Collioure Francia

Алан-э-Дейл       06.05.2024 г.

Collioure, in Francia, è una piccola città quasi al confine con la Spagna che è diventata famosa per alcune cose. La regione di Languedoc-Roussillon, in cui si trova Collioure, è diventata popolare tra i turisti dopo che Henri Matisse, Maurice de Vlaminck e André Derain vi si recarono nell’estate del 1905 per passeggiare, lavorare su paesaggi pittoreschi e rilassarsi in un piccolo villaggio di pescatori.

Il fauvismo è un famoso movimento pionieristico della pittura, i cui seguaci bandirono la luce e la prospettiva lineare dai loro dipinti. Si sviluppò in quest’area. Alcuni critici d’arte tendono ad attribuire la sua evoluzione ai paesaggi pittoreschi della cittadina.

Introduzione alla Francia

Il territorio della Francia non comprende solo la parte europea, con la sua capitale Parigi, centro della cultura mondiale e una delle città più visitate al mondo. Lo Stato transcontinentale comprende altri territori e la sua storia ha lasciato un’impronta indelebile sull’intera comunità mondiale. La Francia ha combattuto guerre sanguinose e invasive, ha commesso colpi di stato e rivoluzioni, ha attraversato guerre di religione, monarchie, imperi e dopo tutte queste perturbazioni è diventata una repubblica governata da un parlamento bicamerale.

Fatto! Nel 2017, l’Organizzazione Mondiale del Turismo dell’ONU ha dichiarato la Francia leader inequivocabile per il maggior numero di turisti che l’hanno visitata: la cifra ha raggiunto 86,9 milioni di turisti, pari a quasi una volta e mezza la popolazione del Paese.

Escursioni a Collioure

Il turismo in Francia è particolarmente diffuso in diverse destinazioni:

  • Esplorare lo stile di vita francese, la cultura e la cucina famosa in tutto il mondo e il famoso vino francese, i luoghi associati alla sua produzione;
  • Monumenti architettonici e patrimonio culturale, concentrati in enormi musei;
  • luoghi e attrazioni associati a figure di spicco dell’arte, della cultura e della scienza;
  • Edifici storici e siti di famose battaglie storiche, eventi ed episodi emblematici della storia europea;
  • caratteristiche climatiche e coste marine pittoresche, con le loro località ben arredate e alla moda;
  • la produzione e lo sviluppo della moda francese, che è unanimemente riconosciuta come il trendsetter di tutte le tendenze nel mondo (anche l’emergere di linee di livello mondiale non ha sminuito il ruolo della Francia nello sviluppo di nuove tendenze progressiste).

È importante! Gli appassionati di pittura ricordano perfettamente che è stata la Francia a diventare la culla dello stile rococò, del classicismo, del romanticismo e del paesaggio realistico, del simbolismo e dell’impressionismo, del puntinismo e del post-impressionismo, del fauvismo e delle principali tendenze dell’avanguardia.

Non è esagerato affermare che grazie agli artisti francesi e a coloro che sono venuti a creare in questa atmosfera unica, la pittura mondiale non avrebbe semplicemente avuto luogo, per non parlare della mancanza di alcune delle tendenze più importanti. Non c’è da stupirsi che Collioure sulla mappa della Francia i turisti la trovino senza difficoltà, perché è stata glorificata dal soggiorno di brillanti artisti in essa.

Camminare per le strade francesi

Hotel che sono piaciuti ai viaggiatori

Un tempo villaggio di pescatori, oggi rinomata città turistica, che un tempo viveva della pesca delle acciughe e della viticoltura, è stata prediletta dagli artisti per la pittoresca unicità dei paesaggi, per le curve della costa marina, per l’atmosfera gelida del Medioevo con uno spirito decisamente templare e per la singolare storia francese. In vari periodi altri artisti furono ospiti di Collioure: Picasso, Dalí (con una presenza regolare al festival di fine estate della città), Signac, Marquet, Dufy.

Ma solo Matisse era un suo fan sfegatato e incondizionato, e solo a lui piaceva tutto, dalle scogliere frastagliate e la vasta costa, alle case colorate e al mare.

