Palazzo dei Contadini

Алан-э-Дейл       06.05.2024 г.

Kazan è una città con un particolare stile di vita, tradizioni e attrazioni culturali. Alla prima visita è impossibile non apprezzare il Palazzo degli Agricoltori. Questo monumento culturale unico è probabilmente non solo l’unico in Russia, ma anche in tutto il mondo. Non esistono analoghi. È questo il motivo principale che spinge i viaggiatori a visitare Kazan.

Informazioni generali su Kazan e i suoi luoghi di interesse

Kazan fu fondata nel 1005. Alcuni edifici sono stati conservati sul territorio della città nella loro forma originale. I turisti che sono stati qui hanno notato che Kazan combina cose che a prima vista sono molto difficili da combinare. Questo vale non solo per le questioni religiose, ma anche per l’architettura e la cultura.

Sia i monumenti storici, che hanno più di 500 anni, sia l’architettura moderna, che combina i colori nazionali russi e musulmani, sono sapientemente integrati nell’arredamento della città. La top five dei luoghi più visitati di Kazan comprende le seguenti attrazioni:

  • Moschea Kul Sharif — una delle principali moschee funzionanti di Kazan, che riceve i fedeli e allo stesso tempo effettua visite guidate.
  • Il Cremlino di Kazan è il principale biglietto da visita della città. Nel 2000 questo luogo è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. L’area territoriale del Cremlino è di 1500 metri quadrati.

Un monumento culturale unico nel suo genere è il Palazzo dei Terremotatori.

Nonostante la ricca scelta di itinerari turistici, la maggior parte dei viaggiatori concentra la propria attenzione sul Palazzo dei Contadini.

Palazzo dei Contadini a Kazan informazioni sintetiche

Uno degli edifici più maestosi della città è il Palazzo dell’Agricoltura. Kazan è territorialmente divisa in una città nuova e una vecchia. Questa recente costruzione si trova esattamente nella parte culturale e storica, in Piazza del Palazzo, accanto al Cremlino di Kazan. Le finiture architettoniche ricordano ai turisti gli edifici italiani e francesi. In estate, nei pressi dell’edificio vengono organizzati quotidianamente servizi fotografici di massa. Tuttavia, alcuni sostenitori ritengono che, nonostante la bellezza e la pittoreschezza dell’edificio, esso non si adatti allo stile architettonico del Cremlino di Kazan.

L’indirizzo legale del Palazzo dell’Agricoltura è via Fedoseevskaya 36, Kazan. Sulla mappa la fermata del trasporto pubblico è Baturina Street.

Numero di telefono per le richieste di informazioni: (843)2920382.

La modalità di lavoro del Ministero è sul sito ufficiale dal lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 17:00. Fine settimana: sabato e domenica.

Si può arrivare a piedi dall’argine attraverso il parco o attraverso il nuovo complesso residenziale. Il percorso dura 20 minuti. I mezzi di trasporto pubblico n. 22, 28 e 89 passano per la fermata di destra.

Attenzione! Poiché all’interno dell’edificio si trova la sede del Ministero dell’Agricoltura della Repubblica del Tatarstan, non è possibile effettuare escursioni all’interno del palazzo.

La moschea Kul-Sharif organizza servizi ed escursioni sul territorio del tempio.

Descrizione dell’architettura del palazzo

Coloro che hanno visto di persona l’edificio del Ministero dell’Agricoltura di Kazan affermano all’unanimità che esternamente assomiglia al Palazzo di Caterina.

Il nome della Casa degli Agricoltori è forgiato in russo e tataro in lettere metalliche al centro dell’edificio. Al centro della facciata dell’edificio si trova un enorme albero alto 20 metri, realizzato in bronzo puro. La scelta di questa architettura non è casuale. L’albero simboleggia le ricche terre fertili della Repubblica tartara e di Kazan. Di notte l’albero si illumina di verde, assomigliando a un fogliame e permettendo di ammirare la bellezza del palazzo da qualsiasi punto della città.

Il palazzo si trova ai piedi di un’altura alta 15 metri. Alla sua sommità si trova una cupola a spirale che raggiunge i 48 metri di altezza. L’ingresso dell’edificio è segnato su entrambi i lati da enormi colonne corinzie, sopra le quali si trovano le sculture di due maestosi cavalli. Alla descrizione dell’architettura della Casa dei Contadini non si possono non aggiungere i grifoni, che si trovano ai lati dell’edificio, in corrispondenza degli ingressi secondari.

