Dalyan Turchia — vacanze e attrazioni

Алан-э-Дейл       02.04.2024 г.

Dalyan è una cittadina sonnolenta situata alla foce del fiume Dalyan (da cui il nome della città), nel cuore di un parco naturale epico protetto. È uno dei luoghi più suggestivi sulle rive del Mar Mediterraneo in Turchia. La città di Dalyan è costeggiata da piccoli fiumi e stretti, motivo per cui è anche conosciuta come la «Venezia della Turchia».

Informazioni generali sulla località Dalyan, Turchia: posizione, clima

Dalyan è una località della costa azzurra dell’Egeo in Turchia, vicino alla città di Dalaman, circondata dalle città di Marmaris e Fethiye. Sulla mappa, la città si trova nell’estremo sud-ovest dell’Anatolia, nel distretto di Ortaja, parte della provincia di Muğla. La popolazione della città comprende fino a 5000 persone. La località si trova in un’area a clima mediterraneo. In estate la temperatura varia da 29 a 33 gradi centigradi.

L’acqua del mare è riscaldata, da 24°C a 27°C. In inverno, la temperatura dell’aria varia da 3 a 15 gradi. Grazie al clima favorevole, la vegetazione qui è luminosa e varia. Qui crescono più di 100 tipi di palme, un’enorme quantità di fiori tropicali ed erbe rare. Tra i cespugli nidificano molte specie di uccelli, anche molto rare.

Importante: mesi consigliati ai turisti: giugno e settembre, quando il sole non scotta, ma l’acqua del mare è molto calda. Per chi ama il caldo torrido, sono adatti luglio e agosto.

Dalyan in Turchia

Distanza dall’aeroporto. Infrastrutture della città

L’aeroporto più vicino si trova a 20 chilometri di distanza, nella città di Dalaman. Taxi e autobus sono disponibili vicino al punto di uscita. Per comodità, è possibile prenotare in anticipo un trasferimento dall’aeroporto all’hotel. Nella vicina città di Ortaja c’è una stazione degli autobus che riceve gli autobus da Istanbul, Antalya, Izmir, Alanya e Ankara e si può facilmente raggiungere Dalian in autobus.

Una buona parte dei turisti preferisce soggiornare negli hotel e nelle pensioni delle più numerose città vicine e viene nella località di Dalyan per escursioni di uno o due giorni.

Molti secoli fa, Dalyan era un primitivo villaggio di pescatori, finché gli antichi monumenti archeologici e la vegetazione selvaggia non hanno attirato molti turisti, il che ha portato a un rapido sviluppo delle infrastrutture e della città stessa in una famosa località turistica.

Poiché la città di Dalyan è stata costruita sulle rive del fiume, non è un caso che un gran numero di passeggiate nei dintorni si svolgano sull’acqua, in barca. Dalyan, dal turco, si traduce come «sfioratore di pescatori». Il fiume trabocca di pesci come cefali, spigole e orate. Non sorprende quindi che la pesca sia una delle principali attività della città. Inoltre, la regione intorno a Dalyan, in Turchia, è un’area agricola dal terreno fertile, un tempo frequentata da campi di cotone, oggi i boschetti di melograni dominano l’area circostante al pari di una serie di serre di ortaggi e agrumi. Il sabato pomeriggio è possibile acquistare frutta e verdura direttamente dai contadini.

Attraversamento in barca del fiume

Attrazioni. Luoghi interessanti, attività ricreative per bambini e adulti

I dintorni di Dalyan (Turchia) offrono ai turisti il piacere di vedere le antichità. L’antica città di Kaunos si trova a breve distanza da Dalyan. Ad essa è legata una bellissima leggenda: il re Mileto, figlio di Apollo, ebbe due gemelli (il maschio Kaunos e la femmina Biblis). Si amavano, come tutti i fratelli. Un giorno, però, Biblis si rese conto di essere innamorata di suo fratello come uomo. Venuto a conoscenza di ciò, il giovane decise di lasciare la città. La città di Kaunos prese il suo nome. L’anfiteatro, oggi restaurato, è una delizia. È un patrimonio architettonico:

  • Nelle vicinanze si trovano le antiche tombe licie, luoghi di sepoltura degli antichi re. Sono scavate nella roccia a picco sul fiume. Il popolo licio era solito seppellire i morti il più in alto possibile, in modo che l’anima fosse vicina al dio. Per quanto le sepolture siano situate in alto sulle montagne e sembrino inespugnabili, sono in rovina. Ciò è avvenuto a causa dell’antico rituale di mettere ai morti oggetti di valore, compresi i gioielli.
  • Tutta questa bellezza è circondata dal lago d’acqua dolce Kejegiz, da cui sgorga anche il fiume Dalyan. Il lago è alimentato da sette sorgenti, grazie alle quali non si prosciuga mai.
  • Ci sono anche famose sorgenti di fango curativo che sgorgano direttamente dal terreno. L’acqua delle sorgenti è satura di zolfo, che ha un effetto terapeutico sulle malattie dermatologiche, sui reumatismi e sulle malattie ginecologiche. Le sorgenti hanno anche una loro leggenda, che narra che la stessa Afrodite facesse i bagni nel fango.

