I castelli e i palazzi più belli e interessanti di Londra

Алан-э-Дейл       02.04.2024 г.

A Londra, come in ogni antica capitale europea, si possono ammirare o, se si è fortunati, anche girare intorno ai numerosi castelli e palazzi. Se un viaggiatore vuole vedere una fortezza medievale inespugnabile un giorno e un elegante palazzo classico il giorno dopo, Londra è il posto giusto per questa persona.

1. Buckingham Palace

Residenza ufficiale della monarchia britannica dal 1837, oggi rimane uno dei pochi palazzi reali residenziali al mondo. Anche l’ufficio del monarca britannico si trova a Buckingham Palace.

Ciononostante, anche i viaggiatori comuni possono visitare il palazzo se il loro viaggio a Londra cade nei mesi di agosto e settembre, mesi in cui la Regina lascia temporaneamente la casa. Delle 775 stanze, solo 19 stanze di stato e il giardino sono aperti al pubblico, ma anche questo è sufficiente per dare un’idea di Buckingham Palace.

Anche se un turista non ha la fortuna di entrare nel palazzo, può assistere al quotidiano cambio della guardia, una cerimonia che da tempo è una tradizione ben nota. Ogni giorno da aprile ad agosto, e a giorni alterni negli altri mesi, alle 11:30 una folla di turisti si raduna alle porte del palazzo per osservare le imperturbabili guardie con i loro enormi cappelli da orso. È meglio arrivare in anticipo, circa quaranta minuti prima dell’inizio, per prendere posto comodamente. Alcuni cercano addirittura di arrampicarsi sul Queen Victoria Memorial per avere la vista migliore.

2. Castello di Windsor

Il Castello di Windsor, il più antico castello abitato al mondo, è un luogo a cui dovrete assolutamente dedicare un’intera giornata. La casa di campagna della Regina fu fondata come fortezza inespugnabile nell’XI secolo dal leggendario Guglielmo il Conquistatore.

Affacciato sul Tamigi, il castello era un importante sito strategico e nei novecento anni della sua esistenza ha dimostrato più volte il suo valore. Naturalmente, non è sopravvissuto nella sua forma originale ed è stato ricostruito e rimodellato più volte, ma questo non ne diminuisce l’importanza storica. L’attuale dinastia reale ha assunto il cognome Windsor nel 1917, identificandosi con questo luogo.

A differenza di Buckingham Palace, Windsor ha un maggior numero di stanze aperte al pubblico, il che è un bene, poiché sono pochi i luoghi in cui si possono ammirare interni così belli e ricchi. Ogni stanza è piena di opere d’arte, che vorrete osservare da vicino e memorizzare, poiché purtroppo non è consentito fotografare nel castello. È possibile raggiungere il castello in treno o in autobus, ma è meglio arrivare al mattino per avere abbastanza tempo per tutto: per vedere il castello, per passeggiare intorno ad esso e per ammirare la città dalla collina.

3. la Torre

Uno dei castelli più famosi della Gran Bretagna si trova nel centro della città, sulle rive del Tamigi. Nel corso della sua lunga storia, l’antica fortezza è stata una residenza reale, una zecca, una prigione e persino uno zoo. Oggi è un museo, un biglietto da visita di Londra e una delle sue principali attrazioni.

Chi vede la Torre per la prima volta può rimanere un po’ sorpreso, perché ora non sembra così imponente sullo sfondo dei grattacieli che la circondano. Ma non dimenticate che fu costruita nell’XI secolo e che all’epoca era considerata una delle fortezze più inespugnabili d’Europa.

4. Hampton Court

Hampton Court era un tempo la residenza di campagna dei monarchi britannici, ma cadde in rovina dopo la morte del suo ultimo proprietario, il re Giorgio II nel 1760.

Il palazzo è un’eccentrica miscela di stili architettonici diversi, che lo rende uno degli edifici più interessanti della città. Costruito in stile tardo gotico all’inizio del XVI secolo, alla fine del XVII secolo il castello era notevolmente obsoleto, per cui si decise di ampliarlo e completarlo in stile barocco. Oggi Hampton Court e i suoi dintorni sono un museo aperto a tutti i visitatori tutto l’anno.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]