La facciata è realizzata in stile lussuoso. Ai lati dell’albero si trovano due ali con colonne e una cupola. L’architetto si è impegnato a fondo sulle forme e sugli esterni. Il palazzo è realizzato in stili misti. È presente qui:

Per la bellezza e la durata della costruzione è responsabile la società costruttrice — «Antika». Ci sono poche informazioni sulla decorazione interna. È impossibile entrare nell’edificio senza pass speciali. Poiché l’edificio ospita un’organizzazione con uffici ministeriali funzionanti, la decorazione e gli esterni si distinguono per la loro sobrietà e semplicità, in contrasto con ciò che si presenta dall’esterno.

Interessante. La presenza di una varietà di stili architettonici ricorda ad alcuni viaggiatori le somiglianze con il Palazzo Imperiale dell’Hofburn di Vienna. Una particolare maestosità e monumentalità è creata grazie a un gran numero di illuminazioni.

Il «Kolkhoznik» assomiglia al «Palazzo di Caterina».

Storia della Casa dei Contadini

La Casa dei Contadini (Kazan) è stata costruita nel 2008. In questo luogo c’era precedentemente un edificio fatiscente. Leonid Gornyak, ingegnere capo dell’azienda Antika e architetto part-time, si è assunto il compito di creare il capolavoro. Come ha dichiarato Gorniak, il layout e il progetto sono stati sviluppati in un solo mese. Nonostante la presenza di elementi complessi in stile Impero e Barocco, l’edificio è stato costruito in 2 anni.

L’unica difficoltà che si è presentata durante il processo di costruzione è stata l’erezione della scultura e della cupola in legno. L’intoppo è stato il seguente:

  • Le bobine di legno sono state forgiate a mano e hanno richiesto la massima resistenza e pazienza;
  • La scultura è stata assemblata pezzo per pezzo, quindi è stato necessario incastrare tutti gli elementi;
  • espansione della temperatura, carico: tutti questi parametri dovevano essere rispettati affinché l’edificio non cadesse a pezzi al momento della consegna.

L’importo totale della costruzione è costato al bilancio della Repubblica 2,2 miliardi di rubli. Nella primavera del 2010 è stata annunciata l’apertura del monumento. La società costruttrice è famosa per i suoi edifici per tutta la Repubblica.

Accanto allo «Zemledelyadets» la stessa impresa ha eretto:

  • complesso residenziale, accanto al Palace Embankment;
  • piazza di fronte all’argine.

Dal 2011 ogni anno sul territorio della Piazza del Palazzo si tiene una festa amministrativa — la Giornata della città, il festival «Autunno di Kazan».

Nonostante la maggior parte dei commenti positivi sulla costruzione, gli esperti ritengono che qui non sia a posto. Il problema principale è che il Cremlino perde il suo aspetto accanto a un edificio così monumentale.

Importante: il Dipartimento dell’Agenzia Federale per la Cultura del Distretto del Volga ha addirittura presentato una protesta, in cui si fa riferimento alla necessità di proteggere i monumenti dell’UNESCO e all’inammissibilità di costruire edifici con un’architettura che non corrisponde allo stile dei siti del Patrimonio Mondiale.

Il Festival d’autunno di Kazan

Palazzi di Kazan da visitare

Di tutti i palazzi di Kazan, la casa sull’albero è il più popolare e famoso, tuttavia ci sono molte altre attrazioni culturali costruite sul territorio della città:

  • Palazzo presidenziale, situato vicino alla centrale piazza del Cremlino di Kazan. Fu costruito all’inizio del XIX secolo. I viaggiatori consigliano di visitare questi luoghi.
  • Torre di Suyumbike — una delle principali attrazioni della piazza del Cremlino, non visitare la quale è semplicemente impossibile. La storia della creazione di questa torre «cadente» è avvolta da un velo di mistero. Si sa che la costruzione è stata realizzata nel XVII secolo, ma chi sia l’autore del capolavoro non è ancora stato stabilito.
  • Palazzo della cultura dei ferrovieri di Kazan. Si tratta di un’istituzione culturale ed educativa. L’architettura dell’edificio appartiene all’epoca dell’Impero staliniano. Qui si tengono eventi di intrattenimento di massa.

Indipendentemente dalle recensioni negative sul «Kolkhoznik», il palazzo si distingue e attira l’attenzione dei passanti. Con le sue dimensioni, la bellezza della struttura, la combinazione di diversi stili architettonici, mostra tutta la maestosità e la potenza non solo della città, ma anche dell’intera Repubblica del Tatarstan. Attira l’attenzione e si desidera ammirarlo ancora e ancora.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]