La Calabria sulla mappa dell’Italia

Алан-э-Дейл       27.03.2024 г.

La Calabria sulla mappa dell’Italia si trova nella parte meridionale della penisola appenninica, è un luogo caldo e soleggiato con bellissime spiagge. Questa regione è bagnata dal Mar Tirreno e dal Mar Ionio, quindi il clima della località è favorevole alle vacanze al mare. Qui i turisti potranno ammirare paesaggi insoliti e assaggiare gli squisiti piatti italiani.

Geografia della Calabria

Questa regione si trova sulla penisola appenninica, sul versante meridionale. Il Mar Tirreno è presente sul lato occidentale, mentre il Mar Ionio si trova a nord-est. Guardando la mappa, la località è separata dalla Sicilia sul lato sud-occidentale dal piccolo Stretto di Messina. La costa della Calabria si estende per circa 800 chilometri e il paesaggio è costituito da molte colline e montagne, che rendono il paesaggio insolito.

È anche sede della famosa città di Soverato (Italia), un comune frequentato dai turisti anche per le sue famose attrazioni. La località è raggiungibile dalle principali città italiane, ad esempio con voli da Roma e Milano. Esiste anche un treno che da Napoli raggiunge direttamente la regione.

Clima della regione

La Calabria è caratterizzata da diverse zone climatiche. Ad esempio, se parliamo delle regioni tirreniche e ioniche, le precipitazioni sono scarse e il clima abbastanza caldo. Allo stesso tempo, il clima sul versante del Mar Ionio è più caldo, soprattutto in estate, per cui i turisti sono soliti recarsi in questa parte della località. Se parliamo della parte montuosa della regione, qui il clima è più fresco e in inverno ci sono molte nevicate. In estate, la temperatura media della regione è di +30°C, mentre in inverno la temperatura media è di +11°C.

Località italiane della Calabria

Divertimento e attrazioni

Se il tempo lo permette, i viaggiatori dovrebbero visitare i siti famosi della regione e fare un breve tour delle vicine città di villeggiatura. La prima cosa da notare è la città di Soverato (Calabria, Italia), uno dei luoghi più visitati dai viaggiatori della regione Calabria. La storia ci racconta che questa era la zona più povera d’Italia e, sebbene oggi le cose stiano cambiando, i vacanzieri non scelgono spesso questa destinazione per il turismo. Qui si possono ammirare splendidi paesaggi e spiagge incontaminate, ma non ci sono molte attrazioni particolari.

Il centro del turismo è la città di Reggio di Calabria, un luogo dalla grande storia. Qui si trova il Museo Nazionale della Grande Grecia, inoltre gli ospiti dovrebbero visitare il lungomare, che è considerato «il più bel chilometro del Paese». Altre località con attrazioni possono essere visitate, ad esempio Gerace ha un castello medievale e un’antica cattedrale, mentre a Scalea si consiglia di andare alla Torre Talao.

Tropea è famosa per il santuario di Santa Maria dell’Isola. A Candera si trova un antico cimitero su una collina, anch’esso un punto di riferimento insolito della regione. Questo cimitero è insolito in quanto è stato creato da 23 cimiteri ed è generalmente simile a una piccola città con una cappella e delle lapidi.

Importante: l’ingresso ad alcune attrazioni è a pagamento e i turisti dovrebbero tenerne conto.

Le migliori spiagge

Le vacanze nella zona turistica non possono prescindere dalla visita alle spiagge, quindi il turista deve sapere quali sono i luoghi più popolari. La Calabria sulla mappa dell’Italia è bagnata da due mari contemporaneamente, quindi è possibile visitare diverse spiagge bellissime.

Caminia

Questo è un ottimo posto dove soggiornare se i viaggiatori vogliono vedere dove la gente del posto si rilassa la domenica pomeriggio. In questo luogo è abbastanza calmo e tranquillo, non ci sono quasi persone. Vale la pena considerare che qui le infrastrutture sono praticamente inesistenti, quindi il livello di comfort è nella media. Questa spiaggia si trova sulla costa del Mar Ionio.

