Isola di Malta

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

Ogni anno migliaia di turisti visitano Malta. Alcuni vengono sulle isole per una semplice vacanza al mare, altri trascorrono l’intera vacanza esplorando le attrazioni locali. Per gli amanti degli sport acquatici, questo luogo è un paradiso terrestre. Quindi, Malta è dove, e cosa può essere interessante per un turista qui.

Cosa c’è da sapere su Malta

Prima di partire per una vacanza, è bene rispondere alla domanda: Malta è dove e in quale Paese?

Malta è dove

Fin dai tempi della scuola, molte persone sanno dove si trova Malta, in quale Paese. È un arcipelago di 6 isole, e allo stesso tempo è il nome dell’isola principale dello Stato, dove si trova la capitale La Valletta, è nel cuore del Mar Mediterraneo, sulla strada che porta dall’Africa all’Europa. I suoi vicini più prossimi sono la Sicilia (90 km.) e la Tunisia (230 km.).

Isole dell’arcipelago

L’arcipelago maltese comprende 10 isole, ma solo 3 sono abitabili: Malta, Gozo e Comino. Su 6 isole non è possibile vivere a lungo: Cominotto, Filfoletta, Filfla, Manoel, Mushroom Rock e il gruppo di isole di San Paolo.

Una nota a margine. Noleggiare un’auto a Malta vi permette di scoprire nuovi itinerari «non escursionistici».

Quando si viaggia a Malta, è consigliabile acquistare una mappa con le località turistiche.

La lingua «comune» e la moneta unica di Malta

L’attuale Repubblica di Malta è stata una colonia britannica per esattamente 160 anni, quindi non sorprende che l’inglese sia ancora la lingua ufficiale, insieme al maltese. Tuttavia, la popolazione locale parla abbastanza bene l’italiano.

La moneta di Malta è l’euro.

La popolazione è di 410 000 persone.

Il numero dell’Ambasciata russa a Malta è +356-21-371-905.

Il clima

Il clima a Malta è mite, subtropicale e non ci sono quasi mai gelate. Anche le piogge non sono frequenti. La temperatura media è di +13 °C in inverno e +26 °C in estate. È il punto più meridionale d’Europa, per questo motivo ci sono molti turisti anche in inverno. La temperatura media dell’acqua del mare in estate raggiunge i +27 °C, in bassa stagione è di un paio di gradi inferiore, mentre in inverno l’acqua al largo di Malta non è inferiore ai +12 °C. Il clima delle isole favorisce le vacanze durante tutto l’anno.

Questo è interessante! A Malta non ci sono fonti naturali di acqua dolce, quindi una parte dell’acqua necessaria viene fornita dai Paesi vicini e una parte viene ricavata dall’acqua di mare in apposite aziende.

Come arrivare a Malta

Malta può essere raggiunta sia via mare che in aereo. Ci vogliono 4 ore e 10 minuti per volare da Mosca alla capitale dell’isola. I voli da Mosca e San Pietroburgo sono diretti. Il prezzo del biglietto dipende dal momento della prenotazione e dal vettore. L’aeroporto internazionale di Malta, nella città di Luqa, accetta aerei da 38 Paesi.

Attenzione! Prima di recarsi a Malta per acquistare i biglietti, è necessario fare il visto Schengen.

I collegamenti in traghetto con le vicine Sicilia e Tunisia sono molto sviluppati. I traghetti partono da Catania e Pozzallo (città siciliane) ogni 20 minuti. Ci sono traghetti veloci (il tempo di percorrenza è di 1,5 ore) e traghetti economici (il viaggio dura 3 ore).

Esiste una traversata in traghetto con la Tunisia e altri porti del Mediterraneo. Anche il collegamento tra le isole dell’arcipelago è «traghettato». Alcuni traghetti possono ospitare fino a 40 auto, così, girando l’Europa in auto, i turisti continuano il loro tour a Malta.

Le spiagge della baia di Mellieha sono affollate anche in inverno.

Storia di Malta

Si sa che nel 3800 a.C. le persone vivevano già a Malta. Mille anni prima di Cristo arrivarono i fenici, due secoli dopo i romani, che «rimasero» qui fino all’870 d.C. Poi ci furono gli arabi, i conquistatori normanni e gli italiani. In segno di vittoria dei Cavalieri di San Giovanni sui Turchi, nel 1565 la capitale fu ribattezzata La Valletta. All’inizio del XIX secolo, il potere fu per breve tempo nelle mani di Napoleone, ma nel 1814 fu ceduto alla Gran Bretagna. Solo nel 1964 Malta cessò di essere una colonia dell’Inghilterra.

Shopping a Malta

L’isola di Malta non è il posto migliore per fare shopping. L’intera economia dello Stato si basa sull’industria del turismo. Non ci sono stabilimenti e fabbriche che formano città.

La destinazione più popolare per lo shopping è Sliema. Diesel, Morgan e Mothercare si trovano in St Anne’s Square; Zara, BHS, Dorothy Perkins, Ecco, Geox, Clarks, Bortex e Topshop in Tower Street. I più grandi centri commerciali di Malta, dove fare shopping non sarà un esercizio costoso: Bay street complex, The Plaza Shopping Centre, Arkadia Shopping Mall. I principali supermercati sono PAVI e Tower Supermarket.

Tutti i prodotti sono importati, quindi i prezzi a Malta per i prodotti di marca europei sono molto più alti che in Europa.

