Le migliori spiagge della Turchia

Алан-э-Дейл       05.04.2024 г.

La Turchia è un Paese che attrae con i suoi splendidi panorami, il clima caldo, i bellissimi paesaggi e le spiagge, che in Turchia sono molto frequentate dai turisti. Le spiagge turche sono di diversi tipi: di ghiaia e di sabbia. Quelle di sabbia sono più rare, ma sono più apprezzate dai visitatori, perché sono molto più comode per le vacanze con i bambini. Un fattore molto importante nella scelta di una zona costiera è la presenza della bandiera blu.

In totale in Turchia ci sono 454 spiagge contrassegnate dalla bandiera blu, un certificato che viene assegnato ogni anno alle migliori spiagge e marine di tutto il mondo. La presenza di tale bandiera significa che le aree costiere soddisfano determinati criteri ambientali e di sicurezza. In Russia, solo la spiaggia di Yantarny, nella regione di Kaliningrad, è riuscita a ottenere tale certificato.

Criteri di valutazione delle aree costiere:

  • Educazione e informazione ambientale — i visitatori devono essere a conoscenza delle informazioni sulla bandiera blu, sono esposte informazioni sull’ecosistema locale e sui fenomeni ambientali. È presente una mappa della spiaggia con l’indicazione delle strutture esistenti.
  • Qualità dell’acqua.
  • Gestione ambientale — l’area è pulita, ci sono contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti, un numero sufficiente di servizi igienici tenuti puliti.
  • Sicurezza e servizi — devono essere presenti tutte le condizioni per la sicurezza e il comfort dei visitatori.

Kaputash è una delle spiagge più belle della Turchia

La bandiera blu presente sulla spiaggia garantisce:

  • {SPACE} che l’accesso alla spiaggia è libero;
  • che l’acqua è pulita e viene testata settimanalmente;
  • i rifiuti vengono raccolti, la sabbia viene pulita;
  • ci sono docce, servizi di sorveglianza e salvataggio;
  • se necessario, l’assistenza di emergenza può essere fornita direttamente sulla spiaggia;
  • non ci sono mezzi di trasporto a motore;
  • non sono ammessi animali domestici;
  • ci sono strutture per persone con disabilità.

Una delle spiagge della Turchia, contrassegnata dalla bandiera blu

Le migliori spiagge della Turchia, classifica

Spiaggia della Laguna Blu

La Laguna Blu è una baia di forma circolare circondata da alte montagne da un lato e quasi completamente separata dal mare da uno sputo chiamato Isola delle Tartarughe dall’altro. La Laguna Blu conferma la sua importanza come riserva naturale. Le tartarughe di grandi dimensioni nuotano spesso nella baia e si possono vedere dal molo.

L’ingresso alla Laguna Blu è a pagamento, attraverso dei tornelli. Ci sono lettini e ombrelloni, piccoli ristoranti. Solo chi soggiorna negli hotel può usufruirne gratuitamente, mentre i vacanzieri dovranno pagare gli accessori da spiaggia.

Importante: sul territorio sono presenti diversi servizi igienici puliti, docce fresche e cabine per cambiarsi.

La Laguna Blu si trova vicino all’isola di Fethiye (circa 8,5 km in direzione sud).

La Laguna Blu è ideale per le vacanze in famiglia con bambini, in quanto dispone di tutte le infrastrutture necessarie, e nelle vicinanze ci sono discoteche e locali rumorosi, che renderanno la vacanza tranquilla e confortevole.

Spiaggia turca Blue Lagoon

Spiaggia di Kaputash

Kaputas Plaji è considerata una delle spiagge più belle della Turchia. Kaputas colpisce per il colore turchese dell’acqua del mare e per la sabbia bianca e gialla. Questa piccola spiaggia è nascosta in una gola tra alte montagne. Kaputash è l’unica della zona, non ci sono alberghi né folle di turisti. Inoltre, Kaputash si trova al di fuori dei principali centri abitati: la città più vicina, Kash, dista 20 km, mentre la cittadina di Kalkan è a 7 km. È ricoperta di piccoli ciottoli incredibilmente confortevoli, è un grande piacere camminare e sdraiarsi qui! Il colore dorato della sabbia e il verde blu dell’acqua sono una combinazione di colori semplicemente irreale.

Attenzione! Purtroppo Kaputash non è attrezzata con tutto il necessario per una vacanza: è possibile noleggiare un lettino e un ombrellone, ma non ci sono docce o servizi igienici.

Kaputash si trova nel Mar Mediterraneo, nel sud della Turchia, a 210 km dal centro di Antalya, sull’autostrada D400, tra le due cittadine di Kaş e Kalkan.

