Il capolavoro architettonico della Polonia — Il castello di Xiong

Алан-э-Дейл       06.05.2024 г.

Il terzo castello più grande d’Europa si trova in Polonia, non lontano dalla città di Breslavia, nota per i suoi gnomi e la sua maestosa architettura. Questo è il Castello di Ksionrz. Incanta per le sue dimensioni e la sua rappresentatività.

Ciò che colpisce l’immaginazione è che la sua posizione non è stata creata artificialmente: è situato su una collina ed è circondato da una gola di origine naturale. Il fiume Piastov scorre attraverso la gola. Il tutto è avvolto da una fitta foresta di faggi. È misterioso e magico.

La costruzione del castello risale al XIV secolo. Non sono sopravvissuti molti frammenti fino ai nostri giorni: l’edificio è stato sotto il dominio di polacchi, ungheresi, cechi e prussiani. È stato derubato dai soldati tedeschi e sovietici.

In tempi diversi il castello è stato di proprietà sia dei ladri che dei governanti. Si dice che Hitler stesso volesse viverci. Le stanze del castello nascondono molti segreti, leggende e storie.

In origine, il castello fu costruito in stile gotico, ma ogni proprietario lo adattò a modo suo: a Gsönju furono aggiunti elementi barocchi e rinascimentali. A partire dal XX secolo, al castello sono stati aggiunti dettagli moderni. Va detto che nessuna ricostruzione ha rovinato la maestosa struttura — Gsönge ha acquisito un’individualità, è difficile confrontarlo con qualsiasi altro castello.

Il castello ha una forma rettangolare, i cui angoli sono decorati con torri misteriose. Ciò gli conferisce un fascino e una rappresentatività particolari.

Il territorio del castello presenta diversi edifici agricoli, molte sculture, fontane e aiuole.

C’è un luogo dove passeggiare. Nelle stalle della fattoria si allevano ancora cavalli di razze storiche e si organizzano aste.

Il castello di Xiong dispone di 400 stanze. Purtroppo, poche di esse sono state conservate nel loro stato originale e solo 25 sono aperte ai turisti. Nelle sale e nelle stanze, decorate in stile classico, tutto è regalmente pomposo. Ci sono molti camini intagliati interessanti. Il luogo più ricco del castello è probabilmente la sala da ballo. È decorata con molti cristalli, marmi, oro e specchi.

Il castello conserva una collezione di armi di epoche diverse, oltre a diversi tipi di carrozze. Si ritiene che durante la guerra siano stati scavati dei passaggi sotterranei nel castello. Ma, se sono conservati, al momento non è possibile accedervi.

Nonostante i lavori di restauro siano ancora in corso, c’è sicuramente qualcosa da vedere qui. Mezza giornata sarà sufficiente per alcuni, mentre due giorni non sono sufficienti per altri: il territorio del castello di Xiong è enorme, così diverso, attraente e ricco di anima.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]