Attenzione! Presso i tour operator russi Collioure è inclusa nel tour di familiarizzazione con le località catalane. Tuttavia, i veri intenditori di bellezza affermano che una visita di questo tipo non è assolutamente sufficiente, perché il vero fascino della città si rivela solo a un osservatore attento e premuroso.

Nonostante le sue piccole dimensioni, la città è orientata verso un afflusso di turisti, che hanno particolarmente apprezzato:

— La Frégate — situato a soli 200 m dal Castello Reale, nel cuore del centro cittadino, economico e confortevole, di forma molto gradevole;

— Hotel Madeloc — a 10 minuti dalla spiaggia e con una piscina aperta tutto l’anno perché l’acqua è riscaldata

— Hotel Le Bon Port, con due terrazze all’aperto che offrono viste pittoresche nello stile e nello spirito di Matisse, sulla baia, sul castello e sulle colline;

— Le Relais Des Trois Mas — con un sapore provenzale unico, piscina e vista sul Mar Mediterraneo.

Come riferimento! Il catalogo dei servizi turistici, compilato dalle autorità locali, conta circa 50 luoghi in cui i turisti possono non solo trovare un alloggio confortevole, ma anche soggiornare in pensioni, dove vitto e alloggio sono inclusi nel pagamento. Allo stesso tempo, la cucina e i vini particolari lasceranno un’impressione semplicemente indimenticabile. Potrete quindi soggiornare e rilassarvi nel pittoresco centro del comune per tutto il tempo che vorrete.

Itinerario turistico intorno alla città

Potete fare un itinerario turistico in modo da avere il tempo di esplorare i luoghi storici di cui ogni francese va fiero, e quindi potete visitare fortezze, castelli, fortezze, la famosa chiesa del porto, che un tempo era un faro. Molto pittoresca è anche la piccola cappella situata su una scogliera rocciosa. Il castello reale risale al VII secolo, è stato ricostruito e fortificato più volte, anche dai famosi Templari, è passato di mano in mano, ma è sempre stato la principale struttura di difesa della costa.

Si tratta di una sorta di biglietto da visita che French Colure inserisce immancabilmente nelle sue guide e nei suoi depliant. E questa è un’altra prova del fatto che la città può essere visitata non solo in estate: l’inverno è molto mite, si può nuotare in piscine riscaldate e ci sono un gran numero di attrazioni.

Attrazioni da visitare a Collioure

Quali turisti sono ispirati da Collioure (Francia), quali attrazioni ci sono in questa città? Il posto principale è occupato dai luoghi associati al genio Henri Matisse. Le sue opere sono esposte con orgoglio nel Museo della Pittura Espace-Fauve. In esso si possono ammirare i dipinti di altri fauvisti. I visitatori amano anche visitare i luoghi sul lungomare, dove si trovano cornici simboliche in rame che imitano i cavalletti di Matisse e dei suoi collaboratori.

Suggerimento! Anche il Castello Reale e il Forte St Elmo hanno musei che è piacevole visitare. Nell’antica cattedrale di Notre-Dame-des-Ange, ammirate la magnifica pala d’altare barocca.

Quali sono gli altri luoghi non ovvi che meritano una visita turistica?

Ogni anno e quasi ogni mese la città ospita fiere, eventi di intrattenimento e festival. Inoltre, gli intenditori di gastronomia consigliano di provare l’autentico vino francese rosso, rosato e bianco prodotto nei vigneti locali. Anche le acciughe, le ostriche, le lumache e l’agnello catalano meritano di essere provati nei ristoranti, anche se non sono le uniche cose per cui la cucina locale è famosa.

È anche possibile acquistare un paio di bottiglie di vino dai viticoltori locali per assaporare il sapore unico del vero vino, prodotto come secoli fa senza additivi chimici. Collioure, Francia — attrazioni e vacanze per tutti i gusti, anche i più esigenti.

A Collioure ci sono eventi di intrattenimento locale tutto l’anno, ma in estate è meglio venire qui per la Festa di San Vincenzo, che di solito si svolge dal 14 al 18 agosto. Si tratta di una festa che celebra l’intera città. I turisti sono i benvenuti per assistere a spettacoli, danze e fuochi d’artificio.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]