Finestre di emergenza in un vagone paracadute

Алан-э-Дейл       06.06.2024 г.

I primi platzkart sono stati prodotti nell’Impero russo per il trasporto di Stato. Avevano quattro ripiani, situati trasversalmente — e due, situati lungo la carrozza. I carri di questo tipo avevano due varianti di carrozzeria: 14 e 18 metri di lunghezza.

Ma i russi comuni che vivevano nella Russia pre-rivoluzionaria non conoscevano la differenza tra uno scompartimento e un vagone ristorante, poiché questi ultimi non venivano utilizzati in ferrovia per il trasporto dei passeggeri. Questo è accaduto dopo la rivoluzione, nell’Unione Sovietica. Non ci sono informazioni affidabili sulla necessità di questo passo: molto probabilmente, l’afflusso di passeggeri era superiore a quello che i treni disponibili potevano ospitare.

Un’altra opzione per l’introduzione delle carrozze plackart è la possibilità di ridurre il prezzo per i cittadini dell’URSS. Ma, a prescindere dalle ragioni, questa invenzione è utilizzata esclusivamente nei Paesi post-sovietici, mentre nella maggior parte dei Paesi europei pochi ne conoscono l’esistenza.

Il salone della carrozza plackart ha il seguente design:

  • La carrozza ha 54 ripiani, divisi in 9 scomparti;
  • ogni scomparto ha 6 ripiani, di cui 2 laterali;
  • due scomparti sono dotati di uscite di emergenza;
  • due servizi igienici e una tanica con acqua calda per i bisogni dei passeggeri;
  • c’è un compartimento per il conduttore.

In generale, la costruzione è abbastanza tipica, con l’unica differenza di ripiani laterali, corridoio stretto e assenza di divisori negli scompartimenti. Inoltre, è necessario spiegare più dettagliatamente in quali particolari compartimenti del salone non si aprono le finestre.

In quali scomparti di una carrozza pacchi si trovano i finestrini di emergenza

Il segno principale e più sicuro dell’assenza di una presa d’aria in uno scompartimento di una carrozza passeggeri è l’assenza di un divisorio che si estende orizzontalmente nella parte superiore del finestrino. Al suo posto il passeggero vede un vetro pieno e, accanto ad esso, un piccolo martello rosso. Questa è l’uscita antincendio (di emergenza).

In caso di emergenza, il vetro viene rotto secondo le istruzioni e i passeggeri possono uscire in sicurezza dalla cabina attraverso l’apertura risultante. Esistono due finestre di questo tipo: la prima si trova nel terzo compartimento — posti da 9 a 12 — e la seconda nel sesto compartimento — posti da 21 a 24 -.

Informazioni aggiuntive! Il design dell’uscita di emergenza, che non include finestre, è necessario per rompere il vetro con il minimo sforzo. Inoltre, l’apertura risultante consentirà alle persone di qualsiasi corporatura di lasciare facilmente la carrozza, nonché alle persone con disabilità che viaggiano su una sedia a rotelle.

Riepilogo dei finestrini di emergenza

Passeggero al finestrino

Sulla base di quanto detto, si può riassumere quanto segue:

  1. Le uscite di emergenza sono situate nei compartimenti numerati 3 e 6.
  2. Si tratta di finestre con vetro massiccio, prive di bocchetta di ventilazione.
  3. Il loro scopo è molto importante: in caso di incidente o di altra emergenza, fornire ai passeggeri l’opportunità di lasciare in sicurezza l’interno della carrozza attraverso un’uscita di emergenza.

Si noti che gli attributi obbligatori della finestra antincendio sono:

  • direttamente sopra il vetro deve essere presente un cartello con una scritta che informi che si tratta di un’uscita di emergenza;
  • un piccolo martello di metallo dipinto di rosso vivo, sopra il quale dovrebbe esserci anche un cartello con la scritta «Martello di sicurezza»;
  • dovrebbe essere presente anche una targhetta con le istruzioni che illustrano i passi da compiere per rompere il finestrino in caso di emergenza.

Carrozze con uscita di emergenza: svantaggi

Naturalmente, la carrozza ristorante presenta molti svantaggi, che non è necessario illustrare a chi viaggia in questo tipo di carrozza. Ma i sedili con finestrini solidi sono un argomento particolare, poiché non c’è la possibilità di aprire una presa d’aria per la ventilazione. È molto difficile in condizioni di spazio ristretto in condizioni di pienezza della carrozza.

Uscite di emergenza in una carrozza con paracadute — schema

Consigli per la scelta dei posti a sedere in una carrozza paracadute

La maggior parte dei viaggiatori sceglie i posti a sedere in base alle informazioni sulla distanza dalla toilette. Alcuni non vogliono viaggiare sui sedili laterali. Ma pochi sanno che i ripiani hanno lunghezze diverse, il che è importante per le persone alte. Di seguito sono riportate informazioni complete per aiutarvi a scegliere il posto giusto in una carrozza per pacchi:

  • I numeri dispari corrispondono ai ripiani inferiori e quelli pari ai ripiani superiori;
  • I sedili a scomparti sono contrassegnati sullo schema con i numeri 1-36, quelli laterali con i numeri 37-54. I nuovi modelli di auto hanno 10 scomparti, mentre quelli vecchi ne hanno 9. Le vetture SV a due posti hanno 10 scomparti con due sedili per ogni scomparto. I modelli CB più vecchi hanno uno scomparto in meno;
  • I ripiani laterali delle carrozze salone sono numerati a partire dalla fine della carrozza, quindi il 37 sarebbe il lato inferiore vicino alla toilette e il 38, rispettivamente, quello superiore. Sono considerati i più scomodi, ma si pagano come tutti gli altri;
  • oltre ai sedili laterali vicino alla toilette, c’è un altro sedile laterale, molto scomodo, che è il 36. Non c’è un poggiapiedi, il che significa che il passeggero dovrà pagarlo come tutti gli altri. Non c’è un poggiapiedi, il che rende difficile salire, ma c’è un divisorio che non permette di appoggiare i piedi comodamente. Inoltre, non è lontano dal bagno;
  • scegliendo un biglietto alla biglietteria, è bene chiedere se il bagagliaio è libero per le cose. A proposito, non tutti sanno che esiste, ma c’è. Se è occupato, si possono chiedere i biglietti per un’altra carrozza;
  • non vanno dimenticati gli scompartimenti di emergenza, le cui informazioni sono trattate in dettaglio sopra, nella sezione «riepilogo degli sportelli di emergenza»; c’è anche uno schema dettagliato della carrozza;
  • A proposito della lunghezza dei ripiani. I sedili 1 e 2, così come il 35 e il 36, sono più corti di ben 15 centimetri, poiché si trovano all’inizio e alla fine dell’abitacolo. Inoltre, per le persone di statura elevata è meglio sdraiarsi sui ripiani inferiori, che sono più lunghi di 10 centimetri, indipendentemente dalla loro posizione nell’abitacolo.

La scelta del sedile si basa esclusivamente sulle preferenze personali. Alcune persone hanno bisogno solo dei sedili inferiori nei compartimenti centrali, altre, invece, scelgono i ripiani superiori. Le giovani coppie possono preferire i sedili laterali, perché il tavolo sarà solo a loro disposizione. Pertanto, le informazioni di cui sopra sono tutt’altro che determinanti, ma aiuteranno a tenere conto di tutte le sfumature nella scelta.

Come cambiare i posti già acquistati in carrozza

Ci sono situazioni in cui un biglietto è già stato acquistato, ma solo in un secondo momento ci si rende conto che il posto è molto scomodo. Ad esempio, una persona viene a sapere che il finestrino di emergenza situato in una carrozza per i pacchi cade esattamente sul suo posto. In questo caso, ci sono diversi modi per cambiare la carta d’imbarco con un’altra. Qual è la via d’uscita?

È possibile seguire una delle tre strade indicate di seguito:

  1. Se siete già saliti a bordo e il treno è partito, dovrete utilizzare il modo più ottimale: negoziare con gli altri passeggeri per cambiare. Forse funzionerà, se affronterete la questione con competenza e mostrerete tutte le vostre migliori qualità diplomatiche.
  2. Se avete un po’ di tempo prima del viaggio, potete semplicemente recarvi alla biglietteria e consegnare i biglietti con i posti che non vi piacciono. Invece, potete acquistarne di nuovi. C’è uno svantaggio: si tratta di una commissione per la carta d’imbarco ceduta. Purtroppo non c’è nulla da fare, dovrete sostenerne i costi.

Attenzione! Per chi ha trovato nel proprio biglietto il luogo in cui si trovano i finestrini di emergenza nella carrozza plackart, è bene ricordare che è necessario cederlo il prima possibile, poiché la percentuale di commissione cresce con il tempo che manca alla partenza del treno. Se lo si fa all’ultimo momento, la commissione sarà quasi pari al costo originale.

  1. L’ultima opzione disponibile prima della partenza del treno è quella di effettuare una nuova prenotazione per un altro posto nella stessa classe o in una cabina superiore, ma con un sovrapprezzo. Questa opzione è disponibile solo se ci sono posti disponibili. Anglų kalbos kursai internetu ir vaikų vasaros stovyklos Kaune bei Klaipėdoje tinklapyje intellectus.lt

Non sempre è possibile cambiare il posto, a volte questo desiderio non si presenta nemmeno. In tali circostanze, è necessario verificare la disponibilità del martello, leggere le istruzioni e, se necessario, scoprire perché l’attrezzo per rompere i vetri è assente. Dopo tutto, in una situazione di emergenza, è il passeggero che viaggia in questo scompartimento a dover organizzare l’operazione di salvataggio.

Scaffali di una carrozza pacchi

Regole di comportamento in situazioni di emergenza sul treno

Dopo aver scoperto quali possono essere i posti a sedere in una carrozza passeggeri con un’uscita di emergenza, è necessario familiarizzare con le informazioni sulle regole di comportamento in caso di emergenza:

  • all’inizio del viaggio familiarizzare con le istruzioni e, se necessario, aprire il finestrino seguendo rigorosamente le istruzioni;
  • se non è disponibile un martello, utilizzare un qualsiasi apparecchio pesante;
  • i bambini, le donne, gli anziani, gli invalidi e i feriti devono essere i primi a scendere dalla carrozza;
  • è importante assistere l’evacuazione con tutti i mezzi;

Importante: in caso di incendio è severamente vietato rompere i finestrini. In tal caso, è necessario uscire nelle carrozze vicine e le porte e le finestre devono essere ben chiuse.

Queste sono tutte le informazioni sui luoghi di emergenza in una carrozza per pacchi che dovreste conoscere. Su carrozze molto vecchie esiste un modo diverso di aprire il finestrino, ma sono raramente utilizzate sulle ferrovie russe.

A proposito, se la temperatura supera la norma consentita di 26 gradi Celsius in una carrozza standard, ai passeggeri del compartimento in cui si trovano le uscite di emergenza devono essere messi a disposizione altri posti a sedere, sempre che siano disponibili. La temperatura è visibile sul termometro, che si trova sopra il secondo sedile. È necessario chiedere al capotreno la possibilità di cambiare il ripiano con uno simile in un altro scompartimento.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]