aveva tutto ciò che serviva per vivere sottoterra: nicchie nelle pareti per le lampade, camere da letto, nicchie per le fognature. Per cucinare erano stati scavati forni di pietra. Tra i piani (ce n’erano 8 nella città) c’erano fori di ventilazione. L’ingresso al tunnel sotterraneo era protetto da porte di pietra a forma circolare.

Lo spazio abitativo della grotta

Ozkonak

Dei 10 livelli della città, solo 4 sono aperti ai turisti. Ma sono sufficienti per un tour, perché il dungeon è stato progettato per 50.000 persone. Le grotte sono collegate caoticamente tra loro da tunnel. Le stanze sotterranee sono dotate di pozzi, sistemi di ventilazione e forni per cucinare.

Derinkuyu

Una città vicino a Kaymakli, era completamente attrezzata per una lunga vita sottoterra. Conteneva:

  • alloggi
  • recinti per il bestiame
  • cantine e frantoi
  • pozzi di acqua potabile
  • chiese

Una porta di pietra proteggeva il tunnel dagli invasori.

Il tour della città offre una discesa di 85 metri in un sotterraneo composto da 11 livelli.

Tatlarin

Attualmente, il tour della città prevede la visita di soli 2 livelli. Ma saranno sufficienti. Le dimensioni delle grotte sono impressionanti, perché anticamente i sotterranei fungevano da centro militare della Cappadocia.

Gaziemir

Nel periodo bizantino, la città era una tappa per i viaggiatori della Via della Seta. I mercanti erano liberi di sistemare qui le loro merci e i loro cammelli, poiché c’era molto spazio. Le porte in pietra dei tunnel proteggevano i mercanti dai ladri.

Una nota a margine. Le locande sotterranee lungo la strada avevano bagni, chiese, verande per riposare e granai.

L’insediamento di Mataza

Tra le città sotterranee, questo insediamento fungeva da centro artigianale della Cappadocia. Ospitava artigiani di varie qualifiche. Per il resto, le infrastrutture erano simili a quelle delle altre città sotterranee della Cappadocia.

Valle delle Colombe

La visita alla valle dei colombi viene solitamente effettuata dalla vicina Gereme. Qui, nelle scogliere, si trovano colombaie con migliaia di uccelli. In passato, i piccioni venivano allevati qui dai contadini per fertilizzare il suolo vulcanico. Oggi è più che altro una piattaforma panoramica per i turisti, che offre una buona possibilità di scattare foto.

Chiese rupestri del Parco nazionale di Göreme

Per visitare questi luoghi è necessaria un’intera giornata. Perché la Cappadocia presenta una tale varietà di strutture rocciose come in nessun altro luogo al mondo. Oltre alle città sotterranee, il Museo all’aperto di Göreme ospita monasteri rupestri. Molti secoli fa qui fioriva il cristianesimo.

Sulle pareti rocciose sono presenti affreschi risalenti al periodo bizantino. Sono perfettamente conservati grazie al microclima delle gole. Per preservare la luminosità dei colori degli affreschi, ai turisti non è consentito fotografarli con il flash.

Importante: il biglietto d’ingresso al complesso monastico è incluso nel costo della visita al Museo Nazionale all’Aperto. I monasteri si trovano a 20 minuti a piedi da Göreme. Il prezzo del biglietto è di 20 lire.

Orario di apertura del museo: 8:30 — 17:00. Il pagamento è incluso nel prezzo

Per avere il tempo di vedere tutte le attrazioni, è meglio arrivare in città presto. Più tardi è, più gente arriva. Date le dimensioni ridotte dei locali, questo creerà difficoltà al turista.

Affreschi di un monastero in Cappadocia

Valle dell’Amore

All’interno del Parco Nazionale si trova una valle costellata di pilastri di pietra a forma fallica.

I bizzarri profili delle scogliere semidiroccate

Le sculture di pietra hanno un aspetto molto buffo. Ma la storia della loro apparizione si basa su processi naturali: la roccia più bassa e più morbida si è deteriorata più velocemente. La parte superiore, più resistente, si erge in un cono arrotondato.

Qualunque cosa sia, un turista dovrebbe sicuramente portare con sé una macchina fotografica, le foto risulteranno interessanti.

Se la visita a questa attrazione non è inclusa nel tour, potete andarci da soli. È necessario fare un percorso dalla parte centrale di Göreme utilizzando una mappa.

