Noleggio auto a Parigi

Алан-э-Дейл       02.04.2024 г.

Parigi — la capitale francese — è una delle mete turistiche preferite da milioni di persone nel mondo. La città è famosa per la sua architettura, i giardini, gli eventi di moda e molto altro ancora. Decidendo di andare a Parigi in vacanza o per qualche giorno, è necessario decidere il tipo di trasporto che verrà utilizzato durante il viaggio. Uno dei più popolari è il noleggio auto a Parigi, grazie al quale il viaggiatore avrà libertà di movimento, convenienza e la possibilità di scegliere autonomamente gli itinerari.

Principali società di noleggio

Dopo aver stabilito il mezzo di trasporto per il viaggio, resta da scegliere la compagnia.

In Francia, le più popolari sono:

  • Avis;
  • Hertz;
  • Rentalcars;
  • Rentacar;
  • Europcar;
  • EconomyBookings;
  • Sixt.

I loro sportelli sono presenti in tutti gli aeroporti di Parigi. Per noleggiare un’auto, è necessario compilare i documenti presso la reception della società. Noleggiare un’auto all’aeroporto di Parigi è molto conveniente per chi viaggia in autonomia subito dopo l’arrivo in Francia.

Condizioni di noleggio

Quando si noleggia un’auto a Parigi, è necessario prestare attenzione a diverse sfumature:

  • È necessario leggere l’intero contratto di noleggio, compresi i caratteri più piccoli;
  • Controllare se il contratto prevede l’assicurazione e le tasse.

Il costo del noleggio di un’auto a Parigi è notevolmente più alto rispetto alle città più piccole. Anche la classe dell’auto influisce sul prezzo del noleggio. Il prezzo medio al giorno è pari a:

  • 30 €* per un’auto economica;
  • 100 € per un’auto di classe media;
  • 200 € per un’auto di lusso;
  • 280 € per un SUV.

Nota bene: l’affitto dipende anche dalla sua durata, le società di noleggio auto spesso fanno offerte speciali agli inquilini che prendono un’auto per un lungo periodo di tempo — i noleggi a lungo termine sono economici. I minori di 25 anni dovranno pagare un supplemento. In Francia, le persone di questa età sono considerate clienti inaffidabili, quindi le società di autonoleggio applicano un supplemento del 20% sul prezzo di noleggio come rete di sicurezza.

Il prezzo di noleggio deve includere:

  • {SPACE} chilometraggio assoluto;
  • assicurazione contro i danni (CDW);
  • {tasse;
  • servizi aggiuntivi: seggiolino per bambini, assicurazione contro il furto.

Ordinare un’auto sul sito web

Un modo conveniente di ordinare è quello di prenotare un’auto sul sito web della società di noleggio; tale opportunità è gratuita.

Dopo aver compilato il modulo d’ordine sulla versione russa dell’aggregatore e averlo inviato, è necessario attendere di ricevere una conferma della prenotazione via e-mail. La prenotazione deve essere stampata e presentata alla società di noleggio.

Importante: quando si noleggia attraverso il sito, è possibile scegliere molti parametri aggiuntivi, ad esempio il tipo di pneumatici, il luogo di ritiro dell’auto. Quando si riceve l’ordine, è necessario verificare la piena coincidenza dei dati nella conferma e nella fattura, controllare l’assenza di danni o, eventualmente, la designazione nel contratto.

Vantaggi di un’auto con autista

Se avete in programma un viaggio di lavoro o turistico di un giorno, l’opzione ideale per il noleggio auto a Parigi è ordinare un’auto con conducente.

I vantaggi di questo tipo di noleggio sono:

  • Non è necessario pagare l’assicurazione e la benzina;
  • nessuna necessità di cercare un parcheggio;
  • il passeggero evita le multe;
  • l’autista, di norma, parla la lingua del viaggiatore, compreso il russo;
  • l’autista vi suggerirà i posti migliori per il pernottamento, la cena, l’intrattenimento.

