Città francesi da visitare

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

La Francia è una delle destinazioni turistiche preferite dai turisti. Questo Paese combina in modo sorprendente una varietà di capolavori di architettura, storia e opere artistiche. Inoltre, la Francia attrae i turisti con la sua cucina insolita e varia.

Informazioni introduttive sulla Francia

La Francia si trova nella parte occidentale dell’Europa. La sua capitale è Parigi. La popolazione è di 66 991 000 persone. La superficie del Paese è di 674.685 km². La lingua principale è il francese.

Il tempo in Francia ha le seguenti caratteristiche:

  • In estate, la temperatura oscilla tra +20°C e +25°C;
  • In inverno — 0 … +3 °С;
  • Le precipitazioni in inverno non superano i 120 mm, mentre in estate sono di circa 30 mm.

Quali città della Francia vale la pena visitare: posizione e descrizione

La Francia ha un gran numero di città pittoresche, ma tutta la bellezza di questo Paese non si limita certo alla sola Parigi.

Alcune città della Francia che vale la pena visitare:

  • Amiens;
  • Bayeux;
  • Clermont;
  • Alsazia;
  • Mulhouse;
  • Reims;
  • Rocamadour.

Amiens si trova nel nord della Francia, bagnata dalle acque del fiume Somme. Geograficamente, la città si trova a metà strada tra Parigi e la città di Lille. Ci sono diversi modi per raggiungere questa città: in auto in circa 1 ora e 25 minuti, in autobus in 2 ore e 5 minuti o in treno in 1 ora e 19 minuti. La città è ricca di percorsi ricreativi, che possono essere percorsi sia durante le calde giornate di maggio che durante l’inverno. Ad esempio, ospita la famosa Cattedrale di Amiens, che si estende su 7700 m² di superficie e 145 m di lunghezza. Dietro l’altare centrale si trova una tomba ornata da un angelo piangente, mentre sul lato sinistro della cattedrale si può notare il santuario di Giovanni Battista.

La casa-museo di Jules Verne, dove lo scrittore di fantascienza visse con la moglie per diversi anni, è consigliata dagli intenditori. È qui che sono nati i suoi famosi romanzi come «20.000 leghe sotto i mari» e «80 giorni intorno al mondo». È anche sede della famosa Università di Amiens.

Per quanto riguarda l’alloggio, potete sempre prenotare una camera al Kyriad Amiens Nord 3* (4737 RUB* a notte) o all’Odalys Campus Amiens Blamont 3* (4974 RUB a notte per viaggiatore). I pasti ad Amiens sono adatti ai vostri gusti: dall’esclusiva cucina francese alle prelibatezze asiatiche ed europee. Numerosi programmi di intrattenimento sono disponibili per intrattenere gli ospiti.

Bayeux è un’interessante città situata nella parte settentrionale della Francia, in Normandia, vicino al mare e a 30 chilometri dalla città di Caen. Questa posizione permette ai turisti di visitare il Calvados in tutta tranquillità e di godere di altre attrazioni locali. Ad esempio, qui si trova la famosa Cattedrale di Notre Dame de Paris, la cui costruzione iniziò nell’XI secolo e durò per tre secoli e mezzo.

Interessante!!! L’edificio di Notre Dame de Paris è complesso e comprende il palazzo dei vescovi e la biblioteca. Un’altra «innovazione» della città è l'»arazzo di Bayeux» o «arazzo di Matilde». Per definirlo, un arazzo è un ricamo di notevoli dimensioni, decorato su tessuto di lino, largo fino a 0,5 metri e lungo circa 70 metri.

Per saperne di più! Il Canale della Manica è una meta imperdibile in Francia: molti turisti consigliano di partecipare a una delle piccole escursioni in treno a vapore francese o inglese.

Una volta usciti dall’aeroporto, potete recarvi direttamente all’hotel Château de Bellefontaine. Ognuna delle 20 camere dispone di tutto il necessario per un soggiorno confortevole, dal minibar alla TV via cavo. L’hotel si trova a 800 m dal centro città. I pasti in hotel includono una colazione a buffet e la città stessa è ricca di piccoli ristoranti e caffetterie. Intorno all’hotel c’è un parco dove ci si può divertire giocando a tennis, mentre nell’hotel stesso si può trascorrere una serata accogliente accanto al camino.

Clermont (o Clermont-Ferrand) si trova nel centro-sud della Francia. Dista circa 350 chilometri dalla capitale francese. Nei pressi della città si trovano diversi vulcani inattivi, che danno un po’ di «pepe» alla vita misurata dei francesi e dei turisti. Clermont-Ferrand, come il resto della Francia, è ricca di attrazioni. Una di queste è la Chiesa della Madre di Dio, realizzata in stile romanico. È interessante notare che è stata costruita nel X secolo ed è sopravvissuta fino ad oggi.

