Le attrazioni dell’Italia sulla mappa

Алан-э-Дейл       04.04.2024 г.

L’Italia è un Paese che ha più di 3 mila anni. Nonostante il rapido sviluppo, ogni angolo del Paese conserva quasi integralmente le proprie tradizioni. Questo è ciò che piace ai turisti di tutto il mondo. Sembrerebbe che l’Italia non sia l’unico luogo con città antiche che hanno conservato echi della cultura antica, della cultura del Rinascimento.

Ma tutto questo si combina perfettamente con la natura, la cultura locale italiana e conferisce un’atmosfera unica. Ecco perché quasi tutti coloro che ci sono stati si innamorano dell’Italia. E c’è chi è inesorabilmente attratto da tutto ciò per cui l’Italia è conosciuta o è famosa, anche se non ci è mai stato.

Per quanto riguarda la visita dell’Italia sulle mappe, questo Paese è un vero tesoro. Qui si possono ammirare monumenti restaurati, ma anche quelli che non sono mai stati restaurati e che hanno conservato appieno lo spirito dei secoli in cui sono esistiti. Anche la città più piccola e minuscola sarà ricca di attrazioni e oggetti del patrimonio culturale. E la cosa più interessante è che, anche solo camminando da qualche parte, si possono incontrare molte cose interessanti. Qualcosa che non compare in una guida sull’Italia o che non è segnato sulla mappa. Tra l’altro, l’Italia ospita la Torre pendente di Pisa, che è stata un fenomeno mondiale per molti anni.

Colosseo (Italia — il paese delle visite turistiche)

Castelli d’Italia

Castelli italiani famosi:

  • Il primo e uno dei più famosi castelli si trova a Roma, la capitale del Paese. Questo luogo è dedicato a «tutti gli dei». Parallelamente, è una tomba dove sono sepolte alcune celebrità e grandi uomini italiani. In estate, quando il sole è alto, è possibile vedere una misteriosa colonna di luce. Il Pantheon è aperto dalle 9 alle 18, con l’eccezione della domenica, quando il tempio chiude alle 13. L’ingresso è gratuito. L’ingresso è gratuito.
  • La Basilica di Santa Croce fu costruita 7,5 secoli fa. Quasi tutta la superficie è decorata da affreschi, perfettamente conservati fino ad oggi. È uno dei luoghi più popolari. Ora questo tempio è un museo. La grande piazza antistante è un luogo di lavoro per negozianti, animatori e altre persone che vogliono guadagnare dai turisti. La cosa più interessante è che in questa Basilica c’è anche una tomba, solo che non c’è nessuna sepoltura e non c’era. Ma c’è un nome: Dante. Il prezzo d’ingresso per un adulto è di 6 euro, per un bambino di 3 euro. Funziona tutti i giorni, dalle 9:30 alle 17:30. La domenica — dalle 13:00 alle 17:30.
  • La Certosa di Padula, nel comune di Padula, è un enorme castello barocco. Vale la pena parlare della sua età, se solo ci sono voluti circa 450 anni per costruirla? La superficie totale è di oltre 50 mila m2. La costruzione iniziò nel 1306. È uno dei castelli più antichi, c’è molto da vedere! Aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.00. Il martedì è giorno di riposo. L’ingresso costa 4 euro.

Santa Maria, Firenze

Nota bene: questa non è una presentazione di tutti i luoghi da visitare in Italia. Questi sono solo una parte dei castelli e dei palazzi che non sono presenti in tutte le guide. I nomi sono spesso dedicati ai fondatori.

Santuari ortodossi delle città italiane

San Francesco di Paola, descrizione

Una chiesa molto significativa, un luogo sacro. È stata costruita relativamente di recente, nel 1815. Il suo autore si è ispirato al Pantheon. Pertanto, in alcuni punti della Basilica si ripete il carattere dell’antico palazzo romano. Si trova a Napoli. Si trova nel centro della città, in piazza del Popolo. La visita è gratuita, ma è vero che questa chiesa è in funzione, ci sono lezioni di scuola ortodossa e a volte è chiusa.

Attenzione! Potete arrivarci da soli — dirigendovi direttamente verso la parte storica della città, verso il centro. La chiesa è visibile da molti punti. Più spesso viene visitata con una visita guidata.

Chiesa di San Ferma Maggiore a Verona

È unica nel suo stile. La parte superiore è in stile gotico e quella inferiore in stile romanico. Questa chiesa è decorata con affreschi all’esterno e ha un design unico. Qui è stato sepolto uno dei santi uomini d’Italia. Il biglietto standard è di 2,5 euro. Si applicano sconti. Situato dall’altra parte del centro di Verona, sul lungofiume, lo Stadio di San Fermo.

Basilica di Santa Maria sopra Minerva

Si trova a Roma ed è uno dei più popolari. Si tratta di un santuario, in quanto vi sono stati sepolti diversi santi e alti funzionari d’Italia per diversi secoli. All’interno della Basilica si trovano diverse sculture sacre di grandi scultori. Si trova vicino a Piazza Navora, di fronte al Pantheon. Parte storica della città. Si può raggiungere con i mezzi pubblici camminando dalla fermata dell’autobus fino alla parte storica della città.

Come visitare i luoghi più interessanti del Paese in pochi giorni, consigli per i turisti

Non dimenticate la regola di visitare templi e chiese. Le donne devono avere le spalle e le ginocchia coperte, e preferibilmente la zona della testa. Gli uomini dovrebbero avere come minimo pantaloni e maglietta. È possibile portare con sé una mantella o uno scialle lungo. Pantaloncini e magliette non sono ammessi in chiesa. Le lingue parlate sono principalmente l’italiano e l’inglese. Camminare in Italia è sempre molto suggestivo. Anche se si programma una vacanza al mare nel sud.

L’Italia non è un paese molto grande. Per un weekend o una breve vacanza potete scegliere Roma, Milano o un’altra città famosa. Non riuscirete comunque a visitare tutte le attrazioni. In ogni città ci sono più di una dozzina di musei e una dozzina di luoghi sacri. Non c’è dubbio che un weekend in una delle città italiane sarà ricco. Il centro di Roma è un luogo che vale la pena visitare: ogni edificio lascia le sue impronte per centinaia di anni.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]