Escursioni a Rodi

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

Rodi è una delle isole più visitate della Grecia. È famosa per le sue spiagge pulite e bellissime, per le sue bellezze naturali e per i suoi monumenti storici e archeologici. Più avanti nell’articolo verranno presi in considerazione i luoghi significativi dell’isola con una descrizione. Inoltre, i turisti potranno conoscere la guida di Rodi e imparare quali escursioni si possono fare dall’isola di Rodi.

Grecia Rodi: attrazioni ed escursioni

I turisti potranno vedere le attrazioni di Rodi da soli o partecipando a un tour turistico di gruppo.

Palazzo dei Grandi Maestri

Il palazzo conta circa 200 stanze, ma non tutte sono aperte ai turisti. Le pareti delle gallerie e delle sale sono decorate con affreschi, arazzi, specchi e mosaici. All’interno delle mura del palazzo si trova un museo, dove si possono ammirare reperti archeologici, oggetti domestici e arte del periodo antico e medievale.

È possibile visitare il palazzo dal martedì alla domenica dalle 8.00 alle 16.00 con un biglietto d’ingresso di 8 euro*.

Museo archeologico di Rodi

Qui sono esposti tutti i tipi di sculture, vasi, statuette, gioielli, ceramiche di Rodi e persino la testa del dio Helios (II secolo a.C.).

L’ingresso costa 10 euro.

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00 in estate e dal martedì alla domenica dalle 8.00 alle 15.00 in inverno.

Porto di Mandraki

Secondo la leggenda, qui si trovava la settima meraviglia del mondo, il Colosso di Rodi.

Le attrazioni del porto sono il Forte di San Nicola, l’edificio delle Poste (eclettismo rinascimentale), le sculture di un cervo e di un cervo, l’edificio del Mercato Nuovo (vi si trovano negozi di souvenir, botteghe e taverne).

Acropoli di Lindos

Sono interessanti le rovine del tempio di Apollo della Pizia (II secolo a.C.), lo Stadio della Pizia e l’anfiteatro di marmo. Il biglietto d’ingresso costa 6 euro.

Orari di apertura: martedì-venerdì — 08:30-16:30, sabato-domenica — 08:30-15:00. Il lunedì è giorno di riposo. Il lunedì è giorno di riposo.

Attenzione! È possibile salire sull’Acropoli a dorso d’asino per 5 euro.

Monastero di Tsambika

Il santuario principale del monastero è un’icona miracolosa della Vergine Maria. È la patrona delle coppie senza figli. I visitatori possono acquistare icone, olio, acqua santa, candele e souvenir, oltre a fare uno spuntino in un piccolo bar.

Il monastero è aperto tutti i giorni dalle 08:00 alle 20:00. L’ingresso è gratuito.

Monte Filerimos

Il monte è interessante per la presenza di una croce, il monastero della Santa Vergine, gli affreschi del XV secolo nella cella di San Giorgio, una fontana dorica, le rovine dei templi di Atena e Zeus (IV e III secolo a.C.) e una piattaforma panoramica.

In estate, l’accesso alla montagna è aperto dalle 8 alle 19 al costo di 6 euro.

Croce sul Monte Filerimos

Valle delle farfalle

Questo santuario delle farfalle si trova a 26 chilometri dal capoluogo di Rodi. L’ingresso costa 5 euro.*

Guida di viaggio di Rodi

Come arrivare?

Durante la stagione delle vacanze è possibile raggiungere Rodi dalla Russia con voli charter. I voli da Mosca e San Pietroburgo durano poco più di 3,5 ore.

L’aeroporto di Diagoras dista 10 km dal centro di Rodi. Gli autobus in questa direzione circolano dalle 6 alle 23. Il costo del biglietto è di circa 3 euro. La tariffa è di circa 3 euro. Un viaggio in taxi costerà ai turisti almeno 25 euro.

Nota bene! È possibile raggiungere Rodi in traghetto da Creta, Atene, Bodrum e Marmaris.

Quartieri principali

I principali quartieri di Rodi sono:

  • Afandu è famosa per la sua lunga spiaggia e per il suo campo da golf;
  • Asklepio è interessante per le sue antiche chiese e castelli;
  • Faliraki è un luogo ideale per i festaioli e gli amanti delle vacanze attive in spiaggia;
  • Lindos è interessante per l’Acropoli, il grande mercato, i bar notturni e le spiagge sabbiose;
  • Ialysos è una località confortevole con buone spiagge, hotel di lusso, accoglienti case padronali e una vivace vita notturna;
  • Kalifea è famosa per le sue sorgenti curative e le condizioni per lo snorkeling.

