Località di mare italiane

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

Nel 2017, la spesa dei turisti in Italia è stata di quasi 45 miliardi di dollari. Per fare un confronto, lo stesso indicatore in Turchia ha superato a malapena la soglia dei 31 miliardi e in Egitto quella degli 8. Ciò indica un forte interesse per questo Paese turistico. I mari italiani favoriscono lo sviluppo delle località turistiche. E le località di villeggiatura nel Paese sono così tante che la testa inizia a girare già dalla loro lista. Pertanto, la questione della scelta del giusto luogo di riposo diventa la più importante per tutti coloro che vi si recano.

Le migliori città di villeggiatura in Italia

Rimini. Regione Emilia-Romagna

Vantaggi: una splendida spiaggia di sabbia e mare, molti centri di intrattenimento, negozi, oggetti storici.

Attrazioni di Rimini, Italia:

  • Arco di trionfo (27° secolo a.C.). È un portale lungo 10 metri. È uno dei siti più popolari della regione.
  • Ponte di Tiberio (14° anno d.C.). Orgoglio dell’architettura romana antica, ancora in buone condizioni.
  • Tempio di Malates. Considerato il tempio principale della città per le sue dimensioni.
  • Castello di Sismondo (XV secolo d.C.). La fortezza è stata in passato residenza del Papa, poi prigione, oggi utilizzata per eventi pubblici e mostre.
  • Delfinario di Rimini. Aperto da aprile a settembre.
  • Parco divertimenti Fiabilandia. Un complesso di giostre, caroselli, treni a vapore per bambini, stanze della risata o della paura.
  • L’Italia in miniatura. Oltre 270 oggetti architettonici, o meglio, le loro microcopie. Così girare l’Italia in un paio d’ore diventa possibile. Aperto da ottobre a marzo.
  • Parco divertimenti Skyparc. Adatto a chi ama una vacanza attiva. C’è qualcosa da fare per persone di tutte le età, a partire dai due anni.

Costo di una camera in hotel (2 persone): 30-210 euro al giorno*.

Rimini in Italia

Amalfi. Regione Campania

Vantaggi: una delle città più belle d’Italia, i 50 chilometri di costa sono costellati di villaggi turistici. Il turismo si sta sviluppando attivamente, molti hotel, ristoranti, boutique.

  • Cattedrale.
  • Museo Civico.
  • Museo della Carta.
  • Cattedrale di Sant’Andrea Apostolo (XI secolo d.C.), con interno decorato da mosaici in marmo.
  • Monumento a Flavio Gioia. Il capitano è qui onorato per l’uso costante della bussola e per averla migliorata.
  • Grotta dello Smeraldo. Una grotta marina raggiungibile solo via acqua. Il suo nome è dovuto alla tonalità di luce che si riflette sui depositi di sale.
  • Antiquarium di Villa Roma.

Prezzo della camera d’albergo (2 persone): 110-2400 euro/giorno*.

Tropea. Regione Calabria

Vantaggi: località molto apprezzata dagli europei. Mare azzurro e natura rocciosa. Le spiagge sono tra le prime 20 spiagge europee. Più di 10 chiese e cattedrali. Festival interessanti.

  • Cattedrale (XII secolo d.C.) costruita in stile normanno.
  • La chiesa benedettina di Santa Maria si trova su una scogliera lontana dalla città.
  • Via Corso Vittorio Emanuale III è la strada principale del centro storico.
  • Piazza Ercole.

Prezzo della camera d’albergo (2 persone): 40-390 euro/notte*.

Isola di Capri. Regione Campania, Italia

Vantaggi: fonte di antiche leggende e miti. Meravigliose spiagge (a pagamento e libere) attrezzate con ombrelloni, docce, bar, ecc. Il biglietto da visita dell’isola sono le grotte.

  • Grotta Azzurra.
  • Scogli dei Faraglioni. Tre scogli marini.
  • Villa San Michele.
  • Monte Solaro. Il punto più alto dell’isola.
  • Villa Giovis (I secolo d.C.).
  • Faro di Punta Carena. Uno dei luoghi turistici preferiti.

Prezzo della camera d’albergo (2 persone): 70-1100 euro al giorno*.

Isola di Marettimo (Isola di Marettimo). Regione Sicilia

Vantaggi: natura incontaminata, ricca flora, mare e spiagge pulite. Panorami vivaci, cucina deliziosa. Ha molte grotte. Le immersioni sono molto diffuse.

  • Grotta della Natività.
  • Il castello medievale di Cala Manione.
  • Scoglio di Camello. Lo Scoglio del Cammello.
  • Casa Romanée. Le rovine di un’antica dimora situata su un’alta collina.

Prezzo della camera d’albergo (2 persone): 55-220 euro/giorno*.

Marettimo in Italia

Isola d’Ischia. Regione Campania

Vantaggi: una grande isola con alberghi, parchi, centri termali, spiagge. Ci sono sorgenti termali uniche, cucina unica e immersioni. È possibile salire in cima al vulcano.

