Musei gratuiti a San Pietroburgo

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

I musei gratuiti di San Pietroburgo creano le condizioni per avvicinare tutti all’arte senza intaccare il portafoglio. A San Pietroburgo esistono spazi espositivi il cui ingresso è gratuito in qualsiasi momento, in giorni specifici e per determinati gruppi di persone.

Ingresso gratuito per determinati gruppi di persone

Studenti, bambini in età prescolare, famiglie numerose, disabili del I e II gruppo, scolari e altre persone privilegiate possono visitare gratuitamente i seguenti musei di San Pietroburgo:

  • Museo dell’Ermitage;
  • Rompighiaccio «Krasin»;
  • Russo, etnografico russo, zoologico (nelle sue 3 sale ci sono circa 30000 reperti), porcellana, museo artico e antartico (nei suoi fondi ci sono circa 680000 unità, ma il più interessante è l’aereo anfibio Sh-2), bambole, stampa, Anna Akhmatova;
  • Il Palazzo d’Inverno di Pietro il Grande (l’esposizione è allestita nei locali restaurati del palazzo costruito nel primo quarto del XVIII secolo: qui sarà possibile vedere un ritratto scultoreo postumo di Pietro il Grande e oggetti autentici appartenuti all’imperatore);

Il Palazzo d’Inverno di Pietro il Grande

  • Palazzo Menshikov (oltre agli interni restaurati del palazzo, gli ospiti potranno vedere oggetti di vita quotidiana e arte del XVII e XVIII secolo);
  • Kunstkamera (l’esposizione comprende una collezione di anomalie anatomiche e rarità);
  • Palazzo Mikhailovsky;
  • «Vecchio villaggio»;
  • Casa di Chaliapin (dipinti di Korovin, foto del cantante stesso, la sua collezione di armi fredde, ecc;)
  • Gli appartamenti-museo di Kirov (molti reperti, per un totale di oltre 38000 oggetti, appartengono al XX secolo), di Rimsky-Korsakov (qui si possono ammirare oggetti domestici del XIX secolo, oggetti personali e manoscritti del compositore, oltre ad assistere regolarmente a concerti da camera) e della famiglia di attori Samoilov (l’appartamento è pieno di ritratti, oggetti della vita teatrale, oggetti personali della famiglia dell’attore);
  • Le case di Matyushin;
  • Palazzo Sheremetev;
  • Gallerie ROSPHOTO;
  • Incrociatori «Aurora» (in 7 sale si potranno ammirare quadri con immagini della nave, bandiere «Aurora», oggetti personali dei membri dell’equipaggio della nave, fotografie e mappe delle campagne, ecc.)

Nota bene! L’ingresso gratuito è disponibile per coloro che presentano documenti che confermano l’appartenenza dei visitatori a un determinato gruppo di persone.

Ingresso gratuito per i bambini

Ogni bambino di età inferiore ai 18 anni ha diritto a vedere gratuitamente le mostre dei seguenti spazi espositivi:

  • Ogni 3° giovedì del mese — musei della stampa, del pane (l’attrezzatura del panificio degli anni ’50, tavole della fine del XIX e dell’inizio del XX secolo, set per un pasto, un pezzo di pane cucinato nella Leningrado assediata, ecc.), dell’Artico e dell’Antartico, di Anna Akhmatova, di Suvorov, della casa-museo di Chaliapin, del Palazzo Sheremetev;
  • Ogni 18 giorni del mese — Casa di Pietro il Grande, Museo Russo, palazzi Stroganov e Mikhailovsky;
  • L’ultimo mercoledì del mese — il Museo delle Comunicazioni (qui potrete ammirare i cartelli postali russi, i decreti degli zar, il primo ricevitore radio di Popov, ecc;)
  • Ogni mercoledì — l’Istituto della Famiglia Roerich.

