Come trasportare armi in aereo

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

Il trasporto di armi a bordo di qualsiasi aeromobile deve essere effettuato in conformità con le regole, i requisiti e le raccomandazioni prescritte nell’istruzione alla Legge federale n. 150 della Federazione Russa. Lo scopo principale dell’istruzione è quello di aumentare il livello di sicurezza del volo. Nonostante le diverse compagnie aeree abbiano regole leggermente diverse per il trasporto di armi in aereo, è possibile individuare una serie di punti comuni.

Tipi di merci potenzialmente pericolose

Le armi sono merci potenzialmente pericolose. Soggette alle suddette istruzioni sono:

  • Armi civili, che comprendono armi sportive, da caccia e da addestramento;
  • Coltelli da cucina, finlandesi e da caccia, asce, spade, spadoni, sciabole, spadoni, pugnali, machete, yatagan, baionette, tirapugni, ecc;
  • Fucili, coltelli e pistole da collezione;
  • fucili e revolver ad aria compressa;
  • taser elettrici (paralizzatori) di qualsiasi modifica;
  • armi leggere come balestre, archi e arpioni;
  • munizioni.

Trasporto di armi negli aeromobili dell’aviazione civile: regole generali

Il trasporto di tali merci potenzialmente pericolose è impossibile senza che la persona che effettua il trasporto abbia un’autorizzazione per il loro stoccaggio e trasporto. Inoltre, prima del volo, il proprietario è obbligato a recarsi presso la vicina filiale del Ministero degli Affari Interni per ottenere l’autorizzazione all’esportazione di armi.

Se parliamo di importazione e non di esportazione, secondo la legislazione della Federazione Russa è consentito importare fucili da caccia o sportivi con pistole solo in presenza di un invito scritto e autenticato da parte del responsabile di una sezione di caccia o sportiva o di qualsiasi altra organizzazione.

Per portare un’arma su un aereo, i cacciatori devono osservare rigorosamente le seguenti regole:

  • Il proprietario deposita l’arma al terminal di partenza e la riceve solo all’aeroporto di arrivo;
  • è severamente vietato portare nella cabina dell’aeromobile oggetti che imitano il freddo, armi da fuoco o armi pneumatiche;
  • Le armi possono essere trasportate solo scariche (le munizioni sono imballate separatamente e un cittadino con il permesso necessario non può portare a bordo più di 5 kg di munizioni).

Importante: le munizioni a gas non sono ammesse nel bagaglio di Aeroflot e di altri vettori.

Algoritmo di azioni e requisiti per il carico trasportato

Nessun vettore aereo garantisce che il carico venga consegnato in forma corretta. Per questo motivo il suo proprietario deve impegnarsi autonomamente nella raccolta di tutti i documenti necessari. Inoltre, dovrà imballare personalmente ogni arma e munizione.

Per non perdere tempo inutilmente, è consigliabile agire secondo il seguente algoritmo:

  • deve stabilire chiaramente il tipo e il modello di armi, scoprire tutte le caratteristiche tecniche;
  • Successivamente, si deve contattare uno dei rappresentanti responsabili del terminal aeroportuale o del vettore (durante la conversazione si devono concordare le sfumature del processo di registrazione);
  • arrivare in aeroporto in anticipo e contattare il servizio di sicurezza per controllare e registrare ulteriormente gli oggetti potenzialmente pericolosi;
  • Le armi possono essere imbarcate solo se il passeggero è in possesso di una carta d’identità, di una licenza per il trasporto di bagagli pericolosi e di un passaporto, le cui informazioni corrispondono pienamente ai parametri di un fucile, un coltello o una pistola;
  • il bagaglio registrato viene sigillato e quindi vengono rilasciati i documenti necessari, che il proprietario deve presentare dopo l’atterraggio dell’aereo in un altro aeroporto;
  • Inoltre, i funzionari doganali dovranno giustificare la necessità di trasportare armi e munizioni a bordo dell’aereo.

Attenzione! Indipendentemente dal tipo di armi, queste possono essere trasportate solo in casi particolari.

Specificità dell’importazione e dell’esportazione di alcuni tipi di armi

Esistono una serie di peculiarità per il trasporto di prodotti sportivi e traumatici pericolosi, nonché di pistole stordenti.

Le attrezzature sportive per le gare di tiro devono essere dotate non solo di un permesso con certificato, ma anche di un documento ufficiale relativo all’imminente gara a cui l’atleta intende partecipare. Solo in presenza di tale documento, un fucile, una balestra o una pistola saranno considerati attrezzature sportive che non rappresentano una minaccia per i passeggeri e l’equipaggio durante il volo.

In caso di accessori per armi di tipo traumatico, il loro proprietario deve arrivare in anticipo al terminal dell’aeroporto e recarsi dal personale di sicurezza per registrare l’arma. Vale la pena ricordare che, secondo le norme, una persona ha il diritto di portare con sé non più di 5 kg di cartucce per armi traumatiche. Non è richiesta l’autorizzazione al porto di armi pneumatiche, il cui calibro è inferiore a 4,5 millimetri.

L’articolo #3 della legge «sulle armi» della Federazione Russa stabilisce che per trasportare pistole elettriche stordenti che producono elettricità superiore a 3 Joule, è necessario ottenere preventivamente un permesso dal Ministero degli Affari Interni.

Peculiarità dell’imballaggio e dello stoccaggio di tali merci e munizioni

Secondo la legislazione della Federazione Russa, non è consentito trasportare su un aereo più di 5 fucili (pistole) e 1000 munizioni senza speciali guardie armate. Alcuni vettori aerei vietano l’importazione o l’esportazione di più di 5 chilogrammi di munizioni (per informazioni dettagliate sulle regole di trasporto delle munizioni in aereo, verificare con la compagnia aerea).

Dopo un’accurata ispezione delle munizioni da parte degli agenti di sicurezza e un’ulteriore registrazione, le munizioni vengono imballate in scatole, cartoni o sacchi speciali e sigillate. A seconda dell’importanza del bagaglio, esso può essere collocato nella stiva o nella cabina di pilotaggio.

Importante: durante il trasferimento, le scatole o i sacchi di cartucce e gli armamenti vengono inviati al reparto di linea del punto di trasferimento dell’aeroporto.

Possono essere trasportate solo munizioni acquistate e confezionate in fabbrica. Le munizioni fatte in casa e le bombole di gas vengono confiscate dai funzionari doganali al terminal dell’aeroporto.

Pertanto, per non incontrare difficoltà durante il trasporto di coltelli, balestre, revolver o fucili, è opportuno redigere per tempo i relativi documenti e rimanere sul volo in anticipo.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]