Italia — descrizione, valuta, souvenir, mappa del Paese

Алан-э-Дейл       31.05.2024 г.

L’Italia (o Repubblica Italiana) è un grande Stato, membro dell’Unione Europea. Dove si trova l’Italia — nell’Europa meridionale. Sulla cartina geografica trovare dove si trova l’Italia è il più facile, perché sulla mappa del mondo assume la forma di uno «stivale». I Paesi confinanti sono Austria e Svizzera a nord, Francia a nord-ovest e Slovenia a nord-est.

La superficie totale, comprese le isole, è di oltre 301 km². Il clima italiano è prevalentemente mediterraneo, ma varia ovunque. L’estate, a seconda della zona del Paese, vanta temperature da +22 °C (sulle isole) a +35 °C (nella parte meridionale), l’inverno — da +0 °C (sulle isole) a-20 con nevicate (sui pendii delle montagne).

Valuta dell’Italia

La moneta in Italia non è cambiata fino al 2002, e l’unità monetaria era la lira. Oggi nel Paese è quotato solo l’euro. I punti di cambio si trovano quasi ovunque, così come i cambiavalute presso gli uffici postali, le banche e, naturalmente, in aeroporto. Le banche lavorano solo nei giorni feriali dalle 8.00 alle 16.00 ora locale (come a Mosca), con una pausa pranzo di due ore, il che potrebbe non essere conveniente per usufruire dei loro servizi.

In aeroporto è possibile utilizzare il servizio di cambio 24 ore su 24, ma il tasso di cambio sarà significativamente diverso e meno favorevole. C’è ancora un’opzione alternativa: usare la carta bancaria, ma non è accettata ovunque e non tutti i sistemi di pagamento sono adatti al pagamento dei servizi.

Le stagioni in Italia

La stagione balneare in Italia va da maggio a ottobre. La temperatura del mare è diversa nelle varie parti d’Italia, e vale la pena tenerla in considerazione quando si sceglie un posto per le vacanze. Il periodo più lungo della vacanza può essere trascorso nelle isole meridionali dell’Italia, dove il calore è più stabile.

Il periodo invernale sarà apprezzato con le sue stazioni sciistiche. Nonostante i prezzi relativamente alti dei tour, le stazioni sciistiche italiane sono molto richieste dai turisti di tutto il mondo. La stagione dura da inizio dicembre a marzo. Fa eccezione Cervinia, dove la stagione termina solo a maggio.

Dove andare al mare in Italia: le migliori località da visitare

Senza dubbio, un primo viaggio dovrebbe includere una visita alle località turistiche — le destinazioni più vivaci, soprattutto se la vacanza cade durante la stagione balneare estiva:

  • Rimini. Qui si trovano le migliori spiagge sabbiose. Le infrastrutture ben sviluppate renderanno la vostra vacanza indimenticabile. I migliori hotel, le attrazioni, i ristoranti, i locali: c’è tutto ciò che permette di definire questa località il centro del divertimento in Italia.
  • Marretimo. Un’isola radicalmente diversa da Rimini. Qui si trovano pace e tranquillità, paesaggi montani, paesaggi boschivi — ideale per gli amanti della solitudine con la natura, per gli anziani e per chi vuole stare da solo in un ambiente tranquillo.
  • Tropea. La località si trova sulle rive del limpido Mar Tirreno. Oltre al terreno roccioso e alle migliori spiagge, è possibile visitare il vulcano attivo Stromboli. Tropea è anche famosa per i suoi carnevali e le sue feste, che riuniscono gli abitanti di tutto il paese e i turisti.
  • Isola di Capri. Grotte, insenature e terreni rocciosi si alternano. Il primo luogo da visitare è la famosa Grotta Azzurra. La gente del posto sarà lieta di raccontarvi tutti i miti e le leggende di quest’isola misteriosa.
  • Amalfi. Questa località è famosa non solo per i suoi paesaggi ipnotici, ma anche per i suoi luoghi leggendari. I turisti scelgono spesso di visitare la Cattedrale di Sant’Andrea, da cui si può ammirare il panorama dell’intera città.
  • Noli. Questo piccolo villaggio di pescatori è una delle mete preferite dagli italiani. Spiagge di sabbia bianca, assenza di un grande flusso di turisti: i principali vantaggi di questo luogo.
  • Sicilia. La penisola calabra ha «riparato» la famosa isola sulle sue terre e sulle sue coste. Sulle spiagge di quest’isola è possibile nuotare in tre mari contemporaneamente: Tirreno, Mediterraneo e Ionio.

