C’è il wi-fi sui treni

Алан-э-Дейл       06.05.2024 г.

Internet è entrato nella nostra vita già da molto tempo e ha riempito molte delle sue sfere: lavoro, svago, comunicazione. La sua influenza è così grande che molte persone si sentono a disagio quando vengono private della possibilità di andare online. Ma a casa, al lavoro o in viaggio, si è sempre online. Ci sono connessioni a banda larga, 4G, che non vi deluderanno e c’è sempre internet stabile in città. Ma cosa succede quando si viaggia su lunghe distanze? Come rimanere in contatto quando non c’è copertura degli operatori di telefonia mobile e non possiamo nemmeno sognare il cavo? Quale mezzo di trasporto può offrirci internet in viaggio?

I treni a lunga percorrenza lasciano i passeggeri senza accesso alla rete per lunghi periodi di tempo e anche Internet mobile non è sempre d’aiuto, poiché l’area di copertura degli operatori mobili non corrisponde alla lunghezza delle nostre ferrovie. Dopotutto, durante il viaggio qualcuno ha bisogno di lavorare, qualcuno di contattare i propri parenti e molti vogliono accendere un film per passare la notte. Per questo motivo, al momento di acquistare un biglietto del treno, molti si chiedono: «C’è il wi-fi nei treni?».

Schermata iniziale dell’accesso a Internet

Treni elettrici

Cominciamo con i treni suburbani.

Importante: tutto ciò che segue si riferisce ai treni di Mosca. Non ci sono informazioni affidabili sui tentativi di RZD di espandere l’esperimento di Mosca. Fanno eccezione i treni elettrici di Ufa connessi a Internet nell’ambito del programma Topar.

Già nel 2015, la Central Railway Transport Company ha dotato uno dei suoi treni elettrici di Internet. Allo stesso tempo, anche Aeroexpress e Lastochka ne sono stati dotati. Quando l’esperimento ha avuto successo, il vettore ha equipaggiato 68 dei suoi treni con tali apparecchiature. Nel 2017 sono stati acquistati 25 nuovi treni elettrici: EP2D ed EG2Tv, collegati al progetto.

Nello stesso anno è stato annunciato che il sistema di accesso a Internet sarebbe apparso su altri 400 treni. Molte persone chiedono: «Come posso sapere se c’è internet sul treno?». Tutti i treni con connessione wi-fi gratuita sono stati contrassegnati da speciali adesivi nelle sale e nei vestiboli. Al momento questi adesivi decorano i treni «Standard Plus» ed Express» in tutte le direzioni.

Poiché il fornitore è Maxima Telecom, che ha già stabilito l’accesso a Internet nella metropolitana e nei trasporti terrestri, a Mosca è attualmente in funzione la più grande zona Internet ad alta velocità senza soluzione di continuità in Europa. Per questo motivo, tutti i mezzi di trasporto coinvolti in questo progetto sono stati dotati di apparecchiature per la connessione alla rete mobile. Per connettersi a questa zona, è necessario registrarsi utilizzando il proprio numero di telefono o il proprio account sul portale dei servizi governativi; non è richiesta alcuna password.

Adesivo nel treno elettrico

Attenzione! Se gli utenti di Internet senza fili si sono registrati in precedenza per utilizzare il wi-fi in metropolitana, è possibile connettersi in autobus o in treno elettrico senza ripetere questa procedura. Secondo le recensioni degli utenti, non è difficile configurare l’accesso, il wi-fi funziona in modo stabile e la velocità di internet è di circa 2-5 mbps.

Il servizio è molto richiesto, perché secondo i rappresentanti del provider, solo nel 2017, più di 900 mila passeggeri si sono collegati a Internet per circa 3,5 milioni di volte.

Ora i passeggeri di Mosca possono passare il tempo in viaggio guardando le loro serie TV preferite, ma come vanno le cose sui treni a lunga percorrenza? La risposta a questa domanda preoccupa molti, visto che sempre più spesso ci sono domande su come connettersi al wi-fi nei treni rzhd.

I treni

Come dicono gli esperti, non è tutto così semplice. Una cosa è dotare di Internet i treni che circolano nell’area di copertura delle torri cellulari, e un’altra è dare accesso alla rete ai treni che lasciano i confini della città. Dopotutto, la lunghezza delle ferrovie russe è di circa 85 mila chilometri, ed è un compito piuttosto difficile garantire una comunicazione stabile lungo tutta questa lunghezza. Tuttavia, le Ferrovie russe continuano a lavorare in questa direzione e oggi hanno qualcosa di cui vantarsi: si può dire che i treni hanno il wi fi.

