Il tempo a Kazan

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

Viaggiare in Russia attira un gran numero di turisti non solo dal nostro Paese, ma anche da tutto il mondo. E se prima i turisti cercavano di visitare Mosca e San Pietroburgo, ora Kazan è particolarmente popolare.

Informazioni introduttive su Kazan

Ulteriori informazioni! Kazan è una città straordinaria. Nel 2009 è stata premiata come terza capitale della Russia. Secondo la classifica stilata nel 2014, la città è diventata una delle più visitate.

La storia della nascita e dello sviluppo della città è molto interessante, quindi per andare qui è necessario conoscere tutte le informazioni sul suo sviluppo, così come il clima per un mese di Kazan, al fine di scegliere il momento giusto per viaggiare.

La città esiste da molti secoli. È stata governata dall’Orda d’Oro, dal Regno di Mosca e dalla Bulgaria del Volga. La città moderna fa parte della Federazione Russa e occupa uno dei primi posti in campo economico e culturale. La fondazione risale al XV secolo.

La costruzione della città si trovava nel luogo in cui convergevano le rotte commerciali della Rus’ di Kiev. Attraverso di esse passavano i commercianti bizantini e quelli provenienti dal Medio Oriente. Il primo nome della città era «Kazan». Il suo nome deriva dal nome del fiume che scorreva nelle vicinanze. Ci sono diverse fasi di sviluppo della capitale del Tatarstan:

  • Essendo parte della Bulgaria del Volga, la città era una struttura difensiva sul percorso della Grande Via del Volga.
  • Dal 1438 divenne parte integrante dell’Orda d’Oro. Lo Stato è potente e forte. La città inizia a ricostruire, si sviluppa. Era ben sviluppato l’artigianato, la fabbricazione di armi. C’erano persino monete proprie, che venivano coniate nelle officine della città;
  • Nel 1552, Kazan fu conquistata dalle truppe russe, guidate da Ivan IV. Da questo momento inizia una nuova storia nello sviluppo dello Stato. Dopo il suo ingresso nello Stato russo, per ordine dello zar iniziò la costruzione del Cremlino — il luogo più visitato del Tatarstan.
  • All’epoca di Pietro il Grande, Kazan divenne una città dove si costruivano manifatture di tessuti e concerie. Iniziò la costruzione di navi, tanto che lo stesso zar venne qui a vedere come procedeva lo sviluppo e la costruzione di navi da mare.

Nel XVIII e XIX secolo la città si sviluppò rapidamente. Apparvero molti edifici che sono sopravvissuti fino ad oggi. Tra questi:

  • Municipio dei Tartari;
  • Appare un teatro proprio;
  • Parte una linea tranviaria.

Ulteriori informazioni! La storia moderna della città inizia nel 1990. In quel periodo divenne la capitale del Tatarstan. Fu costruita la metropolitana. La città è diventata un monumento dell’UNESCO, oltre che uno dei centri più importanti, dove arriva un gran numero di turisti da tutto il mondo.

Ci sono molte attrazioni nella repubblica, ma quando i viaggiatori si recano qui, si chiedono quanti gradi ci siano a Kazan, in questo o quel periodo. Certo, si può guardare su Internet il meteo di Kazan per un mese, ma potrebbe non essere conveniente, perché quando lavora l’Hydrometcentre commette molti errori. Pertanto, prendiamo in considerazione i dati che sono stati fissati per un lungo periodo di tempo.

Informazioni complete sul tempo a Kazan

Il clima a Kazan è abbastanza caldo, quindi non c’è caldo torrido o gelo estremo. Il più delle volte, se c’è vento, soffia da sud o da ovest. La siccità in città è possibile, ma il numero massimo di giorni in cui dura è di 13 giorni.

Informazioni aggiuntive! La quantità massima di neve cade in città tra febbraio e marzo. Il mese più nuvoloso è novembre, mentre in luglio e agosto è abbastanza caldo e soleggiato. Il mese più freddo è gennaio.

Quanti gradi ci sono a Kazan? Secondo le osservazioni a lungo termine, vale la pena dire che la temperatura media annuale è di poco superiore ai 4 gradi Celsius. In inverno la temperatura media è di meno 10 gradi, mentre in estate è di più 20 gradi. Nel 2010, il 1° agosto, è stata registrata una temperatura massima di più 39 gradi, ma si è trattato di un episodio isolato. In media, il clima è moderato e qui turisti e abitanti si sentono a proprio agio.

