Museo Derzhavin a San Pietroburgo

Алан-э-Дейл       31.05.2024 г.

La tenuta-museo di Gavrila Romanovich Derzhavin esiste ufficialmente dal 2003 come suddivisione del Museo Statale Pushkin. Museo Statale A. S. Pushkin. L’apertura è avvenuta in occasione del 300° anniversario della capitale del nord. L’edificio storico sul fiume Fontanka contiene oggetti unici della vita quotidiana, interna e culturale dell’epoca a cavallo dei secoli XVIII-XIX.

Per più di un quarto di secolo, la casa del famoso poeta è stata il centro dei destini letterari della Russia, dove si riuniva il beau monde pietroburghese: personaggi di spicco della sua epoca come il primo storiografo russo N. M. Karamzin, il famoso scrittore di commedie D. I. Fonvizin, lo scrittore di favole I. I. Dmitriev, i poeti e pensatori A. N. Olenin e N. A. Lvov.

Nel 1811, i membri del circolo Dzharavinskij decisero di istituire incontri letterari regolari, che chiamarono «Conversazione degli amanti della parola russa». All’ordine del giorno delle «Conversazioni» venivano messi i problemi di purezza del discorso orale e scritto, la riforma della versificazione, le analisi critiche delle novità della stampa russa. Gli incontri e i giudizi si tenevano tra le mura del palazzo: gli ospiti venivano accolti solennemente nella sala delle cerimonie.

Esposizioni uniche

Nelle lussuose sale del complesso museale (ce ne sono 16) sono allestite esposizioni esclusive che mostrano l’arredamento, gli interni e la vita quotidiana della nobiltà del primo quarto del XIX secolo. La ricca collezione di libri presenta ai visitatori del museo rare edizioni di opere di G. R. Derzhavin e dei suoi contemporanei, pubblicate durante la vita del poeta, volumi di opere letterarie e filosofiche provenienti dalla collezione di libri di casa e dalla biblioteca del Liceo di Tsarskoye Selo. Le vetrine presentano i manoscritti di Derzhavin, materiali di corrispondenza personale, campioni di documenti statali, con i quali lavorava per il dovere di servizio pubblico.

La collezione è arricchita da ritratti originali di Derzhavin realizzati da Alexander Vasilievsky e Vasily Borovikovsky, oltre che da una copia del famoso ritratto di Tonchi.

La decorazione delle stanze è stata ricreata secondo i piani conservati del maniero e corrisponde alla loro destinazione d’uso. Di particolare interesse per i visitatori è il «Salotto di paglia» con carta da parati «simile all’oro», realizzata a mano da E. Ya. Я. Derzhavina e M. A. Lvova.

Originali sono anche gli arredi del piccolo salotto «Sofa», della cucina, del «bisnonno» del moderno frigorifero — glacier.

Interessante! Il più grande valore letterario e storico è lo studio di Derzhavin. Ogni elemento del suo arredamento è stato inventato dal poeta stesso: armadietti ingannevoli progettati per mascherare le porte, un’ottomana con tavolini per riporre progetti di servizio e manoscritti poetici, una scrivania originale con un «tavolo da arrampicata».

L’ala orientale della tenuta è dedicata alla mostra «I proprietari della lira russa», che racconta il rapporto creativo tra G. R. Derzhavin e A. S. Pushkin. L’esposizione comprende documenti unici: campioni di manoscritti dei grandi poeti, pubblicazioni di riviste, edizioni in vita e postume di opere riconosciute dal grande pubblico.

Le cinque ampie sale dell’ala orientale presentano ritratti e composizioni scultoree che fanno conoscere ai visitatori del museo i più importanti rappresentanti della cultura russa di fine secolo, i creatori del circolo Pushkin-Verdavinsky. L’immagine dell’epoca è completata da oggetti originali fatti a mano, mappe, stampe, supporti visivi, dipinti.

Un divano con cassetti nello studio del poeta

Nell’ala occidentale del complesso padronale si trovano altre due mostre fisse:

  • «Nella bianca lucentezza della porcellana» — statuette e stoviglie in porcellana tra la fine del XVII e la metà del XX secolo;
  • «Il Museo russo di A. S. Pushkin. Pagine di storia» — conoscenza dei fondi del museo principale.

Dopo aver visitato la casa padronale, si può visitare il Cortile anteriore, passeggiare nel Giardino e andare all’Aranciera. All’inizio del secolo scorso qui i Derzhavin coltivavano in abbondanza ananas, esotici per le latitudini settentrionali. Oggi nell’Orangerie si tengono serate letterarie. Il teatro domestico dei Derzhavin è riprodotto nella tenuta e invita i visitatori a festival tematici e conferenze filologiche.

Supporto alle escursioni

Il museo offre escursioni tematiche di familiarizzazione:

  • Visita guidata al Museo Derzhavin e alla letteratura russa del suo tempo». Biglietto* con escursione adulti — 240 rubli, bambini — 120 rubli, studenti-obschnikov, pensionati — 180 rubli.
  • Giardino del maniero. È possibile fare una passeggiata nel giardino senza guida per 60 rubli*, con una visita guidata per 120 rubli*, entrambe gratuite per i bambini. Per gli studenti a tempo pieno e altre categorie privilegiate l’escursione costa la metà, mentre la passeggiata nel giardino senza guida è gratuita.
  • «Ti ho sentito per la prima volta…». (S. T. Aksakov in visita a G. R. Derzhavin). Prezzo del biglietto* — 300 rubli per tutti gli ospiti del museo.

