La bella San Pietroburgo

Алан-э-Дейл       04.07.2024 г.

San Pietroburgo è una città portuale russa sulla costa del Mar Baltico. Fu fondata nel 1703 da Pietro il Grande. San Pietroburgo è considerata il centro culturale della Russia. È chiamata la «Venezia del Nord» per i numerosi fiumi, canali e canaletti che attraversano il territorio e formano isole circondate dall’acqua.

Una bella strada di San Pietroburgo

Ulteriori informazioni! La bella San Pietroburgo si trova sul sito ufficiale https://www.gov.spb.ru/.

La città offre innumerevoli luoghi unici:

  • opere d’arte;
  • {aree di parco;
  • giardini;
  • monumenti architettonici.

Il centro di San Pietroburgo è la Prospettiva Nevskij, che si estende dall’Ammiragliato a Piazza Alexander Nevskij. La parte centrale della Prospettiva Nevskij va dall’Ammiragliato a Piazza Vosstaniya.

Il modo più semplice per raggiungere la Prospettiva Nevskij è raggiungere l’omonima stazione della metropolitana e uscire dalla stazione al centro del viale. Per vedere tutta la Nevskij, si può andare alla stazione Admiralteyskaya, una delle stazioni più profonde della Russia.

La Prospettiva Nevskij è la sede di tutti gli eventi festivi della città. È anche sede di numerosi negozi, caffè e ristoranti.

Pietro è la «Venezia del Nord

Le principali attrazioni di Leningrado si trovano nell’area del viale. A destra dell’Ammiragliato si trova la Piazza del Palazzo, a sinistra la Cattedrale di Sant’Isacco. Nel Parco Alexandrovsky, di fronte all’Ammiragliato, è possibile rilassarsi in un bellissimo luogo di Pietroburgo. Sul territorio del parco si trovano molti centri di intrattenimento e culturali. Qui c’è una stazione della metropolitana, che rende comodo arrivare qui. Proseguendo lungo la Nevskij, di fronte alla Biblioteca Pubblica e al Teatro Alessandrino, si può vedere il Giardino di Caterina con al centro il monumento alla grande imperatrice Caterina II.

Argini della Neva

L’argine del Palazzo si trova sulla riva sinistra del fiume Neva, con una lunghezza di 1300 metri. Qui si trovano il famosissimo Hermitage, il Palazzo d’Inverno, il Museo Russo e molti altri monumenti storici. Da qui è possibile vedere la punta di freccia dell’isola Vasilyevsky e la fortezza di Pietro e Paolo. Al centro del Palace Embankment si trova la Colonna di Alessandro, uno dei monumenti più famosi di San Pietroburgo, realizzata in pietra massiccia.

Attenzione! Il Palazzo d’Inverno fa oggi parte del complesso museale principale del Museo Statale Ermitage.

La parte espositiva principale del museo occupa cinque locali situati lungo l’argine della Neva. Il Palazzo d’Inverno, un bellissimo monumento architettonico, è considerato il principale.

L’orgoglio del museo rimane l’enorme collezione di dipinti di importanti artisti europei. La collezione del museo comprende circa tre milioni di opere d’arte. Molti turisti arrivati a San Pietroburgo sono ansiosi di raggiungere l’Ermitage. Ci vorrebbero diversi giorni per girare tutte le sale del Palazzo d’Inverno ed esaminare con calma tutte le opere esposte.

L’English Embankment di San Pietroburgo si trova sulla riva sinistra del fiume Neva, tra la Piazza del Senato e il Nuovo Canale dell’Ammiragliato, in un luogo molto bello e pittoresco. È il luogo preferito da turisti, artisti e scrittori.

Dei numerosi ponti di San Pietroburgo, 13 sono ponti levatoi. Il Ponte del Palazzo è il ponte principale di San Pietroburgo e collega la freccia dell’Isola Vasilyevsky e l’argine del Palazzo. I ponti vengono tirati su durante le Notti Bianche, ed è considerato il miglior spettacolo, memorabile per tutta la vita. Per godersi appieno l’impressionante azione, è consigliabile arrivare al Palazzo o all’argine dell’Ammiragliato entro l’1.30. A quest’ora, in estate, si radunano folle di turisti entusiasti.