Il periodo stabile del regime termico va da marzo all’inizio di aprile. Nel periodo autunnale, la media è di circa zero gradi.

Anche per quanto riguarda l’umidità, qui si sta bene. La città riceve fino a 558 mm di precipitazioni all’anno. L’umidità dell’aria raggiunge il 73% in estate e l’86% in inverno.

Il periodo principale delle precipitazioni va da giugno a ottobre. La quantità massima di precipitazioni cade a giugno e la minima a marzo. In termini di numero di giorni con precipitazioni, ci sono 197 giorni di precipitazioni all’anno, che non sono molti.

Ulteriori informazioni! Ci sono stati anche periodi in cui non ci sono state precipitazioni in città. Così, «Weather forecaster» Kazan ha registrato il febbraio 1984, l’agosto 1972, l’ottobre 1987. In questi periodi non si sono registrate precipitazioni in città.

In diversi periodi dell’anno, il tempo nella Repubblica cambia. Consideriamo il tempo per stagioni.

  • Periodo invernale — il clima non è molto freddo, mentre è abbastanza stabile. A volte la temperatura dell’aria nei mesi invernali può scendere fino a meno 30 gradi, ma è anche possibile un disgelo. La durata del periodo invernale va da novembre a marzo, all’inizio di aprile la temperatura scende solitamente a meno 5 gradi.
  • Mesi di primavera — l’inizio della primavera si riferisce ai primi giorni di marzo. La temperatura entra intorno allo 0, ma all’inizio di maggio inizia a salire e raggiunge i 10 gradi Celsius. A maggio si possono osservare gelate fino al 28 maggio. Se facciamo un confronto con la fascia centrale della Russia, le gelate terminano prima dell’8 maggio.
  • Mesi estivi — il clima caldo si instaura a partire dal 25 maggio. Il regime di temperatura è piuttosto elevato. Ma nonostante il regime di temperature elevate, è abbastanza confortevole, poiché l’umidità è elevata.
  • L’autunno entra nel vivo, di norma, all’inizio di settembre. La temperatura inizia a scendere sotto i 15 gradi e già a ottobre raggiunge i 5 gradi.

A proposito del regime termico, vale la pena ricordare che la temperatura dell’aria, come in altre regioni del Paese, varia. Uno di questi momenti, in cui si è verificato un cambiamento nel regime di temperatura, è la fine del XX e l’inizio del XXI secolo. Ora, c’è un aumento della temperatura dell’aria durante il periodo estivo. Nel 2018, il clima non è diverso dai periodi precedenti, ma la temperatura estiva di 39 gradi non è ancora stata superata.

Nota bene: quando si intraprende un viaggio, è opportuno consultare le previsioni del tempo in anticipo. Le previsioni sono ragionevolmente accurate sul sito web di YandexPogog e sul sito web dell’Hydrometeocentre.

Parlando della zona a rischio sismico, vale la pena ricordare che i terremoti sono possibili sul territorio del Tatarstan. Per questo motivo, nel 2000 è stata abbandonata l’idea di costruire qui una centrale nucleare. Con una certa periodicità, i terremoti si verificano sul territorio di Kazan. Secondo le previsioni, è possibile ridurre il rischio sismico, ma quando ciò avverrà nessuno lo sa.

Sul territorio si osservano fenomeni come: vento di burrasca — fino a 22 metri al secondo (vento abbastanza forte), possibili bufere di neve in inverno, rovesci. In estate è possibile che le colonnine del termometro salgano fino a + 45 gradi, mentre in inverno la temperatura può scendere fino a — 45 gradi.

Nelle estati calde è possibile la grandine.

Tempo tipico

Kazan è un luogo straordinario, è interessante trascorrere del tempo qui, con condizioni climatiche confortevoli, ma prima di partire per un viaggio, è necessario studiare il tempo e considerare il mese più adatto, in cui sarà più conveniente visitare le attrazioni della repubblica in base alle condizioni meteorologiche.

Pertanto, prima di partire, vale la pena di familiarizzare con il regime di temperatura per mese, in modo che il turista possa scegliere il mese più confortevole. Dopotutto, venendo, ad esempio, dal nord, oltre a voler vedere luoghi storici, si vuole anche riscaldarsi. Pertanto, vale la pena di familiarizzare in anticipo con i fattori meteorologici inerenti alla Repubblica.

