Norme sul trasporto dei passeggeri

Алан-э-Дейл       05.04.2024 г.

Le regole del trasporto passeggeri sono disciplinate dalla «Carta», che può essere visualizzata o scaricata cliccando qui. Per consultare le norme aggiuntive sul trasporto di passeggeri per ferrovia, in vigore per il 2018, è possibile visitare il sito web «RZD-documents».

Disponibilità di un documento di viaggio

Le norme che definiscono il trasporto passeggeri con i mezzi di trasporto RZD obbligano a possedere una carta d’imbarco o un altro documento che autorizzi a viaggiare nel trasporto ferroviario. Il biglietto deve essere conservato fino alla fine del viaggio. È severamente vietato viaggiare senza biglietto. Solo chi ne ha diritto può utilizzarli.

Diritti dei passeggeri

Al momento di salire a bordo di un mezzo di trasporto rotabile, le persone non hanno solo doveri, ma anche diritti. Ecco le regole per la circolazione dei passeggeri sulle ferrovie russe.

Posto per viaggiare e trasportare i bagagli

  • tutti hanno diritto al bagaglio a mano se non supera i 36 chilogrammi. Se si acquista un posto nel CB, le dimensioni del bagaglio possono raggiungere i 50 chilogrammi;
  • se il limite viene superato, la differenza deve essere compensata rigorosamente in base alle tariffe applicabili;
  • il conduttore ha il diritto di rifiutare di collocare i bagagli se questi disturbano le altre persone presenti in carrozza;
  • i prodotti deperibili non possono essere trasportati nel materiale rotabile;
  • se il bagaglio a mano non è collocato in un apposito contenitore, la sua sicurezza è responsabilità del proprietario;
  • gli animali domestici possono essere trasportati se muniti di ricevuta di pagamento;
  • Il personale ferroviario non è tenuto a nutrire gli animali domestici durante il viaggio.

 Controllo dei documenti prima che i passeggeri salgano sulla carrozza del treno

Controllo dei documenti prima che i passeggeri salgano sulla carrozza del treno

Informazioni aggiuntive! È possibile salire a bordo in qualsiasi carrozza, il capotreno non ha il diritto di vietare questa procedura. Ma poi è necessario recarsi al proprio posto.

La possibilità di viaggiare gratis per i bambini

Quando si viaggia con RZD secondo le regole del trasporto passeggeri, ogni bambino di età inferiore ai 5 anni può viaggiare accompagnato da un adulto gratuitamente.

Opzioni per estendere la validità del biglietto

  • Secondo le «Regole di trasporto», il turista ha il diritto di scendere in qualsiasi stazione e di prolungare il suo biglietto per 10 giorni senza alcun costo aggiuntivo;
  • a condizione che vi sia un motivo valido (ad esempio, malattia e conferma medica), la carta d’imbarco può essere prorogata per qualsiasi periodo («Regole di trasporto» voce n. 13 g).

Carrozza di un treno a lunga percorrenza

Trasporto del posto a sedere su un treno a lunga percorrenza

Riemissione del biglietto

Il cliente ha il diritto di riemettere il biglietto per un’altra carrozza o di cambiare il posto prima della partenza del treno. È anche possibile riemettere un treno già partito, a condizione che manchino più di 24 ore alla partenza. È vietato cambiare l’itinerario del viaggio. La procedura è a pagamento.

Trasferimento in una carrozza di categoria superiore a quella pagata

Il passeggero in possesso di un documento di viaggio, secondo le «Regole di trasporto», può avvalersi del diritto di passare a una carrozza di categoria superiore, ma alle condizioni delle regole per il trasporto dei passeggeri e del bagaglio a mano.

Informazioni aggiuntive! Ogni passeggero di un trasporto pacchi può pagare la differenza del costo della carta d’imbarco e trasferirsi in SV se ci sono posti liberi. Il controllore non ha il diritto di rifiutare.

