Città della Turchia

Алан-э-Дейл       06.06.2024 г.

Come in ogni Paese, anche in Turchia ci sono città-cardine che riflettono il suo patrimonio culturale, il suo sapore e la sua storia. E non è solo la costa di Antalya che tutti conoscono.

Le città più grandi e famose della Turchia in ordine alfabetico

Ankara è la moderna capitale della Turchia

Ankara si trova nella parte centrale del Paese ed è il suo principale centro economico. La maggior parte delle imprese industriali, delle banche e delle istituzioni statali sono concentrate nella capitale.

Gli amanti della storia e della cultura apprezzeranno il Museo delle Civiltà Anatoliche, che conserva i tesori della cultura ittita, e Anıtkabir, il mausoleo di Mustafa Kemal Atatürk, il fondatore della Repubblica turca, che ha dato alla Turchia l’alfabeto moderno.

Adana è una città con un’accoglienza calorosa

Adana è associata al calore, all’agricoltura e al cibo delizioso. Questa città della Turchia meridionale è famosa per le sue specialità e il piatto principale, il kebab di Adana, è conosciuto ben oltre i confini del Paese.

Un antico ponte romano, costruito nel IV secolo d.C., è stato conservato all’interno della città e una delle più grandi moschee del paese, Sabancı Merkez, si trova nel parco centrale. Ci sono molti luoghi interessanti da visitare nei dintorni. Ad esempio, non lontano dal villaggio di Kiralan si trova il pittoresco Ponte di Varda, diventato famoso dopo l’uscita del film di James Bond «007:Coordinate di Skyfall».

Bodrum — descrizione e attrazioni

Le celebrità locali e i turisti stranieri hanno imparato ad amare Bodrum come una delle migliori destinazioni di vacanza. Spesso ricorda la Grecia per i suoi edifici bianchi e blu. Infatti, nell’antichità Bodrum apparteneva ai Greci e si chiamava Alicarnasso. Tra i luoghi imperdibili per i turisti ci sono:

  • La tomba del sovrano Mausoleo;
  • Chiesa di San Pietro;
  • Isola Nera.

Bodrum

Anche gli amanti della vita all’aria aperta troveranno di che divertirsi. La spiaggia di Akyarlar Bay, a 20 chilometri da Bodrum, offre la possibilità di praticare la vela, mentre la spiaggia di Yalikavak attira gli amanti del windsurf.

Göreme è il cuore della Cappadocia

Il Parco Nazionale di Göreme è famoso per il suo complesso di templi sotterranei conservati fin dai tempi dei primi cristiani e per il suo insolito paesaggio «marziano». Il motivo è da ricercare nelle eruzioni vulcaniche e nell’impatto dell’acqua e del vento. Gli appassionati di impressioni vivide vengono qui per volare in mongolfiera o per ammirarle da terra. Göreme è raggiungibile dall’aeroporto di Nevşehir o di Kayseri.

  • Le mongolfiere volano ogni giorno all’alba — il volo è vietato solo a causa delle condizioni meteorologiche.
  • La maggior parte degli hotel si trova nelle grotte.
  • La Cappadocia è considerata il luogo di nascita di San Giorgio il Vittorioso.

Smirne è una città con uno spirito amante della libertà.

Situata sulla costa egea, Izmir è considerata la città più liberale della Turchia. Come Bodrum, nell’antichità apparteneva ai greci e si chiamava «Smyrna». Izmir è un importante porto della Turchia.

Attrazioni di Smirne

L’Agorà di Smirne è un complesso museale che comprende una piazza, un porto, una basilica e un centro di commercio. Il monumento dei tempi antichi è sopravvissuto fino ai giorni nostri, ma non nello stesso modo in cui era ricordato dai discendenti. Tra i simboli riconoscibili della città c’è l’orologio a torre che adorna la centrale piazza Konak. Chi desidera ammirare il panorama della città deve recarsi alla Fortezza di Kadifekale sul Monte Pagos.