La Prospettiva Nevskij è attraversata da tre canali: Griboedova, Moika e Fontanka. Il ponte Anichkov, uno dei ponti più famosi di San Pietroburgo, si erge sulla Fontanka.

Palazzi, fortezze, templi — luoghi meravigliosi di San Pietroburgo

Il canale Griboedov offre una magnifica vista sull’attiva Cattedrale di Kazan da un lato e sulla Chiesa del Salvatore sul Sangue dall’altro.

Quest’ultima è uno degli edifici più belli di San Pietroburgo. Dall’interno è un vero e proprio museo di mosaici, famoso per il suo tappeto musivo di icone e ornamenti, che copre assolutamente tutto il suo spazio.

Interessante. La Cattedrale di Kazan è una cattedrale, un monumento dell’architettura e delle belle arti della Russia. All’esterno e all’interno è riccamente decorata con sculture. La vista della parata assomiglia più a un palazzo che a un tempio.

La Cattedrale di Sant’Isacco è un monumento unico di architettura e religione che stupisce i turisti per le sue dimensioni, la ricchezza e la bellezza delle decorazioni.

La Fortezza di Pietro e Paolo è un insieme di vari edifici militari, monumenti architettonici e strutture storiche. Al centro della fortezza si trova la Cattedrale dei Santi Apostoli Pietro e Paolo — una cattedrale ortodossa e la tomba degli imperatori russi. La sua decorazione principale è l’iconostasi intagliata e dorata e l’altare di terracotta.

Il Castello di San Michele è un palazzo imperiale nel centro di San Pietroburgo. Questo castello è l’unico palazzo russo costruito nello stile del classicismo romantico. Il Palazzo Mikhailovsky ospita attualmente l’esposizione principale del Museo Russo.

Il Giardino d’Estate è un insieme di parchi, un monumento dell’arte dei giardini e dei parchi. Nel parco sono presenti numerose sculture e fontane funzionanti. Uno dei simboli architettonici di San Pietroburgo è riconosciuto come l’elegante reticolo del Giardino d’Estate. 36 colonne di granito, su cui sono collocati vasi e urne, sono collegate da un reticolo metallico traforato e decorato con dettagli dorati.

Una nota a margine. Il Giardino d’Estate si trova nel centro di San Pietroburgo. È facilmente raggiungibile in metropolitana, alla stazione «Gostiny Dvor».

Cosa vedere in periferia

Il Museo-Riserva di Peterhof fu fondato dall’imperatore Pietro il Grande e divenne una delle lussuose residenze reali estive della costa meridionale del Golfo di Finlandia. Il museo comprende il Grande Palazzo di Peterhof, la Grande Cascata di Fontane, il Giardino Superiore e quello Inferiore. Vale la pena di vedere tutto.

La Grande Cascata di Fontane è il luogo più bello di San Pietroburgo. Diverse decine di sculture dorate sono disposte su livelli. Getti d’acqua si intrecciano l’uno con l’altro in disegni traforati. Al centro si trova la mitica scultura «Sansone che squarcia le fauci di un leone». L’aspetto è impressionante.

Cascata di fontane a Peterhof

Il parco inferiore (112,5 ettari) è decorato con circa 150 fontane.

Il Palazzo Marley è un palazzo in pietra nella parte occidentale del Parco Inferiore di Peterhof, costruito per ordine di Pietro il Grande. Si tratta di un elegante edificio a due piani.

Informazioni aggiuntive! La distanza tra San Pietroburgo e Peterhof in autostrada è di 32 km.

Come arrivare da San Pietroburgo a Peterhof

I treni elettrici partono dalla stazione ferroviaria del Baltico.

I taxi navetta partono dalle stazioni della metropolitana: «Baltiyskaya», «Kirovsky Zavod», «Leninsky Prospekt», «Prospekt Veteranov», «Avtovo».