Dove alloggiare?

Per chi desidera una vacanza rilassante al mare, è consigliabile soggiornare a Lindos, Haraki, Pefki.

I vacanzieri attivi che amano il surf e altre attività acquatiche estreme dovrebbero soggiornare a Ixia o Ialissos.

Chi non riesce a immaginare una vacanza senza una vita notturna attiva dovrebbe prenotare un alloggio a Faliraki.

Cosa fare?

I turisti che si recano a Rodi dovrebbero:

  • Passeggiare lungo la via dei Cavalieri di San Giovanni nella capitale dell’isola;
  • visitare il parco acquatico di Faliraki;
  • ammirare il Castello di Monolithos nella località turistica di Gennadi;
  • Nuotare e prendere il sole sulle spiagge di Rodi.

Nota bene! Nel sud-est dell’isola è possibile nuotare nelle acque del Mar Mediterraneo (dolci pendii + spiagge sabbiose), mentre a ovest si trova il Mar Egeo (i venti prevalenti sono ideali per il windsurf).

Dove mangiare?

A Rodi potete soddisfare la vostra fame nei seguenti ristoranti:

  • Psistaria. Questi ristoranti servono pesce, verdure e carne alla griglia;
  • Taverna. L’atmosfera di questi locali è tradizionale e rustica;
  • Psarestiatorio. Questi ristoranti sono specializzati soprattutto in piatti di pesce;
  • Estiatorio. Sono ristoranti con interni piacevoli e un servizio di alto livello;
  • Souvlatsidiko. Questi negozi di kebab servono kebab e focacce tradizionali;
  • Ouzeri. Qui è possibile ordinare una varietà di piatti e vodka all’anice;
  • Kafenio, dove potrete concedervi un caffè.

Attenzione! I migliori ristoranti di Rodi sono Tatam, Agalma, Kerasma.

Escursioni di gruppo a Rodi

I turisti potrebbero essere interessati alle seguenti escursioni a Rodi del tour operator Pegasus:

  • Giro turistico dell’isola: Tour di 8 ore, progettato per un gruppo di turisti russi; il costo per i bambini dai 4 agli 11 anni è di 30 euro, mentre per gli adulti è di 60 euro
  • «Valle delle farfalle + fattoria degli struzzi»: 40 €/adulto e 20 €/bambino + l’ingresso alla «Valle delle farfalle» (5 €) e alla fattoria degli struzzi (4,5 €) è extra; *
  • «Città di Rodi + Filerimos»: il tour dura 4 ore. Costa 44 euro per gli adulti e 22,5 euro per i bambini;* {SPACE}
  • «Lindos antica + 7 sorgenti + Prasonisi»: il costo del biglietto per gli adulti è di 55 euro e quello per i bambini di 27,5 euro.

Attenzione! Inoltre, dovrete pagare il pranzo e le bevande, nonché l’ingresso all’Antica Lindos.

Escursioni da Rodi

Da Rodi vengono organizzate le seguenti escursioni:

Escursione da Rodi ad Atene: questo tour è individuale e comprende volo, sistemazione in hotel, diverse escursioni standard nella capitale greca, visita all’Acropoli (i prezzi partono da 450 euro);

Escursioni in mare da Rodi ad altre isole:

  • Crociera sull’isola di Halki (33 euro);
  • Escursione sull’isola di Nisyros (87 euro);
  • crociera all’isola di Simi (30 euro).*

Nota bene! Per raggiungere l’isola di Simi i turisti saranno trasportati da un veloce catamarano a 3 ponti King Saron.

Consigli turistici

I viaggiatori esperti consigliano:

  • Prima di recarsi a Rodi nel 2018, richiedere un visto Schengen o nazionale (greco);
  • Non cercate di parlare russo con la gente del posto, ad eccezione delle guide turistiche e delle guide sull’isola di Rodi;
  • visitare i negozi locali tra le 10:00 e le 14:00;
  • portare da Rodi vino greco, ceramiche, articoli in vetro e in pelle, olio d’oliva, miele, tappeti.

Un viaggio a Rodi dovrebbe coincidere con il Festival delle Rose Medievali (maggio), il Festival Ellenico delle Luci e dei Suoni (mesi estivi) e il Festival del Cortometraggio (luglio).

Chi si reca sull’isola deve sapere che la costa nord di Rodi ospita località turistiche molto frequentate, mentre la costa sud ospita città dove la vita è più lenta e tranquilla.

* I prezzi sono aggiornati al 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]