  • Vulcano Trabotti.
  • Vulcano Monte Vezzi.
  • Il Vulcano Epomeo è il punto più alto dell’isola. Visibile da molti punti.
  • Il castello di Aragona (1441 d.C.) apparteneva alla famiglia d’Avalos.
  • Museo di Santa Restituta.
  • Giardino botanico di Villa Mortella. Incluso nella lista dei giardini più belli d’Europa, creato nel 1956.
  • Parchi termali Negombo e Castiglione.

Prezzo della camera d’albergo (2 persone): 30-1100 euro/giorno*.

Sorrento (Sorrento). Regione Campania, Italia

Punti di forza: Una città portuale attiva e ricca di atmosfera con splendidi panorami.

  • Chiesa di San Francesco. Ha subito diversi restauri e presenta un’architettura unica che combina elementi rinascimentali, barocchi e anche gotici.
  • Cattedrale del Duomo.
  • Il Museo Correale di Terranova fu costruito nel XVIII secolo. Vi si trova di tutto, dalle porcellane straniere alle sculture in marmo, fino ai vetri e ai cristalli di Murano.
  • Piazza Tasso è il centro della città. Riconosciuta come il cuore di Sorrento.
  • Parco della città.
  • Il Museo dell’intarsio ligneo. Si trova nel Palazzo Santomasi del XVIII secolo d.C. Ci sono antichi affreschi, un gran numero di oggetti d’arte decorativa (in legno).
  • Basilica di Sant’Antonio.

Prezzo della camera d’albergo (2 persone): 80-1360 euro/notte*.

Cosa fare con un bambino in Italia

Viaggiare con i bambini cambia sempre le priorità dei genitori nella scelta di un resort. Avere un bambino impone delle restrizioni su alcuni aspetti. Ad esempio, le lunghe escursioni diventano irrilevanti e la posizione dell’hotel gioca un ruolo ancora più importante. Inoltre, il luogo di riposo deve essere il più pulito, sicuro e piacevole possibile.

Attenzione! In Italia, è pratica comune andare in vacanza con i bambini nei complessi «Agriturismo». Il più delle volte si tratta di fattorie per il bestiame, vigneti e uliveti.

Se il bambino è più vicino al mare, prima di scegliere l’hotel è bene considerare di cosa avrà bisogno il bambino in Italia: piscina, parco giochi, campo da calcio o altro.

Per quanto riguarda le città, ci sono diverse opzioni in Italia:

  • Alghero. Un centro turistico molto popolare. Ottimo per le passeggiate serali. Il mare è molto pulito e le spiagge sono annesse. Anche questa località è caratterizzata da prezzi relativamente bassi.

  • Ostuni. Conosciuta come la «città bianca» per il colore caratteristico degli edifici. La costa è anche una delle più pulite ed è perfetta per nuotare.
  • Palinuro. Una località balneare meno conosciuta e spesso trascurata. Il mare è splendido e azzurro.
  • Noli. La città è famosa per le sue spiagge sabbiose. Nel centro si trovano antiche torri, mura e altre strutture difensive. Le vacanze qui saranno sicuramente ricordate con immagini spettacolari.
  • Forte Dei Marmi. È molto richiesta. In estate le spiagge sono affollate nonostante i loro 5 chilometri di lunghezza.
  • Vasto. Città situata su una collina che degrada dolcemente verso il mare. Famosa costa adriatica. Tra le attrazioni, il castello di Caldoresco e il palazzo d’Avalos. Alla fine di agosto si svolge la festa in costume «Il vello d’oro». Un buon modo per passare il tempo.
  • Isola d’Elba. Una vera e propria «oasi verde». Natura mozzafiato, acqua cristallina, disponibilità di alberghi per tutte le tasche. Unico neo: un numero relativamente basso di intrattenimenti per bambini.
  • Lignano Sabbiadoro. Località turistica, nata per le vacanze al mare. Il litorale si estende per 8 chilometri di lunghezza. Quasi tutta l’area è coperta da attrezzature. Costa molto dolce, stessa discesa in mare. Sono presenti uno zoo e parchi tematici per bambini: acqua, animazione.

Informazioni utili per i turisti sulle località italiane

Spesso accade così: i biglietti sono già stati acquistati, la data è segnata sul calendario, si fanno i piani. All’ultimo momento si iniziano a fare le valigie e già in vacanza ci si rende conto che si sarebbe dovuto fare più seriamente. Perché alcune cose ovviamente mancano e altre non sono nemmeno uscite dalla valigia.

Cosa è necessario portare in Italia, quali sono le sfumature

  • Conferma stampata della prenotazione di hotel e voli.
  • Fotocopie di tutti i documenti e delle carte di credito che si portano con sé. È consigliabile avere diverse copie in luoghi diversi. Non sarà superfluo scattare foto con il telefono o scaricare fotocopie elettroniche su una chiavetta.
  • Patente di guida di tipo europeo nel caso in cui si intenda noleggiare un’auto.

