Com’è il mare in Turchia?

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

Quando si pianifica una vacanza, è necessario tenere conto di quali mari bagnano la Turchia, per scegliere una località adatta. Questo straordinario Paese offre ai turisti la possibilità di rilassarsi su quattro coste contemporaneamente. A partire da quale mare della Turchia sarà scelto dal viaggiatore, è possibile pianificare escursioni e divertimenti.

La Turchia sulla mappa

La Turchia è caratterizzata da una posizione unica. È l’unico Paese che si trova contemporaneamente in due parti del mondo: Asia ed Europa. La parte principale si trova accanto ai Paesi del Medio Oriente. La posizione geografica è molto favorevole. Storicamente, importanti vie di comunicazione passano attraverso il territorio della Turchia. È qui che Europa e Asia sono collegate.

La Turchia sulla mappa

Quanti mari bagnano la costa turca

La Turchia ha un ampio accesso a due grandi mari contemporaneamente: il Mar Nero e il Mediterraneo. La parte turca mantiene il controllo sul Bosforo, uno stretto strategico per l’Europa.

La Turchia è bagnata da 4 mari contemporaneamente:

  • da nord — il Mar Nero;
  • il Mar Mediterraneo a sud;
  • il Mar Egeo da ovest;
  • il Mar di Marmara a nord-ovest.

Tutti appartengono al bacino dell’Oceano Atlantico. Il Mar di Marmara è considerato il mare interno. Questa caratteristica naturale del Paese crea un’atmosfera favorevole allo sviluppo di relazioni economiche, commerciali e turistiche.

Costa del Mar Nero. Descrizione della zona costiera. Località turistiche del Mar Nero La costa del Mar Nero è separata dal resto del Paese da alte montagne. Questo aumenta la sua attrattiva per i turisti. La temperatura media di luglio e agosto è di 32 gradi. L’acqua del mare si riscalda fino a 28. La costa è protetta dalla pioggia e dal maltempo dalle montagne del Caucaso da un lato e dalle catene dei Balcani dall’altro.

Le città di villeggiatura si trovano a poca distanza l’una dall’altra. Sono pensate sia per le vacanze dei giovani che per quelle delle famiglie. I principali luoghi di riposo includono:

  • Amasra è una piccola città portuale che ha iniziato a guadagnare popolarità tra i viaggiatori negli ultimi anni. La maggior parte della città si trova su un isolotto collegato alla terraferma da un ponte. Qui si trovano due baie. Le vacanze possono essere combinate con gite in barca e con la possibilità di trascorrere del tempo sulle magnifiche spiagge sabbiose.
  • La piccola città di Gerze è famosa per le sue viste panoramiche. I turisti possono godersi le vacanze su spiagge sabbiose e di ghiaia accanto a insenature rocciose. Lungo la costa crescono foreste di pini.
  • Sinop è il centro culturale della costa del Mar Nero e uno dei porti più grandi. Le spiagge sono famose per la loro sabbia bianca come la neve. Inoltre, la località è famosa per le sue attrazioni. Qui si trova la moschea, costruita nel XIII secolo. A Sinop si trova una famosa prigione, dalla quale nessuno è mai riuscito a fuggire. Il Tempio di Balatlar è considerato un’attrazione unica. L’edificio fu originariamente costruito come teatro, ma durante l’Impero Bizantino fu utilizzato come chiesa.
  • Vicino alle montagne del Caucaso, nel nord-est del Paese, si trova l’accogliente città di Rize. Qui i turisti possono ammirare un paesaggio luminoso e colorato. Non lontano dalla città si trovano sorgenti termali. I turisti possono andare a pesca nei laghi di alta montagna. La località dispone di un’infrastruttura ben sviluppata. Un gran numero di hotel, ristoranti e bar sono aperti ai viaggiatori.

Interessante! La costa settentrionale della Turchia è considerata il luogo più tranquillo per le vacanze estive. Le spiagge pulitissime combinate con il colore e le attrazioni locali renderanno il riposo cognitivo e attivo.

Coste del Mediterraneo. Area costiera. Città del Mediterraneo

Il Mediterraneo è considerato il mare di Tertia più popolare tra gli europei. La costa si snoda lungo promontori rocciosi con spiagge di sabbia pulita. Le località più famose sono Antalya, Side, Lara e Alanya.

Questa è la più grande città turistica del Paese. Qui la modernità abita in stretta connessione con i luoghi storici. Antichi palazzi, strade strette danno ai viaggiatori l’opportunità di immergersi nell’atmosfera dell’Impero Ottomano.

Le spiagge della città hanno la bandiera blu. Si tratta di un riconoscimento internazionale che premia la pulizia. L’area della località è suddivisa in diversi quartieri. Ci sono spiagge di ghiaia e di sabbia. Tutte appartengono allo Stato e l’ingresso è gratuito.

La più grande città turistica

È una delle più belle città antiche della costa turca. Qui si possono trovare sistemazioni alberghiere a prezzi ragionevoli. Side è ideale per vacanze passive e attive. La città attira turisti da tutto il mondo con i suoi monumenti storici. Qui si trova un antico teatro per spettatori, il più grande del Paese. Fu costruito nel II secolo d.C. e veniva utilizzato per i combattimenti tra gladiatori.