La fermata degli autobus municipali si trova sul lato opposto della stazione della metropolitana Avtovo.

Una nota a margine. Le imbarcazioni da diporto Meteor partono da San Pietroburgo dai moli dell’Ermitage (presso il Ponte del Palazzo, l’Ammiragliato, il Cavaliere Medny e il Ponte Troitsky).

Tsarskoe Selo è una riserva museale a Pushkino (nella regione di San Pietroburgo), che comprende un complesso di palazzi e parchi del XVIII-XIX secolo, ex residenza dello zar di campagna.

Palazzo Alessandro è uno dei palazzi imperiali di Tsarskoye Selo. All’interno del palazzo non ci sono dorature, dipinti e ornamenti. La bellezza di questa struttura è ottenuta grazie a soluzioni architettoniche.

Il Palazzo di Caterina è uno dei più grandi palazzi nei dintorni di San Pietroburgo, un ex palazzo imperiale. Una delle famose sale del Palazzo di Caterina è la Sala d’Ambra, nella cui decorazione è stata utilizzata principalmente l’ambra.

Alcuni modi per arrivare a Pushkino:

  • C’è un treno elettrico dalla stazione ferroviaria di Vitebsky alla stazione di Tsarskoe Selo.
  • Dalle stazioni della metropolitana «Zvyozdnaya» o «Kupchino» con l’autobus si può arrivare a Pushkino in modo economico e veloce.
  • Dalle stazioni della metropolitana «Moskovskaya» e «Kupchino» partono i bus navetta.

A piedi con i bambini a San Pietroburgo

A San Pietroburgo ci sono molti divertimenti per bambini dove potete andare con i vostri piccoli. È affascinante portarli a fare una passeggiata nel grande e bellissimo oceanario. Si trova nel complesso commerciale e di intrattenimento Planet Neptune. In 48 acquari sono presentate 150 specie di abitanti del mondo acquatico, da pesci e crostacei colorati a enormi squali. È possibile assistere a uno spettacolo di foche ammaestrate.

L’Oceanario è caratterizzato da un design spettacolare, le sale sono decorate con illuminazione artistica. L’Eco Zoo ospita animali provenienti da diversi continenti.

Prestate attenzione. Il Giardino delle farfalle offre ai visitatori la possibilità di conoscere l’incredibile mondo degli insetti, di imparare le condizioni in cui vivono le farfalle e cosa mangiano. Ospita decine di specie di bellissime farfalle, alcune delle quali possono essere viste solo nella foresta pluviale.

Vale la pena visitare la Fattoria degli struzzi, dove è possibile vedere gli struzzi e dare da mangiare a questi enormi uccelli. Una parte significativa dei visitatori della fattoria è costituita proprio da turisti con piccoli viaggiatori.

A San Pietroburgo ci sono molti musei per bambini interessanti, uno dei più originali è considerato il «Labyrinthum». Si tratta di un museo scientifico, in cui ai visitatori viene proposto di condurre interessanti esperimenti.

Dove è meglio farsi fotografare

Importante. I panorami di San Pietroburgo sono perfetti per un servizio fotografico, soprattutto per i matrimoni. È possibile scattare una foto vicino agli edifici simbolo: la Cattedrale di Sant’Isacco, la casa di Lobanov-Rostovsky e l’Ammiragliato.

La Piazza del Palazzo è uno dei luoghi più riconoscibili di San Pietroburgo. Da molti decenni, gli sposi vengono qui per scattare foto sullo sfondo del Palazzo d’Inverno e dell’Atlantide.

La Fortezza di Pietro e Paolo è bagnata su tutti i lati dal fiume Neva, che permette di fare splendide foto. Ci sono molti luoghi pittoreschi per la fotografia.

San Pietroburgo è probabilmente una delle destinazioni turistiche più popolari della Russia. I panorami di San Pietroburgo: il disegno dei ponti, il riverbero del sole sulle acque dei canali, le chiese, i palazzi e i parchi verdi creano un’atmosfera di vacanza, provocando piacevoli associazioni per le persone che hanno visitato questo luogo.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]