Spiaggia di Cleopatra

Secondo la leggenda, la spiaggia di Cleopatra ad Alanya è un regalo alla regina da parte di Marco Antonio, che si innamorò di lei. Si ritiene che la sabbia dorata e grossolana sia stata portata qui appositamente per Cleopatra dalla Valle del Nilo. Non si scalda quasi mai al sole, non provoca scottature e non contiene polveri sottili (per questo l’acqua del mare rimane sempre pulita e trasparente).

L’ingresso a Cleopatra è gratuito, ma tutti i servizi — lettini, ombrelloni — sono a pagamento. Qui non c’è quasi mai silenzio anche perché ci sono molte attività acquatiche: catamarani, sci nautico, parasailing e banana boat. Cleopatra è circondata da montagne su tre lati. La combinazione di aria di montagna e di mare ha un effetto rilassante sui vacanzieri. Molti notano che solo qui ci si può rilassare completamente e dimenticare tutto per un po’.

Come raggiungere Piazza Cleopatra:

  • In taxi. L’opzione più facile e veloce, ma anche costosa.
  • Autobus 1, che passa lungo la costa. La tariffa, indipendentemente dalla distanza, è di 2 lire*.
  • Come parte del tour. La visita a Cleopatra è inclusa nel programma di un’escursione standard ad Alanya (insieme alla grotta di Damlatashi e alla fortezza di Alanya). In questo caso, non potrete sdraiarvi sulla spiaggia a vostro piacimento a causa del tempo limitato dell’escursione, che può essere ordinata in anticipo online. Costo — a partire da 30$; la descrizione dettagliata dell’escursione e del percorso sono disponibili anche sul sito delle escursioni.

Spiaggia di Icmeler

Icmeler è una località della costa egea della Turchia, situata in una pittoresca baia ai piedi delle montagne, a 8 km da Marmaris. Icmeler è perfetta per le vacanze con i bambini (ci sono poche onde sul mare) e per chi ama le immersioni, che qui sono tra le migliori della Turchia. È molto piacevole passeggiare lungo la strada che porta alle montagne, soprattutto la sera. Lungo la costa c’è una zona pedonale che porta a Marmaris. Qui si trova la principale infrastruttura del villaggio con alberghi, ristoranti, bar e negozi, noleggio di biciclette (a partire da 5 dollari al giorno).

Icmeler ha un’eccellente spiaggia di sabbia e ghiaia, l’acqua è molto pulita, molto meglio che a Marmaris. Quando si entra in mare a volte ci sono grossi sassi scivolosi e ci si può far male. Ci sono tutte le infrastrutture: bar, servizi igienici, cabine per cambiarsi, docce. Il lungomare è incorniciato da giardini, in estate tutto fiorisce e ha un aspetto fantastico.

Interessante. La vista da qui è bellissima, poiché la costa si trova tra due scogliere.

Dove in Turchia ci sono pini e montagne sulla spiaggia?

Cirali è un villaggio turistico nel Parco Nazionale di Beydagları, a 4 km da Olympos, 40 km a sud di Kemer e 80 km da Antalya. Qui vivono stabilmente 500 abitanti. Il nome del villaggio si traduce in «catrame» o «infiammabile». Cirali è un luogo tranquillo, il villaggio è piccolo, solo poche strade strette. La costa si estende per 3,2 chilometri. La larghezza raggiunge i 100 metri nella parte settentrionale e meno nella parte meridionale.

La spiaggia di Cirali è ghiaiosa ed è difficile entrare in acqua senza scarpe. I ciottoli sono prevalentemente di arenaria e dolomia, con una piccola percentuale di quarzo, basalto e arenaria bruna. Un altro luogo da non perdere vicino a Cirali è la «montagna ardente» di Yanartash (o Chimera). Si tratta di una montagna unica nel suo genere, con un fuoco naturale che arde continuamente sul suo pendio. Yanartash si trova a 250 metri sul livello del mare. È più conveniente salire in auto fino alla «fiamma eterna», dove il turista dovrà pagare il biglietto d’ingresso (4 lire). Dai piedi della montagna alla cima, ci vuole circa mezz’ora per salire lungo il sentiero di pietra.

