Corfù (isola)

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

Il mondo è pieno di meraviglie. Tra tutte le bellezze si distingue l’isola di Corfù, che si affaccia sul mare Ionio di colore blu turchese. La capitale di Corfù è Kerkyra. La città è situata in una splendida posizione sul promontorio orientale, dove sorgono due antiche fortezze. Il bellissimo centro storico pedonale è decorato con un’elegante architettura in stile italiano (balconi in ferro battuto e tetti in terracotta). In questa zona sono state girate alcune scene del film di James Bond Solo per i tuoi occhi (1981). Oggi la città vecchia è patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Le isole della Grecia come destinazioni turistiche

La Grecia è un paese con una storia molto antica e interessante, culla dell’Ellade, una delle civiltà più antiche del mondo. Molti si chiedono che tipo di mare abbia Corfù. Il Paese è bagnato a est dal Mar Trace o Mar Egeo, a ovest dal Mar Ionio e a sud dal Mar Cretese e dal Mar Mediterraneo. La Grecia confina con Paesi come Turchia, Macedonia, Albania e Bulgaria.

Le isole greche sono la principale attrazione del Paese. La loro bellezza e serenità attirano turisti da tutto il mondo. Clima mediterraneo, ampie spiagge di sabbia e ciottoli, mare caldo, natura straordinaria e attrazioni storiche: vale sicuramente la pena di venire qui in vacanza! Tra le numerose località turistiche possiamo segnalare le isole più favolose e popolari: Mykonos, Santorini, Zante, Corfù, Creta, Skiathos, Rodi, Agistri, Heraklion.

Nota bene! La mappa di Corfù è disponibile nell’applicazione mobile.

Mappa della Grecia — Corfù

Corfù sulla mappa del mondo

Tutti i grandiosi palazzi cittadini, l’Arco di Liston e la più grande Piazza Spianada si trovano su quest’isola. Veneziani, inglesi, francesi, russi e greci hanno vissuto in quest’area e hanno lasciato il loro segno nella storia della Grecia. Hanno creato una cultura diversificata che può essere scoperta durante il viaggio.

Corfù è considerata una delle isole più verdi e romantiche. La costa è lunga 217 chilometri. Già dall’aereo si può vedere la splendida zona panoramica. I turisti rimangono subito a bocca aperta. Le località della parte nord-orientale sono adatte a una vacanza più rilassata. Pertanto, per comprendere tutte le sfumature, è auspicabile osservare attentamente la città di Corfù sulla mappa.

L’isola di Corfù sulla mappa della Grecia in russo

Kerkira — Corfù è un’isola greca, la più settentrionale e la seconda per superficie tra le isole Ionie. La popolazione è di 112.071 abitanti. L’estensione dell’intera area è di 588 chilometri quadrati. Non più del 10% è impiegato nell’insediamento. Questa regione vive principalmente a spese del turismo.

Il punto più alto dell’isola raggiunge i 906 metri sul livello del mare. In una buona giornata di cielo limpido, è visibile la costa dell’Italia. La distanza tra la Grecia e l’Italia dall’isola di Corfù è di circa 130 chilometri. Per raggiungere la località italiana, si può prendere il traghetto Corfù-Bari.

La città di Corfù, soprattutto la sua parte più antica, è uno dei luoghi più affascinanti e romantici di tutta la Grecia. È un esempio di antica arte veneziana e bizantina, che affascina i viaggiatori con le sue strade e le sue viste panoramiche. La regione è circondata dal mare. Il centro storico di Corfù, in Grecia, è stato costruito tra due enormi fortezze durante il dominio veneziano.

Tutte le vecchie case, una accanto all’altra, erano costruite in pietra, con soffitte in legno e cucine costruite a mano. Fortunatamente, il numero di edifici distrutti durante la Seconda Guerra Mondiale non è così elevato e oggi il fascino della città vecchia è stato preservato e ci ricorda ancora il grande passato. Ogni edificio, ogni strada sembra un museo aperto.