I treni Sapsan sono stati tra i primi a ricevere il Wi-Fi a bordo. I passeggeri con biglietto di prima classe e di classe business utilizzano Internet gratuitamente. Gli altri si collegano pagando il servizio con una carta bancaria o un gratta e vinci. Gli abbonati a Megafon possono pagare dal loro conto personale. Il costo è di 100r/ora.* Poi i treni Allegro, che vanno da San Pietroburgo a Helsinki, hanno ottenuto questo servizio.

Adesivo nel treno

Per dare vita a questo progetto, abbiamo dovuto cercare soluzioni ingegneristiche interessanti e pratiche. È possibile collegare Internet al treno tramite connessione cellulare o via satellite. La seconda è più affidabile, ma più costosa. Di conseguenza, è stato scelto un sistema ibrido. Il treno si connette alle stazioni base cellulari finché riceve un segnale stabile. Ma una volta che il treno è fuori dal raggio d’azione di queste stazioni, si connette al satellite. Il segnale ricevuto arriva a uno dei vagoni dove sono installati il server e le apparecchiature di rete. Il segnale viene poi distribuito ai punti di accesso installati negli altri vagoni.

Ora lo sviluppo del wifi nei treni si osserva anche sulle tratte a lunga percorrenza. Quali treni hanno il wifi? Il Wi-Fi è presente sui treni chiamati «Leo Tolstoy» (Helsinki), «Strizh» (Berlino e Nizhny Novgorod), «Volga» (Nizhny Novgorod), «Nevsky Express» (San Pietroburgo) e altri treni di marca. Ci sono linee a lunga percorrenza che non partono da Mosca, come «Northern Palmira» da San Pietroburgo e «White Nights» da Vologda. Il numero totale è 14.

Attenzione! Per vedere alcuni film separatamente è necessario pagare un supplemento (80-250 rubli*).

Inoltre, i passeggeri di questi treni non avranno solo accesso a Internet, ma anche ai contenuti multimediali presenti sul server del treno. Il prezzo si aggira tra i 100 e i 200 rubli al giorno*. Per questa cifra potranno usufruire di vari contenuti, tra cui film, musica e audiolibri. RZD sta negoziando con le sale cinematografiche online Okko, Tvzavr e Tutu.tv il diritto di utilizzarle.

I passeggeri possono anche ordinare i pasti dalla carrozza ristorante e ordinare un taxi che li attenderà in stazione all’arrivo. Con questo servizio è possibile seguire online la posizione e la velocità del treno. Può essere utilizzato da tutti i passeggeri, indipendentemente dal fatto che viaggino in uno scompartimento o in una carrozza pacchi. Inoltre, tutti questi treni dispongono di un numero sufficiente di prese di corrente, con le quali è possibile ricaricare i propri dispositivi o collegare altri oggetti con una potenza fino a 100 watt. Entrano in funzione dal momento in cui il treno si muove.

Wi-fi sul treno

La crescente popolarità di questo servizio si nota dal numero di recensioni lasciate dai passeggeri. Tra queste, ci sono anche quelle che parlano di problemi. I passeggeri di Sapsan si lamentano spesso delle interruzioni delle comunicazioni. Alcuni passeggeri che utilizzano costantemente i treni della compagnia sulla tratta Mosca-San Pietroburgo sostengono che a volte la velocità di connessione si abbassa a tal punto da rendere impossibile persino lo scambio di messaggi di testo. Ci sono problemi anche su altre tratte.

Ad esempio, il treno Mosca — Adler, che è stato un pioniere di Internet tra i treni a lunga percorrenza, ha ancora problemi di connessione Wi-Fi. Le Ferrovie russe hanno promesso di effettuare lavori adeguati per aumentare la capacità dell’apparecchiatura e la stabilità del suo funzionamento.

L’era dei treni con carrozze prive di condizionatori d’aria, prese di corrente normalmente funzionanti e altri comfort della civiltà passerà presto. E per rendere più confortevole il viaggio in treno e nei treni elettrici, i vettori stanno già facendo molto. E dotare il trasporto ferroviario di Internet ne è la prova.

*I prezzi sono aggiornati a giugno 2018

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]