Scalea

La spiaggia è caratterizzata dalla pulizia della sabbia e dalla calma del mare, con viste uniche sul mare dalla riva. Si trova sulle rive del Mar Tirreno. Qui si trovano sia spiagge a pagamento che spiagge libere per lo svago. Le spiagge a pagamento sono dotate di lettini, ombrelloni, bar e caffè, internet e cabine per cambiarsi. C’è anche un’area appositamente recintata con boe, oltre la quale è sconsigliato fare il bagno.

Attenzione! Il costo approssimativo di una spiaggia a pagamento può essere di cinque euro a persona.

Praia a Mare

Questa è una destinazione di vacanza dove si possono trovare luoghi di villeggiatura al mare belli e puliti. Non lontano dalla spiaggia sabbiosa si trova il parco acquatico Aquafan, quindi ci sono sempre molti turisti e locali con bambini in vacanza qui. L’acqua del mare è pulita e l’ingresso è agevole, ma non ci sono fondali bassi, quindi per i bambini piccoli la spiaggia non è adatta.

Ulteriori informazioni! Nelle vicinanze si trova l’Isola di Dino, dove è possibile esplorare sei bellissime grotte classificate dall’UNESCO.

Tipi di alloggio

Indipendentemente dal periodo dell’anno in cui si viaggia, i turisti devono prenotare un hotel o un appartamento in cui soggiornare. In Calabria si possono affittare diversi tipi di hotel, le cui descrizioni dettagliate devono essere consultate sui siti web ufficiali. Qui di seguito sono evidenziati alcuni alberghi popolari:

  • Camere (B&B). Queste strutture sono molto diffuse, soprattutto nelle città di villeggiatura come Tropea e Pizzo. I vacanzieri possono scegliere gli hotel con il numero di stelle desiderato e il livello di servizio adeguato. Se l’hotel si trova lontano dalla spiaggia, di solito la struttura mette a disposizione degli ospiti un bus navetta per raggiungere la riva del mare.
  • Appartamenti. Questa opzione abitativa è conveniente se si ha bisogno di ospitare tutta la famiglia o una grande compagnia. È possibile prenotare gli appartamenti in anticipo, ma è meglio pagare la quota all’arrivo.
  • Fattoria o agriturismo. I viaggiatori possono affittare una fattoria, se lo desiderano. Questa è una buona opzione per i turisti che hanno bambini piccoli.

Importante: non tutti i residenti conoscono il russo e l’inglese, il che può costituire una barriera linguistica quando si affitta un appartamento per un certo periodo.

Hotel in Calabria sulla costa

Consigli utili per i turisti

I vacanzieri che si recano in Calabria devono ricordare che questa regione ha le sue regole e che nelle ore successive a mezzogiorno tutti gli esercizi e i negozi chiudono, perché è l’ora della siesta. Pertanto, se avete bisogno di acquistare cibo, acqua, medicinali o articoli per la casa, potete visitare i luoghi di vendita solo verso sera.

Non tutti gli abitanti delle località di villeggiatura di quest’area conoscono l’inglese, e le frasi di base dell’italiano possono non funzionare se pronunciate in modo errato. Si consiglia di usare il linguaggio dei segni e le espressioni facciali per spiegare qualcosa agli abitanti della Calabria, se necessario. Vale la pena considerare che qui le infrastrutture sono poco sviluppate, quindi non troverete un gran numero di bar e ristoranti. È anche problematico trovare il bancomat necessario.

La maggior parte dei vacanzieri che hanno visitato questa regione d’Italia sono rimasti soddisfatti della vacanza. Solo qui si possono ammirare paesaggi unici, che si combinano perfettamente con le condizioni climatiche. Questo luogo è caratterizzato da prezzi non troppo elevati, quindi può essere alla portata di tutti i turisti. E per i vacanzieri che vogliono combinare lo sviluppo culturale con una vacanza al mare, la Calabria è l’ideale, perché ci sono spiagge pulite e molte attrazioni.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]