Rimini

Sulle isole sono presenti numerosi alberghi e pensioni, dove è possibile pernottare o trascorrere un’intera vacanza. Le informazioni su quale scegliere possono essere fornite dagli stessi abitanti dell’isola, oltre che dai motori di ricerca su internet.

Attenzione! In inverno è meglio visitare le località sciistiche italiane più gloriose. L’Italia in inverno è straordinariamente bella.

Le principali località per le vacanze invernali:

  • Brei Cervinia. Questa grande località merita un’attenzione particolare, perché qui la stagione sciistica è la più lunga, fino a maggio. Più di 100 km di piste accontenteranno gli amanti delle vacanze invernali attive.
  • Sestriere piacerà agli appassionati di sport estremi. I percorsi più impegnativi sono dotati di attrezzature tecnologicamente avanzate, all’avanguardia e sicure.
  • Cortina d′Ampezzo. Se è previsto un viaggio in famiglia, vale la pena di recarsi in questa località. È adatto a tutti, perché comprende piste di diversi livelli di difficoltà, anche per i più piccoli. Gli istruttori aiuteranno a sistemare anche chi mette per la prima volta piede sugli sci.
  • Livigno. Livigno è famosa per il suo enorme centro di divertimento invernale, che si estende su una superficie di 20.000 m² e comprende piscine, vasche idromassaggio, palestre, terme e aree termali. La seconda specialità di Livigno è la grande stagione dei saldi e dello shopping. Grazie al suo status di zona duty-free, in alcuni casi non c’è l’IVA.

Nelle località sciistiche è possibile soggiornare in alberghi, pensioni e chalet. Gli hotel non sono caratterizzati da decorazioni costose, ma hanno piuttosto un aspetto ascetico, mentre i proprietari degli alberghi si danno «stelle» di qualità. Gli chalet, da questo punto di vista, sono più economici e più liberi. Il lato positivo di una vacanza in hotel è la disponibilità di servizi e pasti.

Ulteriori informazioni! Contrariamente alla credenza popolare secondo cui viaggiare senza un tour operator non funzionerebbe, volare in Italia da soli non è una cattiva opzione. L’importante è delineare un piano dettagliato dell’Italia, dove andare, i voli e gli spostamenti nel Paese. Se si considera una vacanza complessa, con visite ad attrazioni, vacanze al mare e vacanze attive, allora bisogna tenere conto della lontananza dei luoghi scelti per questi scopi l’uno dall’altro.

Vacanze in Italia: dove andare per una vacanza turistica

L’Italia è famosa per l’abbondanza di attrazioni, quindi non bisogna trascurare le escursioni. L’Italia è un enorme museo a cielo aperto, così come è un concentrato della maggior parte delle attrazioni europee. È impossibile visitare tutti i luoghi significativi in un solo viaggio, ecco i più significativi:

