Grecia o Turchia: vacanza

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

Nei piani per le prossime vacanze, ovviamente, i turisti esperti si chiedono: dove andare a riposare. C’è un’intera massa di luoghi tra i più diversi, situati su tutte le mappe del mondo. Ma in questo caso vorremmo prendere in considerazione un paio di luoghi e scegliere l’opzione più interessante. E così la Turchia o la Grecia è meglio per le vacanze individuali, l’intera azienda per le vacanze in famiglia.

Grecia e Turchia come luoghi di vacanze balneari e turistiche

Entrambi i Paesi hanno spiagge meravigliose, sia di sabbia che di ghiaia. Sono sempre pulite, ben attrezzate e offrono numerose attività per i viaggiatori e i genitori con bambini. Entrambe le opzioni sono in grado di offrire scenari mozzafiato, ma la vista del tramonto sulle isole greche è in grado di regalare a chiunque una gioia indescrivibile. Vale la pena notare che la Grecia, da questo punto di vista, è più comoda e attrezzata della Turchia.

Per capirci: la Grecia è bagnata da sette mari, che si riscaldano nel periodo invernale fino a quattordici gradi, in stagione fino a ventisei. La stagione balneare qui dura dall’inizio di giugno e quasi fino alla fine di ottobre. Il territorio della spiaggia è quasi ovunque sabbioso. La Turchia è bagnata da quattro mari, il più caldo è il Mar di Marmara. Le spiagge, per la maggior parte, sono punteggiate di ciottoli e sassi, il fondo è anche sassoso. Questa opzione piacerà senza dubbio ai subacquei, ma non è adatta alle vacanze in famiglia.

Turchia o Grecia

Clima dei Paesi. Dove fa più caldo

Oltre alla disposizione della zona balneare, i viaggiatori sono interessati anche al clima. Quando è meglio andare e in quale periodo. Consideriamo innanzitutto la temperatura in Turchia:

  • Alla fine della primavera, tra aprile e maggio, la temperatura raggiunge i 23 gradi centigradi;
  • Nel periodo estivo, dall’inizio di giugno alla fine di settembre, i termometri segnano oltre 30 gradi;
  • Nel periodo autunnale, dalla fine di ottobre all’inizio di dicembre, si registrano temperature di 27 gradi Celsius.

Le seguenti temperature sono comuni in Grecia:

  • Durante il periodo primaverile l’aria si riscalda fino a 23-24 gradi Celsius;
  • Nel periodo estivo giugno, luglio, agosto, settembre da + 29 e oltre;
  • Nei mesi autunnali + 26 — 27;

Come nota a margine! Come potete vedere, non ci sono particolari differenze tra i Paesi in termini di temperatura. Le condizioni sono praticamente le stesse. L’unica cosa degna di nota è che il clima in Grecia è molto più mite, le variazioni sono rare. Questa opzione, ovviamente, è preferibile per l’organismo dei bambini.

Dove è meglio e più economico andare in vacanza: in Turchia o in Grecia

Storicamente, i Paesi sono molto difficili da paragonare l’uno all’altro, sono strettamente intrecciati con le radici. In termini moderni, soprattutto quando si tratta di vacanze, capire è un po’ più facile. Prendiamo in considerazione tutti i punti possibili: attrazioni, cucina, costumi locali, luoghi di riposo, in modo che il viaggiatore capisca meglio la situazione e scelga un luogo di riposo in base alle sue preferenze personali.

Tratti della gente

I russi non sono sempre pazienti con il carattere ostinato degli abitanti della Turchia. La nostra mentalità non sempre comprende le peculiarità del loro modo di vedere, della loro religione, dei loro costumi. Soggiornando in Turchia, bisogna ricordare che si tratta di un Paese musulmano e che non è consuetudine fare molte cose a cui i russi sono abituati. È per questi motivi che i nostri turisti preferiscono la Grecia. I greci sono fedeli alla moda e all’abbigliamento moderno, più tolleranti nei confronti dei rappresentanti di altri Paesi. Sono più vicini ai Paesi del Nord in termini di religione.

Le attrazioni

Qui la scelta sarà molto più difficile, perché non importa se si tratta di Grecia o Turchia, entrambe hanno qualcosa da mostrare e da sorprendere. In termini di saturazione, la Turchia è di nuovo un po’ inferiore. La Grecia è famosa per il gran numero di edifici antichi, rovine, strutture architettoniche, monumenti culturali. La Turchia è anche in grado di offrire escursioni alle attrazioni locali che sono rimaste fin dall’antichità, ma non in quantità così elevate. Ecco solo alcuni luoghi da visitare

