Mappa della Francia

Алан-э-Дейл       27.03.2024 г.

La Francia è il più grande Paese dell’Europa occidentale. Occupa quasi un quinto del territorio dell’Unione Europea. Lo Stato comprende anche l’isola di Corsica nel Mar Mediterraneo e più di venti dipartimenti e territori dipendenti d’oltremare.

La data di fondazione è considerata l’843. All’epoca era il regno dei Franchi occidentali. Dal 1958 è la Quinta Repubblica. Il sistema statale è una repubblica presidenziale-parlamentare.

Informazioni complete sulla Francia (mappe)

La superficie totale del Paese è di 547.030 chilometri quadrati. (674.685 chilometri quadrati insieme ai possedimenti periferici). La maggior parte della Francia si trova nell’Europa occidentale. La terraferma confina con il Belgio, il Lussemburgo e la Germania a nord-est, con la Svizzera a est, con Monaco e l’Italia a sud-est e con la Spagna e Andorra a sud-ovest. Città principali: Parigi, Rouen, Bordeaux, Marsiglia, Nizza, Tolosa, Lione, Lilla, Nantes.

Mappa delle città della Francia

Elenco dei principali porti della Francia:

  • Porto di Dunkerque;
  • Porto di Fau-sur-Mer;
  • porto di Le Havre.

Mappa della Francia in russo con città e province

Le regioni

La Francia è composta da 18 regioni, di cui 12 sul continente europeo, una (la Corsica) sull’isola di Corsica e altre cinque remote (Polinesia francese, Isole Wallis e Futuna, Saint-Pierre e Miquelon, Saint-Barthélemy, Saint-Martin).

La nuova divisione territoriale è entrata in vigore il 1° gennaio 2016.

  • Nuova Aquitania (Bordeaux)
  • Bretagna (Rennes)
  • Borgogna — Franche — Conte (Digione)
  • Normandia (Rouen)
  • Ile-de-France (Parigi)
  • Corsica (Ajaccio)
  • Occitania (Tolosa)
  • Grand Est (Strasburgo)
  • Eau-de-France (Lille)
  • Alvernia-Rodano-Alpi (Lione).
  • Landes du Loire (Nantes)
  • Provenza — Alpi — Costa Azzurra (Marsiglia)
  • Centro — Valle della Loira (Orleans)
  • Guadalupa (Bas-Terre)
  • Guiana (Cayenne)
  • Martinica (Fort-de-France)
  • Riunione (Saint-Denis)
  • Mayotte (Mamoudzou)

Regioni della Francia

Montagne, altopiani e pianure della Francia

Le principali catene montuose sono: Alpi, Pirenei, Giura, Ardenne, Massiccio Centrale e Vosgi.

Nelle contee centrali e a est si trovano montagne medio-alte (Massiccio Centrale, Vosgi, Giura). A sud-ovest, lungo il confine con la Spagna, si estende la catena montuosa dei Pirenei. A sud-est, le Alpi formano parzialmente il confine della Francia con l’Italia e la Svizzera (fino al Lago di Ginevra) e si estendono leggermente nella Francia sud-orientale fino al Rodano.

Nel nord e nell’ovest del Paese si trovano pianure e pianure. Le pianure si estendono in una striscia continua dal confine belga ai Pirenei.

Nel nord del Paese si trova la Pianura del Nord della Francia, o Bacino di Parigi. Nel sud-ovest del Paese si trova la pianura della Garonna (Aquitania). Si unisce alla pianura della Linguadoca da sud-est, che si estende fino alle coste del Mar Mediterraneo.

Il massiccio centrale francese è separato dalle Alpi e dal Giura dalla stretta pianura del Rodano-Sona, mentre tra i Vosgi e la Foresta Nera si trovano le terre del bassopiano dell’Alto Reno. La parte nord-occidentale della Francia è occupata dall’antico massiccio armoricano, molto eroso. Le Lande sono una pianura in pendenza tra l’Oceano Atlantico e i Pirenei. L’altopiano della Lorena è un altopiano nel nord-est del Paese e ad ovest confina con le pianure della Champagne.

