Chizhik-pyzhik a San Pietroburgo

Алан-э-Дейл       04.04.2024 г.

Il monumento a Chizhik-Pyzhik, l’eroe della famosa canzone scherzosa, si trova a San Pietroburgo, ai piedi del Ponte della Prima Ingegneria, non lontano dal Castello Mikhailovsky. Chizhik-Pyzhik a San Pietroburgo è da tempo parte di molti itinerari turistici e attira immancabilmente folle di turisti.

Leggenda metropolitana su Chizhik-Pyzhik

La canzone dell’uccellino Chizhik, nota a tutti i russi fin dall’infanzia, fa parte da tempo della cultura popolare. Ad esempio, nel romanzo di Arkady e Boris Strugatsky, viene cantata dal gatto scienziato Vasily:

Chizhik-pyzhik, dove sei stato? Sulla Fontanka a bere vodka. Ho bevuto un bicchierino, ne ho bevuti due — mi girava la testa.

Secondo una leggenda popolare, nel XIX secolo gli studenti della Scuola Imperiale di Giurisprudenza, che si trovava nella casa n. 6 sul lungofiume Fontanka, erano chiamati chizhikas-pyzhikas. Questo istituto di istruzione superiore, fondato nel 1835 dal principe Oldenburgsky, nipote di Nicola I, era considerato uno dei più prestigiosi della Russia pre-rivoluzionaria. Tra i suoi laureati figurano il compositore Pëtr Tchaikovsky, il leader degli slavofili Ivan Aksakov e il fondatore della paleontologia Vladimir Kovalevsky.

Il monumento a Chizhik-Pyzhik è molto amato dai residenti e dagli ospiti della città.

Le uniformi ufficiali dei cadetti comprendevano cappelli a pulcinella e soprabiti giallo-verdi che, probabilmente, a causa della loro colorazione, conferivano loro una somiglianza con i lucherini. Si ritiene che la seconda parte del soprannome — «polveroso» — derivi direttamente dalla parola «dusty» — essere importante. Un comportamento del genere era lecito aspettarselo dagli studenti di un’istituzione educativa privilegiata.

La sera gli studenti, dopo aver sostituito le uniformi con abiti casual, andavano a bere alla locanda del mercante Nefedov, che si trovava lì accanto, nella casa n. 14 sul lungofiume della Fontanka. Da allora è passato un secolo e mezzo e nel 1918 la Scuola di Legge ha cessato di esistere per sempre, ma grazie a una poesia di un autore sconosciuto, l’immagine di Chizhik-Pyzhik è diventata parte integrante del folklore cittadino.

Nell’ex edificio della Scuola Imperiale di Legge, dal 2003 ha sede il Tribunale Regionale di Leningrado.

Attenzione! Non tutti gli esperti concordano con l’opinione che la canzone si riferisca specificamente agli studenti. Ad esempio, lo studioso di folklore Vladimir Bakhtin ha trovato delle somiglianze tra questi versi e una vecchia canzone di paese su una lepre. Forse è stato il suo motivo ad essere preso come base per la canzone su Chizhik, e il personaggio principale — la lepre — si è gradualmente trasformato in un uccello.

Un’argomentazione a favore di questa teoria è una vecchia barzelletta che recita:

«C’è un Chizhik in una barca con il grado di ammiraglio… Vogliamo bere un po’ di vodka per questo motivo?

Storia della creazione del monumento

L’idea di erigere un monumento a Chizhik-Pyzhik è stata espressa per la prima volta al festival della satira Zolotoy Ostap nel 1994. L’idea è stata espressa da un partecipante al festival, il popolare scrittore Andrei Bitov. Lo sceneggiatore, pittore e scultore georgiano Rezo Gabriadze, che ha scritto le sceneggiature di film famosi come «Non ti affliggere!», «Mimino» e «Kin-dza-dza!», si è assunto il compito di dare vita alla sua idea. Secondo il progetto dell’architetto Vyacheslav Bukhaev, ha fuso una scultura in bronzo a grandezza naturale di un lucherino, che è stata installata su un piccolo piedistallo appena sopra l’acqua presso il First Engineering Bridge.

Sulla targa di bronzo accanto al monumento si possono leggere le seguenti parole:

nato il

19 novembre 1994

Festival dell’Ostap d’oro

artista Rezo Gabriadze

architetto Slava Bukhaev

Nota bene! Rezo Gabriadze è l’autore di un altro insolito monumento a San Pietroburgo: un monumento a un personaggio del racconto di Nikolai Gogol — il naso del maggiore Kovalev.

Il monumento a Chizhik-Pyzhik è stato eretto il 19 novembre 1994.

