Lindos (Rodi)

Алан-э-Дейл       04.04.2024 г.

Nel mondo esiste un gran numero di luoghi che i turisti vogliono visitare. Uno di questi luoghi è la Grecia. Lindos (Grecia) è particolarmente popolare. È una località interessante e poco costosa che riceve ogni anno un gran numero di turisti. Qui si trovano l’Acropoli di Rodi e altri edifici di architettura antica.

Lindos sulla mappa della Grecia moderna in russo

La città di Lindos a Rodi è un insediamento costiero di grande valore non solo per il suo aspetto turistico, ma anche per il suo valore storico. La posizione geografica dell’isola è sul Capo Krana. Dall’isola di Creta Lindos (Rodi) si trova a poco più di 500 km di distanza. La posizione della città è interessante. Lindos (Rodi) si trova tra due splendide baie ai piedi della scogliera. Nelle vicinanze si trova l’acropoli (Rodi), nonché una fortezza insolitamente bella dei Cavalieri di San Giovanni (Ioanniti). Inoltre, c’è un incredibile tempio antico, che risale al IV secolo a.C.. Fu costruito in onore della famosa per le sue vittorie su uomini e donne.

Lindos sulla mappa di Rodi

Nota bene! A partire dall’anno 57, sul territorio di Creta e a Lindos la gente del posto iniziò a professare il cristianesimo.

Tra i luoghi più famosi che si trovano in città ci sono la Tomba di Cleobus e l’Archokrataeon. Quest’ultimo era il luogo di sepoltura di un’intera famiglia famosa vissuta in epoca ellenistica.

Lindos, sulla mappa di Rodi, è un piccolo insediamento, ma attira un gran numero di turisti. Ciò è dovuto al fatto che sul suo territorio non solo è possibile riposare comodamente, ma anche molti luoghi che meritano di essere visitati. La sua popolazione è di circa 700 persone. Sulla costa ci sono tutte le infrastrutture necessarie, un gran numero di negozi e anche un mercato, dove è possibile acquistare non solo cibo, ma anche regali per i propri cari.

Attenzione! La città è visitata da turisti che vogliono combinare vacanze su spiagge bellissime con un mare caldo, oltre a vedere ciò che la storia ha conservato su questa terra.

Lindos è una città turistica

Clima e tempo a Lindos

L’Acropoli di Rodi si trova in una posizione molto comoda, motivo per cui un gran numero di turisti da tutto il mondo viene qui. In estate la temperatura dell’aria raggiunge i 30 gradi, mentre il mare soddisfa i turisti con una temperatura di 26 gradi. Se parliamo del periodo invernale, la temperatura media dell’aria è di +17 gradi e l’acqua del mare ha la stessa temperatura dell’aria. Durante l’anno il tempo è abbastanza stabile. Nel periodo invernale ci sono solo 10 giorni di pioggia e 15 di sole durante il mese.

Quale mese scegliere per una vacanza? Per scegliere i mesi in cui fare un viaggio, vale la pena di prestare attenzione alle recensioni dei turisti che hanno già soggiornato qui. I mesi ottimali per una vacanza sono giugno, luglio e agosto. In questo periodo non piove, il mare è caldo e c’è l’opportunità di ammirare monumenti architettonici, partecipare a numerosi spettacoli, trascorrere del tempo in un hotel di lusso.

Nei mesi estivi può piovere un solo giorno per tutto il mese.

Il clima è piuttosto mite e le differenze di temperatura tra giorno e notte possono raggiungere i 15 gradi centigradi.

La stagione balneare dura 6 mesi. Anche i mesi di novembre, ottobre e settembre sono considerati il periodo in cui un turista può trascorrere una bella vacanza qui.

Il mese più sfortunato è gennaio, quando piove per 10 giorni.

Attenzione! È possibile raggiungere la città in qualsiasi modo conveniente per il turista. A tal fine, è sufficiente prendere un volo per la capitale della Grecia e proseguire con i mezzi pubblici o i taxi.

