Cattedrale di San Marco — Venezia

Алан-э-Дейл       02.04.2024 г.

Le chiese di Venezia sono esempi straordinari del patrimonio architettonico di epoca bizantina nell’Europa occidentale. La Cattedrale di San Marco è una cattedrale dall’architettura bizantina unica, che si trova nella città di Venezia. In questo articolo parleremo delle leggende che riguardano questo luogo straordinario, nonché di dove trovare la Cattedrale di San Marco (Venezia).

Storia della cattedrale

La storia della creazione della cappella inizia nel primo millennio d.C. — nell’829. Inizialmente, la struttura della chiesa era una basilica, costruita appositamente per collocarvi le reliquie dell’apostolo Marco.

L’edificio fu completato solo nell’832. Il primo edificio non si è conservato, poiché è stato distrutto da un incendio durante una rivolta popolare, quindi il suo aspetto può essere giudicato solo dagli scavi archeologici.

La costruzione di una nuova basilica iniziò nel 1063. Il secondo edificio costruito è sopravvissuto fino ad oggi.

La Cattedrale di San Marco a Venezia

Fatti interessanti e leggende

La Cattedrale di San Marco a Venezia è una straordinaria struttura architettonica che utilizza diversi stili, tra cui bizantino, gotico, romanico e orientale.

Sotto il trono dell’altare principale («dorato») si trovano le spoglie di San Marco. Sull’altare si possono vedere scene del Nuovo Testamento, nonché eventi della vita del santo stesso, eseguiti da famosi artisti bizantini. Sopra il reliquiario con le reliquie dell’apostolo si trova l’iconostasi, la cui cornice contiene duecentocinquanta miniature smaltate e intarsiate con circa duemila pietre preziose e semipreziose.

La struttura dell’edificio ammira gli archi riccamente decorati e i mosaici, che sono stati posati da famosi architetti veneziani.

È noto che le reliquie di San Marco furono trafugate ad Alessandria d’Egitto e trasportate a Venezia, poiché i cristiani vedevano i musulmani distruggere i loro templi e decisero di salvare i resti dell’apostolo dalla profanazione.

Interessante! Esiste una leggenda su questo rapimento, secondo la quale i mercanti che rubarono le reliquie ricorsero a degli inganni durante il trasporto della santa reliquia sulle navi. Misero delle carcasse di maiale sui resti di San Marco, che i saraceni alla dogana non vollero smaltire, poiché secondo la religione musulmana i maiali sono animali impuri.

Escursioni

Le escursioni a Venezia sono numerose, sia individuali che di gruppo. Ci sono tour a piedi e gite in autobus per visitare i luoghi di interesse della città.

Il Duomo di Venezia dall’interno

Uno dei tour più famosi è la visita di Piazza San Marco (Venezia). Si tratta di un interessante tour che consiste nel vedere gli edifici e le cattedrali di Piazza San Marco a Venezia.

Per gli stranieri sono disponibili speciali audioguide che parlano diverse lingue tra le più diffuse al mondo: inglese, francese, russo, tedesco, spagnolo e, naturalmente, italiano. Le audioguide possono essere acquistate presso il Museo di San Marco stesso, ma le informazioni contenute in tali guide riguarderanno le mostre presenti nel museo. Il costo di tale guida al Museo di San Marco è di circa 4 euro*.

Nota per me! Esistono siti web speciali che creano e vendono audioguide. Su alcuni di questi siti è possibile trovare registrazioni di escursioni che raccontano la storia della stessa Cattedrale di San Marco e delle attrazioni vicine.

Le escursioni nei luoghi sacri d’Italia saranno interessanti non solo per gli adulti, ma anche per i bambini. Venezia è una città straordinaria, dove al posto delle strade sono stati creati canali speciali, dove circolano tram fluviali, barche, ecc. I bambini saranno interessati a viaggiare su un mezzo di trasporto così insolito. Per i turisti che dispongono di una notevole quantità di denaro per la vacanza, si può consigliare un tour attraverso le «strade» della città su una grande barca di lusso. La gita in barca inizia con un tour dell’architettura di Venezia nel suo complesso e termina con una visita a Piazza San Marco, che alcuni italiani chiamano la «sala a cielo aperto». Il viaggio prosegue a piedi.

L’escursione in barca costa circa 165 euro, è individuale e vi possono partecipare non più di 5 persone. Il costo dell’escursione comprende solo il lavoro della guida, mentre il noleggio della barca deve essere pagato separatamente (costa circa 110 euro per ogni ora di navigazione).

Inoltre, la grandiosità architettonica degli edifici veneziani non lascerà indifferenti nemmeno coloro che sono lontani dal comprendere la bellezza dei capolavori architettonici di Venezia.

Visite al monastero

Importante: è vietato fotografare e filmare all’interno della cattedrale.

Orari di apertura e prezzo del biglietto

Gli orari di apertura della cattedrale sono programmati per stagione: da novembre ad aprile e da aprile a novembre.

A partire da novembre, la Cattedrale di San Marco è aperta dalle 9.30 alle 17.00, e la domenica e i giorni festivi dalle 14.00 alle 16.00.

Da aprile a novembre l’orario di apertura passa alle 9.45-16.45.

Il museo nel parco della cattedrale apre alle 9.35 e rimane aperto fino alle 16.45.

  • Da aprile a giugno il campanile è aperto dalle 9.00 alle 19.00, lo stesso orario in ottobre.
  • Da giugno a settembre — dalle 8.30 alle 21.30.
  • Da novembre ad aprile — dalle 9.30 alle 15.45.

Importante: l’ingresso alla Basilica è gratuito, ma è bene ricordare che l’abbigliamento deve essere adeguato al luogo che si sta visitando — non devono esserci abiti sgargianti e provocanti.

È possibile visitare il museo a 5 euro e il tesoro a 3 euro.

Il biglietto per il campanile costa circa 8 euro*.

Chiesa italiana di San Marco

Indirizzo

Trovare la Cattedrale di San Marco a Venezia è facile: si trova nell’omonima piazza, vicino al famoso Palazzo Ducale.

Consigli di viaggio

Il modo più semplice per raggiungere questo luogo sacro è la gondola, poiché c’è un parcheggio speciale per le gondole proprio accanto a Piazza San Marco. È possibile noleggiare un mezzo di trasporto acqueo o «ordinare un taxi».

Se i turisti vogliono comunque visitare questo luogo con i mezzi di trasporto, possono prendere l’auto fino al parcheggio del Tronchetto, da dove si può raggiungere l’attrazione con il tram fluviale. In questo caso, però, è necessario andare al mattino, altrimenti non ci sarà posto per lasciare l’auto durante la stagione turistica.

Servizi per i turisti

In Piazza San Marco ci sono negozi di souvenir e caffè dove i turisti possono fare uno spuntino dopo tre ore di visita. Prima di visitare la cattedrale, gli effetti personali devono essere depositati nel deposito bagagli dell’Ateneo San Basso, altrimenti potrebbe non essere consentito l’accesso alla cattedrale.

L’escursione alla Cattedrale di San Marco sarà interessante per tutti i turisti, perché gli abitanti di Venezia sanno molto sulla bellezza e sono riusciti a conservare i tesori cristiani in condizioni incontaminate. Le creazioni architettoniche create dai veneziani stupiscono gli abitanti dell’Europa e degli altri continenti con il loro stile e la loro atmosfera straordinari. Una visita a questa attrazione è d’obbligo per chi visita Venezia per la prima volta, perché è imperdonabile perdersi un tale splendore.

*I prezzi sono aggiornati ad agosto 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]