Non tutti i residenti e i turisti di San Pietroburgo sanno che:

  • Il monumento a Chizhik-Pyzhik è uno dei monumenti più piccoli al mondo. La statua raffigura un lucherino a grandezza naturale, la sua altezza non supera gli 11 centimetri e il suo peso è di circa 5 kg. A competere con essa possono essere il monumento al piccolo Niels a Stoccolma — 10 cm e la piccolissima rana-viaggiatrice a Tomsk — 44 mm.
  • Dalla sua installazione, avvenuta il 19 novembre 1994, il monumento è stato rubato 7 volte. Alcuni dei ladri volevano solo comprare un souvenir, altri hanno cercato di vendere la statua a un punto di raccolta di rottami metallici. Per proteggere Chizhik da un altro furto, l’amministrazione comunale ha suggerito di sostituire il bronzo con un materiale meno pregiato, come il legno o il granito, ma l’autore del monumento, lo scultore Rezo Gabriadze, non era d’accordo con questa proposta, ritenendo che la scultura avrebbe perso la sua eleganza. Di solito le forze dell’ordine riescono a catturare gli intrusi e a riportare la statua al suo posto, ma l’ultima volta non l’hanno trovata. Una copia della scultura è stata modellata e rimessa al suo posto. Ora, per rubare Chizhik-Pyzhik, i vandali dovranno impegnarsi a fondo: la statua è stata installata videosorvegliata e fissata così saldamente che, secondo le guide, è possibile portarla via solo insieme sul lungomare.
  • Nel 2017, Chizhik-Pyzhik è stato utilizzato dagli attivisti dell’organizzazione ambientalista Greenpeace per attirare l’attenzione sul problema dell’inquinamento atmosferico a San Pietroburgo. Per raggiungere il monumento, gli attivisti hanno dovuto utilizzare una barca. Hanno messo una maschera antigas in miniatura sulla figura di bronzo di Chyzhik e hanno lasciato un cartello con la scritta «Non dare soldi, dai aria pulita».

I turisti gettano monete sul piedistallo

Tradizioni e presagi

Sul monumento di Chizhik-Pyzhik a San Pietroburgo esistono diverse credenze curiose.

Ad esempio, turisti e residenti della città esprimono un desiderio quando visitano la statua di Chizhik. Per realizzarlo è sufficiente lanciare una moneta in modo che rimanga appoggiata sul piedistallo accanto alla scultura, ma che non cada in acqua. Riuscire in questo intento non è così facile, perciò il fondo del fiume sotto il ponte è cosparso di monete, che piace raccogliere a qualche cittadino intraprendente.

Attenzione! Un’altra tradizione riguarda gli sposi, che vengono qui da tutta la zona per tentare la fortuna. Lo sposo deve avvolgere una corda intorno a un bicchiere di vodka e farlo scendere in modo che sbatta leggermente sul becco di Chizhik, in altre parole deve riuscire a «far ubriacare» l’uccello senza rompere il bicchiere. Si ritiene che in caso di successo gli sposi avranno una lunga e felice vita insieme.

Dove si trova il monumento

Indirizzo: Fontanka Embankment, 2/1, San Pietroburgo.

Il monumento a Chizhik-Pyzhik si trova su un piedistallo in riva al mare, sotto il Ponte della Prima Ingegneria, di fronte alla casa 2/1 sull’argine della Fontanka. Nelle vicinanze si trovano il Ponte Panteleimonovsky e il Castello Mikhailovsky (Ingegneria).

È possibile raggiungere il monumento in metropolitana: dopo aver raggiunto la stazione Gostiny Dvor, percorrere via Sadovaya fino al Castello Mikhailovsky, svoltare verso l’argine della Fontanka e camminare fino al Ponte della Prima Ingegneria. Il viaggio dalla stazione della metropolitana dura circa 15 minuti.

Trasporti via terra: filobus n. 3, autobus n. 2M, 2Ma, 46, 49, taxi di linea K76, K212.

Per pianificare il vostro itinerario potete anche utilizzare la mappa interattiva di Google.

Attenzione! Il monumento a Chizhik-Pyzhik di solito non è difficile da individuare grazie alla caratteristica folla di persone che lanciano monete.

Per vedere il monumento da una barca, potete prenotare un’escursione acquatica sui fiumi e canali di San Pietroburgo.

Il monumento a Chizhik-Pyzhik, personaggio preferito del folklore cittadino, si trova nel cuore della San Pietroburgo storica. È conveniente conoscerlo durante una passeggiata, ammirando il maestoso contesto architettonico. Questo monumento può essere mostrato sia agli adulti che ai bambini, che possono partecipare al rituale del lancio delle monete. Sono i dettagli come questo monumento in miniatura di Chizhik-Pyzhik a creare un’immagine unica di San Pietroburgo.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]