Orari di apertura dei negozi a Malta

Orari di apertura dei negozi: dalle 9:00 alle 19:00 nei giorni feriali e il sabato. La domenica la maggior parte dei negozi è chiusa. Esiste una legge sulla siesta, una pausa pomeridiana obbligatoria di 3-4 ore. Tuttavia, nella fascia costiera e nei luoghi in cui c’è una grande concentrazione di turisti, durante l’alta stagione, alcuni supermercati e caffè rinunciano volontariamente alla siesta.

Cosa portare

I souvenir maltesi sono ciò che dovreste portare con voi da Malta. I souvenir più popolari sono quelli che raffigurano gli autobus locali (è l’orgoglio e il simbolo di Malta allo stesso tempo).

Il cibo a Malta è estremamente vario e sano

Trasportati e commestibili:

  • Il prodotto più comune e gustoso è il formaggio di capra Jbeinite (6 euro per 1 kg*);
  • Mezzi pomodori secchi con sale marino e spezie — Tadam imqadded;
  • Miele maltese — gli apiari del miele si trovano nelle grotte;
  • bevande popolari includono lo sciroppo dell’albero del pane di John e il vino locale.

Cosa offrono le città di Malta

Ogni città di questa nazione insulare è interessante e autentica a modo suo.

La Valletta

Capitale dell’isola, La Valletta è la città più popolosa. È anche leader per numero di monumenti storici e chiese cattoliche. Il turismo qui prospera non solo per i migliori hotel e pensioni, ma anche per le spiagge sabbiose che sono così scarse a Malta.

Sliema

La città di Sliema a Malta è ricca di negozi, boutique costose e centri commerciali. Il lungo litorale è costellato di hotel a tre stelle e di caffè e ristoranti.

Mdina e Rabat

Mdina a Malta è un museo a cielo aperto circondato da una potente fortezza medievale. Le famose attrazioni turistiche di Mdina includono la Cattedrale di San Paolo (XI secolo) e il Museo della Tortura.

Una nota a margine. La vicina Mdina, la piccola città di Rabat, incoraggia i turisti a visitare le Catacombe di San Paolo (IV secolo).

San Giuliano

La città della festa, la città dei sogni… Questa città di vacanza sembra non dormire mai. St Julian’s, sull’isola di Malta, è frequentata soprattutto da chi ha voglia di adrenalina, musica ad alto volume e avventure indimenticabili. Paceville è la zona di St Julian’s dove si concentra la maggior parte dei locali notturni.

Isola di Gozo

Gozo ha molti monumenti megalitici costruiti dall’uomo, alcuni dei quali hanno più di 5.000 anni. È possibile ammirarli nella riserva storica di Shara. L’ingresso alla riserva è gratuito. Gli orari di apertura sono dalle 10.00 alle 16.00.

Sull’isola si trova una famosa grotta, dove le ninfe tennero Ulisse per 7 anni. È un luogo incredibile di bellezza ed energia.

A Gozo è meglio viaggiare in modo indipendente, è sufficiente procurarsi una guida locale.

La Statua del Salvatore è uno dei luoghi preferiti dai subacquei.

Vittoria

La capitale di Gozo, insieme ai sobborghi di Fontana e Kerch, è la città più densamente popolata. La vita qui è lenta e senza fretta. A Victoria non ci sono hotel «stellati», né infrastrutture sviluppate, ma qui si può godere del silenzio e della brezza marina in una delle case private sulla spiaggia.

Aura e Bujibba

Le due città si fondono praticamente per formare la famosa zona di St Paul Bay. Ci sono spiagge sabbiose, molti caffè e ristoranti, negozi di souvenir e hotel con un livello di servizio abbastanza elevato. Gli appassionati di sport acquatici vengono qui.

Schlandy

Un tempo villaggio di pescatori, grazie al rapido sviluppo dell’industria turistica, è diventata un’accogliente cittadina turistica. Non ci sono folle di turisti, né boutique o mercati.

Importante: Schlendi è l’ideale per gli amanti delle vacanze rilassanti, che amano gustare i migliori piatti maltesi a base di pesce.

I 20 luoghi più visitati

Una volta a Malta, un must:

  • Visitare il cinema Malta 5D a La Valletta;
  • camminare sotto la colonna d’acqua dell’Acquario Nazionale di Aur;
  • provare una scarica di adrenalina al parco acquatico Splash & Fun;
  • visitare i musei archeologici e storici;
  • trascorrere una notte insonne in una delle discoteche di San Giuliano;
  • sdraiarsi sulla sabbia dorata di Golden Bay;
  • pregare davanti alla statua di Cristo Salvatore, profonda 30 metri, al largo della costa di Aura;
  • «esplorare» la famosa nave Calypso di Jacques Yves Cousteau durante le immersioni;
  • Tentate la fortuna in uno dei 4 casinò dell’isola di Malta: Oracle Casino, Casino at Portomaso, Casino di Venezia, Dragonara Casino;
  • Visitate il Museo Marittimo;

La Finestra Azzurra è il posto migliore per le foto.

È possibile imparare tutto sull’arcipelago maltese se si vive lì per almeno 5 anni. Solo nella capitale ci sono circa 400 chiese cattoliche e il numero di luoghi naturali interessanti per i turisti a Malta è difficilmente contato.

* Il prezzo indicato è valido per agosto 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]