Nell’ambito della vostra passeggiata turistica, dovreste fare un giro nella piazza Jod, nel centro della città. Cosa c’è da fare qui? Innanzitutto, una delle mete turistiche più popolari di Clermont è il Parc Vulcania, a 1000 metri sul mare. Qui è possibile conoscere nel dettaglio la storia dei vulcani. In secondo luogo, le strade di Clermont-Ferrand offrono un gran numero di casinò, bar e altri luoghi di intrattenimento.

  • L’aeroporto di Clermont-Ferrand — Avergine si trova a 7 chilometri dalla città e collega l’Alvernia con altre città franco-europee.
  • In treno, il modo migliore per arrivare è dalla stazione ferroviaria di Bercy. Il viaggio dura 3,5 ore. In auto, Clermont-Ferrand è raggiungibile in 4 ore.
  • Uno degli hotel più popolari di Clermont-Ferrand è l’Albert Elisabeth Gare SNCF 3*. Si trova in una posizione abbastanza vicina al centro città e alla stazione ferroviaria. Mulhouse è una delle città centrali e politicamente importanti dell’Alsazia. L’interesse dei turisti per questa città si spiega con la sua particolare «vivacità», nonostante non vi siano particolari siti e monumenti storici. Anche la posizione stessa della città è curiosa. Si trova tra il confine tedesco e quello svedese. Da questa città è possibile raggiungere Basilea in Svezia o Mülheim in Germania in 30 minuti. La città è anche considerata il punto di partenza della strada del vino dell’Alsazia. Mulhouse è facilmente raggiungibile in treno da Strasburgo e può essere raggiunta da Basilea o Friburgo lungo l’autostrada centrale, in auto o in bicicletta.
  • A Mulhouse, ogni turista dovrebbe assolutamente vedere il museo delle auto retrò, salire sulla Torre d’Europa e trascorrere l’intera giornata a Basilea.
  • I turisti devono essere preparati al fatto che questa città è piena di immigrati, quindi tra le file dello shopping si possono incontrare persone di nazionalità turca e araba, ma non bisogna avere paura di questo, non indica l’atmosfera criminale della città.
  • Il White Loft 4* è considerato uno degli hotel più adatti di Mulhouse. Questo hotel è famoso per la sua cucina e le sue camere accoglienti. Nel soggiorno dell’hotel troverete una TV a schermo piatto, una lavatrice e altri servizi.

L’attrazione principale della città è considerata Place de la Reunion, di fronte alla Cattedrale di Saint-Etienne. Dopo aver passeggiato per questa piazza, si può raggiungere la torre di Rue de Metz, alta più di cento metri. Ognuno dei tre lati di questa torre è rivolto verso i Paesi europei. In cima a questa struttura si trova un piccolo ristorante da cui si può ammirare la vista panoramica.

Vale poi la pena di esplorare la Rue de Sevastopol (la si può trovare a Strasburgo e in altre città francesi), al cui angolo si può passeggiare nella tranquilla piazza di Salvador, alla fine della quale si trova la chiesa in stile gotico di St Genevieve. Una novità in ambito turistico può essere definita il Centro Culturale, creato nel 2013. Questo edificio ha una forma insolita, con linee spezzate nell’architettura e un interessante mix di tonalità nere e cremisi sulla facciata. L’intera struttura è coronata da un tetto in vetro.

Informazioni importanti per i turisti:

  • Il ristorante Tour de l’Europe è uno dei punti di ristoro preferiti dai turisti. Ha una forma insolita: l’esterno dell’edificio assomiglia a un bagel glassato con pulsanti di chiamata dei camerieri. Qui è possibile trovare un tavolo con diverse viste sulla stazione ferroviaria, su Münster e sulle nuove strade. Qui è severamente vietato scattare fotografie. La cucina segue tutti i canoni della tradizione alsaziana, ma in alcuni locali più tranquilli si può mangiare nei negozi di kebab di strada.
  • Mulhouse intrattiene ogni anno i suoi visitatori e residenti con feste cittadine e una fiera invernale di Capodanno.
  • Qui è interessante la cosiddetta Torre del Diavolo, ma è più interessante per la sua storia insolita. Per un certo periodo, qui furono rinchiusi diversi prigionieri sospettati di stregoneria e di associazione con le forze del male.