Attrazioni di Lindos

Venendo qui, un turista può familiarizzare con la storia dell’apparizione di molte attrazioni. Pertanto, prima di osservare un oggetto sconosciuto, è necessario familiarizzare con la sua descrizione, il suo disegno, acquistare un biglietto d’ingresso e partire. Ma non dappertutto è necessario acquistare un biglietto, perché ci sono molti luoghi che si possono visitare gratuitamente.

È meglio iniziare il viaggio dalle stradine della città. Ci sono case piccole e belle, imbiancate e pulite. Molte persone che sono state qui le paragonano a zollette di zucchero. Quasi tutte le case sono coronate da archi.

Anche i cottage del capitano, costruiti tra il XVI e il XVIII secolo, sono da vedere. Hanno muri alti, uno stemma di famiglia su ognuno di essi e pesanti porte di legno. Vale la pena di entrare, perché tutto ciò che si trova all’interno di una casa del genere è semplicemente incredibile. Soffitti dipinti, cortili bellissimi e ben curati. Gli storici dicono di queste case che si tratta di un luogo che combina molti interessanti colori e folclore greco.

Case del capitano a Lindos

Luoghi da visitare

Dato che la città esiste da secoli, ci sono un gran numero di edifici storici che attirano un gran numero di turisti.

  • La chiesa di «Nostra Signora di Lindos» è un edificio antico. All’interno e all’esterno è decorata con affreschi, apparsi qui nel XV secolo.
  • Monastero e tempio di «Panagia Tsambika». Gli edifici sono stati costruiti per i cristiani. All’interno del tempio si trova un’icona che aiuterà tutte le donne, se non riescono a sentire la felicità della maternità. Per questo motivo, innumerevoli coppie che vogliono diventare genitori vengono al tempio per vedere l’icona.
  • Riserva naturale di Epta pyges. Sul suo territorio si trovano 7 sorgenti. Sette ruscelli hanno scavato un tunnel di 186 metri nella roccia e di conseguenza si è formato un lago. Molti credono che chi si bagna nel lago avrà una vita felice e un futuro meraviglioso.

Naturalmente, la caratteristica principale della città è considerata l’Acropoli di Rodi.

La Chiesa della Vergine di Lindos

Acropoli di Rodi

Si trova sull’isola di Rodos, non lontano dalla città di Lindos. L’isola greca attira un gran numero di viaggiatori da tutto il mondo. Il luogo è interessante non solo per la sua storia, ma anche per il fatto che l’isola è bagnata da due mari: l’Egeo e il Mediterraneo.

La costruzione dell’acropoli risale al periodo in cui non c’erano greci sul territorio della Grecia e l’isola apparteneva ad altri popoli. È costruita su una scogliera ripida e inespugnabile e, salendovi, il turista potrà godere di una straordinaria vista sul mare.

La scogliera stessa sovrasta la superficie del mare. C’è anche un castello, costruito dai cavalieri durante il Medioevo. Il castello ha tutto: torri di difesa, una fortezza e tutti gli edifici necessari per respingere gli attacchi nemici. C’è anche un tempio cristiano dove la gente del posto veniva a pregare. Quando si arriva qui, si nota che gli edifici sono come se il tempo non avesse alcun potere su di loro. Costruiti più di 400 anni fa, sono perfettamente conservati ancora oggi.

L’isola è sempre stata un’attrazione per i conquistatori, poiché si trovava sulla rotta commerciale ed era anche ben posizionata per fare incursioni nelle isole vicine.

Tutte le città greche avevano un proprio patrono e Lindos non faceva eccezione. La patrona della città era la dea Atena e il tempio costruito in suo onore era il luogo principale in cui gli abitanti venivano non solo per pregare gli dei. Qui si portavano doni, si venerava la dea, si risolvevano controversie e si conversava con vicini e amici. L’epoca della sua costruzione risale al IV secolo. Ma ci sono anche prove non confermate che il tempio fu costruito 900 anni prima della nascita di Cristo.