Importante: le strade acciottolate e gli edifici antichi conducono alla grande e bellissima Esplanade e alla romantica Galleria Liston, un luogo da visitare assolutamente.

Corfù — villaggi vicini

Città di Corfù

La colorata e affascinante Corfù è la principale protagonista dell’isola greca. La città è ricca di cultura tradizionale, ristoranti colorati, splendidi paesaggi costieri e, naturalmente, feste divertenti.

Non c’è da stupirsi che l’isola di Corfù sia una delle destinazioni turistiche più popolari in Grecia. Qui è possibile trascorrere le vacanze sia con la famiglia che con gli amici. Agli ospiti vengono offerte escursioni in baie sabbiose, passeggiate su antiche colline e musei.

Descrizione di Kavos

Kavos attrae i giovani visitatori europei. Durante i mesi estivi, l’isola è affollata di turisti provenienti da tutto il mondo. I visitatori arrivano al porto e partono per le città più vicine in traghetto, e volano all’aeroporto in cerca di un rilassante stile di vita greco.

Paleokastritsa è un luogo pittoresco dove trascorrere perfettamente le vacanze in Grecia. È una località molto vivace e popolare tra i giovani. Prendendo il sole sulla spiaggia, gli ospiti del resort possono ordinare cocktail, prenotare un tour su costosi yacht e dirigersi verso la parte pittoresca della Grecia. È qui che l’élite europea ama trascorrere le vacanze circondata da bellezze naturali. Al termine delle gite in yacht, si possono gustare deliziose prelibatezze in taverne e ristoranti. I mesi migliori per le vacanze sono giugno, luglio, agosto e settembre. All’inizio di settembre il tempo è soleggiato, ma la temperatura scende leggermente.

Importante: i turisti possono noleggiare un’auto per visitare il resto di Corfù, oppure recarsi allo splendido monastero del XVII secolo che si trova sopra Paleokastritsa.

I villaggi più vicini, come Cefalonia e Lefkada, sono raggiungibili con un breve viaggio in autobus. L’alloggio a Kavos non è molto costoso. È possibile prenotare un hotel per 40 euro a notte, con piscina e colazione gratuite.

Con uno sfondo di verdi colline, Acharavi è un vivace villaggio operaio situato nella parte settentrionale. Questa moderna cittadina ha molte banche e uffici postali, oltre a numerosi bar e ristoranti locali. Un lungo tratto di spiaggia sabbiosa attira molti visitatori. Acharavi è considerata un luogo ideale per trascorrere una vacanza con la famiglia. Sulla spiaggia i bambini possono costruire castelli di sabbia dorata, nuotare nel mare limpido e prendere il sole. La località greca è anche un luogo ideale per le escursioni, dato che molte delle colline circostanti hanno sentieri facili da seguire. Queste colline offrono incredibili viste sulla costa.

Strade popolari della città di Corfù

La via principale è considerata Liston. Qui si trovano edifici in stile italiano e francese. Strade strette, vicoli, alti edifici a due piani con tegole sul tetto, antiche chiese con guglie e dipinti ornamentali, vecchi musei, monumenti, caffè accoglienti, hotel di lusso: tutte queste delizie si trovano nella Città Vecchia.

Nota! Kampielo è il quartiere più antico, con le sue strade strette e gli alti edifici in stile occidentale costruiti in pietra e con balconi decorati.

Un elenco delle strade più popolari della città di Corfù può essere consultato su .

Mappa dell’isola di Corfù con i luoghi di interesse

L’UNESCO ha dichiarato il centro storico dell’isola patrimonio dell’umanità. Maestosi edifici con influenze neoclassiche abbagliano per la loro bellezza. Le famose calli del Campiello mostrano gli esempi più suggestivi dell’architettura veneziana. Prenotate una camera in un hotel di lusso e vi sentirete come una star del cinema.

Sul lato orientale della città si trova una costa rocciosa con due bassi picchi di Corifo. Il vecchio forte, costruito nel XIII secolo, è una fortezza inespugnabile. In questa parte si trova il porto di Sopranza.