  • Uno dei monumenti più famosi è la Moschea Blu;
  • Topkaty. Questo luogo era un palazzo, ma ora è stato trasformato in un museo;
  • Il Castello di Cotone, un luogo dove si effettuano trattamenti benessere, ricco di sorgenti naturali;
  • Cisterna della Basilica. Una cisterna situata nel cuore di Istanbul a dieci metri di profondità;
  • Fazelis è un rappresentante dell’architettura antica. È un insediamento letteralmente scavato nei massicci montuosi;
  • Il Castello di San Pietro, un altro dei famosi monumenti della Turchia;

Castello di San Pietro

Per capire il sapore della Grecia è necessario visitare questi luoghi:

  • Stadio Panathinaikos. Una struttura in pietra bianca che ospita non di rado eventi sportivi;
  • Acropoli. Una maestosa struttura risalente all’epoca dell’antica Atene;
  • La gola di Vikos, lunga oltre venti chilometri;
  • L’isola di Rodi, o, come viene chiamata, l’isola dei Cavalieri, è una delle destinazioni più popolari per i turisti;
  • Il quartiere degli dei è un’antica e affascinante regione di Atene;
  • La Grotta di Dirou, attraversata da un fiume di montagna. Lungo di esso vengono organizzate gite in barca;

Naturalmente, questa è solo una piccola parte di ciò che entrambi i Paesi hanno da offrire.

Cucina locale

Mentre ci si gode la spiaggia e le visite turistiche, prima o poi i viaggiatori avranno fame e vorranno provare la cucina locale. La cucina greca comprende un’ampia varietà di piatti a base di pesce, ricette che prevedono l’uso di formaggio feta e olive, nonché ottimi vini. Il pranzo di solito comprende carni arrosto, verdure stufate e torte dolci.

Importante: quando si prenota una camera d’albergo, è bene prestare particolare attenzione al cibo. È possibile che non ci sia un menu per bambini o che sia inclusa nel prezzo solo la colazione. Di solito gli hotel prestigiosi e a cinque stelle includono tre pasti al giorno o un buffet.

La Turchia delizia i suoi ospiti con una grande abbondanza di piatti a base di carne. Manzo, pollame e montone vengono serviti in grandi quantità e sono tutti estremamente gustosi. Anche i dolci orientali non sono da meno. Gli hotel hanno solitamente un programma all-inclusive.

Creta o Turchia? I luoghi migliori per una vacanza

Oltre a tutto ciò, vorremmo prestare particolare attenzione ai luoghi di vacanza. Andando in Grecia si possono scegliere appartamenti a due e tre stelle con aria condizionata e TV. Quattro stelle significano un servizio confortevole, mentre cinque stelle significano un servizio completo. Se si viaggia in coppia e con un bambino, si può soggiornare sull’isola di Halkidiki, che offre tutti i tipi di hotel. Corfù offre vacanze non meno squisite e confortevoli.

Importante: l’isola di Creta è adatta a persone più facoltose e vi è la possibilità di affittare intere ville. Dal punto di vista storico, è interessante notare che per un brevissimo periodo, nel 1669, Creta fu turca. Questo avvenne durante il periodo di scontro tra Venezia e la Turchia.

Turchia o Grecia con un bambino

Se a viaggiare è una famiglia con un bambino, la questione di dove andare diventa particolarmente spinosa. In questo caso, è preferibile scegliere la Turchia. Sul territorio degli hotel ci sono molti intrattenimenti rivolti all’età dei bambini, animatori e programmi per bambini, oltre a un’attrazione acquatica. Il programma è pensato per i bambini da un anno fino a dieci anni. Con un bambino più grande si può anche volare in Grecia. Ma va notato che tutti gli intrattenimenti per bambini sono molto più costosi. Negli hotel in Grecia ci sono pochissimi programmi o menu speciali per bambini.

Vacanze in famiglia in Turchia

Consigli e raccomandazioni di turisti e viaggiatori esperti

La scelta, ovviamente, spetta al turista stesso, ma se avete bisogno di un clima caldo, di un hotel economico con un all-inclusive, di mare, di un’animazione moderna, se la vacanza cade a settembre o a maggio, di un viaggio con un bambino piccolo, è meglio andare in Turchia. Tutto questo si troverà, e il turista sarà soddisfatto. La Grecia, spesso, è adatta a chi ama camminare, conoscere la cultura antica, gustare un’ampia selezione di vini, formaggi e olive, trascorrere il tempo non solo sulla spiaggia dorata, ma anche in movimento. Inoltre, viaggiare in Grecia costerà di più, ed è meglio prendere i voucher quando ci sono degli sconti.

Ogni paese ha i suoi vantaggi e svantaggi. In ogni caso, la scelta del luogo in cui si svolgerà la vacanza dovrebbe essere fatta in anticipo e nel modo più responsabile possibile. Vale la pena di scegliere in anticipo e nel modo più responsabile possibile. È meglio familiarizzare con le offerte delle agenzie di viaggio, studiare i prezzi e confrontarli con le proprie capacità finanziarie. E, soprattutto, fare scorta di buon umore.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]