Importante: prima di partire per l’Italia, scrivete su un foglio di carta tutti i numeri di telefono che potrebbero tornarvi utili durante il viaggio (numero dell’ambasciata, dell’albergo, della guida, della compagnia aerea, ecc.

Ora il resto, oltre all’ovvio:

  • Una felpa o un maglione sportivo, perché la sera può fare freddo. Questo è particolarmente vero in primavera e in autunno. Un’altra cosa da considerare è che la visita alle chiese italiane richiederà un abbigliamento più discreto di pantaloncini e magliette.
  • Una giacca, un cappello, una sciarpa, scarpe calde e guanti sono d’obbligo se si programma un viaggio in inverno. Non bisogna dimenticare l’inventario per la stazione sciistica.
  • Se è estate, è meglio portare un telo da spiaggia in microfibra, perché è leggero, compatto e si asciuga rapidamente. Se avete intenzione di immergervi, dovete portare con voi un boccaglio, delle pinne e una maschera speciale.

Informazioni aggiuntive! Prima di partire per l’Italia, è opportuno verificare la disponibilità in albergo di tutti i prodotti per l’igiene, i cosmetici e gli elettrodomestici necessari. In particolare, questo vale per shampoo, sapone, spazzolini e dentifricio, fazzoletti, rasoio, asciugacapelli.

  • Ricordate di avere anche un kit di pronto soccorso e un repellente per le zanzare se si tratta di una vacanza estiva.
  • Vale la pena di portare una borsa o un sacchetto a parte per la biancheria sporca.
  • È consigliabile controllare in anticipo le previsioni del tempo, poiché il clima di un Paese come l’Italia può essere molto diverso se si confrontano le parti settentrionali e meridionali del Paese. Questo è particolarmente evidente in inverno. Ad esempio, una vacanza al mare in Puglia può sorprendere piacevolmente in una sera di gennaio, quando la temperatura non scende sotto i 10 gradi. Anche se nello stesso periodo a Venezia i termometri mostrano la cifra 2.

Oggi l’Italia è composta da 20 regioni turistiche, la maggior parte delle quali è bagnata dal mare. A seconda delle preferenze, possono essere suddivise in 6 categorie:

  • Costa Adriatica, Sicilia, Costa Ligure. Qui c’è sempre vita frenetica, tante boutique, ristoranti, discoteche. L’atmosfera è quella del divertimento e della festa.
  • Isola d’Ischia, Toscana, Sardegna. Un luogo di villeggiatura per persone sofisticate, con hotel di lusso e negozi. Qui la gente è ricca.
  • Riviera veneta, costa ligure, costa adriatica, Toscana. Ideale per tutti gli amanti della vera sabbia fine.
  • Riviera di Uilisse, Riviera Veneta, Costiera Amalfitana. Ideale per chi, dopo la vacanza, vuole dare un’occhiata alle principali città come: Roma, Venezia, Napoli, Pompei, ecc. Nelle località elencate, il viaggio verso gli insediamenti più grandi non sarà lungo.
  • Isola d’Ischia, Riviera Veneta. Proprio quello che ci vuole per un viaggio di benessere abbinato a una vacanza.
  • Coste liguri e adriatiche. La scelta migliore per gli amanti dello shopping. Una vasta scelta di negozi con un’ampia varietà di marchi occidentali.

Per chi decide di visitare un Paese così colorato come l’Italia, ci sono tre semplici passi da seguire:

  1. Stabilire cosa si aspetta dalla vacanza. Pensate alla descrizione: di quali alberghi, negozi, spiagge, escursioni, viaggi ha bisogno? Poi, in base alla composizione dei turisti, scegliere la destinazione della vacanza.
  2. Prenotare un hotel adatto, anticipando tutte le possibili sfumature su alloggio, meteo, abbigliamento, ecc.
  3. All’arrivo, divertitevi, godetevi la vita. E ricordate anche che gli italiani sono molto contenti dei turisti, e la loro ospitalità vale la pena di essere appresa. Se uno straniero non conosce l’italiano, potrà imparare qualcosa in inglese nella maggior parte dei ristoranti o degli alberghi.

Le località balneari italiane continuano a essere tra le più attraenti per i turisti. Il Paese è tra i primi 5 Paesi più visitati al mondo secondo i risultati del 2017. Qui ognuno è in grado di trovare un luogo di suo gradimento: dalle località tranquille, incontaminate dalla natura umana, alle città costruite con un’architettura unica.

Il cuore del Mediterraneo: parchi di divertimento, immersioni, cinque splendidi mari, spiagge incontaminate, antiche cattedrali e castelli, una vivace corrente di vita e una cucina deliziosa. Tutto questo si trasforma in una vacanza indimenticabile e vivace, alla quale vorrete tornare anche dopo molti anni. Dopo tutto, «tutte le strade portano a Roma».

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]