Vicino al porto si trova un museo all’aperto. Affacciato sul confine nord-occidentale della capitale, il Neo Frurio (Forte Nuovo) è un capolavoro di architettura militare costruito dai veneziani tra il 1572 e il 1645.

Isole dei Cannoni e dei Topi

Il biglietto da visita dell’isola di Corfù è Pontikonisi, che si traduce come Isola dei Topi. Qui si trova lo storico monastero di Pantokrator, costruito nel XVII secolo. Nelle vicinanze si trova la famosa isola di Vlacherna.

Il lago di Corfù si trova sulla costa sud-occidentale di Corfù, a circa 20 miglia dall’aeroporto, proprio dietro la spiaggia di Chalikouna e accanto alla spiaggia di Issos. Il lago si trova vicino al villaggio di Agios Matteos.

Autobus per Corfù

La Laguna Blu è la più grande laguna dell’isola di Corfù. Ospita oltre 120 specie di uccelli e altri animali. La laguna copre un’area di circa 6.000 acri di acqua salata ed è collegata al mare attraverso una stretta apertura all’estremità meridionale della spiaggia di Halikouna. Per chi è interessato alla pesca, le agenzie di viaggio organizzano escursioni speciali. In questa zona si pescano soprattutto piccoli gamberi e varie specie di pesci che esistono solo qui.

Il famoso «Trono del Kaiser» si trova sulla cima di una scogliera sopra il villaggio di Pelekas, il più pittoresco villaggio montano di Korfiot. Il «Trono dell’Imperatore» non è raggiungibile con l’autobus, quindi è possibile arrivarci con un’auto a noleggio o a piedi dal villaggio di Pelekas (circa 800 metri in salita). Le località più vicine al villaggio di Pelekas sono le famose spiagge sabbiose di Glyfada, Agios Gordis, nonché le eccezionalmente belle Paleokastritsa, Ermones, Liapades, famose per i loro spettacolari paesaggi rocciosi e le baie con l’acqua del mare di un colore turchese brillante.

La fortezza di Angelokastro, nota anche come Castello dell’Angelo, è una delle fortezze più importanti dell’epoca bizantina e il monumento architettonico più suggestivo della Grecia. Si tratta di un’acropoli perfettamente fortificata, che ha svolto un ruolo strategico importante nella vita bizantina per diversi secoli. La fortezza fungeva da centro del commercio. Il suo ricco passato e gli elementi conservati attirano migliaia di turisti. Qui si trova anche il tempio di San Spiridione, considerato il patrono della regione.

Trasporto pubblico

Biglietti per i traghetti da Corfù all’Italia

Il trasporto pubblico è ben sviluppato a Corfù. La Green Bus Company fornisce un servizio locale per spostarsi da una regione all’altra. Nonostante il nome, non tutti gli autobus sono di colore verde. Il costo di un biglietto per adulto è di circa 3 euro*. I biglietti possono essere acquistati presso appositi chioschi o dal conducente.

Gli autobus moderni circolano solitamente in direzione di Arillas, Roda o Sidari. Chi vuole raggiungere Kassiopi, Nissaki o Ipsos deve aspettare alla fermata vicino all’ufficio postale sulla strada per Ipsos. Gli orari degli autobus possono essere consultati in anticipo su questo sito (selezionando il russo).

Traghetto da Corfù

Dal famoso porto greco di Igoumenitsa è possibile raggiungere non solo Bari. Da qui partono regolarmente traghetti per altri importanti porti italiani come Ancona, Brindisi, Venezia e persino Trieste.

Potete controllare gli orari attuali e prenotare i biglietti per i traghetti Corfù-Bari e Igoumenitsa-Bari (e ritorno) tramite il famoso servizio greco Ferriesingreece. Se il traghetto Corfù-Bari non è ancora in programma, potete scegliere di passare per Igoumenitsa (solo andata o andata e ritorno).