  • Gennaio — clima abbastanza caldo, rispetto alle città del nord. La temperatura media diurna è d i-14 gradi, quella notturna d i-16 gradi. Le giornate di sole sono piuttosto scarse, con una media di 3 giorni al mese. Le precipitazioni sono praticamente assenti;
  • Febbraio — la temperatura inizia a salire e arriva a meno 10 gradi di giorno e a meno 15 di notte. I giorni di sole sono ancora meno che a gennaio: 2. Al massimo, durante il mese possono cadere precipitazioni, ma solo una volta al mese e non sono molte — circa 20,0 mm.
  • Marzo — la media è fino a +1, ma di notte fa ancora freddo fino a meno 6. Non ci sono precipitazioni. Non ci sono precipitazioni.
  • Il mese primaverile — aprile — si riscalda fino a +7, ma di notte si mantiene il dato con meno 3 gradi. In aprile cadono fino a 43,9 mm di precipitazioni.
  • Le giornate di sole a maggio sono 20, abbastanza calde. La temperatura sale a +20 gradi di giorno e a +11 gradi di notte. Le precipitazioni sono possibili, ma solo per 2 giorni al mese. La quantità media è di 26,8 mm.
  • I mesi estivi sono comodi per viaggiare. A giugno non fa ancora molto caldo. La temperatura a giugno è di +21 gradi e di notte di +14. Il numero di giorni di pioggia aumenta e ora è possibile che piova per 6 giorni. La media delle precipitazioni è di 53 mm.
  • Luglio — di giorno a +25, di notte a +15. Giorni di sole a luglio 19, 6 giorni possono essere piovosi, le precipitazioni arrivano a 57 mm.
  • Ad agosto la temperatura diurna diminuisce leggermente, ma la temperatura notturna al contrario aumenta. Il rapporto approssimativo giorno-notte è +24 — +17. Le precipitazioni sono piuttosto scarse, solo 3 giorni di precipitazioni possono cadere. La loro quantità è di 27 mm.
  • Settembre — +15, +7 di notte, il numero di giorni di sole diminuisce e ora vedere il sole nel cielo è possibile 10 giorni al mese. Le piogge possono essere di 5 giorni.
  • Ottobre — la temperatura inizia a diminuire ed è di + 3 gradi, di notte sono possibili gelate, fino a meno 1 grado. I giorni di sole sono già solo 6, e quelli di pioggia 4. La quantità di precipitazioni è di 43 mm.
  • Novembre — comparsa di indicatori negativi nel regime di temperatura. La temperatura media giornaliera è di meno 3 gradi e la temperatura notturna è di meno 6 gradi. In ottobre, la quantità di precipitazioni è minima.
  • La temperatura media di dicembre è di meno 9 gradi, di notte meno 11. Le giornate di sole sono poche: solo 2 giorni.

In termini di precipitazioni, la regione è moderatamente umida. In estate, la quantità di precipitazioni raggiunge il 70% del totale dell’anno. In inverno, le nevicate sono piuttosto scarse e la percentuale è pari al 10% della norma annuale.

Come in tutta la Russia, Kazan ha due periodi di regime termico. Il periodo freddo, da novembre a marzo, e il periodo caldo nel resto dei mesi. I mesi primaverili e autunnali sono abbastanza veloci e impercettibili per i residenti. Durante l’inverno c’è quasi sempre la neve. Anche mesi come aprile, maggio e settembre possono essere piuttosto caldi. A volte la temperatura dell’aria raggiunge indicatori climatici elevati e a volte in aprile e settembre si può persino nuotare nei bacini idrici.

Parlando del clima, va detto che il vantaggio principale è che è prevalentemente temperato continentale. È abbastanza confortevole in estate e non fa freddo in inverno. Pertanto, è abbastanza facile scegliere il periodo in cui viaggiare e scegliere il periodo in cui sarà più confortevole. Vantaggi e svantaggi del clima di Kazan

A seconda dei cicloni, le temperature possono salire o scendere bruscamente. Quando si parte per un viaggio in estate, vale la pena di portare con sé non solo abiti estivi, ma anche un paio di maglioni caldi, che forse saranno utili.

Kazan ha un clima confortevole. Qui è abbastanza facile respirare anche in estate, grazie all’alto tasso di umidità.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]