Vie d’acqua della Francia

La Francia è delimitata da quattro corsi d’acqua: il Canale della Manica, l’Oceano Atlantico, il Mare del Nord e il Mar Mediterraneo.

I maggiori corsi d’acqua del Paese:

I parchi nazionali e le foreste della Francia

Il sistema di parchi nazionali della Francia è composto da dieci parchi, situati sia nella parte europea che nei suoi territori remoti:

  • Vanoise;
  • Guadalupa;
  • Guiana Amazzonia;
  • Mercantour;
  • Port-Croix;
  • Pirenei;
  • Reunion;
  • Cévennes;
  • Ecrene;
  • Calanques.

Ci sono anche 49 parchi naturali regionali.

Nota! L’altopiano di Mejean (Cevennes), situato a un’altitudine tra i 1000 e i 1200 metri, è considerato uno dei più alti del mondo.

Parchi nazionali della Francia

Le foreste coprono il 27% del territorio nazionale. Le più famose sono la Foresta di Broseliand, la Foresta del Bois de Boulogne, la Foresta delle Argonne e la Foresta di Vincennes.

Nelle regioni settentrionali e occidentali del Paese crescono noci, betulle, querce, abeti rossi e sugheri. Sulla costa mediterranea si trovano palme e agrumi. Resti di ex foreste trasformate in parchi si trovano nei quartieri di Parigi, Versailles, Fontainebleau.

Il clima

Esistono tre tipi di clima: oceanico (a ovest), mediterraneo (a sud), continentale (al centro e a est). L’estate è piuttosto calda e secca — la temperatura media di luglio raggiunge i 25-28 gradi — mentre i mesi invernali sono caratterizzati da precipitazioni fino a 600-1000 mm con una temperatura dell’aria di 5-8 °C. Parigi è caratterizzata da inverni miti, con una temperatura media a gennaio di +3,5°C.

Sulle montagne — Alpi, Pirenei, Massiccio Centrale — si registrano temperature invernali negative, venti forti, abbondanza di precipitazioni fino a 2000 mm, lunga copertura nevosa.

Trasporti in Francia

Trasporto ferroviario

La rete ferroviaria della Francia è di 29370 chilometri. La velocità dei treni è di 320 km/h. Esistono collegamenti ferroviari con tutti i Paesi limitrofi, ad eccezione di Andorra.

A Parigi esiste una rete di RER, collegata contemporaneamente alla metropolitana e a una rete di treni suburbani.

Schema delle ferrovie francesi

Trasporto aereo

La Francia dispone di 475 aerodromi. 295 di essi hanno piste in asfalto o in cemento. La compagnia aerea nazionale Air France effettua voli praticamente verso tutti i Paesi del mondo.

I maggiori hub aerei della Francia:

  • Biarritz;
  • Brest;
  • Beauvais;
  • Bordeaux;
  • Grenoble;
  • Lione;
  • Marsiglia;
  • Metz;
  • Nantes;
  • Nizza;
  • Orly;
  • Rouen;
  • Strasburgo;
  • Chambéry;
  • Charles de Gaulle.

Mappa degli aerodromi in Francia

Trasporto stradale

La rete autostradale copre abbastanza densamente l’intero territorio del Paese. La lunghezza totale delle autostrade è di 951500 km.

Le principali strade della Francia:

  • Autostrade — il nome della strada è composto dalla lettera A e dal numero della strada. Velocità consentita — 130 km/h, presenza obbligatoria di stazioni di servizio ogni 50 km, striscia divisoria in cemento, assenza di semafori, attraversamenti pedonali;
  • strade nazionali — prefisso N. Velocità consentita — 90 km/h (se c’è una striscia divisoria in cemento — 110 km/h);
  • strade dipartimentali — prefisso D. La velocità consentita è di 90 km/h.

