Città di Bolgar

Алан-э-Дейл       06.05.2024 г.

Bolgar (russo: Болгарский; tataro: cirillico Bolgar, latino болгар) è una città e un distretto amministrativo Spassky della Repubblica del Tatarstan, in Russia, situato sulla riva sinistra del fiume Volga (raggiungibile tramite un ponte), a 140 chilometri da Kazan. L’argine è patrimonio culturale della Bulgaria del Volga.

Secondo le statistiche del 2018, la popolazione della regione è di 8.571 persone. I monumenti storici della capitale medievale della Bulgaria del Volga, Bolgar, si trovano all’interno della circonferenza. Bolgar era anticamente chiamata Spassk (Spassk), che si formò sul territorio di Spassk (Chertykovo). Dal 1930 Spassk è stato anche un centro amministrativo distrettuale.

Storia di Bolgar

Bulgari Tatarstan, altro nome di Bolgar, Bulgar o Grande Lupo, era il nome di una città antica e capitale di uno stato medievale. Le rovine della Bolgari medievale sono conservate vicino al vicino villaggio di Bolgari, nella Russia occidentale. Le spedizioni archeologiche in quest’area sono iniziate nel 1870. Il primo insediamento sul sito di Bolgari risale al 500 d.C. circa. Nella seconda metà del XIII secolo Bolgari divenne il più importante centro commerciale e artigianale dell’Orda d’Oro. Nel 1361 Bolgari fu distrutta dall’Orda d’Oro del Khan Bulak-Timur. In seguito è stato possibile conservare alcune costruzioni in pietra del XIII e XIV secolo.

Il distretto di Spassky in Tatarstan

Il sito storico e archeologico di Bolgar si trova sulla riva del fiume Volga, a sud della sua confluenza con il fiume Kama. Il sito conserva l’eredità della città medievale di Bolgar, un primo insediamento della civiltà dei Bulgari del Volga, esistito tra il VII e il XV secolo. Bolgar fu anche la prima capitale dell’Orda d’Oro nel XIII secolo e rimase un importante centro commerciale durante il Khanato di Kazan.

Nella seconda metà del XIV secolo, Bolgar fu nuovamente distrutta. Ciò avvenne in seguito all’invasione di Tamerlano. Dopo il crollo dell’insediamento, Kazan divenne il nuovo centro della regione. In seguito, la famosa città si trasformò in un insediamento. Bolgar rimane un punto di riferimento regionale per i musulmani tartari e probabilmente per altre persone di questa religione in tutta l’Eurasia. L’area combina valori religiosi e spirituali associati, che si manifestano soprattutto durante la stagione dei pellegrinaggi annuali.

Una nota a margine. Nel 1991, Spassk ha cambiato il suo nome in Bolgar in onore dei resti della città medievale di Bolgar (Complesso storico-archeologico), situata vicino alla parte centrale della città. Nel suo periodo di massimo splendore, l’insediamento era considerato uno dei centri dell’artigianato. Vi risiedevano molti artigiani, gioiellieri, fabbri e sarti.

Dal 2010, su iniziativa del primo presidente della Repubblica del Tatarstan Mintimer Shaimiev, a Bolgar è stato sviluppato un programma completo «Patrimonio culturale — l’isola-città di Sviyazhsk e l’antica Bolgar». La città di Bolgar ha conservato antichi monumenti architettonici, nonché le principali rovine archeologiche di Bolgar, come il Palazzo del Khan, il Bagno n. 2, i Forni di ceramica.

Negli ultimi anni, a Bolgar sono state rinnovate le infrastrutture turistiche e di ricerca, tra cui una stazione fluviale con il Museo della Civiltà Bulgara, un cartello commemorativo dell’adozione dell’Islam nella Bulgaria del Volga, la Moschea Bianca, laboratori di guaritori eccezionali, il Centro Internazionale di Ricerca Archeologica, la Scuola Internazionale di Archeologia e il Museo del Pane.

Sono state create nuove esposizioni museali, tra cui il Museo all’aperto. Sono state ricostruite diverse case nelle vie centrali di Nazarov e Mukhamedyar. Inoltre, sono stati conservati vecchi edifici che oggi ospitano moderni caffè e musei.

Attenzione! Il tempo a Bolgar è moderato. Le previsioni per i prossimi giorni sono consultabili sul sito web.

La città medievale di Bolgar

Breve descrizione della città

Bolgar è una città costruita all’inizio del X secolo. L’alta riva del Volga era un luogo adatto per la fondazione dell’insediamento. Nella Repubblica del Tatarstan, fu la capitale della civiltà dei Bulgari del Volga (o Bulgari) dell’VIII secolo. Le sue pianure collinari sono ricoperte di minareti e mausolei a cupola. Si dice che un antico minareto sia stato parzialmente distrutto nel XIX secolo durante una caccia al tesoro. In altre parole, le sue fondamenta furono completamente distrutte. Secondo la gente del posto, il tesoro fu trovato durante gli scavi archeologici del XVIII secolo.

Molti turisti si chiedono spesso dove si trovi la città di Bolgar, la preferita di tutti i tempi, e in quanto tempo si possa arrivare qui da Kazan. In realtà, Kazan dista circa 200 chilometri dal villaggio. È possibile raggiungere Bolgar con qualsiasi mezzo di trasporto, dall’autobus al motoscafo. C’è una piccola pista per gli aerei e diversi eliporti.

