Mercati di San Pietroburgo

Алан-э-Дейл       04.04.2024 г.

A San Pietroburgo, come in ogni altra città, ci sono i mercati. Il primo a San Pietroburgo fu aperto poco dopo la fondazione della città. Tuttavia, non durò a lungo, fu distrutto da un incendio e trasferito nella Fortezza di Pietro e Paolo. Nel nuovo luogo il mercato prese un nuovo nome: Syutny. Con lo sviluppo della città, il numero di bazar crebbe. Oggi i mercati di San Pietroburgo sono incredibilmente vari.

I mercati più antichi e famosi di San Pietroburgo

A San Pietroburgo i mercati storici non sono rari.

Il primo mercato di San Pietroburgo — Syytny — fu fondato nel 1705. Il più antico mercato di San Pietroburgo. All’epoca la piazza era un luogo di esecuzioni capitali, il che la rendeva sgradevole. La gente povera si stabilì qui. La costruzione del ponte Troitsky rese il mercato più popolare. Oggi qui si vendono prodotti alimentari, carne, pesce e vestiti. Inoltre, a cinque minuti a piedi, sulla Kamennoostrovsky Prospekt, si possono assaggiare i deliziosi dolci praghesi.

Bolshoy Gostiny Dvor è uno dei luoghi di shopping più antichi di San Pietroburgo.

Attenzione! L’edificio del Gostiny Dvor è un monumento architettonico del XVIII secolo. All’epoca della costruzione fu concepito come il più grande luogo di commercio della Russia. Oggi sotto il suo tetto più di 3000 organizzazioni offrono i loro beni e servizi.

Apraksin Dvor, situato su un territorio di 14 ettari, ha 260 anni. Qui ci sono 50 padiglioni, ma il commercio si svolge anche per strada. È possibile acquistare cibo, vestiti, pezzi di ricambio per auto a prezzi bassi. Il luogo è popolare, ma qui prosperano i furti, bisogna fare attenzione.

Il mercato di Sennaya è conosciuto fin dal XVIII secolo. Oggi è un moderno centro di commercio. La grande affluenza garantisce alti profitti. Allo stesso tempo, le merci qui sono le più economiche della città. Il mercato vende soprattutto prodotti provenienti dalle fattorie vicine.

Il mercato del fabbro è un mercato coperto. L’edificio attuale, costruito negli anni ’30 del XIX secolo, è noto per le piazze ampie e luminose, l’orologio sopra l’ingresso principale, la statua di un contadino e di un operaio. Qui si commerciano carne e prodotti caseari di alta qualità. Per questo motivo i prezzi del mercato sono elevati.

Il mercato di Udelny è dotato di edifici riscaldati. Il territorio, ben curato, è sorvegliato e sorvegliato 24 ore su 24. Il bazar è prevalentemente di abbigliamento, compresi gli articoli secondari. Le file posteriori stupiscono gli ospiti della città con il loro assortimento. Il mercato delle pulci di Udelnaya è conosciuto in tutto il mondo. Al mercato delle pulci si possono trovare molte cose interessanti. Qui si possono trovare vecchi souvenir, mappe, dischi in vinile, grammofoni, dipinti e giocattoli. Ci sono libri rari, cose rare.

Vasileostrovsky è un bazar universale dove si possono acquistare vari prodotti, dai vestiti agli elettrodomestici. Ci sono padiglioni dedicati al cibo. Le fiere che si tengono qui permettono agli agricoltori locali di far conoscere i loro prodotti.

I mercati più grandi

Il più grande di San Pietroburgo è il «Mercato all’ingrosso della città», con una superficie di 100 mila metri quadrati. L’offerta di merci è colossale, così come l’affluenza. Qui si possono trovare molte cose, tranne i prodotti per l’edilizia. Il territorio è dotato di due ingressi, con ampi passaggi. La sicurezza dei visitatori è garantita dalla vigilanza 24 ore su 24.

Il più grande bazar alimentare è considerato il Troitsky, situato vicino alla Cattedrale della Santissima Trinità Izmailovsky. Fino agli anni ’70 del secolo scorso qui c’era una discarica agricola collettiva, poi convertita in Lendiettorg. Oggi gli imprenditori offrono prodotti alimentari freschi prodotti nelle fattorie della regione di Leningrado.

