I luoghi più belli e sconosciuti del mondo (Africa)

Алан-э-Дейл       02.04.2024 г.

Non si tratta dell’Europa accessibile o degli Stati Uniti liberi: questa è una terra in cui molto sembra incontaminato dal tempo. Barbaro? Forse, ma il poeta russo Nikolai Gumilev ha descritto in modo delizioso il suo viaggio in Africa! Gli animali che vediamo negli zoo vivono qui allo stato brado, e che benedizione è avere l’opportunità di vedere animali liberi.

Sudafrica L’area più sviluppata dell’intero continente attira immancabilmente turisti alla ricerca di una vacanza estrema. Dopotutto, qui in Sudafrica o in Namibia, è possibile prenotare un safari in auto attraverso la natura selvaggia e incontaminata per sperimentare la selvaticità di queste terre. C’è anche il fiume Okavango, dove è possibile prenotare una gita in barca. Anche il Sudafrica conserva tracce di antiche popolazioni, che risalgono a due milioni di anni fa: si tratta di grotte, dove esistevano persone primitive, che possono essere viste dai turisti moderni.

Lo Stato principale del Sudafrica è il Sudafrica, che merita sicuramente un viaggio per i turisti che desiderano una vacanza ricca. Qui si trova un tesoro di diamanti, la città di Kimberley, dove chiunque può acquistare il proprio gioiello preferito. Qui ci sono molti porti marittimi e da uno di essi, che si trova sul Capo di Buona Speranza, si può salpare per l’Antartide.

Itinerari per il Nord Africa Qui si trovano grandi Paesi come l’Algeria, la Libia, la Tunisia e l’Egitto. Gli Stati si affacciano sul Mar Mediterraneo, quindi tutti i vacanzieri possono andare in spiaggia. Le spiagge qui sono bianche, fatte di sabbia fine. Le spiagge più confortevoli si trovano in Egitto e in Tunisia. Dalla Tunisia è possibile ordinare un’escursione di qualche giorno nel maestoso deserto del Sahara. E naturalmente le grandi piramidi egiziane, di cui tutti hanno sentito parlare fin dall’infanzia.

Per chi pensa che l’Africa sia una terra arida e siccitosa, ci sono foreste di conifere e piantagioni di ulivi a sfatare queste ingiuste affermazioni.

Nel cuore del continente, l’Africa centrale non è così ricercata dai turisti come altre parti del continente, soprattutto a causa delle condizioni naturali insopportabili per molti. Tuttavia, qui si concentra quasi tutta la vita animale che vive nella giungla tropicale. I turisti possono vedere con i propri occhi il vulcano Camerun e ammirare il Lago Ciad, che, infatti, e decantato nelle sue poesie da Lev Gumilev. Intorno al Lago Ciad ci sono molti parchi e riserve, aperti a tutti i turisti.

Ma c’è qualcosa di speciale in Africa centrale: si tratta di tribù che sembrano essersi perse nei secoli. Costruiscono ancora utensili e strumenti di lavoro primitivi, la loro lingua, i loro rituali e le loro credenze non sono quasi studiati, ma questa è la loro peculiarità.

Anche il territorio bagnato dall’Atlantico dell’Africa occidentale non è molto ricco di luoghi di vacanza, ma ciò che può sicuramente attirare i turisti è il surf. Le onde dell’Atlantico permettono a molti surfisti professionisti di portare le loro abilità a nuovi livelli e ai principianti di avvicinarsi a questo sport.

La culla dell’umanità Per molti questa parte dell’Africa è interessante in quanto luogo di nascita dell’umanità, ma non è l’unica cosa che l’Africa orientale ha da offrire: anche le numerose spiagge sabbiose sono il suo tesoro. I turisti possono anche visitare isole come il Madagascar e le Seychelles.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]