Cinque dei migliori parchi della Corea del Sud

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

La Corea del Sud è un Paese dal sapore asiatico, dove le luci brillanti delle moderne metropoli urbane sono accostate all’architettura antica e alla natura incontaminata. Quando si viaggia in questo Paese, bisogna assolutamente visitare i famosi parchi, che sono numerosi e per tutti i gusti.

Parco nazionale di Pukhansan

Unico nel suo genere: l’unico parco nazionale al mondo che si trova all’interno della città e il più visitato al mondo, con oltre cinque milioni di visitatori all’anno. Si trova a nord-ovest di Seoul e sorge sull’omonima catena montuosa.

Sono le montagne a rendere questo parco così pittoresco e mozzafiato. Si possono ammirare cascate e bellezze naturali dai ponti di osservazione, oltre a monumenti storici come i templi buddisti (oltre un centinaio) e le mura di una fortezza lunga nove chilometri e mezzo.

Parco Tonbaeksom

Un tempo era un’isola a tutti gli effetti, ma a causa dell’eccessiva navigazione è stata collegata alla terraferma senza perdere la sua naturale bellezza insulare: panorami di splendide colline, acque marine e isole. Questo parco, in cui è impossibile perdersi grazie a un percorso a piedi con indicazioni su tutta l’isola, merita una visita a fine inverno, quando le graziose camelie sono in fiore ovunque.

Parco Thevanam

Perfetto per gli amanti della montagna. Si estende su una superficie enorme di 942.000 metri quadrati con spiagge sabbiose e antiche formazioni rocciose simili a dinosauri. Una visita a questo luogo impressionante merita anche una passeggiata attraverso il Ponte Tevanam, che collega il parco stesso al resto della penisola. Di notte, il parco è illuminato da una moltitudine di luci al neon colorate che creano un’atmosfera fantastica. Ogni anno, a settembre o ottobre, si tiene una spettacolare Festa della Luna con canti e danze.

Giardino della calma mattutina

Situato nella parte orientale di Seoul, il giardino è un arboreto di 300.000 metri quadrati con circa 5.000 specie di piante diverse. Il suo nome è una sorta di riferimento al soprannome della Corea, «la terra della freschezza mattutina». Nel giardino si tengono molti festival, soprattutto in inverno.

Parco della città di Hangang

A volte si desidera rilassarsi nella natura senza dover spendere tempo ed energie per viaggiare lontano dalla città. È in queste occasioni che dovreste visitare l’Hangang City Park, una destinazione turistica urbana di Seoul. Non è esagerato dire che questo enorme parco si trova sull’omonimo fiume che attraversa il centro della città. Il parco è ideale per le attività all’aperto, come il jogging mattutino, i rollerblade, il ciclismo, i campi da pallavolo e da pallacanestro e persino un luogo per il wind surf, lo sci d’acqua e altri sport acquatici. Il parco offre anche le migliori viste della città di notte.

La Corea del Sud è famosa per i suoi numerosi parchi, riserve e giardini che non lasceranno nessuno indifferente. È una grande opportunità per toccare il patrimonio culturale e godere allo stesso tempo della straordinaria bellezza della natura.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]