Piano dettagliato — mappa

Intrattenimento

In Turchia ci sono molti divertimenti, ma la Cappadocia ne combina di più originali. I più popolari tra i turisti sono:

Cerimonia del Cerchio dei Dervisci

Per saperne di più! La danza dei dervisci è un rituale religioso musulmano. I monaci indossano lunghe camicie e iniziano a volteggiare. Si credeva che il forte roteare desse una sferzata di forza, aprendo il campo energetico dell’uomo a Dio.

Oggi è più che altro un festival, che costa al turista circa 157 lire (per agosto 2018). Lo spettacolo inizia alle 18:00. Il festival dura 50 minuti.

Volo in mongolfiera

Una mongolfiera è un ottimo punto di osservazione del fantastico paesaggio della Cappadocia. Anche se nella regione ci sono molte compagnie che organizzano voli, il prezzo per i turisti non è piccolo — a partire da 1200 lire a persona (per agosto 2018). Il prezzo aumenta notevolmente se si sceglie un tour personalizzato. Sono anche popolari, alcuni, riescono a festeggiare, in questo modo, un compleanno o fare un’offerta a una persona cara.

Il costo di un volo in mongolfiera in Cappadocia di solito comprende:

  • champagne o vino
  • colazione
  • medaglia di volo
  • assicurazione

Importante: non è una buona idea pianificare un volo in mongolfiera l’ultimo giorno prima della partenza. A volte, a causa del tempo variabile, vengono rimandati a un altro giorno.

Viaggiare a cavallo

Viaggiare a cavallo è popolare in questa zona della Turchia per un motivo. Dopo tutto, la Cappadocia è il luogo dove ci sono molti bei cavalli, secondo un’antica traduzione. I tour sono prenotabili da 2-3 ore a nove giorni. È possibile fare una passeggiata con un istruttore o un raid indipendente.

Esempio di itinerario turistico a cavallo (basato su 5 giorni):

  • Giorno 1. Visita al Parco Nazionale di Göreme.
  • Giorno 2. Passeggiata al castello roccioso di Uçhisar, da dove si prosegue per la Valle delle Colombe e la Valle dell’Amore.
  • Giorno 3. Visita alla città sotterranea di Kaymakli e a Derinkuyu.
  • Giorno 4. Visita al centro del primo cristianesimo della Valle di Ihlara.
  • Giorno 5. Ritorno attraverso la Valle Rosa e la Valle Rossa.

Dove pernottare?

Gli hotel e i divertimenti di questa località turca sono unici. Sono situati proprio nelle rocce, dove ogni grotta è una camera d’albergo. Ci sono grotte-ostello in Cappadocia, il cui prezzo di pernottamento è di circa 50 lire. Una grotta di lusso costerà a un turista esigente dalle 600 alle 6000 lire.

Il più delle volte gli hotel dispongono di una veranda e di un ristorante con cantina. Nelle camere economiche dovrete cercare un ristorante nelle vicinanze.

Hamam

In alcuni hotel della Cappadocia, a pagamento, è possibile visitare un bagno, tradotto in turco — hamam. In media, il prezzo di tale piacere è di 60-70 lire.

Elenco degli hammam con procedure di recupero aggiuntive:

  • Kelebek Hamam e Spa
  • Efe Spa
  • Grotta panoramica Spa {SPACE}

Suggerimenti e consigli per i viaggiatori che visitano la Cappadocia

Non visitate i musei e i monumenti storici della Cappadocia dopo l’orario di chiusura. Anche se non c’è una sicurezza seria, se un turista viene avvistato a tarda notte o nella zona, ci saranno problemi. Le autorità potrebbero accusare il viaggiatore curioso di aver rubato il patrimonio storico.

In alcuni luoghi pubblici della Cappadocia esiste una separazione tra uomini e donne. Ad esempio, tale divisione si trova nel bagno locale. Bisogna fare attenzione quando si vedono le scritte:

  • Erkek — sesso maschile
  • Kadipi — sesso femminile

Alcuni biglietti per escursioni e altri servizi in Cappadocia sono più convenienti da prenotare online. È quindi consigliabile confrontare i prezzi prima del viaggio.

Paesaggi fantastici, vacanze attive, immersione nel passato: tutto questo è la Cappadocia. Le vacanze in questa località lasceranno ricordi piacevoli e foto uniche. Questa non è più la Turchia vicina a tutti i turisti russi, con un hotel all-inclusive. È un viaggio affascinante attraverso l’ignoto.

*I prezzi sono aggiornati ad agosto 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]