Attenzione! Un servizio del genere diventa economicamente vantaggioso. Per 8 ore di utilizzo della Mercedes classe E con autista si pagano circa 360 €, senza — da 200 €. Aggiungendo il costo del parcheggio, del carburante e della tassa di circolazione, possiamo concludere che il noleggio di un’auto a Parigi con autista è più economico di quello senza.

Come viene organizzata l’assicurazione

È necessario studiare attentamente i termini e le condizioni del contratto, prestando particolare attenzione all’importo che deve essere presente sulla carta bancaria (minimo 500 €). Questo importo sarà un deposito in caso di danni al veicolo, il denaro sarà bloccato sulla carta o al noleggiatore sarà chiesto di pagare in contanti.

Restituendo l’auto, il viaggiatore riavrà tutti i soldi se l’auto è nelle stesse condizioni. In caso di danni, il calcolo sarà il seguente: in caso di riparazione di 300 €, 600 € di franchigia, l’importo richiesto sarà detratto dal deposito e 300 € saranno restituiti al viaggiatore. In caso di danni superiori al valore della cauzione, il locatario pagherà 600 €, il resto è coperto dall’assicurazione.

Attenzione! Non si dovrebbe prendere un’auto senza assicurazione. Tali offerte sono a rischio di frode; in particolare, la compagnia potrebbe costringervi a pagare per la riparazione di un graffio che il noleggiatore non ha notato quando ha ricevuto l’auto.

Documenti necessari

Per noleggiare un’auto sono necessari

  • Patente di guida (russa e internazionale);
  • passaporto;
  • carte di credito (preferibilmente due).

Il conducente deve avere più di 21 anni e un’esperienza di guida superiore a un anno.

Regole per la restituzione dell’auto

Anche la restituzione di un’auto ha alcune particolarità:

  • L’auto deve essere restituita in tempo. In caso di ritardo, si dovrà pagare una tariffa più alta.
  • È necessario, se possibile, non superare il limite di chilometri indicato nel contratto. Le società di noleggio annunciano periodicamente offerte speciali per rimuovere il limite; per approfittarne, è necessario seguire le notizie delle società.
  • È necessario fare il pieno di carburante. In caso contrario, al conducente verrà addebitato un costo doppio per il rifornimento.
  • Chi noleggia riceve sempre un’auto pulita, quindi è necessario noleggiarla allo stesso modo. In caso contrario, sulla carta bancaria verrà addebitato un costo aggiuntivo per il lavaggio.

Importante: in caso di danni, l’automobilista potrà scegliere se pagare il danno sul posto o attendere una perizia. La prima opzione rimane la più economica, il costo del lavoro del perito è molto alto.

Noleggiare un’auto a Parigi: pro e contro

Quando si sceglie un mezzo di trasporto, è bene ricordare gli argomenti «a favore» del noleggio di un’auto:

  • L’auto è comoda per gli spostamenti brevi. Si può andare a esplorare le regioni vicine e conoscere più a fondo la cultura del Paese.
  • Se si viaggia per più di una settimana, è ideale per spostarsi in città e in periferia.
  • Gli spostamenti tra le grandi città sono più comodi in aereo o in treno.
  • Nelle grandi metropoli, compresa Parigi, è più ragionevole prendere la metropolitana, l’autobus o il treno.
  • Quando si viaggia, tutta l’attenzione del viaggiatore si concentra sulla ricerca di un parcheggio, sui costi del carburante, sulle regole del traffico e altro ancora.
  • I problemi di trasporto ricadono sulle spalle del noleggiatore: danni, incidenti o furti.

Auto a Parigi

Quando si viaggia a Parigi, è necessario considerare quale tipo di trasporto sarà il più conveniente durante il viaggio. Se si viaggia per uno o due giorni, l’opzione più comoda e vantaggiosa è quella di noleggiare un’auto con autista. Per i viaggi più lunghi, invece, è consigliabile scegliere un’auto che si possa guidare da soli, seguendo i consigli forniti nell’articolo.

*I prezzi sopra indicati sono aggiornati a settembre 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]