  • Roma. Il famoso Colosseo è un’eco del mondo antico. Le dimensioni dell’anfiteatro sono sbalorditive, essendo il più grande del mondo, primo nella lista dei luoghi da visitare.
  • L’antica Pompei, nel Giardino dei Prigionieri, ospita statue in pietra di persone reali congelate dopo l’eruzione del Vesuvio.
  • Città del Vaticano. È uno stato separato e funge da concentrato di molte attrazioni. Ospita la famosa Cattedrale di San Pietro e Piazza San Pietro, bellissimi ponti.
  • La Grotta Azzurra è una grotta dell’isola di Capri. I raggi del sole che passano attraverso l’ingresso della grotta colorano l’intera stanza di blu-argento e la grotta si illumina: uno spettacolo davvero ipnotico.
  • Canal Grande. Venezia è famosa per i suoi canali, e questo è il più grande di tutti. Dopo aver percorso 3,5 km attraverso l’acqua, si possono vedere molti luoghi meravigliosi di questa città magica.
  • Torre pendente di Pisa a Pisa. La famosa torre «cadente», che è diventata la «scultura» più famosa del mondo, ha acquisito la sua popolarità in modo del tutto accidentale: a causa delle cattive fondamenta ha iniziato a cedere e a inclinarsi, ma resiste ancora nonostante le condizioni atmosferiche. Ad oggi, la torre è in fase di rafforzamento, per conferirle resistenza.
  • Cenacolo. Milano ospita uno dei dipinti più famosi nel suo museo, che è una tappa obbligata quando si è in Italia.
  • Assisi è una piccola città che ha raccolto sul suo territorio un enorme numero di affreschi, reliquie sacre di San Francesco, oltre a rovine e cattedrali. Per vedere le attrazioni di questo luogo tranquillo si può visitare l’Umbria. Il territorio e le attrazioni della città sono protetti dall’Unesco.
  • Il Vesuvio. Il vulcano che ha spazzato via la grande città di Pompei e ucciso 16.000 dei suoi abitanti. Il Vesuvio dorme, ma da un momento all’altro può risvegliarsi, diventando di nuovo famoso e, stranamente, è questo che attira tanta attenzione su di lui.
  • La strada del vino del Chianti, situata tra Siena e Firenze, è adatta ai veri intenditori di vino. La regione vinicola più famosa al mondo, dove sono raccolte migliaia di varietà di questa bevanda.

Souvenir dall’Italia: cosa portare in regalo o come ricordo del viaggio

È impossibile visitare l’Italia e non portarne con sé un pezzo.

I souvenir più popolari:

  • Le famose maschere italiane sono molto fragili, ma incredibilmente belle. Più la maschera costa poco, più è bene portarla con sé.
  • I popolari burattini di Pinocchio, l’eroe popolare italiano, sono un ottimo regalo per i propri cari.
  • Gli eleganti souvenir della Ferrari saranno il regalo perfetto per i ragazzi.
  • Le repliche in miniatura delle principali attrazioni per cui l’Italia è famosa, contribuiranno a raccogliere un piccolo mondo italiano a casa.
  • Souvenir vulcanici. Sì, si tratta di pezzi solidificati di vera lava, a volte in condizioni incontaminate, ma che possono anche essere lucidati per vedere l’insolita struttura interna.
  • Una bottiglia di vino italiano sarà un regalo chic per gli intenditori di questa bevanda divina. Dopo tutto, i vini italiani sono tra i migliori al mondo.
  • Per non dimenticare i souvenir commestibili, la cucina italiana è semplicemente meravigliosa. Caffè, formaggi e salsicce, olio d’oliva faranno la felicità anche dei cuochi più sofisticati.

Mappa amministrativa dell’Italia in russo

Le mappe interattive si trovano in gran numero su Internet. Queste mappe sono destinate a coloro che hanno difficoltà a orientarsi tra i nomi italiani ornati delle città e dei luoghi di interesse. La mappa russa è accurata come la mappa amministrativa originale.

L’Italia è un Paese da non perdere, uno dei più visitati dai turisti, secondo solo alla Turchia in termini di afflusso di viaggiatori. Merita un’attenzione particolare perché ha qualcosa da mostrare e qualcosa da sorprendere. È impossibile raccontare tutto dell’Italia, quindi è meglio visitarla e vederla di persona.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]