La Foresta Nera, una regione montuosa di incredibile bellezza

Алан-э-Дейл       27.03.2024 г.

La Foresta Nera è una catena montuosa boscosa situata nello Stato del Baden-Württemberg, in Germania. Comprende i distretti di Enz, Rastatt, Kalw, Freudenstadt, Ortenaukreis, Rothweil, Emmendingen, Schwarzwald-Baar, Breisgau-Hochschwarzwald, Lörrach e Waldshut.

Questa catena copre 7402 chilometri quadrati del Paese. È lunga 193 chilometri e larga quasi 60 chilometri. L’area è preservata dai volontari dello Schwarzwaldverein (Società della Foresta Nera), il più antico club tedesco attivo di escursionismo e alpinismo.

Caratteristiche della Foresta Nera

1. Questa catena montuosa è costituita da roccia gneiss, ricoperta da uno strato di arenaria. Numerosi fiumi (Vistola, Danubio e alcuni altri) hanno rifornito d’acqua la catena montuosa. I laghi carsici della Foresta Nera sono la prova che la regione era circondata dai ghiacci durante l’era glaciale.

Quest’area boschiva è composta da pini e abeti rossi. Sebbene il crescente disboscamento abbia impoverito l’area, si stanno compiendo sforzi per ripristinarla. La Foresta Nera ospita una fauna rara, come i cavalli conosciuti come «volpi della Foresta Nera» e le mucche dell’Hinterwalderberg. Il lombrico gigante (Lumbricus badensis) è endemico della zona;

2. la Foresta Nera è una delle destinazioni turistiche in più rapida crescita in Germania. I turisti affollano le valli che circondano le montagne, come il Feldberg e il Belchen. Anche i laghi, come il Titisee e lo Schluchsee, costituiscono l’incredibile scenario della zona.

Il Triberg è la cascata più famosa della regione. La rete di sentieri escursionistici della regione, lunga circa 22,5 chilometri, è adatta per praticare sport: ciclismo, trekking e, in generale, tutti i tipi di corsa. Gli amanti dello sport non otterranno solo benefici per la salute, ma anche un piacere estetico.

I turisti che non sono interessati solo alla natura o allo sport possono visitare il museo all’aperto, che racconta la vita dei contadini nel XVII e XVIII secolo, e il Museo dell’orologio tedesco di Furtwangen, dove è possibile conoscere lo sviluppo dell’industria orologiera.

Le miniere medievali sono diventate accessibili al pubblico. La silvicoltura è un’industria importante per la gente che vive qui. Da secoli gli artigiani si dedicano all’intaglio del legno. Orologi a cucù e ornamenti intagliati sono oggetti insoliti per i turisti di tutto il mondo.

L’agricoltura consiste nell’allevamento di bovini e in altre attività legate ai prodotti caseari. È molto sviluppata;

3. la Foresta Nera è famosa per le sue leggende. Si narra di un re del mare che vive e porta con sé le donne, di ninfe che vivono nei laghi di Baden e chiamano i viaggiatori. C’è una tradizione secondo la quale l’ultimo raccolto d’uva deve essere necessariamente portato via su carri, altrimenti l’intero raccolto si inacidisce.

La Foresta Nera assomiglia davvero a un bosco magico, ed è per questo che la maggior parte dei turisti è desiderosa di arrivare qui, e non a caso.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]