I biglietti aerei per Bolgar possono essere acquistati sui siti web momondon, avisales, skyscanner. Inoltre, chi desidera prenotare un biglietto aereo sul sito web tatarstan.aero sulla direzione Mosca-Kazan. Tatarstan Airlines offre sconti vantaggiosi ai passeggeri.

Arrivati nella grande città di Bulgar, gli ospiti possono visitare ristoranti e caffè. Il luogo preferito dai turisti è il ristorante «Gengis Khan», che offre ai visitatori un’ospitalità tradizionale e un servizio di alto livello. Il ristorante serve i migliori piatti nazionali tatari. È possibile effettuare un’ordinazione al numero di telefono +7 843 473-13-01. Indirizzo: via Kul Gali 3, insediamento di Bolgar, Russia. È possibile raggiungere il ristorante in taxi. Nelle vicinanze si trova l’hotel «Regina». Il costo al giorno parte da 1200 rubli. L’elenco completo degli hotel è disponibile sul sito web di tripadvisor.

Importante: per raggiungere la città tatara di Bulgary (regione di Kuznetsk), è possibile acquistare un biglietto per una motonave sul sito web vodohod.com.

I turisti in visita possono organizzare un tour indipendente o avvalersi dei servizi di una guida locale. È possibile prenotare un’escursione a Bolgar attraverso il sito ufficiale (selezionando la lingua russa).

Bulgar, una città storica del Tatarstan, offre agli ospiti una vacanza sul pittoresco lago di Rabiga. La leggenda narra che la figlia del khan bulgaro Rabiga e le sue amiche erano solite venire al lago per trascorrere la notte in una radura. Qui si trasformavano in cigni bianchi. Una notte la freccia del khan colpì il cigno. Il padre vide la figlia con una freccia nel petto. Vedendo la figlia con una freccia nel petto, il khan pianse tutta la notte e al mattino si formò un lago dalle sue lacrime.

Qui non solo potrete toccare con mano la storia degli antichi Bolgar, ma anche vedere con i vostri occhi come si svolgono i veri scavi archeologici. Gli oggetti trovati nella RF possono essere i più inaspettati, da oggetti domestici a lingotti d’argento.

Importante: i musulmani tartari venerano ancora Bolgar come fonte dell’Islam e ogni anno si recano in pellegrinaggio al complesso storico e archeologico.

Tatarstan — Quartiere e attrazioni di Bolgar

Il numero di edifici architettonici e storici di Bolgar ha influenzato l’autenticità dell’intero complesso. Sono previste anche spedizioni di conservazione archeologica, che includono la ricostruzione parziale degli edifici storici. Qui ha vissuto anche l’arciprete Vladimir Golovin, un ecclesiastico del Tatarstan.

Visite turistiche di Bulgari Tatarstan per i turisti

Ai turisti viene proposto di visitare il museo-riserva. Qui ci sono molti luoghi interessanti, da visitare assolutamente. Le attrazioni della regione di Bolgar sono piuttosto belle e interessanti, tra cui possiamo evidenziare le seguenti:

  • La Moschea Bianca nella città di Bolgar. Questo complesso sacro è stato eretto nel 2012. Per il progetto del moderno complesso, gli specialisti si sono ispirati alla migliore architettura islamica. L’insieme architettonico contiene torri di minareti. È importante notare che la sala del modello è decorata con un porticato di ottantotto colonne.
  • Il segno commemorativo dell’Adozione dell’Islam. L’edificio ospita il Corano più grande mai stampato al mondo. Pesa 0,5 tonnellate. Per realizzare la copertina del libro, gli esperti hanno utilizzato un tessuto di malachite. La copertina è ricoperta da bellissime decorazioni. Per le decorazioni sono stati utilizzati pezzi d’argento e d’oro.
  • Museo della civiltà bulgara. Questo complesso si trova direttamente sulla riva del fiume. Il museo architettonico, con un edificio unico, si inserisce perfettamente nell’area circostante. L’edificio in sé non è troppo grande. Il complesso ha sei piani ed è dotato di diversi ascensori e scale mobili. L’istituzione si trova al numero 67 di via Nazarov. È possibile visitare il museo dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 19. Il biglietto d’ingresso deve essere acquistato in anticipo. Il biglietto deve essere acquistato in anticipo. Il Collegio di tecnologie industriali Spassky non è un’istituzione meno famosa.

Attrazioni nel distretto di Spassky

La chiesa dell’Assunzione fu costruita nella prima metà del XVIII secolo. La chiesa fu costruita grazie al denaro di un famoso mercante di Kazan. Il complesso fu costruito per le esigenze del monastero della Dormizione, situato nelle vicinanze. Una visita a questo monumento architettonico vi permetterà di conoscere la storia della regione.

Tempio sacro di Abrahamievsky. Vicino al Museo del Pane si trova il Tempio Sacro in nome del santo martire bulgaro Abrahamy. La costruzione del complesso è iniziata nel XIX secolo.

Importante: questa mappa vi permetterà di trovare attrazioni, ristoranti, hotel, caffè e altre strutture che si trovano in questo villaggio.

In conclusione, va detto che la grande città di Bolgar è un luogo in cui tutti i sogni e i desideri diventano realtà. Questa straordinaria metropoli offre ai turisti interessanti visite turistiche. Questo tour può anche includere una gita in motoscafo. I visitatori possono immergersi nell’atmosfera orientale. Ogni russo dovrebbe assolutamente visitare questa zona.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]