Dove si divertono i giovani

Attualmente ci sono traghetti per auto tra la Grecia e l’Italia con una capacità di 950 passeggeri e 170 auto. La velocità media è di 24 nodi (circa 45 km/h). Nonostante i lunghi tempi di percorrenza, i prezzi dei biglietti sono relativamente bassi. Almeno al momento in cui scriviamo.

Divertimento

Agli amanti delle feste si consiglia di recarsi nella popolare località di Kavos. Nota per la sua vita notturna, Kavos ha decine di bar e discoteche. Tutti questi locali si affacciano sulla costa principale e sulla prima spiaggia. I locali notturni ospitano famosi DJ e suonano le nuove hit della stagione fino alle prime ore del mattino.

Gli ospiti sono inoltre invitati a scoprire la ricca flora e fauna dell’isola. I turisti possono passeggiare lungo le antiche strade o andare in bicicletta. È possibile includere nel tour una gita al Love Canal. Il mito vuole che questo sia il luogo dove trovare la propria metà. Questo pittoresco passaggio creato da rocce lisce è come un tunnel. A Sidari i turisti possono godere di spettacolari spiagge sabbiose.

La Grecia è ricca di spiagge, soprattutto nell’isola di Corfù: Glyfada, Dasia, Ermones, Paleokastritsa, Sidari, Kavos. Le migliori spiagge sono note per le feste rumorose. L’elenco delle spiagge è infinito, da calette pittoresche e appartate a grandi tratti affollati con taverne, negozi e sport acquatici. Molte spiagge vantano hotel di lusso.

Taverne e ristoranti nella località

Per noleggiare uno yacht, è necessario scegliere una società in anticipo. Per farlo, è necessario contattare una società di cui si fidano molti viaggiatori. Questo sito web offre yacht di diverse categorie e rapporti di prezzo. Il costo minimo per una settimana è di 80 000 euro*. Il noleggio di yacht nel periodo estivo è molto richiesto. Dopo tutto, solo su uno yacht è possibile esplorare la pittoresca area della località greca e nuotare in acque limpide. Inoltre, gli ospiti possono noleggiare scooter e quad.

Importante: i vacanzieri che vengono con i bambini visitano il parco acquatico Aqualand di Corfù. La zona del parco si estende su 12 mila metri quadrati. Ci sono giostre, piscine e vasche idromassaggio.

I migliori ristoranti della località

I turisti vengono in Grecia per gustare piatti deliziosi. La pastitsada (manzo in salsa di pomodoro con pasta), il sofrito (manzo cotto in olio d’oliva e vino) e il bourdeto (stufato di pesce) sono specialità nazionali offerte nelle taverne e nei ristoranti tradizionali. Tutti questi piatti locali arricchiranno la vostra vacanza con i migliori sapori e profumi.

Nota bene! L’elenco dei migliori ristoranti di Corfù è disponibile su questo sito.

Il pellegrinaggio

Un pellegrinaggio sull’isola viene solitamente organizzato con una vacanza al mare. Per prenotare un’escursione è necessario visitare il sito ufficiale. Qui i turisti possono richiedere la partecipazione al programma di pellegrinaggio.

Dove è meglio andare in vacanza

Molti turisti si chiedono spesso cosa sia meglio Creta o l’isola di Corfù. In realtà, le isole ioniche si differenziano solo per le spiagge sabbiose, la flora e la fauna. Tutte le isole sono praticamente uguali. Tuttavia, per una vacanza tranquilla, molti preferiscono andare a Corfù. Qui il mare è trasparente e pulito. I prezzi degli hotel sono democratici e il cibo è delizioso, così come in tutte le isole.

In conclusione, le vacanze dovrebbero essere pianificate con 3 o 4 mesi di anticipo. Le località greche sono molto popolari in tutto il mondo. Pertanto, nella stagione estiva, i locali aumentano i prezzi degli alloggi. Si consiglia di prenotare una camera d’albergo o un appartamento in inverno sul sito web .

*I prezzi sono presentati per il 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]