Strade a pedaggio e strade gratuite

Attenzione! Le strade a pedaggio in Francia sono solo di categoria «A»!

Nelle città, la velocità consentita è di 50 km/h. L’uso delle cinture di sicurezza è obbligatorio. I bambini sotto i 10 anni devono essere trasportati in appositi seggiolini.

Mappa delle autostrade in Francia

Il Paese prevede un pedaggio stradale che dipende dalla categoria del veicolo e dalla distanza percorsa.

Attenzione! In Bretagna non ci sono strade a pedaggio.

Il sistema autostradale francese a pedaggio è gestito da diverse società per regione:

  • Abertis;
  • Eiffarie;
  • VINCI Autoroutes;
  • Concessionari isolani.

Mappa delle strade a pedaggio in Francia

L’importo del pedaggio e le modalità di pagamento sono sempre indicati su un cartello all’ingresso di una strada a pedaggio. È possibile calcolare il costo del percorso sui siti ufficiali delle società di pedaggio e di altri enti. Per facilitare l’orienteering si può utilizzare il satellite, per il quale è necessario scaricare le mappe in anticipo. Se necessario, è possibile stampare un piano di viaggio nella scala desiderata. È possibile selezionare l’intera regione o area come area di stampa.

È possibile pagare il viaggio in contanti o con carta di credito. Esiste un sistema di pagamento a distanza chiamato Telepas.

Tutte le autostrade a pedaggio hanno delle alternative gratuite, che di solito attraversano zone popolate. In montagna, le strade che attraversano i passi montani sono chiuse per i mesi invernali e molte strade possono richiedere l’uso di catene.

Nota bene. Tutta la segnaletica stradale è in lingua nazionale.

Tariffe autostradali per il 2018:

Autostrada chilometraggio Tariffa (EUR)
A1 Parigi — Lille (221 km) 16.60
A4 Parigi — Strasburgo (489 km) 38.80
A5 Parigi — Langres (288 km) 18.30
A6 Parigi — Lione (465 km) 34.80
A7 Lione — Marsiglia (315 km) 24.70
A8 La Fare-les-Oliviers — Mentone (240 km) 23.60
A9 Orange — Le Boulou (270 km) 24.10
A10 Parigi — Bordeaux (571 km) 55.60
A11 Saint-Arnoult-en-Yvelines — Nantes (326 km) 37.00
A13 Parigi — Caen (221 km) 15.50
A16 Parigi — Dunkerque (261 km) 20.90
A26 Troyes — Calais (376 km) 33.70
A28 Abbeville — Tours (400 km) 37.00
A31 Beaune — Lussemburgo (338 km) 19.20
A40 Mâcon — Traforo del Monte Bianco (202 km) 22.30
A43 Lione — Fourneaux (185 km) 24.20

La tabella mostra le tariffe approssimative per le autovetture, calcolate una volta all’inizio dell’anno sulla base del sito web delle autostrade. Potete trovare maggiori informazioni sulla mappa e sul calcolo dei pedaggi sul portale Autoroutes France cliccando qui.

Autovetture senza rimorchio in galleria:

  • Traforo del Monte Bianco (€ 44,40 — solo andata);
  • Traforo del Frejus (€ 44,40 — solo andata);
  • Tunnel di Puymorens (€ 6,80);
  • Tunnel Maurice-Lemaire (€ 6,10);
  • Tunnel Prado-Carénage e Prado-Sud a Marsiglia (€ 4,00 per entrambi);
  • Eurotunnel (23,00-79,00 euro);

su ponti:

  • viadotto di Millau (8,30/10,40 euro in estate);
  • Ponte di Normandia (5,40 euro);
  • Ponte di Tancarville(2,60 euro);
  • Ponte dell’Isola di Ré(8,00/16,00 euro in estate).