Nota bene: è possibile ordinare anche il tour a piedi «Fontanka — il fiume dei tempi» o il tour in autobus «G. R. Derzhavin a San Pietroburgo».

La comparsa di nuove escursioni viene comunicata in anticipo separatamente.

A partire da 5 persone si tratta di un gruppo d’escursione. Prima della visita di gruppo al museo è necessario telefonare al numero: (812) 713-07-17.

I gruppi con più di 7 visitatori pagano 1200 rubli per escursione*. Durante le ore non previste dall’orario di lavoro del museo, il costo di ogni escursione aumenta fino a 8000 rubli*.

Importante: se il gruppo è composto da meno di 25 persone, un accompagnatore può visitare il museo senza pagare il biglietto.

3 volte all’anno (18 aprile, 18 maggio e 3 luglio) il museo può essere visitato gratuitamente.

Per i programmi culturali e di intrattenimento esiste un listino prezzi separato. I prezzi possono essere consultati sul sito ufficiale.

Cosa offre il museo ai bambini

Nell’ambito del programma di interazione creativa con le scuole, il museo organizza incontri tematici dedicati a due opere di Derzhavin: i poemi «Eugene. Vita di Zvanskaya» e «Sulla deperibilità». Alle scolaresche viene offerto un tour escursionistico virtuale «Derzhavin a Zvanka» e la conoscenza del materiale delle favole di Ivan Krylov scritte sotto l’impressione degli scontri militari del 1812.

Anche il Museo Derzhavin di San Pietroburgo offre agli scolari dai 7 ai 12 anni i seguenti programmi interattivi:

  • «Le cucine di Derzhavin». Durata — 1 ora. Il programma è concepito per 15 persone.
  • «I.A. Krylov nella casa di G.R. Derzhavin». Durata. — 1 ora. Progettato per 20 persone.
  • «Compleanno al museo». Dura 3 ore di azione festosa e divertente. Progettato per 15 persone.

Nota bene! Se lo si desidera, al termine dello spettacolo, gli adulti che accompagnano i bambini possono organizzare uno sweet table in una sala vicina.

Orari e biglietti

Tutti i giorni — dalle 10:30 alle 18:00 (la biglietteria chiude alle 17:00).

Giovedì — dalle 12:00 alle 20:00 (la biglietteria chiude alle 19:00).

Attenzione! Il martedì è un giorno di riposo e l’ultimo venerdì di ogni mese è un giorno di pulizia.

Quanto costano i biglietti

Un biglietto completo, che consente di visitare la tenuta e il giardino della tenuta senza guida, costa 300 rubli*, gli studenti e le persone in età pensionabile pagano 200 rubli*, i bambini sono gratuiti.

Per accedere alle mostre temporanee, senza visita, è necessario acquistare un biglietto di 60 rubli*.

L’ingresso al Media Centre con diritto di visita alle esposizioni dell’ala ovest senza tour costa 120 rubli* per gli adulti, 60 rubli* per gli studenti e le persone in età pensionabile, i bambini sono gratuiti.

Il biglietto d’ingresso* all’edificio principale del maniero + servizio di guida costa 240, 180 e 120 rubli rispettivamente per ospiti adulti, bambini e studenti.

  • Uso dell’audioguida — 180 rubli;
  • fotografia professionale/scatto fotografico (con flash, dispositivi di illuminazione, treppiede) — 2000 rubli all’ora;
  • fotografia non professionale — gratuita.

Importante: è vietato fotografare durante le escursioni.

Come arrivare

Il Museo Derzhavin sulla mappa

Le informazioni sulle escursioni, gli orari e i biglietti d’ingresso possono essere verificati con il personale del museo.

Museo Derzhavin di San Pietroburgo, sito ufficiale.

Telefoni: (812) 713-07-17, (812) 335-09-82, (812) 493-45-49.

La tenuta del Museo Derzhavin di San Pietroburgo si trova a: 118, Fontanka Embankment.

È possibile raggiungere il museo con un’auto privata (è previsto un parcheggio), con la metropolitana, l’autobus e il tram.

Metro: fino alla stazione «Tekhnologichesky Institut», «Sennaya Ploshchad».

Attenzione! L’ingresso al Giardino della Tenuta dal 1° maggio 2018 si trova sull’argine del fiume Fontanka. In estate, il giardino è aperto per le visite fino alle ore 21:00. Dalle 19:00 alle 21:00 l’ingresso è gratuito.

Informazioni aggiuntive

Ogni anno, all’inizio di luglio (3 luglio), in occasione del compleanno del primo poeta russo di fine secolo, il museo organizza festival di poesia. I dettagli sono disponibili sul sito ufficiale del Museo della Tenuta Derzhavin di San Pietroburgo.

È presente un negozio di souvenir per i turisti. C’è una sala conferenze da 70 posti, un «Home Theatre» da 52 posti, un Media Centre.

Nelle immediate vicinanze si trovano alberghi e caffetterie. Proprio sul territorio del complesso museale si trova l’hotel «Derzhavin Manor».

La tenuta-museo di G. R. Derzhavin è un riflesso dell’intera epoca letteraria della Russia. La sua visita arricchirà di impressioni e conoscenze non solo i bambini ma anche gli adulti.

*I prezzi sono aggiornati al 5 agosto 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]