I 10 luoghi più misteriosi della Turchia

Алан-э-Дейл       29.05.2024 г.

La struttura più bella e grandiosa, costruita durante l’Impero bizantino, con la sua possente vista attira da sola non solo i turisti ma anche tutti gli abitanti. Visitate e immergetevi nella storia della Turchia. Moschea Blu

Il tempio si trova in posizione maestosa a Istanbul. L’intera struttura è realizzata in lussuosi colori blu e bianco, che non lasceranno nessuno indifferente. L’architettura è un esempio vivido di una riuscita miscela di stili classici ottomani e bizantini. Moschea di Suleymaniye

La più grande moschea di Istanbul riflette l’intera storia della Turchia. L’edificio ospita tutti i dettagli che appartengono solo a questo Paese. Entrando nella moschea si viene trasportati nella storia e la luce che filtra dalle finestre rivela vetrate di straordinaria bellezza. Gran Bazar

Dopo la saturazione culturale e spirituale nelle magnifiche cattedrali, potete visitare il famoso bazar «Grand Bazaar», che si estende su una vasta area di Istanbul. Le note aromatiche delle erbe orientali e la gente colorata invogliano tutti a visitare questo bazar, anche senza lo scopo di fare acquisti. Cappadocia

Il luogo perfetto per gli amanti della natura e dei panorami eterei. Città sotterranee, santuari, formazioni rocciose, le più grandi montagne e valli possono essere ammirate qui. Per una visita più colorata e dettagliata sono disponibili scooter e mongolfiere. Pamukkale Resort

Uno dei luoghi più belli del pianeta. Questo resort terapeutico vi riporterà in vita e vi saturerà di monumenti storici, lasciandovi impressioni vivide che dureranno per tutta la vita. L’antica città di Demre Mira

Volete sentirvi come un vero archeologo? Allora dovete assolutamente visitare la «Città antica di Demre Mira». I turisti hanno a disposizione un museo ultraterreno con sarcofagi, tombe e resti dell’acropoli. Le tombe rupestri a forma di casa lasceranno impressioni indimenticabili. Anfiteatro di Aspendos

L’esempio più vivido della creatività antica. Molti edifici sopravvissuti fino ad oggi riportano i turisti a quei tempi. Anche oggi è possibile assistere a spettacoli, rappresentazioni teatrali, concerti, e la cosa più sorprendente è che gli attori non usano microfoni, perché la meravigliosa acustica lo consente. È sempre possibile assistere a qualsiasi azione, perché l’edificio può ospitare 17 mila spettatori. Monastero di Chora

Il tempio, situato a Istanbul, mostrerà e racconterà il duro destino del Paese. La Chiesa di Chora, che rimane del monastero, presenta mosaici colorati e affreschi di una bellezza ultraterrena, oltre a una cupola con un affresco del volto di Cristo circondato dagli apostoli. Parco Emirgan

Il luogo più delicato e raffinato di Istanbul che non lascerà nessuno indifferente. Il parco si trova sulle rive del Bosforo e richiama tutti con il suo profumo e la sua bellezza. Un’infinità di alberi e fiori per tutti i gusti, le specie più esotiche di piante: tutto questo si può vedere qui.

Non solo i turisti vengono qui per rilassare il corpo e l’anima, ma anche i cittadini stessi. Questo parco è da molti anni un luogo ideale per le attività ricreative all’aperto. La Turchia è un Paese ideale per la saturazione culturale e l’illuminazione spirituale, per unirsi alla natura e scoprire nuovi sapori.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]