Località turistiche in Francia

Coste e principali destinazioni balneari:

  • Costa mediterranea — Costa Azzurra (Nizza, Cannes, Antibes, Juan-les-Pins, Saint-Tropez);
  • Costa atlantica — regione Aquitania, regione Bretagna (Saint-Malo, Dinard, Quiberon, La Baule), regione Normandia (Deauville, Trouville-sur-Mer, Honfleur);
  • L’isola di Corsica.

Mappa delle località di Francia

Costa Azzurra

La costa sud-orientale del Mar Mediterraneo, nella regione della Francia, porta il nome poetico di Costa Azzurra, mentre il secondo nome dell’area è Côte d’Azur. La Costa Azzurra è protetta dalle Alpi a nord e a est e da St Baume a ovest. Le catene montuose formano sulla Costa Azzurra il clima che rende la costa mediterranea un unico grande resort. Trecento giorni di sole all’anno, temperatura media dell’aria da +24 a +35 e temperatura dell’acqua da +20 a +25 °C.

La zona è famosa per il suo clima eccellente, il mare pulito e caldo e il sole dolce:

  • Antibes;
  • Cannes;
  • Monte Carlo;
  • Nizza;
  • St Tropez.

Stazioni sciistiche

Le Alpi francesi sono note per le loro piste da sci. La città di Chamonix è situata in una splendida posizione che domina la vetta più alta dell’Europa occidentale, il Monte Bianco. Nelle vicinanze si trova la riserva naturale Mer de Glace (Mare di Ghiaccio), una delle più visitate al mondo. Le Tre Valli (Les Trois Vallées) sono il più grande complesso sciistico. Comprende Courchevel, Meribel, Le Menuire, Val Thorens, La Tania e Aurèle.

Avoriaz è un moderno paradiso dello sci nel cuore di Port-du-Soleil. La sua vicinanza alla natura è il suo principale vantaggio. Chamrousse è un vero e proprio villaggio olimpico. Les 2 Alpes è il più grande snowpark. È la più grande catena di piste da sci d’Europa. Le Sauze è la località ideale per le vacanze in famiglia. Megève è la più esclusiva e Serre-Chevalier è la località più soleggiata.

Mappa delle stazioni sciistiche con aeroporti

Mappa delle regioni vinicole

Ogni provincia coltiva le proprie varietà di uva e produce i propri vini. Predominano i vini secchi. Prendono il nome dal vitigno: Chardonnay, Sauvignon Blanc, Cabernet Sauvignon. I vini da taglio, cioè ottenuti da una miscela di varietà d’uva, sono chiamati con il nome della loro località. I vini di Champagne, Anjou, Bordeaux e Borgogna sono particolarmente famosi in Francia.

Regioni di produzione del vino:

  • Bordeaux;
  • Borgogna;
  • Champagne;
  • Alsazia;
  • Valle della Loira;
  • Valle del Rodano;
  • Giura;
  • Savoia;
  • Linguadoca-Rossiglione;
  • Provenza;
  • Corsica;
  • Francia sud-occidentale.

Un’altra bevanda famosa è il cognac. Di solito si chiama Cognac solo quella bevanda che viene prodotta nelle vicinanze della città di Cognac. In Normandia, un’altra bevanda forte è il Calvados.

Mappa delle regioni vinicole della Francia

Cosa attrae la Francia per i turisti

La Francia non farà annoiare i turisti in nessun periodo dell’anno. Se qualcuno vuole apprezzare tutta la varietà di attrazioni, dovrà viaggiare per tutto il Paese.

I turisti sono attratti da molte cose:

  • Storia e cultura del Paese;
  • L’architettura delle città e le collezioni uniche dei musei;
  • le splendide spiagge della Costa Azzurra;
  • le stazioni sciistiche delle Alpi francesi;
  • terme mediche;
  • regioni vinicole con numerosi vigneti;
  • villaggi francesi e paesaggi pittoreschi.

La Francia è associata al romanticismo, ai profumi e al vino tra i turisti russi ed è un paese da visitare assolutamente. La Francia è un leader mondiale del turismo!

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]