Proprio in riva al mare si trova l’attrazione più sorprendente della località: il Tempio di Apollo.

Questa città è famosa per i suoi paesaggi montani. Ma qui i turisti possono aspettarsi i prezzi più alti sia per l’alloggio che per la visita a ristoranti e bar. Essendo circondata da montagne, qui non ci sono venti. Le spiagge sono prevalentemente di pietra, molto pulite. Sono considerate le migliori della Turchia.

Importante: il maggior numero di turisti si osserva qui nella stagione da maggio a ottobre. Kemer non è consigliata alle famiglie con bambini. L’ingresso in mare è scomodo a causa della forte profondità e dei ciottoli. È necessario avere scarpe speciali per nuotare.

Non lontano da Kemer si possono visitare le rovine dell’antica città di Olympos. Sulla strada per Antalya c’è una grande grotta dove sono state trovate tracce di persone del Neolitico.

Il luogo più elitario sulle rive del Mar Mediterraneo si chiama Belek. La sua caratteristica principale sono le foreste di eucalipti e pini. Le spiagge di Belek sono state premiate con la Bandiera Blu. L’offerta di intrattenimento è ampia e il luogo è ideale per l’alpinismo e il rafting.

Si consiglia di venire qui a coloro che sono disposti a pagare per il comfort e la convenienza. Per i turisti che vogliono rilassarsi economicamente, Belek non è adatta, in quanto è considerata la località più costosa della Turchia.

Mare di Marmo. Caratteristiche del Marmara. I principali luoghi turistici

La costa del Mar di Marmara è un luogo incredibile con scogliere rocciose. Un gran numero di scogliere marine, simili a quelle del Mar Rosso, attraggono i subacquei di tutto il mondo. La stagione inizia a maggio e termina a ottobre.

Il Mar di Marmara è molto calmo. Qui non ci sono praticamente tempeste. Questo attrae i turisti con bambini piccoli. La lontananza dai grandi porti offre ai resort un’acqua limpida, pulita e turchese.

Le principali località della Costa di Marmara sono considerate:

  • Bursa, la quarta città più grande della Turchia, è definita un paradiso. Offre ai turisti un paesaggio magnifico: spiagge dorate purissime abbinate a cime montuose candide. La località è famosa per i monumenti storici e architettonici dell’Impero Ottomano.
  • Una delle località più famose del mare di marmo è considerata la città di Erdek. Qui si trova la zona di spiaggia più lunga, che raggiunge i 12 chilometri.

Interessante! La costa del Mar di Marmara attrae i turisti per la sua vicinanza a Istanbul e alle principali attrazioni del Paese.

Mar Egeo. Costa. Città e villaggi turistici

La costa del Mar Egeo occupa l’11% della superficie totale del Paese. Questa costa ha un grande vantaggio rispetto al resto delle zone di villeggiatura. Per tutta l’estate, le brezze fresche soffiano a riva dal mare. Questo aiuta a sopportare il caldo estenuante. A questo proposito, le vacanze sulla costa egea sono consigliate agli anziani e alle famiglie con bambini piccoli.

La costa combina foreste di pini sempreverdi con montagne maestose. La regione è ricca di monumenti storici e architettonici. Da qui i turisti partono per escursioni alle antiche città di Efeso e Pammukale.

La città di Smirne è chiamata la capitale culturale della costa. Non è solo la terza città turistica del Paese, ma anche un centro d’affari.

Il piccolo villaggio di Icmeler è molto popolare tra i viaggiatori. Ha un’atmosfera accogliente, con case basse e ordinate e giardini fioriti. Questo luogo è adatto agli amanti delle vacanze tranquille. Non ci sono intrattenimenti rumorosi, né grandi ristoranti.

Costa del Mar Egeo

Nel punto d’incontro dei due mari si trova la località turistica di Marmaris. Qui il clima è mite e secco e permette di sopportare meglio il caldo. Questo luogo è considerato il centro del divertimento giovanile.

Caratteristiche del riposo su ciascuno dei mari. Stagioni. La scelta del mare della Turchia influisce sulla scelta dei voucher in una determinata stagione. Ogni costa è caratterizzata da caratteristiche climatiche proprie.

Il periodo migliore per le vacanze sulla costa del Mar Nero è luglio-agosto. È possibile fare il bagno dalla fine di aprile alla fine di ottobre.

L’estate calda attende i turisti sulla costa mediterranea. La temperatura dell’aria si scalda fino a 35 gradi, quella dell’acqua fino a 25 gradi. La stagione balneare dura fino a metà ottobre. E da dicembre iniziano a funzionare le stazioni sciistiche.

Interessante! Una lunga e calda stagione di vacanze sulla costa del Mar di Marmara. Nel periodo estivo, la temperatura dell’acqua raggiunge i 29 gradi.

La stagione balneare termina prima sulla costa del Mar Egeo. È possibile fare il bagno da maggio a settembre. La temperatura dell’acqua si riscalda molto più lentamente rispetto al Mar Mediterraneo. Pertanto, si consiglia di venire con i bambini a partire da giugno.

La varietà di località turistiche in Turchia aiuterà a scegliere il luogo di riposo migliore per ogni viaggiatore. Una vacanza fantastica è garantita per le famiglie con bambini piccoli e per gli amanti del passatempo attivo.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]