Come si presenta il Museo-Istituto della Famiglia Roerich

Giornate gratuite nei musei di San Pietroburgo

Visita gratuita ai musei di San Pietroburgo in determinati giorni:

  • 18 maggio — Museo Russo (le collezioni del museo comprendono oltre 320000 oggetti);
  • Ogni venerdì — Museo delle Avanguardie di San Pietroburgo (grafica, dipinti, libri, opuscoli, ecc.);
  • Ogni 3° giovedì del mese — Kunstkamera (settembre-aprile) e Museo Zoologico dell’Accademia Russa delle Scienze;
  • Primo giovedì del mese — Museo della Porcellana (la sua collezione comprende oltre 30000 pezzi);
  • Primo lunedì del mese — mostra sulla storia della religione (i suoi reperti sotto forma di manifesti religiosi, icone, maschere rituali, sculture orientali e altro faranno conoscere agli ospiti la storia e lo sviluppo dei culti e delle credenze in diverse nazioni del mondo);
  • Ultimo lunedì del mese — mostra di marionette (gli ospiti potranno ammirare l’arte dell’autore, il rituale, il teatro, il folk russo, le bambole erotiche e i giocattoli interattivi);
  • L’ultimo mercoledì del mese — il centro espositivo ROSPHOTO (più di 23000 oggetti esposti raccontano agli ospiti la storia della fotografia, i suoi generi e stili), il Museo Navale (modelli di navi, armi, dipinti, cannoni in ottone, disegni di navi, ecc.), l’incrociatore «Aurora», il complesso commemorativo «Sottomarino D-2 «Narodovolets»» (ai visitatori vengono mostrati strumenti, attrezzature, meccanismi, modelli di sottomarini russi);

Sottomarino D-2 Narodovolets

  • Il martedì — Museo Dokuchaev della scienza del suolo in Birzhevoy proezd, 6 (qui i visitatori vengono a conoscenza dell’origine dei vari tipi di suolo, vengono mostrati bassorilievi, modelli, ecc;)
  • 8 ottobre e 9 maggio — il Museo di storia politica (con l’aiuto di moderne attrezzature e tecnologie interattive, i visitatori vengono introdotti alle correnti politiche);
  • 3 luglio — il maniero di Derzhavin (le sue 16 sale sono un deposito di dipinti, incisioni, manoscritti e altri reperti);
  • 7 dicembre e i primi giovedì del mese — l’Ermitage, il Palazzo d’Inverno di Pietro il Grande, il Palazzo Menshikov, il Museo delle Porcellane, il centro «Vecchio Villaggio» (gli ospiti potranno vedere le opere dei pittori, i mobili, la tenda del Sultano turco, ecc;)
  • 9 maggio e 23 febbraio — il Museo dell’Artiglieria (i visitatori possono ammirare cannoni d’artiglieria, munizioni, armi da fuoco e da freddo, stendardi, insegne, ecc.)

Mostre del Museo dell’Artiglieria

Attenzione! Nei giorni di visita «gratuita» è molto probabile che si verifichino lunghe code.

Ingresso gratuito per tutti e sempre

Elenco dei musei di San Pietroburgo con ingresso gratuito per tutti:

  • Storia della fotografia (indirizzo: via Professor Popov 23): l’esposizione è rappresentata da tutti i tipi di fotografie, macchine fotografiche, un dispositivo per la visualizzazione di immagini tridimensionali e così via;
  • Aviazione civile in via Pilotov, 38;
  • High Technologies MicroXperts in Kondratievsky prospect, 15 (le porte sono aperte tutto il giorno e la notte);

Attenzione! In questo museo potrete ammirare una radio portatile Spidola, computer degli anni 80-90 del XX secolo, i primi telefoni cellulari e altri interessanti reperti.

  • Museo-appartamento Nabokov in via Bolshaya Morskaya, 47;
  • Museo-Monumento «Cattedrale Sampsonievsky» in via Bolshoy Sampsonievsky Prospekt, 41;
  • Storia del mattone in via Yuzhny Shosse, 55;

Attenzione! In m. mattoni tutti potranno vedere un modello di fabbrica di mattoni del XVIII secolo, mattoni della Delfi greca, vecchi di oltre 2500 anni, e altri reperti.

