Città della Spagna

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

La Spagna è un paese europeo situato nella penisola iberica. È un grande Paese europeo. La costa della Spagna è bagnata dall’Oceano Atlantico a nord e a ovest e dal Mar Mediterraneo a sud e a est.

La Spagna come destinazione turistica

Nel 2018, il Paese ha una popolazione di 46,7 milioni di persone. Con questo numero, la Spagna è il sesto Paese più grande d’Europa. Tra la popolazione ci sono molti nativi dei Paesi africani, ex colonie spagnole. Le estati sono soleggiate e calde. La balneazione è migliore da giugno a settembre. La Spagna meridionale offre le migliori spiagge sabbiose d’Europa. La spiaggia di Rodas, inclusa nella classifica delle migliori spiagge del mondo, si trova sulle rive dell’Atlantico spagnolo. Questa costa dal clima mite è molto apprezzata dai viaggiatori.

In Spagna, qualsiasi città può essere definita turistica. Qui ci sono tanti siti protetti dall’UNESCO quanti ce ne sono in qualsiasi altro Paese europeo. Solo l’Italia ne ha di più.

Città grandi e popolari della Spagna (breve elenco in ordine alfabetico):

  • Barcellona è la seconda città più grande;
  • Valencia;
  • Madrid è la capitale della Spagna;
  • Malaga;
  • Siviglia.

Queste città spagnole interessano i turisti con capolavori di architettura, collezioni di opere d’arte, edifici moderni.

Classifica delle città più belle e interessanti della Spagna (TOP 10)

  • Barcellona non è solo una grande città, ma anche una delle più interessanti e belle. È il centro culturale e commerciale della Spagna. Qui si trovano i siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Vale la pena visitare il Parco Güell, il Palau Güell, Casa Mila, il Palau de la Muzica Catalana, l’Hospital de la Santa Cruz, la Sagrada Familia. Oltre ai tesori architettonici e storici, vale la pena visitare il parco divertimenti del Tibidabo e passeggiare lungo la Rambla;
  • Madrid si trova nel centro della Spagna ed è considerata una delle sue città più belle. Prende il nome dalla fortificazione araba di Majirit. Qui è possibile visitare il Museo del Prado. Il Palazzo Reale è di grande interesse per i viaggiatori. Il simbolo di Madrid — una statua di un orso e un corbezzolo — si trova nella piazza Puerta del Sol. L’aeroporto di Madrid è il più grande della Spagna;
  • Siviglia è nota per la sua ricca storia, essendo stata fondata nell’VIII e IX secolo sulle rive del fiume Guadalquivir. In primavera, l’aria qui si riempie del profumo dei fiori d’arancio. I ristoranti locali servono piatti che non si trovano in altre regioni;
  • Palma di Maiorca attrae i turisti per l’incredibile quartiere di antiche stradine con edifici di architettura moderna. La città è stata fondata dai Romani già nel 120 a.C., quindi ci sono capolavori di architettura di epoche diverse. La città possiede un acquario con più di 700 specie di animali marini. Nei luoghi più belli dell’isola si potrà viaggiare su un treno di legno, che ha più di 100 anni;
  • La popolare località di Ibiza è la «custode» del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO della Città Vecchia, dove il Monastero dei Domenicani, attivo dal 1500, è aperto al pubblico. Di interesse anche la necropoli di Puch de Molins;
  • Codrova vanta musei, monumenti architettonici e culturali che sono anche patrimonio dell’UNESCO. I caffè e i ristoranti della città servono spuntini piccanti;
  • Granada è interessante per il mix di culture musulmane e cristiane. Questa città è stata a lungo un rifugio per i Mori, che praticavano l’Islam. In inverno si può sciare e in estate si può assistere al Festival Internazionale di Musica e Danza — Settimana della Passione;
  • Pamplon è attratta dalle corride che si tengono durante la festa di San Fermín. La città ospita un museo con opere d’arte risalenti al XIV secolo. Meritano una visita il Parco della Taconera, la Cattedrale e la Chiesa di San Sebastiano.
  • Malaga è uno dei tre porti internazionali del Paese. Situata nel sud della Spagna, è la città più visitata della regione. Da visitare il Museo Picasso, la Cattedrale di Malaga, la cittadella di Gibralfaro, costruita nel 1040 come struttura di difesa;
  • Salamanca è la più antica città universitaria della Spagna. Qui aveva sede una delle prime università del mondo. Gli edifici della città sono in pietra arenaria e si colorano d’oro e di rosso al tramonto.

Ulteriori informazioni! Le città spagnole sopra citate sono famose in tutto il mondo per le loro attrazioni.

Villaggi turistici in Spagna

Potete diversificare la vostra vacanza e ampliare i vostri orizzonti visitando i villaggi spagnoli. Questi offrono un angolo appartato, mercati vivaci e il contrasto tra le capanne dei pescatori e le proprietà familiari.

Ecco un piccolo elenco di villaggi:

  • Mundaka;
  • Cudillero;
  • Deia a Maiorca;
  • Combarro.

Consigli e suggerimenti di turisti e viaggiatori esperti

  • Quando si pianifica un viaggio indipendente, vale la pena di prestare attenzione ai voli in coincidenza. In questo modo si risparmia denaro e, se il tempo a disposizione tra un volo e l’altro è sufficiente, si può visitare un’altra città europea.
  • Quando si pianificano i viaggi con i mezzi pubblici, vale la pena ricordare che prima si acquista il biglietto, meno costa.
  • Quando si prenota un alloggio, vale la stessa regola: prima si acquista, meno costa.
  • Gli amanti delle escursioni dovrebbero visitare la Spagna in bassa stagione. Costerà meno.
  • Una buona conoscenza dell’inglese non è importante. Gli spagnoli non parlano inglese. A causa dell’immigrazione, la percentuale di persone che conoscono il russo sta crescendo nel Paese.
  • Le tradizioni culinarie variano da regione a regione, per cui vale la pena di provare la cucina di ognuna di esse dove vi porta il vostro itinerario di viaggio.
  • Vale la pena ricordare la siesta. È l’ora in cui tra le 14.00 e le 16.00 chiude tutto, tranne i supermercati, quindi è bene tenerne conto quando si pianifica il viaggio.
  • A causa del crescente numero di immigrati nelle principali località turistiche i furti sono in aumento, quindi è meglio tenere con sé solo le cose necessarie e non lasciarle incustodite. Qualsiasi cosa di valore è meglio lasciarla in albergo.
  • Viaggiando in auto, è bene fare attenzione e seguire le regole della strada, poiché le multe per le violazioni sono elevate.
  • Numerosi musei possono essere visitati gratuitamente o a prezzo ridotto con una carta turistica completa.

Importante: per viaggiare è necessario un visto.

La Spagna è un paese meraviglioso per il turismo, che vale la pena visitare in qualsiasi periodo dell’anno.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]