Un’altra città da visitare è Rocamadour (Francia). Cosa si può vedere in una settimana di vacanza? Questa città si trova nel sud della Pirinée. La sua particolarità sono le caratteristiche conservate del Medioevo, situate proprio su una ripida scogliera. È interessante notare che questa città è stata costruita intorno al circolo funerario di un eremita cristiano, Sant’Amadour (da cui deriva il nome definitivo della città). Le principali attrazioni della città sono le Scale di Rocamadura, la Cappella di Notre Dame, la Grotta di Rocamadura e altri siti turistici. Per arrivare a Rocamadour c’è un solo modo, che porta al centro della città. Non ci sono praticamente autobus o altri mezzi di trasporto pubblico, poiché la città non è molto accogliente per i turisti e i visitatori. Tuttavia, è possibile prendere un treno e, dopo aver raggiunto la stazione ferroviaria, prendere un taxi per 12 euro*. Il taxi vi condurrà all’ufficio turistico della stazione di l’Hospitalet e da lì percorrerà una strada rocciosa che offre ai turisti una serie di panorami. Da qui si può prendere un ascensore per il Santuario e, scendendo ancora più in basso, si raggiunge una strada con piccoli negozi, ristoranti e alberghi.

A cosa deve prestare attenzione il turista:

  • L’hotel-ristorante Le Limargue (Le Limargue) è un buon posto dove soggiornare, anche se ci sono solo 3 camere, ognuna delle quali ha tutto ciò di cui un viaggiatore ha bisogno.
  • Qui è anche possibile farsi perdonare tutti i peccati, ma per farlo è necessario arrivare nel giorno in cui coincidono la festa di Ivan e quella del Corpus Dei.
  • Molti turisti sono anche interessati a guardare il museo delle api e a rischiare di assaggiare il miele dal favo.

Cosa rende le città francesi attraenti per i turisti

Le città francesi hanno un’atmosfera unica che attrae i turisti. Ci sono attività sia per gli ospiti più sofisticati che per quelli che esplorano l’estero per la prima volta.

Dove andare in Francia per non rimanere delusi:

  • Una delle belle e piccole città — Dinan (Francia) le attrazioni sono la chiesa di St Malo e il vecchio ponte.
  • Poi si può andare nella città orientale di Besançon (Francia), famosa per la Cattedrale di Saint Jean e la Chiesa di Santa Madeleine, all’interno della quale si possono ammirare i reperti del museo.
  • La città più antica è Poitiers (Francia). È in questa città che si possono letteralmente «incontrare» eroi letterari e storici come Giovanna d’Arco, Riccardo Cuor di Leone e altri. Qui bisogna assolutamente visitare il Museo di St Croix e le numerose chiese in stile romanico.
  • Zona interessante — Provenza (Francia), cosa vedere — si troverà sempre, e qualsiasi francese lo confermerà. Per esempio, si può fare una passeggiata a cavallo in Camargue o andare all’anfiteatro di Arles.
  • Gli amanti delle località turistiche devono sapere che visitare Frejus in Francia significa soddisfare le aspettative della vacanza. È qui che ci si può rilassare sulla sabbia dorata e ammirare le onde del mare.
  • Divertenti città gemelle in Normandia sono Deauville e Trouville (Francia). È interessante notare che sono del tutto identiche nel design, ma Trouville è considerata dai turisti una città più tranquilla, mentre Deauville ha un’architettura più primitiva. È possibile spostarsi a piedi da una all’altra.
  • Anche la piccola città (vicina a Prvance e Barcellona) di Narbonne in Francia ha delle attrazioni, nonostante sia riconosciuta come la città più tranquilla e silenziosa. Ad esempio, ospita la Cattedrale di St Juste.
  • Non lontano dalla città di Lione si trova il piccolo villaggio di Perouges (Francia). In esso si deve assolutamente visitare la chiesa-fortezza, illuminata in onore di Maria Maddalena.
  • La città di Le Mans, in Francia, è famosa per la sua armoniosa antichità e per il mix di stili architettonici. Qui vale la pena passeggiare lungo le rive del fiume Sarthe, la principale fonte d’acqua di Le Mans, e vedere l’Abbazia di St Pierre.
  • Una delle principali città francesi è Dunkerque. In questa città si può passeggiare in Place Jean Barre e visitare la chiesa di St Eligius. Una città più tranquilla, un po’ più lontana da Parigi, è Giverny. Il modo migliore per arrivarci da Parigi è prendere un treno dalla stazione di Parigi Gare St-Lazare e dopo un po’ di tempo potrete godervi la vista del giardino di Claude Monet e visitare la sua tenuta.

La Francia trova sempre qualcosa per tenere occupati i suoi ospiti: ci sono laghi romantici, discoteche rumorose e persino campi per bambini. Non resta che volare in una delle città di questo Paese e, dopo aver acquistato una guida della Francia e una normale cartina, potrete godervi le antiche strade di questo Paese.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]