Padova Italia — città sulla mappa, attrazioni

Алан-э-Дейл       02.04.2024 г.

L’Italia è un paese bellissimo, con una lunga e grande storia e tante belle città ricche di attrazioni. Gran parte dei monumenti storici appartengono al periodo dell’Impero Romano e turisti e viaggiatori di tutto il mondo vengono a visitarli. Tra le città interessanti del Paese spicca Padova, antico insediamento italiano con un sistema di canali molto sviluppato, simile a quello veneziano.

Informazioni generali sulla città

Padova, nella trascrizione inglese Padova, Italia, è il centro amministrativo dell’omonima provincia nella regione chiamata Venezia. Si trova nella parte nord-orientale dell’Italia, in una pianura a 30 chilometri da Venezia. La popolazione è di 210 mila persone che vivono su una superficie di 93 chilometri quadrati. La lingua ufficiale della regione è l’italiano.

Padova, Italia, parte centrale

I primi insediamenti umani sono apparsi qui in un’epoca che corrisponde al IX-X secolo a.C.. Durante l’Impero Romano, l’insediamento si chiamava Patavius ed era abitato da un popolo chiamato Veneti. In questo periodo la città partecipò attivamente alle guerre dell’Impero contro i Galli e divenne un comune, con uno sviluppo attivo. Nel 1405 Padova entrò a far parte della Repubblica di Venezia e perse il suo antico potere e sviluppo. Durante questo periodo, la città fu spesso attaccata e fu fortificata da massicce mura esterne, che si conservano ancora oggi in frammenti. Nel 1797 Padova fu catturata dalle truppe francesi di Napoleone e annessa al Regno d’Italia. Durante la Seconda guerra mondiale Padova fu una delle principali roccaforti dei partigiani e gli studenti e i docenti dell’Università di Padova vi parteciparono attivamente. Per questo, l’università è stata insignita di un premio al valore.

Tempo e clima

Padova si trova in una zona a clima continentale. Ha estati calde e inverni freschi con molta umidità. A causa dell’elevata umidità della città, le nebbie sono frequenti e le estati sono calde e umide. Le precipitazioni sono possibili in egual misura durante tutto l’anno, con temporali più frequenti in estate e occasionali grandinate. L’umidità media durante l’anno è di circa il 72%.

Attenzione! Il periodo migliore per visitare Padova è la primavera e l’estate, quando le piogge sono relativamente rare e le temperature sono confortevoli per camminare e viaggiare.

Temperatura media e precipitazioni per mese:

  • Gennaio — 3,2 °C, 70,4 mm — precipitazioni;
  • febbraio — 4,9 °C, 56,9 mm;
  • Marzo — 7,9 °C, 67,1 mm;
  • Aprile — 11,6 °C, 68,1 mm;
  • Maggio — 15,4 °C, 78,6 mm;
  • Giugno — 21,3 °C, 88,2 mm;
  • Luglio — 23,6 °C, 64,2 mm;
  • Agosto — 23,3 °C, 79,9 mm; {SPACE}
  • Settembre — 18,3 °C, 57,2 mm;
  • Ottobre — 13,5 °C, 65,5 mm;
  • Novembre — 6,7 °C, 86,7 mm;
  • dicembre — 3,5 °C, 62,4 mm.

Venezia

Infrastrutture

La regione di Venezia è molto popolare tra i turisti e i viaggiatori. Per la comodità degli alloggi e degli spostamenti dei turisti che visitano la regione, è stata creata ed è in funzione un’infrastruttura di altissima qualità e ben sviluppata, che consente di raggiungere facilmente qualsiasi parte del Paese con una vasta gamma di mezzi di trasporto. Treviso non ha un proprio aeroporto, quasi tutti i turisti arrivano all’aeroporto di Venezia. In città e nella regione sono attivi i seguenti mezzi di trasporto:

  • Autobus. È uno dei mezzi di trasporto più diffusi in Italia, permette di spostarsi comodamente in città o nel territorio del Paese. Tutti i centri abitati più o meno importanti sono dotati di stazioni degli autobus;
  • Trasporto ferroviario. Tra Venezia e Padova i treni passano ogni mezz’ora. Con un cambio a Venezia, si può andare quasi ovunque nel Paese con treni ad alta velocità o ordinari. I treni sono puliti e confortevoli e consentono di viaggiare in tranquillità;
  • Taxi. Un mezzo di trasporto comodo per spostarsi dall’aeroporto o per muoversi in città;

Nota bene: i taxi che si trovano per strada su richiesta del passeggero non possono essere presi. A questo scopo è necessario chiamare un servizio taxi e recarsi in un luogo conveniente o trovare un’auto in parcheggi appositamente attrezzati.

  • Trasferimenti. I trasferimenti possono essere prenotati con il pacchetto turistico o possono essere prenotati autonomamente in anticipo o all’arrivo in aeroporto. Alcuni addetti al banco dei trasferimenti conoscono il russo;
  • Noleggio auto. È il mezzo di trasporto più comodo e veloce disponibile a Genova. È possibile noleggiare un’auto in un apposito punto all’aeroporto o nei punti della città, che sono numerosi. Ci sono le più grandi reti di noleggio auto dall’Europa e dal mondo.

Attrazioni e visite turistiche

Padova, in Italia, le cui attrazioni sono famose in tutto il mondo, si distingue per il suo famoso sistema di canali alla veneziana. Questi canali sono sempre stati la spina dorsale dell’economia della città, ospitando mulini e fornendo un accesso diretto all’acqua alla più sviluppata e ricca Venezia. Il tempo di percorrenza lungo il fiume Brenta era di circa tre ore. Oggi i canali servono a Padova come buona difesa contro le inondazioni.

Palazzo della Ragione a Padova

Tra le attrazioni e i monumenti, si possono individuare e descrivere i seguenti:

  • Centro storico con mura. Le belle strade e gli antichi palazzi, circondati da mura fortificate ben conservate, sono una grande attrazione e sono adatti per passeggiare tranquillamente in città e scoprire l’architettura dell’Italia medievale. Le mura sono state costruite nel XVI secolo sul sito delle precedenti mura del XIII secolo, di cui rimangono frammenti e alcune torri;
  • Piazze delle Erbe e dei Frutti. Sono le antiche piazze centrali di Padova. In passato vi era una piazza del mercato. Oggi sono separate dal Palazzo della Ragione, un’enorme sala dove si tenevano il tribunale e le varie riunioni. È decorato con affreschi astrologici del XV secolo. Accanto ad esso si trova un altro antico palazzo della Municipio, costruito nel XVI secolo e ricostruito nel XIX;
  • Prato della Valle e la Basilica di Santa Giustina. Prato della Valle è una delle piazze più grandi d’Europa. Fu costruita su progetto di Andrea Memmo nel 1775. È una piazza ellittica, al centro della quale scorre un canale con un doppio anello di statue raffiguranti famosi abitanti di Padova. La prima statua fu eretta nel 1775 e l’ultima nel 1833, in conformità con le regole secondo le quali non dovevano esistere statue dedicate a persone viventi e le statue dovevano essere dedicate solo a famosi abitanti del luogo. In totale c’erano 88 statue, ma sotto Napoleone ne furono distrutte sei, che rappresentavano famosi dogi;

Statue

Posizione sulla mappa

Sulla mappa, Padova si trova nel nord-est dell’Italia, a 30 chilometri da Venezia. È il centro dell’omonima provincia.

Padova sulla mappa dell’Italia

Fatti e informazioni interessanti sulla città

Possiamo evidenziare i seguenti fatti e informazioni su Padova, che saranno di interesse per turisti e viaggiatori prima di visitarla:

  • Un asteroide (363) Padova è stato chiamato in onore della città nel 1893;
  • La giornata della città viene celebrata in modo molto colorato e bello ogni anno il 13 giugno;
  • Dal 2007 la città dispone di un tram su gomma, un mezzo di trasporto piuttosto raro.

Padova è un’interessante città turistica della regione di Venezia. È consigliata agli amanti dei luoghi antichi e dell’architettura.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]