Il diritto di restituire il biglietto alla biglietteria

Ai sensi del 25° paragrafo delle «Regole di trasporto», ogni passeggero può restituire il proprio biglietto di viaggio non utilizzato alla biglietteria:

  • È possibile ricevere l’intero importo della carta d’imbarco acquistata solo 8 ore prima della partenza dalla stazione indicata sul biglietto.
  • Se si ritorna poche ore prima della partenza, verrà rimborsato il 50% dell’intero prezzo.
  • Se il ritorno avviene poco prima della partenza, l’importo per posto a sedere non viene indennizzato, quindi può essere minimo.

Risarcimento in caso di incidente

Un passeggero che subisce un infortunio durante un viaggio in treno può aspettarsi di:

  • Risarcimento dei danni morali e pagamenti mensili se la capacità lavorativa è stata persa e se è stato inserito un gruppo di invalidità;
  • Le ferrovie russe si fanno carico di tutte le spese per le cure mediche;
  • L’acquisto di una sedia a rotelle e la riqualificazione dell’infortunato sono a carico della compagnia.

I parenti di un passeggero ucciso in ferrovia ricevono anche il pagamento dei danni morali e delle indennità di reversibilità. L’azienda di trasporto si fa carico dei costi di organizzazione del funerale.

Le Ferrovie russe consentono ai bambini di età superiore ai 10 anni di viaggiare in treno senza un adulto

Le Ferrovie russe consentono ai bambini di età superiore ai 10 anni di viaggiare in treno senza un adulto.

Cosa fare se un passeggero

Arriva in ritardo su un treno

Partire con un treno che viaggia in una determinata direzione dopo quello per cui è stato acquistato il biglietto, a condizione che il ritardo non sia superiore a dodici ore. A tal fine, il costo del biglietto viene ricalcolato e la differenza viene pagata o rimborsata al passeggero. Se il ritardo è dovuto a un motivo valido, il tempo di proroga è aumentato a cinque giorni. Se si è in ritardo per una coincidenza, si può chiedere il rimborso dell’intero costo del biglietto.

Superamento della stazione di destinazione

Un passeggero che ha superato la propria stazione, in base alle «Regole per il trasporto dei passeggeri», può raggiungere la propria destinazione su un altro treno gratuitamente.

Doveri del passeggero e diritti del vettore

Obbligo di rispettare l’ordine pubblico

L’articolo 67 «Trasporto ferroviario» obbliga il passeggero a osservare rigorosamente le regole stabilite in stazione, in treno, a prendersi cura dei beni dell’azienda, a rispettare le norme per l’uso di container specializzati nel trasporto merci e così via.

Casi in cui il vettore ha il diritto di rifiutare il trasporto o di allontanare un passeggero dal treno

  • Un passeggero può essere allontanato dal treno quando viola le regole ferroviarie e disturba deliberatamente l’ordine pubblico. Il costo della carta d’imbarco non è rimborsabile.
  • Se una persona che viaggia su una linea rappresenta una minaccia per la salute degli altri a causa di una malattia contagiosa, sarà allontanata dal treno o non sarà autorizzata a viaggiare se diagnosticata prima della partenza dalla stazione. Il costo del biglietto sarà rimborsato o la sua validità sarà estesa fino alla guarigione.
  • Un passeggero sprovvisto di biglietto non è ammesso in carrozza; l’ingresso nel treno senza carta d’imbarco è punito con una multa e il passeggero viene allontanato dal treno.
  • Altre ragioni per scendere dai treni suburbani e dai trasporti a lunga percorrenza sono regolate dalle «Regole di trasporto», paragrafo 36.

Fumare in treno e altre questioni comuni

È severamente vietato fumare nelle carrozze dei trasporti ferroviari urbani e dei treni a lunga percorrenza. Secondo la legge sulla tutela della salute adottata nel 2014, questa infrazione è punibile con una multa. Le informazioni relative ad altre domande frequenti possono essere ottenute cliccando qui.

Prima di viaggiare in treno, si consiglia al passeggero di familiarizzare con tutte le regole di comportamento, i suoi diritti e gli obblighi del vettore.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]