Sul territorio dell’Acropoli, durante gli scavi, è stato rinvenuto anche il più antico santuario eretto nel VI secolo. Secondo la perizia, il tempio fu bruciato e al suo posto ne fu costruito uno nuovo. L’edificio aveva bellissime colonne e un’imponente scalinata.

Esistono miti interessanti secondo i quali l’isola voleva conquistare i Persiani, che non potevano farlo con metodi militari, e decisero che era necessario lasciare la popolazione senza acqua. E allora apparve Atena, che promise che l’acropoli non avrebbe potuto essere conquistata dai Persiani. Il conquistatore non poteva credere a ciò che i Greci gli dicevano, e rideva in faccia agli abitanti. Sorprendentemente, il giorno successivo iniziò a piovere, a spese dei locali che poterono così rifornirsi di provviste; allora i Persiani credettero che i Greci fossero aiutati da potenze superiori e, non avendo ottenuto nulla, si ritirarono.

La fortezza dei cavalieri — è sopravvissuta fino ad oggi, ma il tempo non l’ha risparmiata. Del santuario di Atena sono rimaste alcune colonne, realizzate in stile dorico. Qui si trovano anche parti di edifici distrutti.

Nell’antichità nel tempio c’era una statua di Atena. Non c’è un’opinione generale su dove sia finita, ma molti storici ritengono che sia stata distrutta o rubata. Alcuni pensano che semplicemente non sia stata risparmiata dal tempo e che si sia sbriciolata nella polvere.

L’acropoli si raggiunge attraverso un sentiero che sale sempre più in alto. La prima cosa che si incontra è una fortificazione costruita dai Cavalieri di San Giovanni. Una volta superata, si trova una biglietteria dove è possibile acquistare un biglietto a 6 euro*. I pensionati hanno diritto a uno sconto del 50% sul prezzo del biglietto. Per i bambini il biglietto è assolutamente gratuito.

Nota bene! Tutte le agevolazioni per la visita ai siti storici si applicano solo ai residenti degli Stati membri dell’UE.

Spiagge e località turistiche a Lindos

Dopo aver visto tutti i monumenti più interessanti, vale la pena di andare in spiaggia. La scelta per i turisti è vastissima e ognuno potrà scegliere il luogo dove trascorrere il proprio tempo.

  • La spiaggia di Lindos è la principale della città. L’acqua è calda, l’ingresso è dolce. Non ci sono onde alte, perché è protetta dai venti da una baia. L’arenile è sabbioso. È possibile noleggiare una sdraio o dei lettini. Il costo è di 10 euro *.
  • La baia di San Paolo si trova vicino alla città di Lindos. Ci sono due spiagge. Sono molto ben attrezzate e per questo motivo sono frequentate da un gran numero di vacanzieri.

Queste sono solo due località popolari, quindi quando si viaggia qui vale la pena di studiare le informazioni in modo più dettagliato.

Spiaggia di Lindos

Consigli e suggerimenti di turisti e viaggiatori esperti

Lindos ha un’infrastruttura ben sviluppata con molti bar, ristoranti e taverne esotiche, per cui si può stare fuori fino a tarda notte.

Ci sono molti negozi di souvenir dove si possono acquistare simpatiche calamite, conchiglie e piatti con le immagini delle attrazioni turistiche.

La città moderna è una ricchezza per il Paese, ma è anche inserita nella lista dei monumenti dell’UNESCO.

Per non rovinare ciò che gli antenati hanno lasciato alla generazione attuale, in città vige il divieto di costruire.

Se si decide di andare in vacanza sull’isola, è una scelta eccellente, il viaggio lascerà molte impressioni non solo ai bambini, ma anche agli adulti.

*I prezzi sono aggiornati a settembre 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]