  • Sorgenti termali — quasi le più calde, ma anche molto radioattive di tutto il Paese. Contengono radon. Curano con successo quasi tutte le malattie.
  • L’attrazione più importante di Dalyan è la spiaggia di Iztuzu, sulla riva del Mar Mediterraneo. È la più adatta per nuotare e abbronzarsi sotto il sole caldo. È anche un luogo di nidificazione delle tartarughe, che sono elencate nel Libro Rosso.

Importante: i turisti hanno a disposizione solo un paio d’ore per interagire con le tartarughe. Nei pressi di Dalyan vivono i granchi blu, che non si trovano in nessun’altra parte del mondo.

La località di Dalyan, in Turchia, si differenzia dalle vicine Marmaris e Fethiye per la presenza di un’area naturale protetta. Qui non è permesso costruire edifici a più piani. Nel centro della città ci sono pochi ristoranti e bar, dove i turisti potranno gustare piatti e bevande locali. Le pensioni e gli hotel sono costruiti nello stesso stile speciale.

Durante il tour (Dalyan, Turchia), i turisti cercheranno di nutrirsi da soli. E per i bambini ci sono molti divertimenti: gite in barca sul fiume con viste mozzafiato, nuotate nel mare e nel fiume, molte passeggiate con gli animali domestici per la città e i suoi dintorni. Tuttavia, la città si attiene a una vita di paese più rilassata.

Escursioni nei dintorni di Dalyan

Un’escursione al villaggio di Sarigerme stupirà gli ospiti con un’attrazione straordinaria: il safari dei granchi. La guida introdurrà i turisti alla pesca dei granchi su una lenza.

Un’escursione nella vicina Marmaris sorprenderà gli ospiti con la maestosa fortezza di Marmaris, costruita nel XV secolo, e con la valle archeologica o parco di Knidos, lungo il cui perimetro sono sparsi resti di mura e frammenti di marmo.

Locali in Turchia

Nella città di Fethiye, i visitatori dovrebbero vedere le rovine del Castello di Fethiye. Della fortezza non è rimasto quasi nulla, ma da questo luogo si gode di una splendida vista sulla città stessa. È un luogo ideale per un picnic. Da visitare anche il museo e le spiagge della città. Anche l’Isola dei Cavalieri vi darà molte impressioni.

Informazioni utili

Durante le visite turistiche si consiglia di portare con sé alcune cose: acqua potabile, scarpe adatte, vestiti, occhiali scuri, crema solare, costume da bagno, per non trascurare l’opportunità di fare il bagno in mare, fiume o piscine con acqua sulfurea. Non bisogna dimenticare una videocamera, una macchina fotografica o un telefono moderno completamente carico (dove ce ne sono 2 in 1).

Dalyan ha diversi piccoli negozi e mercati dove è possibile acquistare spremute fresche e frutta e verdura. Nella via principale della città si possono acquistare interessanti souvenir di colore locale.

È preferibile pagare con le lire locali, anche se è possibile utilizzare anche euro e dollari. Oltre ai contanti è possibile portare con sé carte di plastica, con le quali è conveniente pagare negli hotel e nelle grandi città. Nelle città situate nel sud della Turchia, ci sono sportelli automatici della «Sberbank» della Russia. In essi è possibile prelevare liberamente denaro senza interessi elevati. L’importo possibile da prelevare da un bancomat in una sola volta è di 350 euro o 400 dollari (dati aggiornati a settembre 2018).

Attenzione! In Turchia non è consigliabile prelevare denaro dalla carta la sera. Quasi sempre il bancomat «mangia» la carta e poi è impossibile restituirla.

Le vacanze a Dalyan sono particolarmente apprezzate dalle giovani coppie con bambini piccoli, dalle coppie che amano una vacanza tranquilla, serena e non estrema e dalle persone che vogliono migliorare la propria salute. La pittoresca e splendida natura tropicale, le curate spiagge di sabbia dorata e le sorgenti termali lasceranno pochi indifferenti.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]