  • Forze sottomarine marinesche della Russia sulla prospettiva Kondratievsky, 83;
  • Storia della produzione di birra in via Stepana Razina, 9;

Attenzione! Qui tutti coloro che si sono pre-registrati per una visita potranno conoscere la storia della produzione della birra, quali tecnologie vengono utilizzate nella produzione, ammirare vecchie bottiglie ed etichette, piatti di birra, foto.

  • Lanterne in via Odessa, 1 (gli oggetti esposti, sotto forma di strutture di illuminazione e di un fabbricante di lanterne, «seduto» a riposare sulla sua scala, si trovano all’aperto e sono disponibili per la visita 24 ore su 24);
  • Coca Cola sulla Pulkovskoe Highway, 50: per partecipare a un tour e a una degustazione gratuiti, è necessario iscriversi in anticipo telefonando a: 8 812 363 10 00 o 8 812 363 10 21 (sono disponibili tour di 1,5-2 ore per gruppi di almeno 30 persone);
  • Storia della profumeria: qui si possono vedere i flaconi e «assaggiare» le fragranze. Il Museo della Profumeria è privato, quindi le visite individuali e di gruppo sono a pagamento, ma a volte si tengono conferenze gratuite (il loro programma è disponibile sul sito web parfmuzey);
  • — M. «Old New Year» in via Sadovaya, 28-30 (aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19).

Mostre del museo «Capodanno vecchio»

Nota bene: l’esposizione di questo museo è una mostra permanente a San Pietroburgo, dedicata alle festività invernali. Qui potrete ammirare giocattoli fatti a mano per l’albero di Natale, cartoline frontali con auguri, biglietti-invito per l’albero di Natale dei pionieri, numeri di Capodanno di «Krokodil», «Behemoth», «Ogonyok», ecc. nonché, indipendentemente dal periodo dell’anno, incontrare Snegurochka e Padre Gelo.

La notte dei musei

La Notte dei musei è un evento annuale che coincide con la Giornata internazionale dei musei (18 maggio). La particolarità di questo evento è che molti spazi espositivi della città sono aperti dalle 18:00 alle 23:00 e persino fino alle 6 del mattino. Inoltre, preparano programmi interessanti per i loro ospiti. Per esempio, in una delle notti dei musei, nel Museo di medicina militare si possono apprendere le sottigliezze del trattamento dei cosmonauti, mentre nel Museo delle marionette si può assistere a lezioni di perfezionamento sulla realizzazione di maschere teatrali.

Un concerto in uno dei musei di San Pietroburgo nell’ambito della Notte dei musei.

Per visitare comodamente tutti i musei che partecipano all’evento, si consiglia di acquistare un biglietto unico.

Attenzione! Il costo di un biglietto singolo è di 400 rubli.* Per acquistare un biglietto, si consiglia di recarsi in qualsiasi spazio espositivo che partecipa alla campagna a partire dal 1° maggio.

Gli autobus collegano gli spazi espositivi che partecipano al programma notturno dalle 23.00 alle 6.00 (i possessori di un biglietto singolo possono usufruire gratuitamente del servizio). Ma da un complesso museale all’altro, situati nel centro di San Pietroburgo, chi lo desidera può andare a piedi, dato che si trovano l’uno accanto all’altro.

La Notte dei Musei è un ottimo motivo per passeggiare con la famiglia nella San Pietroburgo serale e notturna, oltre che per trascorrere un tempo libero indimenticabile. È anche comodo spostarsi in città in questa notte: oltre agli autobus speciali che circolano fino al mattino, la metropolitana è aperta 24 ore al giorno.

Suggerimento! Durante la notte dei musei non bisogna «inseguire» tutti gli spazi espositivi di San Pietroburgo. È consigliabile pianificare il percorso in anticipo, scegliendo il programma «notturno» più interessante per voi, in modo da non passare la notte a correre in giro, e da non rendere confuse le impressioni su ciò che avete visto.

Oggi nei musei di San Pietroburgo i visitatori trascorrono il loro tempo in modo interessante e utile. E chi sa in quali giorni e per chi la visita è gratuita, potrà arricchire il proprio bagaglio di conoscenze senza alcun investimento finanziario.

* I prezzi sono aggiornati all’estate 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]