Per cercare un grande mercato automobilistico bisogna recarsi in Ekaterininsky Prospekt. Qui è possibile non solo acquistare o vendere un’auto, ma anche stipulare un’assicurazione MTPL, un prestito auto, acquistare pezzi di ricambio, sia originali che analoghi.

I mercati più interessanti da visitare

Altri mercati di San Pietroburgo sono interessanti per i visitatori della città.

Yunona è esattamente così. Nei giorni feriali, vende una serie di prodotti standard: vestiti e scarpe, prodotti chimici per la casa, cosmetici, articoli per bambini, attrezzature per la casa e il giardino e molto altro. L’elenco completo dei prodotti e il loro costo sono consultabili sul sito ufficiale. Ci sono vari servizi, tra cui studi di bellezza. Nei fine settimana e nei giorni festivi, sul territorio di Yunona viene aperto un mercatino delle pulci. In questi giorni è possibile trovare oggetti d’antiquariato unici. Allo stesso tempo il costo è piuttosto basso.

Sul territorio sono presenti esercizi di ristorazione e un centro di intrattenimento per bambini. I visitatori possono lasciare la propria auto in un ampio parcheggio gratuito.

Il mercato di Polyustrovsky offre ai consumatori abbigliamento, prodotti alimentari, pellicce e filati. Sono disponibili attrezzature per la pesca e il turismo. È l’unico posto a San Pietroburgo dove si possono commerciare animali domestici. La gente lo chiama «negozio di uccelli». Oltre a cani e gatti, ci sono vari roditori, uccelli, pesci d’acquario. Anche gli appassionati di esotici troveranno i loro beniamini. Qui si acquistano articoli per la cura degli animali.

Indirizzi dei mercati

I mercati di San Pietroburgo sono situati in un luogo accessibile e possono essere raggiunti con i mezzi pubblici o con la propria auto.

Importante: molti bazar dispongono di un parcheggio per la comodità dei visitatori.

  • Piazza Sytny — Sytninskaya, 3/5. A 500 metri dalla stazione della metropolitana «Gorkovskaya» o a 1 km da «Petrogradskaya».
  • Bolshoy Gostiny Dvor — Prospettiva Nevskij, 35. Stazione della metropolitana «Nevsky Prospekt» o «Gostiny Dvor».
  • Apraksin Dvor — Via Sadovaya, 28-30. Fermata del trasporto terrestre «Gostiny Dvor», accanto alla fermata del tram «Apraksin Dvor» del percorso museale, stazioni della metropolitana «Nevsky Prospekt» e «Gostiny Dvor».
  • Sennaya — Moskovsky Prospekt, n. 4a, stazione della metropolitana «Sadovaya» o fermata del trasporto terrestre «Moskovsky Prospekt d.4».
  • Kuznechny — Kuznechny per., n. 3, stazione della metropolitana «Vladimirskaya».
  • Udelnaya — Fermerskoe shosse, 41, edificio 3, stazione della metropolitana «Udelnaya», trasporto di terra «Stazione Udelnaya».
  • Vasileostrovsky — Bolshoy Prospekt, V.O., n. 16/14, stazione della metropolitana «Vasileostrovskaya».
  • Mercato all’ingrosso della città — Via Salova, 52. Con gli autobus n. 117, 141 o con i minibus n. 170, 344 fino alla fermata «Lyceum».
  • Troitsky — Argine del fiume Fontanka, n. 130, lit. A. Stazioni della metropolitana «Baltiyskaya», «Sadovaya», «Spasskaya» e altre.
  • SPb Auto Market — Ekaterininsky Prospekt, 7, bldg. 1. Prendere i taxi n. 106, 289, 369 fino alla fermata «Energetikov Prospekt».
  • Yunona — Via Marshala Kazakova, 35. Dalla stazione della metropolitana «Prospekt Veteranov» con il minibus 234 fino alla fermata «Mercato Yunona».
  • Polyustrovsky — Prospekt Polyustrovsky, 45, quartiere Kalininsky. Dalle stazioni della metropolitana «Finlandsky vokzal» o «Ploshchad Lenina» con i mezzi pubblici fino alla fermata «Ulitsa Zhukova».

I mercati di Pietro offrono ai visitatori non solo l’opportunità di acquistare cibo e vestiti. Ci sono oggetti antichi o unici, grazie ai quali i visitatori possono sentire l’atmosfera di San Pietroburgo. Gli edifici di alcuni bazar sono di valore architettonico. Una visita a qualsiasi mercato di San Pietroburgo sarà istruttiva.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]