Grotta di Zeus a Creta

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

Molte persone hanno sentito parlare dell’isola di Creta, ma non possono dire nulla al riguardo. Ma è uno dei migliori monumenti della storia antica. Si trova nel Mar Mediterraneo ed è bagnata da tre mari: il cretese, il libico e lo ionico. La relativa vicinanza all’Africa, all’Asia e all’Europa rende questo luogo una «mecca» per i turisti e i vacanzieri.

La città principale dell’isola è Heraklion. L’enorme superficie dell’isola si estende su 8261,183 chilometri quadrati, e se si considerano le vicine isole di Gavdos e Dia, la sua area sale a 8312,635 chilometri quadrati. L’isola di Creta è la 13a periferia della Grecia e funge da centro più importante dello sviluppo culturale del Paese.

Attrazioni di Creta

Grotta di Zeus a Creta

La Grotta di Zeus a Creta (secondo nome Dikteia) è una delle principali attrazioni dell’isola. Secondo la leggenda, qui nacque il Dio degli dei, il personaggio principale della mitologia greca.

Le principali attrazioni della famosa isola includono:

  • Museo Archeologico di Agios Nikolaos, fondato nel 1970. Qui i turisti possono ammirare incredibili manufatti provenienti da tutta l’isola, dal periodo neolitico, alla civiltà minoica fino al periodo greco-romano.
  • La città sommersa di Olus. Come sculture subacquee viventi di un insediamento sommerso che fiorì tra il 3000 e il 900 a.C. Un’escursione sul fondo del canale riporterà i turisti all’epoca preistorica, dove tutto è rimasto come prima.
  • Il Palazzo di Cnosso. È quello raffigurato in tutti i libretti che celebrano l’isola di Creta. È un luogo molto interessante.
  • Il Labirinto del Minotauro. Un sistema di passaggi intricati costruito dal re Minosse per il Minotauro, metà bestia e metà uomo. Qui la temibile bestia terrorizzava le sue vittime che non riuscivano a trovare l’uscita.
  • La Grotta di Zeus, dove secondo la leggenda nacque Zeus. Un luogo incredibilmente bello. Stalattiti alte come un uomo. L’ingresso della grotta è circondato da esse come soldati dell’esercito minoico.
  • Gola di Samaria. È stata chiamata così in onore del villaggio di Samaria. Si estende per 18 chilometri ed è considerata la più lunga d’Europa. Posizione — Creta sud-occidentale.
  • Anissaras. Un famoso villaggio turistico dell’isola di Creta. Qui tutto è calmo e tranquillo.
  • Museo archeologico di Heraklion. Un luogo interessante da visitare. Tanti reperti storici che sorprenderanno l’immaginazione.

Nota! I meriti elencati sono i più elementari, ma ce ne sono altri (come la Fortezza di Fortezza, la Fortezza di Kules, la Fortezza di Frangokastello, il Monastero di Arkadi, il Monastero di Preveli) che vanno assolutamente visitati.

Grotte di Creta: quante sono

Sull’isola ci sono molte grotte e caverne. Raggiungerle non è facile. Ma se accompagnati da una guida esperta, il viaggio sarà una favola. I 5 luoghi più interessanti dove c’è qualcosa da vedere:

  • Grotta di Idea — Ideon Andron (IdeonAndron). Si trova a 57 km dal centro di Heraklion. L’attrazione si trova nelle vicinanze dell’altopiano di Nida, sul monte Psiloritis — il punto più alto dell’isola (l’altezza del massiccio montuoso è di 2456 metri).
  • Grotta di Zeus (Dikteiskaya). Uno dei luoghi preferiti dai turisti. Fin dalla scuola ci hanno insegnato che Zeus è il dio degli dei e degli uomini. Ed è qui che è nato. L’altezza è di 1025 metri sul livello del mare. Una vista che non può essere descritta a parole.
  • Grotta dei Melidoni. L’attrazione più misteriosa e misteriosa dell’isola. Molti si sono rifiutati di avvicinarsi ad essa, avendo appreso il suo passato. Ma molti ne sono attratti come una calamita.
  • La Grotta di Santa Paraskeva (AgiaParaskevi). Si trova a 26 chilometri da Heraklion. È lunga 120 metri e larga 36 metri. L’altezza del soffitto della grotta raggiunge i 40 metri. Ci sono un paio di svantaggi: l’assenza di illuminazione e le scarse infrastrutture.
  • Grotta degli Sfendoni (Sfedoni, SfedoniCave). Una delle grotte più belle e incredibili di Creta. Costellata di rare stalattiti, stalagmiti e stalagnati, assume un colore abbagliante. Uno spettacolo da vedere.

Attenzione! Quando si visitano le grotte di Creta, è necessario ricordare le precauzioni di sicurezza, guardare sempre sotto i piedi e non afferrare nulla con la testa.

Grotta di Zeus sulla mappa, come trovarla

Dove si trova la Grotta di Diktea a Creta sulla mappa geografica? Coordinate: DD: 35.162622, 25.445231, DMS: N35°9’45.6″, E25°26’43». La Grotta di Zeus si trova vicino al villaggio di Psihro, nella parte sud-occidentale dell’altopiano di Lassithi. Da ovest del villaggio si estende una strada tortuosa fino a un parcheggio a pagamento. Lì potrete riposare e recuperare le forze. Dopotutto, davanti a voi inizierà un sentiero escursionistico che sale sempre più in alto.

A volte nelle escursioni si dice che qualche tratto può essere superato in 15-20 minuti, ma in realtà a causa della ripidità di un piccolo tratto di strada si può superare un’ora. È possibile cavalcare gli asini (servizio a pagamento), divertirsi e rilassarsi allo stesso tempo. E per gli escursionisti, ci sono panchine tra i rami ombrosi.

Che cos’è la Grotta di Diktea (Creta)?

La Grotta di Zeus è composta da due parti: la sala dell’altare e la sala principale. All’interno ci sono molte stalattiti e stalagmiti. Tutta questa bellezza è illuminata da un gran numero di lampade. Ma il pezzo forte è il Manto di Zeus. Bellissime stalattiti che sovrastano un lago nascosto nelle profondità della grotta.

Come raggiungere la grotta

L’opzione più economica per raggiungere il luogo di Zeus è acquistare un biglietto per un autobus che va da Heraklion alla grotta (il percorso è lungo solo 60 chilometri). Ma c’è un problema: l’autobus passa una volta al giorno e l’ultima parte del percorso deve essere superata a piedi (diversi chilometri). Pertanto, è meglio noleggiare un’auto: si risparmierà tempo e si arriverà all’indirizzo giusto.

Orari di apertura. Costo

La Grotta di Zeus funziona dalle 10.00 alle 18.00. Ma spesso il regime ufficiale viene violato dai lavoratori della grotta. Possono chiudere alle 14.00 e alle 15.00. L’ingresso alla grotta costa 6 euro, mentre bambini e studenti possono entrare gratuitamente.

Informazioni aggiuntive! Quando visitate l’attrazione assicuratevi di portare con voi abiti caldi (giacche, felpe, tute). Il clima della grotta è di circa 10 gradi Celsius. Stare lì senza vestiti caldi è pericoloso per la salute.

In sintesi, possiamo dire che l’isola di Creta è una delle migliori località culturali del mondo. Dovreste andarci almeno una volta nella vita e provare un mare di sensazioni.

*I prezzi sopra indicati sono validi per agosto 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]