Spiaggia delle farfalle, Turchia

La Butterfly Valley è una località sulla costa turchese vicino a Oludeniz. La Butterfly Valley si trova nei pressi della città di Fethiye, vicino alla città di Oludeniz. La larghezza della spiaggia (la distanza tra le rocce vicino al mare) è di circa 300 metri, e se si passa dal mare alla profondità del canyon, le «pareti» della gola si restringono gradualmente. La Valle delle Farfalle è famosa per la sua incredibile bellezza. Ci sono angoli tranquilli e protetti, vegetazione lussureggiante, cascate. È impossibile raggiungere la Valle delle Farfalle via terra, perciò ogni giorno le barche da escursione con turisti e abitanti del luogo attraccano alla sua riva.

Attenzione! Il nome della valle è dovuto alla grande varietà di farfalle: qui si contano circa 100 specie diverse di farfalle.

La specie di farfalla più importante che si trova qui è la Jersey Tiger Euplagia quadripunctaria. L’area è stata dichiarata riserva naturale proprio grazie a loro.

Accanto alle farfalle si trovano delle discrete cascate, perfettamente rinfrescanti con il caldo. I turisti le incontrano di solito durante la discesa dal Sentiero dei Lici.

Come raggiungere la Valle delle Farfalle

L’opzione più economica è quella di cercare un battello municipale che due volte al giorno porta i passeggeri alla baia e li riporta indietro. Il biglietto di sola andata costa 10 lire, quello di andata e ritorno 15 lire.* Parte qualche minuto prima delle 11 e anche prima se ci sono molti passeggeri. Dalla Valle delle Farfalle riparte intorno alle 15.00 e alle 17.00.

Spiaggia di Iztuzu (Turchia)

Nel 1988, la spiaggia di Iztuzu ha ottenuto lo status di riserva naturale. Lungo la fascia costiera non ci sono praticamente edifici residenziali. Questo pittoresco lembo di sabbia lungo 4,5 km ospita le grandi tartarughe Caretta Caretta, i più antichi abitanti del pianeta. Da maggio a settembre, le tartarughe depongono le uova sulla spiaggia di Iztuzu. Pertanto, dopo il tramonto e fino all’alba, le autorità cittadine vietano l’accesso alla spiaggia.

Questo è l’unico posto in Turchia dove si trova il granchio blu. I turisti possono raggiungere la speciale Iztuzu dall’aeroporto di Dalaman in tre modi: in minibus dall’ufficio postale di Dalian, in barca dalla marina di Dalian attraverso i canneti o in taxi. La scelta spetta al turista, a seconda che voglia girare per la città o vedere di più l’ambiente esotico. La maggior parte dei turisti sceglie l’esotico e va in yacht.

Cosa è vietato in spiaggia?

  • Sulla spiaggia non sono ammessi veicoli o animali.
  • Ombrelloni e lettini sono vietati nelle aree contrassegnate.
  • Non sono ammesse imbarcazioni veloci di alcun tipo nel raggio di 1 miglio dalla spiaggia di Iztuzu.

Spiaggia di Patara

È la spiaggia più lunga e più ampia della regione: si estende lungo il mare per quasi 18 km ed è larga quasi 300 metri. La spiaggia si trova a 40 chilometri da Kaş e a 70 chilometri da Fethiye. Nella zona costiera è vietato costruire, poiché l’area fa parte del Parco Nazionale. Patara dista 2 km dal luogo in cui nacque Apollo secondo i miti greci e a 10 minuti a piedi da Patara si possono vedere le rovine di castelli e antiche basiliche. Patara è attrezzata con lettini e ombrelloni. C’è anche uno spogliatoio, servizi igienici, ristorante, bagnini.

Importante: tutto questo vale il costo aggiuntivo. Affittare due lettini sotto un ombrellone, ad esempio, costerà per tre persone 10 lire (circa 4 dollari).

Nudisti in Turchia

In Turchia esistono anche spiagge per nudisti. Il complesso nudista ufficiale si trova a sud di Kemer. Si trova in una baia appartata con l’antico insediamento di Fazelis nelle vicinanze. La spiaggia per nudisti si trova anche vicino alla città di Bodrum e prende il nome di «Nude Cove». Purtroppo, però, la Turchia di oggi non è in grado di offrire grandi opportunità di vacanze di questo tipo. Nel 2010 le spiagge nudiste ufficiali sono state chiuse in Turchia. Ciò è dovuto al fatto che la Turchia è un Paese musulmano e il nudismo, compreso il prendere il sole in topless, è severamente vietato dalla legge. Anche le spiagge selvagge sono popolari tra i turisti.

Le spiagge turche sono un luogo che attrae sempre più turisti ogni anno. Ci sono spiagge per tutti i gusti: di sabbia, di ghiaia, selvagge, per nudisti. Qui kofmorto come vacanza con tutta la famiglia, e divertirsi in compagnia degli amici.

*I prezzi sono aggiornati a settembre 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]