Konya è il centro spirituale del Paese

Chi cerca pace, tranquillità e illuminazione spirituale dovrebbe visitare Konya, rinomata come il luogo più religioso della Turchia. La città natale dell’eccezionale poeta Jalalladin Rumi si trova nella parte centrale del Paese. Ogni anno a dicembre si svolge il festival dei dervisci, monaci asceti. I dervisci si immergono nella meditazione per fondersi con le forze superiori. L’attrazione principale di Konya, il Museo Mevlana, ospita la tomba dell’omonimo sufi. Il reperto più importante del museo è uno scrigno con un frammento della barba del Profeta Maometto.

Perge è un’antica città sulle rive del Mar Mediterraneo.

Costruita per combattere le incursioni, Perge si trova a 18 chilometri da Antalya e a 120 chilometri da Alanya. Si ritiene che questo complesso architettonico sia stato costruito nel VII secolo a.C.. Per capire quanto impegno ci sia voluto per costruire la città, è necessario dare un’occhiata al suo impressionante territorio. Le rovine delle terme romane, dell’agorà, dell’anfiteatro da 13.000 posti, dell’acropoli, del cimitero, della via centrale e della porta ellenica sono sopravvissute fino ad oggi.

Informazioni utili! La strada è immediatamente riconoscibile per i colonnati, che sono molto ravvicinati tra loro. La città era circondata da un muro di cinta con alte torri, di cui rimangono solo frammenti. Di tutti gli edifici della città, il meglio conservato è il complesso dei bagni. Qui e là si trovano lastre con iscrizioni in lingua antica.

Pamukkale — Antica Hierapolis

Pamukkale è un complesso di travertino formato dall’espulsione e dalla solidificazione del calcio in superficie. Riempiti d’acqua, i travertini bianchi come la neve invitano a nuotare, ma non è possibile. Le cascate si deteriorano molto rapidamente. Ci sono sentieri speciali per percorrere il territorio del resort.

A chi desidera rilassarsi dopo un tour di Pamukkale si consiglia di fare il bagno nella «piscina di Cleopatra», una sorgente minerale la cui temperatura rimane a 36 gradi tutto l’anno. Il contenuto di gas nell’acqua crea un effetto Jacuzzi.

Non lontano da Pamukkale, vale la pena visitare l’antica città di Hierapolis, costruita nel II secolo a.C. La città si distingue per il terzo anfiteatro più grande del Paese (dopo Efeso e Aspendos), il tempio di Apollo e la necropoli.

Dalla costa sabbiosa di Antalya, Pamukkale e Hierapolis sono raggiungibili in 5 ore di autobus.

Istanbul — le attrazioni della città dei due continenti

La prima città della Turchia per numero di abitanti ha una caratteristica interessante: si trova contemporaneamente in Europa e in Asia. Quando si passeggia per la città, vale la pena di prendere una mappa, perché è facile perdersi in una città di 15 milioni di abitanti. Nel corso della sua storia, Istanbul è appartenuta agli imperi bizantino, romano e ottomano, il che spiega il suo sapore.

Il seguente elenco di attrazioni è assolutamente da non perdere:

  • Cattedrale di Santa Sofia;
  • Moschea di Sultanahmet;
  • Moschea di Süleymaniye;
  • Palazzo Topkapi;
  • Palazzo Dolmabahçe;
  • Torre di Galata;
  • Moschea di Ottaköy;
  • Museo Archeologico;
  • Museo Miniaturk.

Numero di città in Turchia

Informazioni utili! Di norma, le città della Turchia sono suddivise in province o ilas. Ci sono 81 province con un centro amministrativo. A ogni provincia viene assegnato un numero in ordine alfabetico in base alla prima lettera della città. Così, il numero «01» appartiene ad Adana.

Informazioni utili per i turisti:

  • Regime di esenzione dal visto per i cittadini russi;
  • l’ora in Russia e in Turchia coincide;
  • spesso nelle zone di villeggiatura di Antalya non si parla solo inglese, ma anche russo;
  • È vietato parlare in modo irrispettoso di Ataturk, il fondatore della Repubblica.

I viaggiatori che preferiscono una vacanza ricca di cultura dovrebbero recarsi a Hierapolis o a Istanbul. Gli amanti del brivido possono cimentarsi nel rafting. La Turchia è un Paese unico nel suo genere, dove anche i turisti più esigenti troveranno un intrattenimento di loro gradimento.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]